Qual è il senso di una storia clandestina? - Pagina 20

Discussione iniziata da Rosascarlatta il 01-06-2017 - 251 messaggi - 23724 Visite

Like Tree250Likes
  1. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #191

    Predefinito

    Credo che la reazione a un tradimento dipenda molto anche dal modo in cui si era vissuta e impostata la propria vita di coppia. Se la vita della coppia era impostata su una totale esclusività e condivisione su tutto, armonia, valori condivisi, progetti comuni, magari fin dall'età più giovane, e quindi un'assoluta fiducia, è chiaro che si rimane sconvolti, perché non ci si riesce neppure a immaginare che l'altra persona abbia qualcosa per sé, figuriamoci un amante.
    Forse può essere un'occasione per ripensare a questa impostazione e vedere l'altro non come un'estensione di sé, ma come un individuo autonomo, con debolezze, ma anche desideri da scoprire.
    Io non mi sono mai sentita la persona ideale per mio marito, ho sempre creduto di mancare di qualcosa per lui, e, quindi, non ho mai escluso che potesse accadergli. Dolore ne avrei provato a mille, ma non un tale sconvolgimento,


     
  2. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #192

    Predefinito Se....

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Ma se non fosse stata così , sarebbe saltata fuori la cosa?
    Se io avessi le ruote sarei una bicicletta!!
    Se io fossi stata più attenta ai suoi bisogni avrebbe tradito lo stesso?
    Se non si fossero fatti le avance tra colleghi mi sarebbe rimasto fedele? Se avessimo sempre abitato assieme e non avesse fatto trasferte con lei non sarebbe successo? Ci sono tanti se e tanti ma. Sta di fatto che ora (non so tra un anno o tra 10 anni) abbiamo ritrovato il piacere di stare insieme, di parlare, di fare cose insieme, di fare l’amore e di investire emotivamente l’uno nell’altra e so che ora stiamo rivivendo una relazione esclusiva. Se sarà la scelta giusta lo dirà solo il tempo ma credo valga la pena godersi ciò che di buono riusciamo a darci l’un l’altra e provare ad andare avanti con nuove premesse.
    antonio60 likes this.
     
  3. Sauron Sauron è offline ApprendistaMessaggi 271 Membro dal Sep 2018 #193

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da christel345 Visualizza Messaggio
    Credo che la reazione a un tradimento dipenda molto anche dal modo in cui si era vissuta e impostata la propria vita di coppia. Se la vita della coppia era impostata su una totale esclusività e condivisione su tutto, armonia, valori condivisi, progetti comuni, magari fin dall'età più giovane, e quindi un'assoluta fiducia, è chiaro che si rimane sconvolti, perché non ci si riesce neppure a immaginare che l'altra persona abbia qualcosa per sé, figuriamoci un amante.
    Forse può essere un'occasione per ripensare a questa impostazione e vedere l'altro non come un'estensione di sé, ma come un individuo autonomo, con debolezze, ma anche desideri da scoprire.
    Io non mi sono mai sentita la persona ideale per mio marito, ho sempre creduto di mancare di qualcosa per lui, e, quindi, non ho mai escluso che potesse accadergli. Dolore ne avrei provato a mille, ma non un tale sconvolgimento,
    Quest’ultimo pensiero credi possa essere derivazione dell’esperienza vissuta? Mi spiego, il “non tale sconvolgimento” credi avrebbe potuto essere tale se a parlare fosse la te stessa precedente al tradimento?
    fantasticonov likes this.
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,492 Membro dal May 2017 #194

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Se io avessi le ruote sarei una bicicletta!!
    Se io fossi stata più attenta ai suoi bisogni avrebbe tradito lo stesso?
    Se non si fossero fatti le avance tra colleghi mi sarebbe rimasto fedele? Se avessimo sempre abitato assieme e non avesse fatto trasferte con lei non sarebbe successo? Ci sono tanti se e tanti ma. Sta di fatto che ora (non so tra un anno o tra 10 anni) abbiamo ritrovato il piacere di stare insieme, di parlare, di fare cose insieme, di fare l’amore e di investire emotivamente l’uno nell’altra e so che ora stiamo rivivendo una relazione esclusiva. Se sarà la scelta giusta lo dirà solo il tempo ma credo valga la pena godersi ciò che di buono riusciamo a darci l’un l’altra e provare ad andare avanti con nuove premesse.
    Non era una presa per il chi.ulo eh..
    Era solo una riflessione, in generale.
    Comunque son felice per voi.
    Meglio così.
    Spero tu riesca a trasformare questa tua rabbia in nuova energia per voi.
    In bocca al lupo👋
    fantasticonov and 5ht2807 like this.
     
  5. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #195

    Predefinito Ti credo

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Non era una presa per il chi.ulo eh..
    Era solo una riflessione, in generale.
    Comunque son felice per voi.
    Meglio così.
    Spero tu riesca a trasformare questa tua rabbia in nuova energia per voi.
    In bocca al lupo👋
    Nonostante la grossa facciata non riesco a non credere nelle persone e non ho pensato che mi stessi prendendo per il ****.
    Anche a mio marito ho rivolto delle domande con il se... e anche lui mi ha detto che non lo sapremo mai! L’unica certezza che abbiamo ora è che oggi la scelta l’ha fatta!
    Se capitava un anno fa la pandemia potevamo avere tutta un’altra esperienza di questa vicinanza o magari avrebbe interrotto prima la storia con la collega?? 🤷🏼*♀️
     
