Poesie di diversi autori - Pagina 28

Discussione iniziata da Favolak il 14-02-2008 - 294 messaggi - 28559 Visite

Like Tree124Likes
  1. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 12,224 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #271

    Predefinito

    Alda Merini, Ho conosciuto in te le meraviglie

    Ho conosciuto in te le meraviglie
    Meraviglie d’amore sì scoperte
    Che parevano a me delle conchiglie
    Ove odoravo il mare e le deserte
    Spiagge corrive e lì dentro l’amore
    Mi son persa come alla bufera
    Sempre tenendo fermo questo cuore
    Che (ben sapevo) amava una chimera
    Minsc and norge like this.


    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,859 Membro dal Jan 2019 #272

    Predefinito

    Ho bisogno di silenzio
    (Alda Merini)
    Ho bisogno di silenzio
    come te che leggi col pensiero
    non ad alta voce
    il suono della mia stessa voce
    adesso sarebbe rumore
    non parole ma solo rumore fastidioso
    che mi distrae dal pensare.
    Ho bisogno di silenzio
    esco e per strada le solite persone
    che conoscono la mia parlantina
    disorietate dal mio rapido buongiorno
    chissà, forse pensano che ho fretta.
    Invece ho solo bisogno di silenzio
    tanto ho parlato, troppo
    è arrivato il tempo di tacere
    di raccogliere i pensieri
    allegri, tristi, dolci, amari,
    ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.
    Gli amici veri, pochi, uno?
    sanno ascoltare anche il silenzio,
    sanno aspettare, capire.
    Chi di parole da me ne ha avute tante
    e non ne vuole più,
    ha bisogno, come me, di silenzio
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  3. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 12,224 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #273

    Predefinito

    Amico, portati via quello che vuoi, Pablo Neruda

    Amico, portati via quello che vuoi,
    affonda il tuo sguardo negli angoli,
    e se vuoi ti darò tutta l’anima
    coi suoi bianchi viali e le sue canzoni.
    Laura714 and Minsc like this.
    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  4. L'avatar di Laura714

    Laura714 Laura714 è offline PrincipianteMessaggi 80 Membro dal Apr 2021 #274

    Predefinito

    Bottiglia nel mare

    Affido questi sei versi alla mia bottiglia nel mare
    con il segreto proposito che un giorno
    giunga ad una spiaggia quasi deserta
    e un bambino la trovi e la stappi
    e invece che versi estragga piccole pietre
    e aiuti e ammonimenti e lumache.

    °°°

    Bottella al mar

    Pongo estos seis versos en mi botella al mar
    con el secreto designio de que algún día
    llegue a una playa casi desierta
    y un niño la encuentre y destape
    y en lugar de versos extraiga piedritas
    y socorros y alertas y caracoles.

    Mario Benedetti (Paso de los Toros, 1920 – Montevideo, 2009)
    IsoldaCoeurDAnge and norge like this.
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,859 Membro dal Jan 2019 #275

    Predefinito

    Se tu mi guardi con i tuoi occhi

    Se tu mi guardi con i tuoi occhi
    dai quali mi viene incontro la tenerezza
    e se io guardandoti con i miei occhi
    ti faccio spazio dentro di me,
    in questo incrocio di sguardi
    che riassume milioni di attimi e di parole,
    in questo scambio silenzioso
    che per entrambi è guardare e lasciarsi guardare,
    in questo penetrare l’uno nell’altro
    nel tempo con benevolenza,
    ci è dato tessere la reciprocità di questo amore
    e forse la gratuità.

    Neruda
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  6. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,859 Membro dal Jan 2019 #276

    Predefinito

    S'i' fosse foco, ardere' il mondo;
    s'i' fosse vento, lo tempestarei;
    s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
    s'i' fosse Dio, mandereil'en profondo;
    s'i' fosse papa, serei allor giocondo,
    ché tutti cristïani embrigarei;
    s'i' fosse 'mperator, sa' che farei?
    a tutti mozzarei lo capo a tondo.
    S'i' fosse morte, andarei da mio padre;
    s'i' fosse vita, fuggirei da lui:
    similemente faria da mi' madre,
    S'i' fosse Cecco, com'i' sono e fui,
    torrei le donne giovani e leggiadre:
    le vecchie e laide lasserei altrui.

