qual'è il ruolo dell'uomo di oggi? - Pagina 12

Discussione iniziata da ivm80 il 20-10-2020 - 549 messaggi - 25214 Visite

Like Tree503Likes
  1. Melite Melite è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 11,447 Membro dal Oct 2017 #111

    Predefinito

    Sì, ma se uno non ha necessità, non è necessario che faccia il lavoro "indecente", nell'attesa di trovare quello decente.
    Minsc likes this.


     
  2. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,790 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #112

    Predefinito

    Vero, ma non verissimo.
    I selezionatori vedono malissimo i buchi nel curriculum, rischi solo per il fatto di essere stata ferma di non essere più piazzabile.
    Hurrem likes this.
     
  3. Melite Melite è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 11,447 Membro dal Oct 2017 #113

    Predefinito

    Sì questo è anche vero. Tuttavia dipende anche molto dall'età, perché se parliamo di un ragazzo o di una ragazza giovane, diciamo sotto i 25 / 26 anni, ci può stare che non abbia esperienza lavorativa, specie se uscito da poco dall'università. Cioè non è che tutti vanno a lavorare al Mac Donald finché non trovano un lavoro serio, ecco.

    Un discorso diverso è se rifiuti un lavoro serio perché non ti piace, in attesa di trovare quello che ti piace. Ecco, quello lo vedo già meno comprensibile.
    Ultima modifica di Melite; 03-04-2021 alle 09:38
     
  4. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online FriendMessaggi 3,140 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #114

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Secondo me queste frasi qualunquiste si potrebbero evitare, è logico poi che gli animi si scaldano.
    A frasi qualunquiste non posso che rispondere con frasi qualunquiste.
    Melite io non ho nulla contro le donne, ne penso abbiano qualcosa di meno, non le fischio per strada, ne altre cose che mi vengono in mente.
    Penso che le donne abbiano diritto ad avere le stesse possibilità degli uomini, anzi penso che sia stupido anche doverlo dire tanto è scontato.
    Ma penso anche che HANNO gli stessi diritti degli uomini, le stesse possibilità. (anzi forse anche qualcuna in più).

    Più volte viene detto che il mondo del lavoro è ostile alle donne, che gli uomini sono favoriti ed altro.
    Ma le prove reali che sia così, non le porta nessuna.

    La frase è la seguente: semplici corsie non troppe complesse, come da secoli procede liscio come l'olio per voi.

    Adesso se chi ha scritto, o qualcuna/o al suo posto mi vuole spiegare quali sono queste corsie dove per gli uomini scorre tutto liscio come l'olio me lo dica, così ne prendo una anche io.

    Tutto quello che avete scritto dopo, che non ha necessità, che non chiede soldi a me, che bisogna fare lavori dove si è felici, non c'entrano nulla, sono frasi indipendenti dal sesso di una persona.

    Io vorrei sapere quali sono le corsie oliate destinate ai maschi e quali le corsie piene di buche, spine ed ostacoli che spettano alle donne.

    Perchè io non le vedo.
    Io vedo corsie agevolate per chi ha la fortuna di nascere benestante, chi è raccomandato, chi è dotato di un talento naturale, per chi ha la strada già spianata alla nascita, persino per chi è bello/a.
    Ma corsie agevolate per soli uomini e corsie spinate per sole donne, non le vedo.
    Io vedo che le donne hanno le medesime possibilità di studiare degli uomini, le medesime possibilità di specializzarsi, non mi risulta che nei concorsi pubblici i maschi abbiano un punteggio aggiuntivo perchè dotati di pisello, ne mi risulta che l'agenzia delle entrate faccia sconti a chi è senza tette, non mi risulta che ci siano fondi per studiare o lavorare riservati a chi ha la barba. No proprio non mi risulta nulla che mi abbia favorito nel mondo del lavoro solo perchè sono uomo.

