Quando bisogna provarci? - Pagina 2

Discussione iniziata da oltrepo il 17-10-2021 - 14 messaggi - 1373 Visite

Like Tree6Likes
  1. silentheaven83 silentheaven83 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Dec 2013 #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oltrepo Visualizza Messaggio
    Due anni fa sono ritornato al mare dopo ben 28 anni che non ci andavo piu,ci andavo all epoca con i miei genitori da giovane, quel giorno ho pianto...e sai perche?
    perche rivedere quei luoghi la spiaggia e il divertimento estivo mi sono accorto di aver buttato 30 anni della mia vita,ripercorrere le stesse strade che facevo un tempo e stata un emozione incredibile ma ce un ma.......
    a quasi 50 anni dovevo percorre quei luoghi con la mia famiglia...... gli amici che erano con me in vacanza ai tempi ormai sono sposati configli gia grandi, evidentemente in me qualcosa non ha funzionato.....
    Non voglio ovviamente sminuire il tuo bilancio, ma il discorso è: è totalmente colpa tua? Sei sicuro? La letteratura psicologica, e non sono affatto un esperto, è piena di esempi e motivazioni che spiegano ciò che tu senti, anche la mancanza di una "riuscita" nella vita sentimentale. Ti senti particolare e solo in questo mondo con questo risultato ma non lo sei affatto, ce ne sono parecchie di persone come te. Non sono una persona che ha le competenze per poterne parlare, ma scavare oltre l'andata a mare, per capire le vere ragioni di questo tuo "non risultato", anche chiedendo aiuto, può fare molto bene, perché aiuta a capirsi, non avrei ragioni per dirti una bugia. Potresti così capire perché "sei lì", e magari anche smettere di criticarti per questo, perché potresti capire che appunto non sei tu la causa (o certamente non la sola).

    Oltretutto, una volta fatta questa analisi, sostanzialmente qual è l'alternativa? Toccato il fondo c'è solo da risalire, c'è solo da riempire un vuoto, e non per forza subito con un'altra persona, ma riempirlo di te stesso, una passione, una cura particolare per te. Non hai moglie e figli, nessuno ti può dire il contrario, ma non avrebbe senso, per gli altri 100 anni che rimangono da vivere, tornare in loop su questo argomento. Il passato è fatto, il futuro ancora no. Già che parli di una persona che ti attira è già un primo passo, significa che qualche giro di amicizie lo frequenti. Cerca ora, dopo la consapevolezza, di non darti fretta "perché devi trovare una persona". La fretta è contraria a chi è timido e ha necessità di farsi conoscere e scoprire, sia in amicizia che in amore.

    Ovviamente tutto IMHO.
    oltrepo likes this.


    Ultima modifica di silentheaven83; 03-12-2021 alle 18:33
     
  2. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,535 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #12

    Predefinito

    pensa nun po..da giovane ero talmente timido che avevo paura di parlare e guardare in faccia una ragazza,anche per dirle un semplice ciao,abbassavo lo sguardo,nella mia vita di 47 enne la conoscenza con le donne ridotta al minimo forse 2 o tre in tutta la vita,per avere un bacio da una donna mi toccava asèpettare natale per ricevere il bacio degli auguri dai parenti....
     
