Possibile rimanere in contatto dopo la fine di una relazione?

Discussione iniziata da Calista92 il 16-10-2013 - 6 messaggi - 929 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By Romance
  • 1 Post By gioiadivita
  • 1 Post By erik555
  1. Calista92 Calista92 è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2013 #1

    Predefinito Possibile rimanere in contatto dopo la fine di una relazione?

    La mia domanda è molto semplice e ho deciso di porla proprio perchè da un paio di mesi ho lasciato il mio ragazzo dopo 4 anni di relazione.. Quindi quello che vi chiedo, in base alle vostre esperienze, è questo:

    Dopo la fine di una relazione di qualche anno (quindi che si presume seria e basata su un possibile futuro insieme) siete riusciti a mantenere contatti con il vostro ex partner o è completamente uscito dalla vostra vita? Dopo quanto tempo siete riusciti a riprendere i rapporti?


     
  2. L'avatar di Romance

    Romance Romance è offline Super ApprendistaMessaggi 798 Membro dal Oct 2013 #2

    Predefinito

    Ciao cara Io non sono molto brava a mantenere i rapporti con gli ex, l'unico con la quale avrei potuto conservare un'amicizia (siamo stati insieme per 2 anni con tanto di fidanzamento ufficiale), è tutt'ora fidanzato con un'altra che ha tradito più e più volte ed ho saputo che si sta rovinando frequentando cattive compagnie. Lui è una delle persone più buone che io abbia mai incontrato e sta ancora con lei perchè ha paura di rimanere da solo, ma non la ama. Io lo avevo lasciato perchè era diventato troppo geloso (non sono una tipa che va a ballare o ama il divertimento sfrenato) e scaricava le sue insicurezze su di me. Mi dispiace tantissimo che si stia lasciando andare così, anche se non ci sentiamo mi auguro che ritorni nella giusta via.
    Non prendere esempio da me per queste cose XD
    pazzoalfista likes this.
     
  3. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2013 #3

    Predefinito

    Non so..io mi son lasciata dopo 2anni e mezzo,non so se è proprio finita.in realtà..è più un arrivederci,lui vorrebbe sentirsi per sapere come vanno le rispettive vite e vedersi.
    All'inizio ero favorevole,ma poi ho capito che così non sarei piú uscita da quella storia..sarei stata intrappolata in quella storia.ho deciso di non scrivergli o rispondergli..è lui che mi ha lasciata e se ne andrà via..che si prenda le.sue responsabilità..e si renda.conto di quello che ha perso!
    Il mio comsiglio è questo..non sentitevi fino a quando tu non sarai pronta!
    erik555 likes this.
     
  4. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #4

    Predefinito

    per voi donne rimanere amici dopo una separazione pare quasi un obbligo, ma per noi uomini assolutamente no.
    La via di mezzo è accettare che qualche volta rimanere amici sia possibile e qualche volta invece non è proprio opportuno, quando per esempio si è litigato oppure quando rivedersi fa male o potrebbe riaprire ferite.
    Nel tuo caso direi che "non è opportuno" specie adesso ma non lo vedo bene nemmeno in un futuro: troppa nostalgia e troppo rammarico per progetti naufragati.
    Concentrati su te stessa, su progetti tuoi, su amicizie e nuovi possibili partner, perchè rimanere amici non è un obbligo, non è ovvio, è solo una possibilità che può anche non esserci e quando c'è va sempre presa "con le pinze" e mai come un fatto naturale, auspicabile, scontato.
    westie likes this.
     
  5. L'avatar di fenice123

    fenice123 fenice123 è offline ApprendistaMessaggi 295 Membro dal Apr 2013
    Località Rapa Nui
    #5

    Predefinito

    Appena lui uscì dalla mia vita, il mio intento è stato subito quello di cercare di rimanere in buoni rapporti proprio per salvaguardare il sentimento profondo che tra noi c'era stato ed era quello che anche lui avrebbe voluto... e ci ho provato, ero convinta che non avrebbe fatto male a nessuno. Sbagliavo, mi sbagliavo profondamente, ma non perché è una cosa irrealizzabile, lo è ma deve passare il tempo giusto.
    Lui non penso lo accetti, non accetta il mio silenzio, anche se si è rifatto abbondantemente la sua vita ed io anche sto andando avanti con la mia. Il rispetto ( cosa che lui mi ha mancato ripetutamente) tornerà ad esserci, l'amicizia non penso. Anche perché sono convinta che dove c'è stato amore non può esserci amicizia sono due sentimenti forti ma contrastanti.
    Quindi per rispondere alla tua domanda no, non sono in contatto con lui da quando ci siamo lasciati a parte brevi momenti dove lui si è fatto vivo.
    Calista scusa se mi permetto, ma ho letto la tua storia e so a cosa ti riferisci nello specifico e se ti posso dare un consiglio, lascia il tuo ex ragazzo libero cerca di diradare i rapporti anche se solo di facciata almeno per adesso.
    Non lasciare che la mente pensi solo al brutto passato, tutti lo abbiamo avuto, ringrazia piuttosto le cose fortunate che hai ora, così in futuro, quando penserai, avrai solo ricordi bellissimi.
     
  6. L'avatar di krankenschwester

    krankenschwester krankenschwester è offline JuniorMessaggi 1,204 Membro dal Aug 2013 #6

    Predefinito

    Ho constatato che solo le prime due settimane sono quelle critiche.
    Io con qualcuno mi ci sento ancora perché la storia è finita da entrambi le parti e quindi non ci sono problemi.
    Con un altro ho tagliato subito i ponti perché avevo paura che il risentirci lo potesse illudere e da allora non mi ci sono più rifatta viva.
    Chi si accontenta RODE, ma chi mi accontenta GODE.