    In compenso ti posso portare svariate cose che favoriscono le donne: quote rosa, agevolazioni fiscali nelle assunzioni di donne, fondi per donne imprenditrici ecc ecc.
     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,203 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #115

    Predefinito

    Insomma secondo me hai qualche pensiero ancorato al passato patriarcale e chiaramente pro-uomo piuttosto che di parità e lo hai dimostrato più volte . Ancora non siamo in perfetta parità a dire il vero nel mondo del lavoro. Inoltre, quei supporti economici ed incentivi sono nati appunto per spingere il target femminile ad entrare nel mondo del lavoro, e ciò è avvenuto rispetto a decenni fa ma ancora non puoi dire che ci siano più donne che uomini a lavorare , come non vedo dove l'uomo sia stato danneggiato da tutto questo. Se per te è venuto danneggiato perché un posto di lavoro di una donna poteva essere tuo, bhe sarebbe stato lo stesso se improvvisamente la popolazione umana sarebbe aumentata del 50% o del 100%, è il mercato del lavoro, funziona cosi, siamo in concorrenza tra noi che sia il tuo concorrente una donna o un uomo, quegli incentivi hanno semplicemente spinto sempre più donne a lavorare ed essere concorrenziali come è giusto che sia, tutti ne hanno diritto.
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  6. Melite Melite è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 11,447 Membro dal Oct 2017 #116

    Predefinito

    Francesco, io sono d'accordo con te quando dici che non ci sono tutte queste differenze oggigiorno, ma c'è da dire che bisognerebbe poi guardare nello specifico delle situazioni ed in generale nella mentalità maschilista che è ancora molto radicata (oltretutto spesso leggo termini come "maschilismo", "femminismo" e "sessismo" utilizzati a sproposito, travisandone il vero significato).

    Quando le donne si lamentano di alcune questioni è perché evidentemente notano delle disuguaglianze, poi che queste siano più o meno evidenti agli occhi esterni bisogna vedere.

    Per esempio, non è detto che sul posto di lavoro, a parità di stipendio, una donna sia trattata al pari di un uomo, anche semplicemente essendo oggetto di battute sessuali. E succede.
    Minsc likes this.
     
  7. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online FriendMessaggi 3,140 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #117

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio

    Quando le donne si lamentano di alcune questioni è perché evidentemente notano delle disuguaglianze, poi che queste siano più o meno evidenti agli occhi esterni bisogna vedere.

    Per esempio, non è detto che sul posto di lavoro, a parità di stipendio, una donna sia trattata al pari di un uomo, anche semplicemente essendo oggetto di battute sessuali. E succede.
    Che nella vita ci sono delle diseguaglianze tra le persone è fuori da ogni dubbio.

    Che queste diseguaglianze sono sempre (o in gran parte) a sfavore delle donne è una follia.
    Siete talmente accecate da questa idea di essere sfavorite, oppresse, danneggiate in quanto donne, che avete perso completamente la capacità di vedere le cose.
    Siamo qui da anni, migliaia di post scritti, ed ancora nessuna è in grado di dimostrare realmente come le donne sono svantaggiate nel mondo del lavoro. Cosa vi impedisce di trovare un lavoro, di fare carriera e cosa favorisce gli uomini.
    Viviamo in un mondo in cui se fai una battuta sessuale su una donna è già tanto se non ti becchi la pena di morte. Dove vengono fatte tutte queste battute sessuali? In cosa queste poche ed ultra moralizzate/penalizzate battute impediscono una donna di lavorare?
    Pensi che gli uomini non subiscano battute? discriminazioni? che vengano sfavoriti da decisioni magari di parte?


    Inoltre ti faccio notare una cosa, il flusso femminista, che tipo di esempi porta in genere per mostrare un ipotetico svantaggio delle donne?
    Nel 99% dei casi delle diversità dei risultati. La percentuale di uomini con il lavoro è del 5% maggiore. Gli uomini guadagnano il 7% in più ed altre cose del genere.
    Nella maggior parte dei casi inoltre si confrontano mele con pere per rendere queste differenze in percentuale più rilevante.

    Ma quindi il problema non sono le opportunità, ma i risultati. Il femminismo non punta a dare alle donne le stesse possibilità degli uomini, ma gli stessi risultati, indipendentemente da tutti gli altri fattori.
    Ma quindi se il problema è il risultato e non le opportunità.
    Il 78% dei docenti in Italia è donna.
    Se l'obiettivo è avere un equità dei risultati perchè non vengono bloccate le assunzioni di donne (anche meritevoli) per agevolare una parità?
    La percentuale di donne che riceve affidamento dei figli (e quindi casa, soldi e tutto il resto) è di circa l'80%. Perchè non si procede ad una parità in questo senso?
    La durata media della vita delle donne è maggiore (e non di poco), che vogliamo fare?

    Esistono tantissimi casi in cui il "risultato" è in media favorevole alle donne.

    Esistono tantissimi casi in cui le donne sono favorite, agevolate, trattate meglio rispetto agli uomini e quindi hanno più possibilità di raggiungere un risultato.

