Prima volta: quanti tentativi?

Discussione iniziata da Anonima82 il 08-05-2021 - 68 messaggi - 4563 Visite

Like Tree116Likes
  1. Anonima82 Anonima82 è offline PrincipianteMessaggi 86 Membro dal May 2021 #1

    Predefinito Prima volta: quanti tentativi?

    Voi quanti tentativi avete fatto prima di riuscire a fare l'amore per la prima volta?Io fin'ora tentativi seri solo un paio.. Entra un pezzetto ma fa malissimo e lo faccio uscire perché è insopportabile..Anche per voi è stato cosi la prima volta?
    CampeseBabbeo likes this.


     
  2. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 12,508 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #2

    Predefinito

    Io con la prima con cui ci ho provato quando avevo 25 anni ci ho provato tre volte, ma non riuscivo a penetrarla a causa delle sue cosciotte ingombranti.
    Così ho smesso di provarci e poi a 28 anni ci ho provato di nuovo con un'altra e con lei sono riuscito. Quindi direi 3 volte.
    CampeseBabbeo likes this.
    FIÈ ALLO SCILIAR
     
  3. Anonima82 Anonima82 è offline PrincipianteMessaggi 86 Membro dal May 2021 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MonacoFrigido Visualizza Messaggio
    Io con la prima con cui ci ho provato quando avevo 25 anni ci ho provato tre volte, ma non riuscivo a penetrarla a causa delle sue cosciotte ingombranti.
    Così ho smesso di provarci e poi a 28 anni ci ho provato di nuovo con un'altra e con lei sono riuscito. Quindi direi 3 volte.
    Scusa ma cosa c 'entrano le cosciotte?
    CampeseBabbeo likes this.
     
  4. L'avatar di AlbertoCampese

    AlbertoCampese AlbertoCampese è offline Collaboratore di Amando.itMessaggi 417 Membro dal Aug 2008 #4

    Predefinito

    Anonima il dolore intenso può non essere dovuto solo alla "prima volta" ma anche ad altri fattori anatomici e disfunzionali. Quanti anni hai?
    È il tuo primo partner? Sai di certo cos'è l'imene... Sei mai riuscita ad osservarlo allo specchio o tentato una penetrazione con un solo dito? Se mi fornisci questi dettagli posso essere più preciso nella risposta. Ciao.
    CampeseBabbeo and Lux_Aeterna like this.
    Sessuologo Clinico
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 32,961 Membro dal Jan 2019 #5

    Predefinito

    Buondì Anonima se 82 è la tua data di nascita dovresti avere 39 anni compiuti o non..
    Credo che perdere la verginità per un uomo e per una donna sia una cosa diversa, magari anche la tensione del momento non permette di lasciarti andare, ma penso sia normale.
    Da adolescente mi ricordo che lei aveva perso qualche goccia di sangue ma sinceramente ce ne eravamo accorti dopo.
    toshio27 and CampeseBabbeo like this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  6. Anonima82 Anonima82 è offline PrincipianteMessaggi 86 Membro dal May 2021 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlbertoCampese Visualizza Messaggio
    Anonima il dolore intenso può non essere dovuto solo alla "prima volta" ma anche ad altri fattori anatomici e disfunzionali. Quanti anni hai?
    È il tuo primo partner? Sai di certo cos'è l'imene... Sei mai riuscita ad osservarlo allo specchio o tentato una penetrazione con un solo dito? Se mi fornisci questi dettagli posso essere più preciso nella risposta. Ciao.
    Buongiorno..
    Dunque la mia età è 38 anni, quest'anno saranno 39 (lo so, sono in ritardo).
    Lui è il mio primo vero partner (prima di lui solo frequentazioni) e stiamo insieme da dieci anni.
    So che cos'è l'imene e ho provato ad osservarlo allo specchio. Soprattutto dopo questi primi due tentativi che abbiamo fatto l 'ho guardato ed era ancora come prima e non ho avuto nessuna perdita di sangue, forse, perché è entrato solo per un pezzo e per pochi secondi, perché appunto poi l' ho fatto uscire per il dolore.
    La penetrazione con un dito l 'ho provata ed entra se sono molto rilassata.
    Ultimamente mi sto un po forzando ad avere un rapporto sessuale (in tutti questi anni non ho mai desiderato di essere penetrata, anche per via della paura) perché altrimenti diventerebbe troppo tardi, anche per la possibilità di avere figli.
    So che forzarsi a farlo non aiuta ma se aspetto di volerlo e sentirmi pronta non accadrà mai.
    Ho anche pensato che sia una questione di partner.. Magari con un altro uomo avrei meno difficoltà, non lo so..
    Grazie
    CampeseBabbeo likes this.
     
  7. L'avatar di AlbertoCampese

    AlbertoCampese AlbertoCampese è offline Collaboratore di Amando.itMessaggi 417 Membro dal Aug 2008 #7

    Predefinito

    Benissimo Anonima82, mi hai fornito elementi essenziali per permettermi di darti una risposta completa e attendibile.
    Comincio dall'età. Non è il dato anagrafico che interessa (ognuno "parte" con la sessualità completa in base alla propria sensibilità e la propria disponibilità psicologica, quando e come vuole), ma per una donna c'è la possibilità che l'imene diventi un po' più "fibroso" con il passare del tempo, come per l'uomo l'elasticità del prepuzio). La tua disfunzione sessuale (Vaginismo) è al 90% di origine psicologica, nella mia esperienza professionale, e si risolve con un po' d'impegno e determinazione. Il Vaginismo è la disfunzione sessuale più diffusa nelle donne, dopo la disfunzione orgasmica, e si manifesta con una contrazione, uno spasmo doloroso del muscolo circolare dell'ostio vaginale che rende difficile o impossibile la penetrazione. La conferma potrebbe darla un controllo ginecologico (con una ginecologa, mai un ginecologo!) anche se gli specialisti del settore non sono sempre formati a risolvere in modo adeguato le disfunzioni sessuali.
    Il ruolo del partner è secondario ma importante, in quanto un soggetto con poca esperienza tende a "bloccarsi" di fronte al timore di poter provocare dolore. È secondario perché è necessario "sbloccare" la tua sessualità nella sua totalità ed informare in modo corretto il partner solo dopo aver risolto la tua disfunzione.
    Per ulteriori dettagli sono qui a tua disposizione, anche in privato se lo ritieni necessario per riservatezza. Tranquilla e fiduciosa di risolvere in breve e bene il problema.
    CampeseBabbeo likes this.
    Sessuologo Clinico
     
