qual'è il ruolo dell'uomo di oggi? - Pagina 18

Discussione iniziata da ivm80 il 20-10-2020 - 549 messaggi - 24192 Visite

Like Tree503Likes
  1. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,133 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #171

    Predefinito

    "E perché mi dovrebbero mancare le palle?"

    ... perché si dice sempre che i giovani non sono abbastanza tosti rispetto alla generazioni precedenti ... un discorso alla Isolda che diceva che il padre si era assunto delle responsabilità che i giovani di oggi non si assumono più visto che ci sono troppi gay e metrosessuali ...

    ... no Minsc ... seguo molto i miei figli e di loro coetanee che accettano di fare lavori umili ce n'è una su 20 ... le altre sono focalizzate sui modelli utilizzati dalla TV o dai social per attirarle ... già tantissime ragazze della mia generazione non ci pensavano proprio a fare i normali lavori che facevano le loro mamme ... perché non solo umili ma anche scomodi ...
    ... la realtà è che nonostante la crisi del 2007-9 ... c'è ancora tanta disponibilità di denaro ... quando ero ragazzino era normale che non avevo i soldi per un gelato o una merendina ... non avevo nemmeno un gettone per telefonare ... ed era la normalità ... oggi per fortuna le cose sono cambiate e parecchio "superfluo" è considerato normale nonostante si è disoccupati ...

    ... allora ... nel settore pulizie di ragazze italiane giovani ne trovi rarissimamente e devono essere disperate per fare quel lavoro ... sono pressoché tutte straniere come nei lavori nei campi ... di ragazzi italiani nella raccolta delle olive ce ne sono ma non riescono ad essere abbastanza produttivi perché non sono abituati alla fatica ...
    ... la vita del 2021 è qualitativamente migliore per cui è normale che non ci sia la resistenza fisica perché normalmente non serve ...
    Garro likes this.


    ... another perspective ...
     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,352 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #172

    Predefinito

    E i nostri nonni e bisnonni hanno affrontato 2 guerre mondiali e il dopoguerra con tanta povertà. Questo che cambia? più una società è avanzata e più si punta al meglio, naturale che una giovane ed un giovane vogliono migliorarsi altrimenti rimarremmo sempre nello stesso punto, non ci sarebbe mai un salto di qualità, tu stesso per i tuoi figli penso che vuoi il meglio per loro e non andare a raccogliere le olive. Io ho fatto l'esempio della badante ma trovi tantissime ragazze e ragazzi che lavorano in cassa o nella ristorazione. Altri fanno lavori più manuali e faticosi , è anche vero che la maggior parte oggi ha una laurea rispetto a tantissimi anni fa di conseguenza puntano a settori diversi.
    Melite likes this.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  3. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,133 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #173

    Predefinito

    ... chiaro che punti a migliorarti ma sempre osservando bene la realtà ... quello che sfugge ai tanti è che le condizioni lavorative negli ultimi 15 anni sono peggiorate di molto ... se 20 anni fa si poteva sperare di trovare un lavoro decente ... oggi le possibilità di un lavoro decente per un giovane o una giovane sono dimezzate ... per cui si dovrà capire che o si fanno lavori scomodi o si va all'estero ...
    ... ai miei figli sto insegnando a saldare nelle diverse maniere (poi passeremo al lavoro al tornio) ... nonostante che studino ancora ... perché se vorranno lavorare qui ... sarà difficile che troveranno un lavoro normale a meno che non rischino imprenditorialmente ...

    ... è chiaro che tutti aspirino al meglio ma se c'è la possibilità ... che non vedo così limpida ...
    Garro likes this.
    Ultima modifica di fausto62; 04-04-2021 alle 13:38
     
  4. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline FriendMessaggi 3,022 Membro dal Sep 2015 #174

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Te le hanno lasciate tutti in bocca?
    Non infierire, non si rende manco conto di cosa dice

    MODERAZIONE: Post sanzionato per atteggiamento provocatorio che crea disordine
    Garro, Berlin__ and francesco983 like this.
    Ultima modifica di Maurice78; 04-04-2021 alle 21:51
     
