Qual è il senso di una storia clandestina? - Pagina 22

Discussione iniziata da Rosascarlatta il 01-06-2017 - 251 messaggi - 23738 Visite

Like Tree250Likes
  1. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #211

    Predefinito

    Io parlo di scelte perché sono convinta che anche per amare non siamo tutti capaci di farlo ma si può imparare. Non è solo quello che si sente dentro ma le scelte che si fanno. Io posso provare affetto e amore per mio figlio o il mio compagno e poi trattarlo da schifo?
    Allora per il solo fatto che provo un sentimento positivo sono a posto? Amare significa comunicare come il ricevente del messaggio ha bisogno di sentire, parlare la sua lingua che non è uguale per tutti. Si può imparare anche come si ama. Ne sono sicura. È anche quella una scelta.


     
  2. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    ...
    Nella vita c’è solo una cosa che è irrevocabile: la morte!
    Il resto sono scelte!
    Il fatto è che per fare delle scelte bisogna assumersi delle responsabilità IN PRIMA PERSONA e non addossare la responsabilità al caso, al destino o, ancor peggio come fa qualcuno, addirittura al tradito/a. E per responsabilità non intendo solo il fatto di farsi l'amante, ma anche e soprattutto quella di far del male, coscientemente, al proprio coniuge-compagno/a.
    fantasticonov likes this.
     
  3. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #213

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    ...Amare significa comunicare come il ricevente del messaggio ha bisogno di sentire, parlare la sua lingua che non è uguale per tutti. Si può imparare anche come si ama. Ne sono sicura. È anche quella una scelta.
    E' vero e avendo sessant'anni mi sono progressivamente reso conto che l'amore non è sempre lo stesso, anche verso la medesima persona. Col tempo si trasforma, non sono più le farfalle nello stomaco dei primi tempi o la condivisione solo di alcuni aspetti della vita. Nella vita coniugale o di convivenza l'amore diventa la condivisione di tutto, momenti belli e brutti, problemi e soddisfazioni, decisioni importanti e vita quotidiana. Questo è ciò che si impara col tempo, se si ha la disponibilità a farlo e si è disposti ad accettare che l'altro non sia al 100% ciò che vorremmo nè lo siamo noi per lui/lei, perchè ciò è impossibile. L'amore sta nel costruire una vita insieme nonostante tutto ciò, anzi grazie a tutto ciò.
    fantasticonov likes this.
     
  4. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #214

    Predefinito Maturità

    Citazione Originariamente Scritto da antonio60 Visualizza Messaggio
    E' vero e avendo sessant'anni mi sono progressivamente reso conto che l'amore non è sempre lo stesso, anche verso la medesima persona. Col tempo si trasforma, non sono più le farfalle nello stomaco dei primi tempi.
    condivido ogni tua parola, frutto della maturità di una persona non più giovanissima, FORSE!
    Direi che chi si fa l’amante è in una fase adolescenziale dell’amore, farfalle nello stomaco e nessuna responsabilità condivisa.
    antonio60 likes this.
     
  5. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #215

    Predefinito

    Mi permetto di dirvi che, a mio parere, peccate di superficialità nel ritenere che chi ha un amante, uomo o donna che sia necessariamente un irresponsabile che cerca le farfalle nello stomaco o una persona che non si è impegnata per modificare la propria relazione. Non riuscite a immaginare che un rapporto possa esaurirsi in alcuni aspetti essenziali nonostante l'impegno e che a quel punto le persone scelgano delle vie di compromesso.
    Oltretutto ci sono persone che si trovano ad affrontare eventi gravi: perdita dei figli, impossibilità di averne, gravi malattie proprie o dell'altra persona, grossi problemi lavorativi, tutte cose destabilizzanti che cambiano le persone in modo tale da rendere difficile a volte ritrovarsi con sé stessi, figuriamoci con gli altri. E io, francamente, preferisco esserci stata mentre mio marito aveva bisogno, pur con i miei limiti, che essermene andata perché era più onesto e coerente.
    E' come se doveste dimostrare a tutti costi che è solo questione di bravura, che se non avete tradito o se avete un matrimonio riuscito è perché siete bravi. Io sono disposta a riconoscervelo, per carità, ma un po' più di empatia e apertura mentale non toglierebbe nulla alla bravura e aggiungerebbe qualcosa all'esperienza di vita.
     