  8. Duroduro Duroduro è offline BannedMessaggi 43 Membro dal Apr 2021 #8

    Predefinito

    Ma state insieme da 10 anni e non l'avete fatto???
    Sei sicura che state insieme?
    CampeseBabbeo likes this.
     
  9. Anonima82 Anonima82 è offline PrincipianteMessaggi 86 Membro dal May 2021 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlbertoCampese Visualizza Messaggio
    Benissimo Anonima82, mi hai fornito elementi essenziali per permettermi di darti una risposta completa e attendibile.
    Comincio dall'età. Non è il dato anagrafico che interessa (ognuno "parte" con la sessualità completa in base alla propria sensibilità e la propria disponibilità psicologica, quando e come vuole), ma per una donna c'è la possibilità che l'imene diventi un po' più "fibroso" con il passare del tempo, come per l'uomo l'elasticità del prepuzio). La tua disfunzione sessuale (Vaginismo) è al 90% di origine psicologica, nella mia esperienza professionale, e si risolve con un po' d'impegno e determinazione. Il Vaginismo è la disfunzione sessuale più diffusa nelle donne, dopo la disfunzione orgasmica, e si manifesta con una contrazione, uno spasmo doloroso del muscolo circolare dell'ostio vaginale che rende difficile o impossibile la penetrazione. La conferma potrebbe darla un controllo ginecologico (con una ginecologa, mai un ginecologo!) anche se gli specialisti del settore non sono sempre formati a risolvere in modo adeguato le disfunzioni sessuali.
    Il ruolo del partner è secondario ma importante, in quanto un soggetto con poca esperienza tende a "bloccarsi" di fronte al timore di poter provocare dolore. È secondario perché è necessario "sbloccare" la tua sessualità nella sua totalità ed informare in modo corretto il partner solo dopo aver risolto la tua disfunzione.
    Per ulteriori dettagli sono qui a tua disposizione, anche in privato se lo ritieni necessario per riservatezza. Tranquilla e fiduciosa di risolvere in breve e bene il problema.
    Innanzitutto la ringrazio per la sua risposta.
    Avrei un paio di cose da chiederle se è possibile..
    Secondo lei, visto che abbiamo provato solo due volte seriamente a farlo, dovremmo provare ancora o è già ora di consultare una ginecologa?
    Un'altra cosa.. Devo ritenermi ancora vergine oppure no? Non so dirle se entrando ha oltrepassato l 'imene, il mio lui dice che è entrato un pezzo entrambe le volte (poi appunto ho dovuto farlo uscire per il dolore).
    Controllandomi ho visto che era ancora tutto come prima.
    E nel caso la ginecologa mi confermi che si tratta di vaginismo esiste una cura?
    Grazie.
    CampeseBabbeo likes this.
     
  10. Anonima82 Anonima82 è offline PrincipianteMessaggi 86 Membro dal May 2021 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Duroduro Visualizza Messaggio
    Ma state insieme da 10 anni e non l'avete fatto???
    Sei sicura che state insieme?
    Certo che sono sicura che stiamo insieme.
    Non abbiamo mai fatto la penetrazione, non è che non facciamo proprio nulla sessualmente parlando..
    CampeseBabbeo likes this.
     

AMANDO SOCIAL

AVVISO LEGALE


Le pagine seguenti contengono immagini e testi a carattere erotico la cui visione è assolutamente vietata ai minorenni.

Questo avviso verrà riproposto entro 24 ore agli utenti che non hanno effettuato il login (oppure in seguito al cambio di indirizzo IP)

Consigliamo ai genitori di utilizzare un software di protezione per impedire ai minorenni di accedere alle pagine di questo e altri siti per adulti:
www.netnanny.com - www.cyberpatrol.com
www.surfcontrol.com - www.cybersitter.com

Questa pagina di avviso costituisce un accordo con valore legale fra l'editore di questo sito web e l'utente.

Cliccando sul pulsante "Accetto e Continuo" dichiaro e certifico:

- di essere maggiorenne cioé di avere almeno 18 anni (21 per alcuni paesi) e che la legislazione del paese da cui sto accedendo mi consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale.

- di essere il solo responsabile di eventuali dichiarazioni false o di conseguenze legali relative alla visualizzazione, alla lettura o al download di qualsiasi materiale di questo sito.

- di non portare a conoscenza di nessun minore il contenuto di tale sito e di non utilizzare le pagine seguenti per poter contattare o adescare minori.

- che il materiale sessualmente esplicito che visualizzo è solo per mio uso personale e che non esporrò alcun minore alla visione di tale materiale.

- di non ritenere che la visione delle pagine seguenti possa turbarmi e di non ritenere offensive ne obiettabili le immagini e testi per soli adulti, di adulti che praticano sesso o altro materiale a contenuto sessuale.

- di sollevare da qualsiasi responsabilità l'editore del sito ed il provider che lo ospita.