  5. Garro Garro è offline BannedMessaggi 41 Membro dal Mar 2021 #175

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    Definizione di uomo protettore ? Non divagare sulla virilità data dal farsi o non farsi peli, le azioni che ci si aspetta da un uomo protettore. L'affronto subito dalla tipa con la quale stai uscendo va vendicato o no ? C'è anche un problema di "senso dell'onore maschile", io credo che in questi casi i maschi (volutamente usato) agiscano impulsivamente più per affronto al loro, di onore, non per amore. Magari c'è calca in disco, un tizio tocca innavertitamente il sedere di una tipa col dorso della mano, la tipa se ne lamenta col suo ragazzo, rissa.
    Gli uomini si sono sempre sacrificati per le donne e i bambini sia come lavoro e mantenimento e sia come protezione combattendo e morendo. i lavori rischiosi come soldato, poliziotto o vigile del fuoco sono quasi solo uomini. poi però si lamentano se l'uomo è virile e aggressivo. cioè la natura forte dell'uomo va bene solo se la usa per sacrificarsi per te... se no diventa una cosa negativa.
    cecinestpasunepipe likes this.
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,133 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #176

    Predefinito

    ... minatori ... scaricatori di porto ...
    Garro likes this.
    ... another perspective ...
     
  7. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 11,046 Membro dal Oct 2017 #177

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    Definizione di uomo protettore ? Non divagare sulla virilità data dal farsi o non farsi peli, le azioni che ci si aspetta da un uomo protettore.
    Vedi cosa intendo quando dico che siete molto prevenuti e scrivete cose che secondo voi pensano "le donne" che magari a queste non passano nemmeno per la testa?

    Perché dovrei rispondere alla tua richiesta di darti una definizione di un termine con il fatto di depilarsi o non depilarsi? Quando parlavo delle sopracciglia, prima, era solo perché avevo risposto ad un commento di Isolda, e parlavo di sopracciglia, non di virilità.

    Ad ogni modo cosa significhi virile l'ho già spiegato, o meglio, ho copiato quello che dice il vocabolario, che è sempre la spiegazione migliore.

    "Protettore" è un termine un po' desueto, diciamo che una donna magari ricerca (non tutte comunque lo ricercano) un uomo "protettivo". Un uomo protettivo è un uomo di cui la donna può fidarsi, che la aiuta e la protegge in situazioni difficili o di pericolo, così che lei possa sentirsi al sicuro. Oggigiorno non è che l'uomo debba uccidere dei leoni per essere definito protettivo (leggi, nessuna donna vuole che l'uomo prenda a pugni altri uomini per lei o cose del genere), molto spesso per sentirsi al sicuro basta loro un abbraccio o comunque a livello più figurato la presenza e il sostegno morale.

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    L'affronto subito dalla tipa con la quale stai uscendo va vendicato o no ?
    Qui non ho ben capito cosa intendi dire. Se per "affronto" intendi una donna che tratta male o fa soffrire il partner, che gli fa delle angherie, beh, ti direi la stessa cosa che direi ad una donna quanto si imbatte in un uomo che la tratta alla stessa maniera. Parlare di vendetta lo trovo sciocco, io non perderei mai tempo ad architettare piani contro qualcuno. Piuttosto ho sempre cercato di salvaguardare la mia dignità, cercando di lasciare quella persona e di ritrovare il mio equilibrio. So che non è quasi mai facile, ma il punto è che ci troviamo tutti prima o poi ad avere a che fare con persone che ci trattano male, e parlo anche di amici. A quel punto cerco di scegliere la strada più saggia, e in genere la vendetta o la violenza non lo sono. Poi ognuno ha il suo carattere e i suoi impulsi, quindi posso dire cosa farei io e cosa consiglierei ad altri.