    Ormai siamo sommersi da lagne su lagne sui problemi femminili, reali o fasulli che siano.
    Il Cat Calling... fischiare è cat calling... vogliamo mettere la galera... un uomo adulto mi ha guardato il ****... spacchiamolo di botte.
    Ma ti pare che agli uomini non succede mai?
    A me è successo svariate volte e non sono neanche figo!
    Proprio ieri (ed ho 37 anni), mi sono fermato durante un giro in bici, ero vestito... da ciclista, non so se hai presente quelle tutine aderenti.
    Una donna di circa 55 anni si piazza lì a guardarmi da mezzo metro di distanza per tutto il tempo che mi sono fermato. Adesso se è perchè guardava l'imbottitura del pantaloncino e pensava fossi superdotato, se perchè mi guardava il **** o perchè pensava fossi vestito strano... che è cat calling? mi devo mettere a piagnucolare perchè ho subito una violenza? la arrestiamo? ah no lei è donna.

    O vogliamo parlare del body shaming, ormai qualunque ******* detta è body shaming, un altro pò non posso dire che mi piace la donna magra con il **** a mandolino che è body shaming, nel frattempo tutti i social sono tempestati di ragazze che dicono questo ce l'ha piccolo, questo dura poco, questo è basso, questo è troppo magro, questo è calvo, questo è vecchio, questo non ha i soldi ecc ecc.


    Semplicemente le donne hanno rotto il ca xx o con tutte queste lagne, con una sovraesposizione mediatica totale e continua.
    Avete dei problemi? delle difficoltà? può essere, ma quelli ce li abbiamo tutti, non è che ce li avete perchè siete donne e noi senza fare nulla da mattina a sera facciamo la bella vita tra le Maldive, Dubai e la Polinesia Francese.
     
  8. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online FriendMessaggi 3,140 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #118

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    hai qualche pensiero ancorato al passato patriarcale e chiaramente pro-uomo piuttosto che di parità e lo hai dimostrato più volte .

    Amico mandami una donna ricca, in carriera, che mi mantiene nella sua villa con piscina, che mi regala la macchina per andare in giro, che mi offre cene di lusso 7 giorni a settimana, altro che patriarcato!
    Io non mi vergogno per nulla, non mi sentirei sminuito nella mia mascolinità tossica mentre prendo il sole in una ciambella a forma di donuts gigante al centro della piscina sorseggiando cocktail, pensando a come continuare a non fare un ca xx o completamente spesato.
    Se vuole mi può fare anche una bella proposta di Matrimonio, mi va bene anche un solitario da una decina di carati, ma se preferisce gli dico si anche se mi porta un Patek calendario perpetuo, o se la eccita l'uomo al volante una Porsche 911 cabrio mi faccio andare bene anche quella.
    Abbasso il patriarcato! viva la donna che corteggia e mantiene l'uomo!
    Berlin__, Gigetta89 and Garro like this.
     
  9. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline FriendMessaggi 3,061 Membro dal Sep 2015 #119

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Semplicemente le donne hanno rotto il ca xx o con tutte queste lagne, con una sovraesposizione mediatica totale e continua.
    Il problema secondo me non è nemmeno questo. Io le lagne le ascolto volentieri, e sono il primo a volere un mondo antisessista.
    Il problema è che loro vogliono un antisessismo che fa comodo a loro, non per tutti. Una parità dei sessi molto opportunista.
    Perchè quando provi a parlare loro dei problemi maschili, la risposta è sempre "non sono affari nostri". Non capiscono (tranne Hafsa ) che finchè vorranno il maschio forte la società sarà sempre paternalista.
    Berlin__ and Garro like this.
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,942 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #120

    Predefinito

    ... mettetela come vi pare ... ma dobbiamo sempre imparare da paesi più civili del nostro ...

    MUTANDE PAZZE – FINALMENTE LA SVIZZERA HA STABILITO CHE ALLE DONNE SOLDATO SARANNO FORNITI INDUMENTI INTIMI FEMMINILI: SÌ, PERCHÉ FINO A QUALCHE GIORNO FA ALLE SOLDATESSE LA BIANCHERIA DATA IN DOTAZIONE ERA SOLO DI TIPO MASCHILE - LA NUOVA DOTAZIONE SARÀ DISPONIBILE DAL PROSSIMO MESE: UNA MOSSA PENSATA PER INCORAGGIARE LE PIÙ GIOVANI AD ARRUOLARSI…
    ... another perspective ...