    Cecco Angiolieri
    Ultima modifica di norge; 24-04-2021 alle 23:50
     
  7. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è offline SeniorMessaggi 9,071 Membro dal May 2013 #277

    Predefinito

    Si dice che lo sguardo sia lo specchio del anima , in questo momento la mia si e incantata a vedere te.
     
  8. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 12,224 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #278

    Predefinito

    "Un acerbo germoglio"

    Un acerbo germoglio
    Tra i vicoli del tempo
    una sera lo incontrai.
    Muti, inconsapevoli
    noi tasselli del destino
    fato crudele che lambì i nostri cuori.
    Ma arrivò il gelo, improvviso
    che soffocò l'acerbo germoglio.
    Tutt'intorno solo vuoto
    mentre la pioggia scavò un altro solco
    sulle gote assuefatte.
    Niente restò, di quell'attimo eterno.
    Tra le mani strinsi soltanto
    un cuore lacerato.
    norge likes this.
    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  9. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,859 Membro dal Jan 2019 #279

    Predefinito

    Tu dei saper ch'i' fui conte Ugolino,
    e questi è l'arcivescovo Ruggieri:
    or ti dirò perché i son tal vicino.

    Che per l'effetto de' suo' mai pensieri,
    fidandomi di lui, io fossi preso
    e poscia morto, dir non è mestieri;

    però quel che non puoi avere inteso,
    cioè come la morte mia fu cruda,
    udirai, e saprai s'e' m'ha offeso.

    Breve pertugio dentro da la Muda
    la qual per me ha 'l titol de la fame,
    e che conviene ancor ch'altrui si chiuda,

    m'avea mostrato per lo suo forame
    più lune già, quand'io feci 'l mal sonno
    che del futuro mi squarciò 'l velame.

    Questi pareva a me maestro e donno,
    cacciando il lupo e ' lupicini al monte
    per che i Pisan veder Lucca non ponno


    Dante - Inferno
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  10. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,859 Membro dal Jan 2019 #280

    Predefinito

    Lo ’mperador del doloroso regno
    da mezzo ’l petto uscìa fuor de la ghiaccia;
    e più con un gigante io mi convegno, 30

    che i giganti non fan con le sue braccia:
    vedi oggimai quant’esser dee quel tutto
    ch’a così fatta parte si confaccia. 33

    S’el fu sì bel com’elli è ora brutto,
    e contra ’l suo fattore alzò le ciglia,
    ben dee da lui proceder ogne lutto. 36

    Oh quanto parve a me gran maraviglia
    quand’io vidi tre facce a la sua testa!
    L’una dinanzi, e quella era vermiglia; 39

    l’altr’eran due, che s’aggiugnieno a questa
    sovresso ’l mezzo di ciascuna spalla,
    e sé giugnieno al loco de la cresta: 42

    e la destra parea tra bianca e gialla;
    la sinistra a vedere era tal, quali
    vegnon di là onde ’l Nilo s’avvalla. 45

    Sotto ciascuna uscivan due grand’ali,
    quanto si convenia a tanto uccello:
    vele di mar non vid’io mai cotali. 48

    Non avean penne, ma di vispistrello
    era lor modo; e quelle svolazzava,
    sì che tre venti si movean da ello: 51

    quindi Cocito tutto s’aggelava.
    Con sei occhi piangea, e per tre menti
    gocciava ’l pianto e sanguinosa bava. 54

    Da ogne bocca dirompea co’ denti
    un peccatore, a guisa di maciulla,
    sì che tre ne facea così dolenti. 57

    A quel dinanzi il mordere era nulla
    verso ’l graffiar, che talvolta la schiena
    rimanea de la pelle tutta brulla.


    Dante- inferno
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)