Primo approccio

Discussione iniziata da albertomanz il 08-03-2019 - 9 messaggi - 445 Visite

Like Tree4Likes
  • 1 Post By murray23
  • 1 Post By fanny77
  • 1 Post By fanny77
  • 1 Post By Numerozero
  1. albertomanz albertomanz è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito Primo approccio

    Ciao a tutti, vi scrivo perché probabilmente ho una infatuazione nei confronti di una ragazza dell'università. Preciso probabilmente perché, come capita spesso al genere maschile, ogni qualvolta vogliamo approcciarci con una nuova ragazza andiamo nel pallone siccome non sappiamo mai come comportarci.
    Da quel che so, frequentiamo 2 facoltà diverse ma comunque vicine fra loro. La mia idea sarebbe quella di presentarmi al termine di una sua lezione e cercare qualche modo per "attaccare bottone". Ho bisogno di voi, consigliatemi

    P.S. Preferirei presentarmi di persona piuttosto che contattarla via social perché non so mi reputo un po' all'antica ahah


     
  2. murray23 murray23 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Sep 2017 #2

    Predefinito

    Allora, ci sta di volersi presentare di persona piuttosto che via social, però non puoi comparirle davanti al termine di una lezione. Se le vostre facoltà sono vicine magari la incontrerai di nuovo, cerca di incontrare i suoi occhi, cerca il contatto visivo (senza sembrare uno stalker). I social li puoi comunque usare anche solo per cercare il suo nome, vedere cosa fa.
    albertomanz likes this.
     
  3. fanny77 fanny77 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Mar 2019 #3

    Predefinito

    Alcune ragazze sono sempre un pò in guardia da chi non conoscono. Se hai la possibilità di capire dove prende il caffè o dove parcheggia ecc potresti farti vedere spesso nei paraggi in modo da diventarle un volto famigliare.
    norge likes this.
     
  4. L'avatar di norge

    norge norge è offline FriendMessaggi 4,468 Membro dal Jan 2019 #4

    Predefinito

    Sono d'accordo con Fanny... cerca di incrociarla in luoghi comuni poi poco alla volta magari una chiacchierata ci scappa.
     
  5. albertomanz albertomanz è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Mar 2017 #5

    Predefinito

    Allora della ragazza in questione so che non è della mia città ma comunque abita qui per l'università con altre coinquiline. Ed inoltre dovrei già averla vista in passato lavorare nella sua città (sicuramente lei non mi conosce però potrebbe essere un riferimento nell'approccio?).
    Tuttavia la maggiore difficoltà è data dal fatto che, siccome anche le coinquiline sono fuorisede, è praticamente impossibile poterci parlare da sola.
    Secondo voi cosa potrei chiederle per attaccare bottone? Io pensavo tipo di iniziare col chiedere dove si trova una data aula e poi far riferimento al volto familiare
     
  6. fanny77 fanny77 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Mar 2019 #6

    Predefinito

    Approcciarla con la scusa di chiederle qualcosa ti darebbe comunque la possibilità di poterla almeno salutare quando la incroci ...
    albertomanz likes this.
     
  7. albertomanz albertomanz è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Mar 2017 #7

    Predefinito

    D'accordo ma la mia difficoltà è data dalla presenza delle amiche...
     
  8. Numerozero Numerozero è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Jan 2019 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da albertomanz Visualizza Messaggio
    D'accordo ma la mia difficoltà è data dalla presenza delle amiche...
    Ciao, all'università dovrebbe essere facile trovare mille "scuse" per attaccare bottone. L'idea dell'informazione su dove è un aula non è male,usala senza problemi. Ovviamente se le vedi in gruppo rivolgiti a tutte loro: "Ciao, scusate, sapete dove è l'aula di Inglese?", parlando al plurale, poi però punta su di lei durante la conversazione. Un bel sorriso, schiena dritta, voce bella ferma e via! Io poi eviterei però il discorso del "ti ho già vista altrove" perchè sennò capisce subito che era una scusa quella dell'aula. Piuttosto preparati delle altre domande sempre inerenti all'argomento "trovare l'aula" agganciandoci collegamenti logici: "fate anche voi quel corso?" "Conoscete quel prof?" ecc ecc ecc. Due, tre domande, grazie, ciao. Fine. Poi ovviamente appena le rivedi i giorni seguenti risaluti e via con un'altro aggancio, aggiungendoci la parte delle presentazioni ovviamente. Se rispondono a monosillabi no problem, vai dritto per la tua, due, tre domande e via. No atteggiamenti da cozza, no chiedere subito di uscire, sì cercare info per agganci sui social successivi all'incontro dal vivo.

    Ragazzi è divertentissima sta cosa degli approcci, buttatevi che alla peggio avete figure di cacca da raccontare agli amici!
    albertomanz likes this.
     
  9. albertomanz albertomanz è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Mar 2017 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Numerozero Visualizza Messaggio
    Ciao, all'università dovrebbe essere facile trovare mille "scuse" per attaccare bottone. L'idea dell'informazione su dove è un aula non è male,usala senza problemi. Ovviamente se le vedi in gruppo rivolgiti a tutte loro: "Ciao, scusate, sapete dove è l'aula di Inglese?", parlando al plurale, poi però punta su di lei durante la conversazione. Un bel sorriso, schiena dritta, voce bella ferma e via! Io poi eviterei però il discorso del "ti ho già vista altrove" perchè sennò capisce subito che era una scusa quella dell'aula. Piuttosto preparati delle altre domande sempre inerenti all'argomento "trovare l'aula" agganciandoci collegamenti logici: "fate anche voi quel corso?" "Conoscete quel prof?" ecc ecc ecc. Due, tre domande, grazie, ciao. Fine. Poi ovviamente appena le rivedi i giorni seguenti risaluti e via con un'altro aggancio, aggiungendoci la parte delle presentazioni ovviamente. Se rispondono a monosillabi no problem, vai dritto per la tua, due, tre domande e via. No atteggiamenti da cozza, no chiedere subito di uscire, sì cercare info per agganci sui social successivi all'incontro dal vivo.

    Ragazzi è divertentissima sta cosa degli approcci, buttatevi che alla peggio avete figure di cacca da raccontare agli amici!
    Ti ringrazio per la risposta, alla prossima lezione cercherò di mettere in pratica quello che mi hai detto. Sta tutto nel trovare gli agganci giusti che tu mi hai fatto presente... io sono un po' carente, ho poca fantasia ahahah
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]