Qual è il senso di una storia clandestina? - Pagina 12

Discussione iniziata da Rosascarlatta il 01-06-2017 - 251 messaggi - 23715 Visite

Like Tree250Likes
  1. olograf olograf è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Jan 2011
    Località roma
    #111

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    Ognuno di noi ha i suoi valori (personalizzati
    nel cassetto.
    È chiaro che la vita non è solo scopare ..e di eccessi .
    Ma in questi casi ...l hanno scelta loro ...mica gliela la imposto "il sistema"
    A me poi ..fanno stare meglio loro ..che i sermoni di tanti predicatori di .. presunta moralità .
    Il tradimento non lo considero un eccesso...ma una prova di .. debolezza.
    Wow
    se capita puo essere una debolezza ma se uno lo cerca spesso mi sembra una paraculata


    Ultima modifica di olograf; 29-03-2020 alle 16:24
     
  2. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 25,717 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #112

    Predefinito

    Si può anche definire una paraculata😁
    In realtà ..si tratta di una patologia .. psicofisica
    Wow
    Ricordati di... dimenticarmi.....Like??! Ma anche no!Wow
     
  3. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline Super ApprendistaMessaggi 971 Membro dal Jan 2020 #113

    Predefinito

    Io sono basita! Ho scoperto il tradimento di mio marito dopo 5 anni. Non sono io che sono stata disattenta ma lui che è stato un vile attore. Era evidente che le cose non andassero a gonfie vele ma il tutto sembrava essere attribuito a una forma di depressione e a un brutto carattere. Io mi sono sempre dimostrata paziente e ho sopportato i suoi silenzi, ho cercato di parlargli e quello che ho ricevuto in cambio sono stati 5 anni di menzogne!
    Non ci sono giustificazioni per dei comportamenti del genere!! Abbiamo comperato casa in questi anni, siamo andati via a fare weekend romantici e poi lui si scopava la collega perché in qualche maniera gli dava quello che io non gli davo?? E no!
    Non ha mai fatto un weekend o una sera lontana da casa ma usava le trasferte per dare i fatti suoi.
    Mi dispiace ma se voi fedifraghi pensate EGOISTICAMENTE che avete il diritto di essere felici, fino a che siete in una coppia lo stesso diritto lo si deve poter accordare anche all’altro membro della coppia.
    Chi vi ha dato il diritto di far vivere la consorte in una illusione? Non siete soddisfatti del rapporto con la coniuge? SICURAMENTE se investite in un altro rapporto i vostri problemi di coppia non si risolveranno affatto. E se non li volete risolvere allora dovreste poter lasciare libero il coniuge di decidere se vivere un’illusione o no. Non potete imporre all’altro questa illusione, mentire e ingannare per ANNI!
    Noi stiamo ricostruendo la nostra relazione ma non riesco a digerire il marcio in cui mi ha fatto vivere.
    La tua amante, se è così speciale, perché la vuoi part time? Non mi convince affatto che sia così speciale e tu non la voglia tutta per te e che tu debba disperdere le tue energie per tua moglie perché non sospetti.
    In verità credo che siate persone incapaci di AMARE, che implica prima di tutto RISPETTO. Senza rispetto non è amore! L'amore non è il cuore che batte quando pensi a una persona ma è la scelta che se fai qualcosa per quella persona e se lei ne è felice, lo sei anche tu. Non è egoismo ma generosità e è la molla che ci fa essere delle persone migliori ogni giorno, migliori e quindi sincere, oneste, senza sotterfugi o inganni.
    Se io amo davvero una persona voglio progettare il presente e il futuro con lei, non voglio essere un’amante in sospeso, part-time.
    antonio60 and Firecatcher like this.
     
  4. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline Super ApprendistaMessaggi 971 Membro dal Jan 2020 #114

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio60 Visualizza Messaggio
    Molletto, capisco bene le tue argomentazioni ampie e chiare, ma rimane la domanda iniziale: perchè non vi separate? Se la tua amante ti ama e ti capisce, non sarebbe più bello stare con lei sempre ed apertamente? Lo dici tu stesso che "superata la prima fase di shock, arriverebbe (relativamente presto) il giorno in cui direi a me stesso: smettila di fare storie, sappiamo entrambi quello che le hai fatto per anni e sappiamo entrambi cosa voglia dire."
    Io credo che Molletto abbia paura che la sua relazione clandestina, se dovesse diventare relazione alla luce del sole, perderebbe ciò di cui si nutre, cioè la segretezza, l’adrenalina del non farsi beccare, l’attesa e la fantasia del prossimo incontro. Quando una persona ce l’hai sempre disponibile perde il fascino della fantasia. E diventerebbe una relazione probabilmente molto simile a quella da cui fugge. Per questo preferisce non togliersi quel “thrill” che ha SOLO se la relazione si mantiene nascosta.
    Il più delle volte le relazioni fedifraghe, se scopette, finiscono in un battibaleno.
    E poi mi chiedo come si vede tra cinque anni. Sempre a fare le cose di nascosto? Ma dove è la maturità in tutto questo? Egoismo, superficialità e falsità ma come si fa a vivere di quello?
    antonio60 likes this.
     
