Problema con mia sorella

Discussione iniziata da Altiva il 20-02-2022 - 6 messaggi - 967 Visite

Like Tree5Likes
  • 2 Post By jonesthecat
  • 1 Post By fausto62
  • 1 Post By Lovecroft789
  • 1 Post By SilentScream
  1. Altiva Altiva è offline PrincipianteMessaggi 22 Membro dal Nov 2021 #1

    Predefinito Problema con mia sorella

    Allora è da circa un 6 mesi che ho questo problema con mia sorella e sta diventando davvero insopportabile. Per prima cosa vorrei dire che lei non ha per niente un bel carattere. Non ha nessun tipo di filtro, e se quando era piccola faceva abbastanza ridere visto che era la classica bambina che ascoltava tutto quello che dicevano gli adulti e poi ripeteva nei momenti più inopportuni, ora che ha 25 anni è diventato un vero problema. In pratica dice tutto quello che le passa per la testa fregandosene delle reazioni degli altri o che quello che stia dicendo sia fuori luogo o maleducato. Se qualcuno giustamente si arrabbia si difende dicendo che quello che sta dicendo è vero. Cioè capite l'assurdità della situazione? Sembra una bambina di due anni nel corpo di una ormai adulta di 25. Oltre a questo risponde quasi sempre molto male sia a me che hai miei genitori, cosa che fa spesso nascere delle liti tra loro, e con un tono che davvero ti fa uscire fuori dalla grazia di dio, si arrabbia per un niente, se per caso si sveglia male al mattino ti comincia a urlare addosso per la minima cosa, praticamente non le puoi parlare. Non le puoi fare una critica costruttiva che la prima cosa che risponde riguarda te e tuoi difetti che non c'entrano niente con il discorso. E potrei andare avanti all'infinito con queste cose ma era solo per dare uno spezzato del personaggio in questione. Io sono una persona tranquilla, e di solito quando lei parte per la tangente mi allontano perché non mi piace per niente litigare. Però da quando da questa estate ad agosto mi sono lasciata con il mio ragazzo è diventata davvero invivibile la situazione. Io ho sbagliato perché l'ho tradito il mio ex ragazzo e fin lì niente da dire, infatti appena ho avuto l'occasione ho subito detto tutto e l'ho finita lì. Ho sbagliato e lo so. Ma lei è diventata assurda. Il suo primo ragazzo l'ha tradita, quindi magari capisco magari che questa situazione l'abbia un po' scombussolato ma così no. Ha cominciato a trattarmi malissimo, a darmi della ******* e della ***** più volte a giorno, fare la spia ai miei genitori se magari uscivo e dormivo fuori quando tra sorella bisognerebbe aiutarsi come ho sempre fatto io con lei. Dopo qualche tempo l'ho presa da parte e con molta tranquillità le ho detto che non accettavo mi trattasse in questo modo visto che non era nessuno per giudicarmi etc ed è nata una discussione assurda dove mi ha urlato addosso per qualcosa come mezz'ora insultandomi in tutti i modi e arrivando anche quasi a tirarmi uno schiaffo. Da notare che in tutta questa litigata l'unica cosa che io le ho detto è che non era nessuno per giudicarmi e che del suo giudizio non non mi interessava e che la mia vita sentimentale non era affar suo. Dopo ciò non mi ha MAI chiesto scusa per tutte le cose brutte che mi ha detto. Anche ora che sto con un altro ragazzo che mi tratta benissimo non perde occasione per criticare lui e me. Torno a casa con un regalo che mia fatto lui, o con dei fiori che mi ha preso e mi guarda male, dicendo che i fiori sono orrendi o il regalo fa schifo ed è una pacchianata che solo il mio ragazzo poteva scegliere in quanto albanese. Io non so più che fare. Parlarci equivale a litigare e non ho minimamente voglia perché odio litigare. Davvero non so più come comportarmi.