  6. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #196

    Predefinito Estensione di sé

    Citazione Originariamente Scritto da christel345 Visualizza Messaggio
    Credo che la reazione a un tradimento dipenda molto anche dal modo in cui si era vissuta e impostata la propria vita di coppia. Se la vita della coppia era impostata su una totale esclusività e condivisione su tutto, armonia, valori condivisi, progetti comuni, magari fin dall'età più giovane, e quindi un'assoluta fiducia, è chiaro che si rimane sconvolti, perché non ci si riesce neppure a immaginare che l'altra persona abbia qualcosa per sé, figuriamoci un amante.
    Forse può essere un'occasione per ripensare a questa impostazione e vedere l'altro non come un'estensione di sé, ma come un individuo autonomo, con debolezze, ma anche desideri da scoprire.
    Io non mi sono mai sentita la persona ideale per mio marito, ho sempre creduto di mancare di qualcosa per lui, e, quindi, non ho mai escluso che potesse accadergli. Dolore ne avrei provato a mille, ma non un tale sconvolgimento,
    Magari vale per altri ma noi non siamo mai stati in simbiosi! A parte che abbiamo addirittura vissuto sette anni in paesi diversi per il suo lavoro (tornava a casa, ci eravamo trasferiti all’estero da anni) e tornava a casa ogni due settimane per il weekend, da giovani lui aveva le sue attività e io le mie.
    Negli ultimi anni andava a correre e mi aveva fatto credere che odiasse l’attività ma la faceva per tenersi in forma e che ci andava da solo. Io ero tranquillissima e felice che avesse i suoi allenamenti, il suo impegno per qualcosa per sé stesso e gare (lí lo accompagnavo per fare il tifo) ma poi è emerso che non ci andava proprio da solo a correre, andava con lei!
    Quindi ora è un sorvegliato speciale e la sua libertà se la dovrà conquistare perché l’ha usata male e ha approfittato della fiducia che avevo in lui.
    Magari la tua analisi va bene per altri casi! Ti ringrazio comunque.
    L’esclusività della coppia però è qualcosa in cui credo e la connessione emotiva e profonda può solo esistere con il partner. E davvero, non sono mai stata una persona gelosa ma ci sono certe cose in cui se inizi ad accettare dei confini nebulosi, rischi proprio quello che è successo a mio marito, di andare verso un'altra donna.
    Da giovane credevo nell’amicizia uomo-donna, poi mi innamorai del mio amico ( prima di conoscere mio marito) e capii che non era saggio. Oggi, ultra cinquantenne, sono “talebana” su questo: semplicemente no, non è possibile, prima o poi uno si innamora, se non entrambi!
    christel345 likes this.
     
  7. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #197

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    S...abbiamo ritrovato il piacere di stare insieme, di parlare, di fare cose insieme, di fare l’amore e di investire emotivamente l’uno nell’altra e so che ora stiamo rivivendo una relazione esclusiva. Se sarà la scelta giusta lo dirà solo il tempo ma credo valga la pena godersi ciò che di buono riusciamo a darci l’un l’altra e provare ad andare avanti con nuove premesse.
    Io ti auguro di cuore che, rabbia a parte, riusciate a seguire la strada che avete ora tracciato, con determinazione, convinzione e fiducia. E ricordati la frase di Galilei: Dietro ogni problema c'è un'opportunità - mi sembra che voi la stiate cogliendo.
    fantasticonov likes this.
     
  8. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #198

    Predefinito Grazie

    Citazione Originariamente Scritto da antonio60 Visualizza Messaggio
    Io ti auguro di cuore che, rabbia a parte, riusciate a seguire la strada che avete ora tracciato, con determinazione, convinzione e fiducia. E ricordati la frase di Galilei: Dietro ogni problema c'è un'opportunità - mi sembra che voi la stiate cogliendo.
    Grazie! Ho bisogno di incoraggiamento e sono certa che se nessuno dei due tira i remi in barca, ce la faremo! 💪🏼
    antonio60 likes this.
     
  9. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #199

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sauron Visualizza Messaggio
    Quest’ultimo pensiero credi possa essere derivazione dell’esperienza vissuta? Mi spiego, il “non tale sconvolgimento” credi avrebbe potuto essere tale se a parlare fosse la te stessa precedente al tradimento?
    Non proprio.
    C'è stato un tempo in cui esasperata dalle nostre difficoltà e pensando che fosse colpa mia, sono arrivata a dirgli che lo autorizzavo ad andare anche con un'altra persona, per capire se il problema ero io. Ok, sono frasi che si dicono in momenti di disperazione. è chiaro che poi non è ciò che si vuole. Qualche hanno fa, poi, ho avuto dei sospetti, sospetti infondati, ma il fatto che il mio pensiero è stato solo, allora ho ragione, è me che non vuole. Il dolore c'era, ma non ero sconvolta.
     
  10. Dosto Dosto è offline PrincipianteMessaggi 82 Membro dal Jan 2020 #200

    Predefinito

    Ma solo io ho la netta sensazione che il malcapitato si sia messo a dieta ferrea solamente perchè colto con le mani nel vaso di nutella?
    Poi se vogliamo raccontare della redenzione, del pentimento supremo .. tutto (o quasi) è possibile. Io però non ci credo.
    Leggo: "Quindi ora è un sorvegliato speciale" ... insomma una sorta di quarantena eterna ....
    Spero di sbagliare, ma la rabbia ed il risentimento che traspaiono da ogni tua frase ritengo sia l'antitesi del vero amore ritrovato.
    5ht2807 and trale like this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]