  3. KagaNovich KagaNovich è offline PrincipianteMessaggi 65 Membro dal Dec 2021 #13

    Predefinito

    ma la cosa è semplice, lasciando stare la timidezza devi prima di tutto importi delle regole di comportamento generale per non farti prendere per il **** e perdere tempo e soldi, mi spiego io ad esempio impongo un max di 3 uscite, dove deve scattare almeno un bacio, poi applico la regola della bilancia, ovvero in base a dove l'ho conosciuta e al tipo di rapporto che vorrei instaurare con la ragazza ci provo anche la prima sera come potrei provarci alla terza senza minimamente provarci le prime due. In genere se le conosci su internet in modo superficiale già la prima sera puoi provarci, può capitare che se ti trovi quella davanti che fa la "sostenuta" e ne vale la pena allora aspetti un paio di appuntamenti per illuderla che non la consideri come le altre.... comunque devi prima importi tu delle regole per te stesso che ti facciano stare bene con te stesso, io con queste tre regole concludo abbastanza frequentemente anche se qualche due di picche si becca sempre da tipe che magari inconsciamente poi tendiamo noi stessi a scartare.... la tecnica per provarci che uso ( cavolo non dovrei scriverlo qui eheheh ) è abbastanza facile, devi mettere la ragazza in una condizione di sicurezza ( una anche se ti muore dietro avrà sempre le fisse ), la mia tecnica è semplice finita la serata nella quale non ci devi aver provato, la accompagni a casa in auto mentre arrivi vicino a casa sua le dici se vuole rimanere ancora un pò in zona da lei a parlare magari in macchina ( fuori tanto fa freddo e siamo stanchi.... ) e se conosce un posto li vicino da lei dove parcheggiare ( così almeno crede che sta lei controllando la situazione ) se ti dice di sì vuol dire che al 99 per cento ci sta, se ti dice di no vuol dire che non ci sta e che non ci sarebbe stata mai, una volta una mia amica mi ha detto che non sempre è vero magari aveva le sue cose ecc.... ma in quel caso non sarebbe uscita e avrebbe rimandato. Se ti succede che ti dice di no non costa nulla buttare via un secondo e terzo appuntamento, se ti dice ancora no vuol dire che non le interessi
    oltrepo likes this.
     
  4. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,535 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KagaNovich Visualizza Messaggio
    ma la cosa è semplice, lasciando stare la timidezza devi prima di tutto importi delle regole di comportamento generale per non farti prendere per il **** e perdere tempo e soldi, mi spiego io ad esempio impongo un max di 3 uscite, dove deve scattare almeno un bacio, poi applico la regola della bilancia, ovvero in base a dove l'ho conosciuta e al tipo di rapporto che vorrei instaurare con la ragazza ci provo anche la prima sera come potrei provarci alla terza senza minimamente provarci le prime due. In genere se le conosci su internet in modo superficiale già la prima sera puoi provarci, può capitare che se ti trovi quella davanti che fa la "sostenuta" e ne vale la pena allora aspetti un paio di appuntamenti per illuderla che non la consideri come le altre.... comunque devi prima importi tu delle regole per te stesso che ti facciano stare bene con te stesso, io con queste tre regole concludo abbastanza frequentemente anche se qualche due di picche si becca sempre da tipe che magari inconsciamente poi tendiamo noi stessi a scartare.... la tecnica per provarci che uso ( cavolo non dovrei scriverlo qui eheheh ) è abbastanza facile, devi mettere la ragazza in una condizione di sicurezza ( una anche se ti muore dietro avrà sempre le fisse ), la mia tecnica è semplice finita la serata nella quale non ci devi aver provato, la accompagni a casa in auto mentre arrivi vicino a casa sua le dici se vuole rimanere ancora un pò in zona da lei a parlare magari in macchina ( fuori tanto fa freddo e siamo stanchi.... ) e se conosce un posto li vicino da lei dove parcheggiare ( così almeno crede che sta lei controllando la situazione ) se ti dice di sì vuol dire che al 99 per cento ci sta, se ti dice di no vuol dire che non ci sta e che non ci sarebbe stata mai, una volta una mia amica mi ha detto che non sempre è vero magari aveva le sue cose ecc.... ma in quel caso non sarebbe uscita e avrebbe rimandato. Se ti succede che ti dice di no non costa nulla buttare via un secondo e terzo appuntamento, se ti dice ancora no vuol dire che non le interessi
    Vedi che tu hai esperienza!!! io non avrei minimamente pensato ad una roba del genere,e tu mi dirai......ma dove vivi? e si......la mia autostima e talmente sottoterra che neanche mi vengono in mente possibili soluzioni per dedurre una donna