     
  2. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline Super FriendMessaggi 5,099 Membro dal Apr 2016
    Località nel Veneto operoso ed operaio..
    #2

    Predefinito

    non ci sono molte soluzioni: o lei cambia registro, o tu vai via di casa, o la ignori TOTALMENTE (nel senso che non le parli, non la saluti, non le rispondi al telefono, non le chiedi niente, ecc)..
    fausto62 and toshio27 like this.
    Gerusalemme è la sposa del vostro arabismo
    perché avete ammesso tutti i fornicatori della notte nella sua camera nuziale
    E siete rimasti dietro la porta ad ascoltare le urla delle sue verginità
    E avete sguainato tutti i vostri pugnali
    tronfi del vostro decoro
    e le avete urlato di tacere per salvare l’onore
    Quanto siete onorevoli
    Figli di p*ut*tana, come può tacere una stuprata?
    (Muzaffar al-Nawwab)
     
  3. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,148 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #3

    Predefinito

    ... il brutto è che con l'avanzare dell'età sarà sempre peggio ...
    nuccia92 likes this.
    ... another perspective ...
     
  4. L'avatar di Lovecroft789

    Lovecroft789 Lovecroft789 è offline ApprendistaMessaggi 473 Membro dal Oct 2021 #4

    Predefinito

    Il carattere delle persone non cambia, lei è fatta così, o l'accetti ed ingoi tanti rospi o ti allontani e tagli ogni contatto o parlate il minimo necessario e in resto non la calcoli proprio.
    È difficile darti delle soluzioni, uno psicologo potrebbe aiutarti meglio di noi in quanto ti insegnerebbe come comportarti con lei e magari arrivare ad avere una relazione più cordiale, siete sorelle alla fine.
    Non per forza dovete essere amiche, ma almeno rispettarvi.
    nuccia92 likes this.
     
  5. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #5

    Predefinito

    Appena ho iniziato a leggere le prime righe, veniva da dire che tua sorella fosse in cerca di attenzioni, una insomma che le piace stare al centro delle attenzioni perché fondamentalmente si sente sola, poi arrivato a metà del tuo discorso mi viene da dire invece: Tua sorella si sente sola perché lo è, nessuno l'ascolta, la sua famiglia non le piace e sta andando verso l'esaurimento nervoso, non è compatibile con il modo in cui ragionano quelli con cui sbrocca, te dici che fa come una bambina pur avendo 25 anni, io non penso che sia così, credo che il mondo intorno a lei sia cambiato e non ha più da parte degli altri la considerazione che poteva avere prima da piccola, è una persona attiva che lotta contro quello che non trova giusto, non si allontana ma l'affronta, fa in modo che siano gli altri ad allontanarsi e difatti.... ha bisogno di qualcuno che la fermi e l'unica persona che può farlo è qualcuno che si fermi ad ascoltarla e darle fiducia, parlandoci senza attaccarla, prenderla in giro e capendo le sue frustrazioni, in assenza di questa persona può solamente fare peggiorare.
     
  6. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline Super FriendMessaggi 5,958 Membro dal Dec 2017 #6

    Predefinito

    Mi sembra un bel risultato di un mancato ceffone educativo quando era piccola, invece di insegnarle che non può sempre urlare, dire quello che le passa per la testa senza conseguenze.

    A parte la mia opinione strettamente personale, che dirti?
    Ignorala, ti chiede qualcosa? Fai come non esistesse, ti sclererà addosso e tu metti le cuffie.
    Ti chiede un favore? No finché non si comporta come un'adulta e ti rispetta.
    Ti fa un commento malevolo sul tuo ragazzo? O la ignori o le rispondi anche tu a tono, ti sclererà ma le fai capire che non può trattare tutti di m3rda e aspettarsi sempre comprensione.

    Ma per capire, ha delle amicizie o è sola come un cane come dice Fraxo?
    No perché in questo caso, farei un ulteriore tentativo di parlarle per farle capire che non è che tutto gira intorno a lei, tu non hai fatto nulla per ferirla e se continua a comportarsi così resterà davvero sola...e se le dico queste cose è perché le vuoi bene.
    nuccia92 likes this.