  5. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,118 Membro dal Aug 2019 #115

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da christel345 Visualizza Messaggio
    Mi dispiace per ciò che ti è accaduto, spero che, insieme o da sola, tu sia riuscita a superare il dolore provato.
    In realtà, ritengo di avere più di una responsabilità. Non ho saputo affrontare e vedere le insoddisfazioni che mi derivavano dal mio matrimonio perché avevo paura e probabilmente così sono peggiorate. Sentivo che stavo male, che mi sentivo rifiutata e non amata, ma cercavo di non volere troppo perché avevo paura che avrei rovinato il rapporto con mio marito; ci trovavamo a litigare e le liti mi distruggevano. Poi va beh, ci si è messa la vita, alcuni gravi eventi, il tempo è passato. Io però non sento di prenderlo in giro: quando gli esprimo affetto sono sincera, così come sono sincera nel pensare che dentro di me sarà sempre lui la persona che avevo scelto. Non so far funzionare le cose, sono una debole, forse sono abbietta, ma che sia facile no, non lo è.
    No, non l’ho superato. Il dolore rimane. L’ho elaborato e mi sono abituata a conviverci. Nella speranza che un giorno diventi nulla.
     
  6. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Io credo che Molletto abbia paura che la sua relazione clandestina, se dovesse diventare relazione alla luce del sole, perderebbe ciò di cui si nutre, cioè la segretezza, l’adrenalina del non farsi beccare, l’attesa e la fantasia del prossimo incontro. Quando una persona ce l’hai sempre disponibile perde il fascino della fantasia. E diventerebbe una relazione probabilmente molto simile a quella da cui fugge. Per questo preferisce non togliersi quel “thrill” che ha SOLO se la relazione si mantiene nascosta.
    Il più delle volte le relazioni fedifraghe, se scopette, finiscono in un battibaleno.
    E poi mi chiedo come si vede tra cinque anni. Sempre a fare le cose di nascosto? Ma dove è la maturità in tutto questo? Egoismo, superficialità e falsità ma come si fa a vivere di quello?
    Mi ricollego a questo per una considerazione, da parte di uno che non ha mai tradito nemmeno una volta (e credo di non esserlo stato). Mi chiedo se davvero l'amante in quanto "quella" persona dia qualcosa di più o di diverso rispetto al coniuge/compagno, oppure non sia il fatto solo di "avere" un amante a dare qualcosa in più/diverso. In altre parole, mi vien da pensare che se l'amante fosse il coniuge e questi fosse l'amante le cose sarebbero uguali.
    D'altra parte, io penso sia facile essere favoloso, comprensivo, vicino, solidale, complice ecc... quando ci stai insieme mezz'ora al giorno o due ore alla settimana; prova a starci insieme o a farlo stare con te H24, a condividere problemi, preoccupazioni, routine, figli e quant'altro e vediamo se le cose non cambiano...
    Penso che mi prenderò un sacco di contumelie da parte di molti, ma queste sono le mie considerazioni, senza peraltro giudicare nessuno.
     
  7. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #117

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    No, non l’ho superato. Il dolore rimane. L’ho elaborato e mi sono abituata a conviverci. Nella speranza che un giorno diventi nulla.
    Capisco; in un certo senso certi dolori ci accompagnano sempre, ma sei stata molto forte nel riuscire a rielaborare questa esperienza.
    Io credo, però, riferendomi anche agli ultimi interventi, che ognuno abbia la propria storia. Non esiste una categoria "i traditi", "i traditori", esistono persone e coppie, con la propria singola storia; è inutile cercare di fare parallelismi tra la propria storia e quella degli altri, anzi, forse fa anche più male, perché porta a rivivere sempre il medesimo dolore. Sono le ragioni della propria storia quelle che bisogna cercare di conoscere.
     
  8. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,118 Membro dal Aug 2019 #118

    Predefinito

    @christel certamente. Sai che c’è? Che a volte fa male leggere di persone che ridono e scherzano su cose che ti hanno quasi fatto morire di dolore, senza pensare minimante al fatto che magari la sofferenza del loro compagno/a sarebbe uguale...
    antonio60 likes this.
     
  9. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #119

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Molletto Visualizza Messaggio
    ...La sua fedeltà fisica non ha alcun valore, perchè è una cosa che mantiene solo per sentirsi a posto con la coscienza. Io, che vedo le cose con lucidità, ti posso dire che sarebbe più coerente con se stessa se mi tradisse.
    Giusto per capire, quindi se io non rubo o non evado le tasse per un fatto di coscienza non ha alcun valore... sarebbe più onesto e corretto rubare?

    Citazione Originariamente Scritto da Molletto Visualizza Messaggio
    ...Per esempio, mia moglie non mi tradirebbe mai perchè è una donna con dei valori molto solidi. ..
    Ecco, appunto: valori.
    E come ha detto qualcuno, responsabilità.
    Ultima modifica di antonio60; 02-04-2020 alle 18:52
     
  10. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #120

    Predefinito

    Vorrei aggiungere una postilla ai miei due ultimi post: io non intendo giudicare nessuno, ognuno fa ciò che vuole della propria vita. Però in discussioni di questo tipo leggo spesso motivazioni del tradimento che davvero non riesco a capire e spesso, lo dico in tutta franchezza, mi sembrano più scuse, alibi o giustificazioni. O almeno io così le vedo.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]