La povertà delle relazioni di oggi - Pagina 5

Discussione iniziata da stella.luna il 13-01-2021 - 47 messaggi - 1800 Visite

Like Tree50Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #41

    Predefinito

    Stellaluna, grazie.
    Io credo di essere piu' anziano di te, anch'io pero' mi sono sempre sentito diverso dalla mia generazione, per gli identici motivi.


    La vita non e' fatta di rose e fiori... ma ci si puo' provare.
     
  2. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Le amicizie vere alla fine dei conti si contano sulle dita di una mano. La maggior parte o sono a senso unico o solo per comodo e anche che dai 100 otterrai sempre 0 in questi casi.
    Puoi pero' arrivare anche al punto di scoprire qualche altarino, su quelle amicizie a cui facevi affidamento e a cui faresti affidamento tuttora.
    Puo' accadere tardi di accorgersi che il tale o la tale, che avevamo avuto motivo di credere veri amici, si siano parecchie volte approfittati di noi o abbiano diffuso su di noi stupide dicerie, si siano divertiti raccontando sul nostro conto delle fesserie assurde... Ma tant'e'.
    Minsc likes this.
    La vita non e' fatta di rose e fiori... ma ci si puo' provare.
     
  3. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,394 Membro dal Sep 2020 #43

    Predefinito

    @stella.luna
    Indubbiamente molte persone sono così, perchè come ti dicevo, non hanno più nulla da dirsi o da darsi. Una sorta di appiattimento generale.
    Però ci sono anche le eccezioni, ovvero quei rapporti che durano da molto, e che devi ovviamente coltivare con il massimo impegno affinchè proseguano. Logico che tra le persone in questione, debba sussistere un collante, un qualcosa che continui ad unirli.
    Quando parolo di amicizie a termine, mi riferisco a quei casi in cui viene meno la ragione, o comunque il contesto, in cui quelle amicizie erano sorte.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  4. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #44

    Predefinito

    Spero non vi annoi, se torno in questo thread. Altrimenti.... vorra' dire che non interessava piu' e sara' praticamente archiviato.

    Cio' che sto per dire, a qualcuno sara' tremendo, agli altri non suscitera' simpatia.
    Senza essere intellettuali, semplicemente usando l' intelligenza adulta, si capisce che parlare, interagire, e' la disponibilita' ad ascoltare e parlare uno alla volta, senza la voglia di affermarsi. Facendo attenzione a evitare l' offesa, e' dire cio' che legittimamente si pensa, senza paura di offendere l'altro, e' non aver paura e saper sostenere cio' che l' interlocutore dice, anche non ci piacesse. Anche in argomenti banali, e' non aver paura di dire la verita' ne' di sentirsela dire.
    Conoscete molta gente, che di questa elementare intelligenza, sia provvista davvero?
    Molti, oggi piu' che mai, non solo amano dire balle, trovano piacere a sentirsene dire.
    Io pensavo che cio' significhi essere mona, ma non poco. Potrei pero' essere, per questo, uomo d'un altro tempo.
    Perfino alla televisione, se vedo un dibattito (nel senso che forse dopo se le daranno di santa ragione) mi disgusto e spengo. Parlano tutti assieme, urlano, quasi si offendono o si picchiano. Non capisco piu' una sola parola, mi domando cosa sia strapagato a fare quel tale cosi' idiota che e' il moderatore... potrebbe essere il moderatore. "Ma Toni, adesso va cosi'. Tu sei uno ....(gesto per indicare una persona con senso rigoroso dello stile)....Oggi alla gente piace cosi', come in un salotto..".
    Come in una bettola da beoni e rimbecilliti; a mia volta, non mi ritengo io, per questo, un uomo da Caffe' Pedrocchi (elegante luogo d' incontro dell'alta societa' padovana).

    Se molta gente e' cosi, poco aperta e poco educata, da avere perfino la propria espressione televisiva, ciao !
    SiLaDoMaQuiNo likes this.
    La vita non e' fatta di rose e fiori... ma ci si puo' provare.
     
  5. L'avatar di SiLaDoMaQuiNo

    SiLaDoMaQuiNo SiLaDoMaQuiNo è offline ApprendistaMessaggi 402 Membro dal Nov 2019 #45

    Predefinito

    @Tony59 se ti può consolare, anch'io non sopporto questi programmi-bolgia. L'unico che a volte seguo è quello presentato da Bianca Berlinguer ma non so se si possa considerare un talk show a tutti gli effetti. Per il resto boh... Un amalgama di voci che neanche al mercato del pesce 🤦🏻*♀️
    Poi che non sopporto, sono anche quei famosi programmi che ci propinano badilate di problemi, di scandali, di truffe, di tutto e di più, per poi, alla fine, non arrivare da nessuna parte e non risolvere niente. Programmi fatti solo per far venire i nervi a fior di pelle e far incavolare.
    Sono arrivata alla conclusione che ad ignorare certi programmi, si vive lo stesso, anzi molto meglio. Se altri si divertono a farsi torturare orecchie e nervi, beh... Facciano pure 🤗😜
    Tony59 and Azzy like this.

    Amo ergo sum.

    “Prima di giudicare qualcuno, cammina per 3 lune nei suoi mocassini”.
     
  6. L'avatar di Bwndy

    Bwndy Bwndy è offline Super ApprendistaMessaggi 760 Membro dal Oct 2012
    Località Italia
    #46

    Predefinito

    Mah sì anche a me sembra che sia strano.
    Durante il primo lockdown c'era più gente che si faceva sentire, si parlava.
    Adesso i miei amici sono spariti, oppure si parla di meno.
    Credo non ci sia tanto da dire perchè non succede molto e ,purtroppo, credo che le persone si stiano chiudendo in loro stesse.
    A me pare ci sia tanta sofferenza, a sensazione. Non per tutti forse, ma per tanti sì, e credo sia normale visto il periodo.
    Magari tu vorresti interagire e confrontarti, come anche io vorrei, ma magari altri hanno un altro modo di gestire questo periodo.
     
  7. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,482 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #47

    Predefinito

    Viviamo dei tempi dificili dove la superficialità e l'amore per se stessi hanno superato i limiti.È complicato costruire relazioni e vicinanza,perché semplicemente molte persone hanno perso l'abitudine di socializzare,di interessarsi agli altri genuinamente.Quasi tutti vogliono ricevere qualcosa in cambio,calcolano tutto e sui sentimenti non si deve mai calcolare,si vivono e basta.Pero ,mentre si vive ,si spera ,si spera di trovare le persone affine a noi e le desideriamo con tanta forza,che prima o poi sbarcano sulla riva e ti chiedono da quanto è che le aspetti😊.
    Minsc, Azzy, Bwndy and 2 others like this.
    Ultima modifica di IsoldaCoeurDAnge; 19-03-2021 alle 19:47