  6. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,085 Membro dal Mar 2020 #216

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    condivido ogni tua parola, frutto della maturità di una persona non più giovanissima, FORSE!
    .
    Diciamo "diversamente giovane"
     
  7. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #217

    Predefinito

    Scusa se te lo chiedo ma avete provato la terapia si coppia?
    Il terapeuta si occupa della coppia ma anche dei singoli per gestire le proprie emozioni, la rabbia, la frustrazione, la depressione, l’angoscia e la comunicazione. Sai le differenze, rispetto al tradimento sono che la terapia di coppia ha un beneficio o possibilità di un beneficio per ENTRAMBI i membri della coppia mentre chi si tuffa nel tradimento pensa egoisticamente solo al proprio beneficio e ESCLUDE dal beneficio l’altro.
    Inoltre essendo una scelta condivisa non si mettono in atto tutti quei comportamenti miserabili di inganno, bugia, sotterfugio e falsità che il tradimento comporta.
    E non è da poco la differenza, direi che sono strategie incomparabili, una matura e trasparente e solidale, l’altra egoistica ed esclusiva
     
  8. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Scusa se te lo chiedo ma avete provato la terapia si coppia?
    Il terapeuta si occupa della coppia ma anche dei singoli per gestire le proprie emozioni, la rabbia, la frustrazione, la depressione, l’angoscia e la comunicazione. Sai le differenze, rispetto al tradimento sono che la terapia di coppia ha un beneficio o possibilità di un beneficio per ENTRAMBI i membri della coppia mentre chi si tuffa nel tradimento pensa egoisticamente solo al proprio beneficio e ESCLUDE dal beneficio l’altro.
    Inoltre essendo una scelta condivisa non si mettono in atto tutti quei comportamenti miserabili di inganno, bugia, sotterfugio e falsità che il tradimento comporta.
    E non è da poco la differenza, direi che sono strategie incomparabili, una matura e trasparente e solidale, l’altra egoistica ed esclusiva
    Mi perdonerai se non entro troppo nei dettagli, ma, certo, l'ho proposto e la risposta è stata no. L'ho anche portato da me da uno dei miei terapeuti, come tentativo di sbloccare qualcosa, e non è cambiato nulla, un totale fallimento anche quel tentativo. Di fronte alla mia ammissione di non farcela, ho trovato dolore, certo, comprensione per la mia frustrazione, ma anche l'ammissione che forse sarebbe più sopportabile perdermi che di infilarsi in percorsi del genere. Non ho nessun rancore nei suoi confronti, credimi, nessuno, lo capisco e non tento comunque di sgravarmi la coscienza. Potevo andarmene, lo so.
     
  9. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è online Super ApprendistaMessaggi 973 Membro dal Jan 2020 #219

    Predefinito Andartene

    Citazione Originariamente Scritto da christel345 Visualizza Messaggio
    .... ma anche l'ammissione che forse sarebbe più sopportabile perdermi che di infilarsi in percorsi del genere. Non ho nessun rancore nei suoi confronti, credimi, nessuno, lo capisco e non tento comunque di sgravarmi la coscienza. Potevo andarmene, lo so.
    Ti confesso che sono quasi certa che avessi proposto anni fa il percorso di terapia a mio marito mi avrebbe risposto di no ma dopo la rivelazione del tradimento era talmente in crisis lui stesso che l’ha vista come un possibile strumento di aiuto fin da subito.
    A volte bisogna toccare il fondo!
    Cosa ti blocca dall’andartene visto che lui ti ha detto che per lui sarebbe più digeribile di una terapia ( e so che lo dice per ignoranza!)?
    Quali soluzioni propone per la risoluzione dei vostri problemi? Non è che ha anche lui l’amante e quindi non ha bisogno di investire nella vostra coppia perché si “nutre” altrove?
    Magari devo aspettare il momento giusto ma dovreste parlare con modalità diverse sa come avete fatto fino ad oggi, devi parlare al suo cuore non alle sue orecchie. Naturalmente se tieni alla coppia con lui!
     
  10. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #220

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Cosa ti blocca dall’andartene visto che lui ti ha detto che per lui sarebbe più digeribile di una terapia ( e so che lo dice per ignoranza!)?
    Il fatto di sapere che è una persona fragile con un suo bagaglio di problemi personali piuttosto seri.
    Perdonami se non vado oltre, apprezzo le tue parole. Grazie. Ma entrerei troppo nel personale.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]