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    C'è anche un problema di "senso dell'onore maschile", io credo che in questi casi i maschi (volutamente usato) agiscano impulsivamente più per affronto al loro, di onore, non per amore. Magari c'è calca in disco, un tizio tocca innavertitamente il sedere di una tipa col dorso della mano, la tipa se ne lamenta col suo ragazzo, rissa.
    Sì in questo senso la penso come te. Infatti non capisco perché dare la colpa alla donna, che vorrebbe un uomo che si comportasse così, quando prima di tutto non penso sia vero, secondo poi come ben dici è più un bisogno dell'uomo di affermarsi sugli altri uomini che quello di "farsi vedere forte" dalla propria donna. Anche perché una donna, almeno nella società moderna, valuta la forza morale di un uomo, piuttosto che quella fisica, ed anche in quel caso, non associa la forza e la prestanza fisica alla violenza, perché sono due cose completamente slegate fra loro. Invece noto che i maschi, almeno in questa sede, facilmente associano la forza alla violenza. Questo a testimoniare quanto i due sessi possano avere una visione diversa della vita, e di come quindi spesso non sia vero quello che gli uomini pensano che le donne pensino.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  8. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #178

    Predefinito

    Parlate di uomini protettori e qui nel forum è pieno di testimonianze"sto male perché non mi ha dato un like"le nuove generazioni sono viziate e deboli (ragazzi e ragazze).
    Che protezione aspettare da uno che si mette a lavorare ai 30 e ancora vive con i genitori?i ragazzi di oggi non sono dipendenti che verso i 30 o dopo e allora di cosa parliamo?
    Sono una grnerazione di mammoni e mammone,se muoiono i loro genitori,non sono capaci di avere cura di loro stessi.
    Colpa della mancanza di educazione o educazione sbagliata,i genitori danno tutto e crescono disiquilibrati.
     
  9. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,352 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #179

    Predefinito

    Bho ragazzi però fate troppo di tutta l'erba un fascio. Un sacco di persone che conosco coetanei, più giovani o un po' più grandetti anche se studiano lavorano che sia lavoro occasionale, part time o full o chi ha scelto di lavorare e basta. Non tutti vanno in confusione per un like e poi questo vale anche per i 40-50 enni che stanno spesso sui social. C'è anche gente che figlia e si sposa prima dei 30 anni se per questo
    passerosolitario84 likes this.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  10. cecinestpasunepipe cecinestpasunepipe è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Oct 2020 #180

    Predefinito

    Melite, quindi un uomo non è tenuto a mettere la propria incolumità fisica a repentaglio per essere UOMO. Sono d'accordo. Invece dovrebbe essere di sostegno morale per la sua compagna, basta un abbraccio e la presenza in momenti di difficoltà della compagna. è ragionevole, ma bisogna tener conto che il bisogno di sentirsi rassicurati ogni tanto è presente in tutti noi. Non è che siccome siamo uomini dobbiamo sempre essere sicuri e forti, per me è davvero stupido aspettarsi un ruolo di genere in questo, come se la donna debba essere sempre dolce e accogliente...Siamo esseri umani, tutti quanti abbiamo delle fragilità e delle debolezze. E se questo rende un uomo meno uomo e quindi meno interessante, beh pazienza, a me sembra che lo renda solo più onesto e trasparente, senza dover indossare la maschera del duro (maschera che comporta tutta un'altra serie di conseguenze negative).
    Per affronto mi riferivo all'esempio che ho fatto, "affronto" subito dalla tipa da un terzo nel mezzo di una folla e compagno che dovrebbe "riparare" all'affronto subito.
    La colpa non sta solo da una parte, perché diverse donne si aspettano che il proprio uomo le difenda in una situazione del genere, altrimenti li vedrebbero meno uomini. Se si cominciasse tutti a deridere l'aggressività in ogni contesto, le cose forse andrebbero meglio.
    Isolda, col problema del "mammonismo" delle giovani generazioni con me sfondi una porta aperta, e si, è un problema di educazione sbagliata. A me sembra che molti si aspettino un secondo genitore in una relazione. A me onestamente di fare da papà a una ragazza adulta non andrebbe per nulla. So che in una situazione di eventuale bisogno da parte mia non avrei alcun sostegno dalla ragazza in questione, quindi tanto vale restare da solo. Ci sarebbe anche da aggiungere che per una ragazza è molto più socialmente accettato chiedere aiuto, per un ragazzo molto meno. Molta insicurezza degli uomini è espressa sul web perché dal vivo sentono di non poterla esprimere.
    Firecatcher and Garro like this.