Il Principe Azzurro

Discussione iniziata da FogliaVolante il 20-03-2010 - 1 messaggio - 658 Visite

  1. L'avatar di FogliaVolante

    FogliaVolante FogliaVolante è offline BannedMessaggi 227 Membro dal Feb 2010
    Località Nel Mondo
    #1

    Cool Il Principe Azzurro

    non so se ridere o piangere…ma meglio ridere e poi si ride per non piangere(grazie varese!!!):d allora partiamo dal punto..perdonatemi ma ormai non scrivo più fiumi di parole..km e km di pagine..ero molto romantica(forse ancora lo sono)ero tanto buona(adesso peggio!!)..allora il punto è proprio un mio grosso difetto..mi affeziono facilmente…e ciò mi ha condotta spesso a decisioni affrettate come a punti d’addio per esempio..semplicemente per paura che andando avanti tutto poteva essere rovinato..che nasceva quel “sentimento”,quel qualcosa in più che ormai non riesco ad affrontare...innamorarsi….ci provavo sempre(ho colto sempre l occasione)…ma per questo mio tentare invano mi son fermata..insomma ormai credo ben poco a tutto e vado molto lentamente..le parole hanno un senso ma anche un loro peso quanto le azioni!! la situazione può rendere triste..comunque non voglio annoiarvi(per quei pochi che leggeranno)..la discussione l ho iniziata perché volevo parlare un po’ di un tale..un tale che spesso è nei pensieri di una donna..un tale che tutti cercano e quasi nessuno trova..un tale che è sempre tra scritte romantiche di diari rosa imbrattati...costui porta il nome di “principe azzurro”. ma chi è??ancora a credere nelle favole cenerentole??..mh ci credevo anch'io tempo indietro...sognavo anch'io che arrivasse quel cavallo bianco in un bosco nascosto,dove solo la fantasia può arrivare;con quel tale così bello indossava un vestito tutto rossonero!!!era stupendo..ma la realtà è tutt'altro...il principe non è sempre azzurro appunto è rossonero(naaaa non per tutte)..comunque non è sempre un uomo educato e gentile..non è colui che ti apre la porta dell'auto per farti salire o magari ti invita a sederti in un ristorante..non è colui che ti bacia la mano(pur se a me è capitato)…può essere falso..può essere quello che sta con te solo per un obiettivo...può essere colui che sol all'inizio di una storia ti scrive poemi,ti racconta tutto con romanticismo,ti chiama ogni giorno e ti richiama dopo anche soli 5minuti solo perchè sente la tua mancanza..ebbene col passar del tempo costui non ti chiama più,lo ritrovi in un bar con vecchi amici a "sbronzarsi" e parlare di puro sesso…ecco la trasformazione,è qui che si arriva al punto.... "il principe azzurro non esiste" perché non esiste tale perfezione al mondo..ognuno nasce con pregi e difetti..(anche noi donne abbiamo i nostri difetti)ciò che un uomo all'inizio conclude con una "conquista" non è altro che aggiungere una nuova coppa nella sua vita…. Adesso chiedo a voi donne dunque avete mai corteggiato?? partiamo dalla mentalità di una persona quando qualcuno piace non è detto che sia l'uomo a fare il primo o l'ultimo passo o comunque ad essere l'unico autista...si parte da dentro concludendo con delle tesi,dopo che gli organi principali,ossia "coscienza" e "cuore" hanno affrontato qualora il risultato è stato positivo ovvero "c'è una cotta verso tale persona " o esagerando "ci si è proprio innamorati" iniziano le gare del così detto corteggiamento...chi è più bravo/a?? chi sarà il primo o la prima a conquistar il cuor dell'amato??e se riuscirà con quali parole affronterà il giorno della verità??(definisco "il giorno della verità" l'atto in cui uno dei due dovrà confessare all'altro il sentimento che prova)... In bocca al lupo a tutti coloro che prossimamente dovranno affrontare l'esame dei sentimenti. Concludo confermando dunque che i principini e le principessine di qualsiasi colore sono ormai estinti!! abbiate il coraggio di accettare la realtà ma sopratutto la saggezza di non aver mai paura nell'affrontar i vostri esami di vita..e tentate sempre perchè tanto il vincitore è colui che non si è mai arreso.