Quando finisce l'amore! C'è la possibilità che rinasca ? - Pagina 6

Discussione iniziata da ciccio87 il 10-01-2022 - 69 messaggi - 11034 Visite

Like Tree38Likes
  1. Tempestaperfetta Tempestaperfetta è offline JuniorMessaggi 2,040 Membro dal Mar 2019 #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio87 Visualizza Messaggio
    @avatar
    Si e vero ! Ho letto molte storie qui, ho anche interagito con alcune di loro in privato , ma solo per semplice curiosità . Anche se ogni personalità e diversa da un'altra
    Con me no. Ci tengo a precisarlo 😊
    ciccio87 likes this.


     
  2. L'avatar di ciccio87

    ciccio87 ciccio87 è offline PrincipianteMessaggi 134 Membro dal Nov 2020 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    @ciccio non e solo una questione di risparmiare tempo ed energie. Certamente ci vuole molto coraggio da parte tua e non è detto che poi sia la soluzione migliore.
    Ma ripartire ad armi pari potrebbe anche far prendere svolte inaspettate alla situazione.
    Mi spiego: a volte mi rendo conto che oggi mio marito prende certe decisioni o fa certe cose perché sotto sotto si sente in difetto. Anche se io tento di mantenere un atteggiamento neutro.
    Se non si sentisse in difetto come sarebbe? Probabilmente il suo agire sarebbe meno influenzato da ciò che ritiene possa o non possa infastidirmi. Sarebbe più naturale e non è detto che sarebbe più sgradevole per me se lo fosse. Indubbiamente ci sarebbe più libertà di espressione ecco.. e nella libertà di espressione potresti trovare maggiore verità rispetto a se questo matrimonio funziona ancora o no. Spero di essere stata chiara.

    Ciao White ...
    Per il momento ci rifletto, nessuna decisione è presa , la tengo solo in considerazione.
    Ovviamente e rischioso , non mi manca il coraggio , ma e un'arma a doppio taglio.
    Ho capito perfettamente quello che hai scritto e ti ringrazio perché non ci avevo pensato, ed è una cosa importante quello che hai scritto . Diciamo che mi hai dato un motivo in più per non farlo . Ma come ho scritto sopra , io valuto prima di fare qualcosa che potrebbe compromettere, influire ,sul rapporto .
    Il psicologo non lo so , non ci vado volentieri , preferisco fare da me , non mi piace raccontare ad altri che magari incontri anche per strada .
    Non lo prendo neanche in considerazione guarda .
    Comunque grazie .
    Lascio agli altri la convinzione Di essere i migliori, Per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
     
  3. L'avatar di Maskerade

    Maskerade Maskerade è offline ApprendistaMessaggi 469 Membro dal Oct 2021 #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio87 Visualizza Messaggio
    In questo periodo natalizio ho avuto modo di riflettere sulla relazione extra che intrattengo e la vita matrimoniale . Essendo che siamo nella sezione matrimonio è di questo che voglio parlare . Durante le festività ho passato la maggior parte del tempo a guardare la TV, giocare con i figli, ma la testa era altrove, tant'è che mia moglie se n'è accorta dicendo più volte ( ti vedo pensieroso . Hai problemi sul lavoro?.Sei distratto .) E vero ! In famiglia si discuteva del più e del meno, ed io anche se ascoltavo non li seguivo, ero presente ma assente .Mi sono distaccato da tutti e osservavo spesso mia moglie nelle faccende di casa , cucina , i discorsi che faceva con i familiari , anche a tavola, la osservavo e ricordavo i momenti passati insieme specialmente in queste festività di cui io la aiutavo in tutto, eravamo complici, ma tutto questo era prima del tradimento .tutte le premure che ha avuto per me in questi giorni e forse ne ha avute anche di più proprio perché mi vedeva distaccato e pensieroso. Ecco tutto questo mi ha creato una sensazione di essere sbagliato, per la prima volta ho sentito il bisogno di voler essere come ero prima e non come sono oggi . Ho avuto la nostalgia di come ero felice prima . Forse di come eravamo prima . .Da come potete vedere sono confuso, spiazzato e disorientato. Vorrei riprovare con mia moglie, solo che non so se riuscirei ad innamorarmi di nuovo. Il pensiero di quello che è successo in passato, ha fatto sì di rivalutare la persona che è, anche se sono passati molti anni , non riesco a guardarla come prima, appunto mi sono rimasti solo i ricordi . Ovviamente con l'extra ho intenzione di chiudere, anche se la amo, io non mi sento amato da lei . Questo non significa che lascio l'extra per mia moglie , lascerò l'extra indipendentemente da ciò che deciderò di cosa fare della mia vita .Secondo voi la scelta di ricostruire , tentare di ricostruire , ho qualche possibilità? Io con mia moglie ci sto bene, lei per me e sempre bella e attraente ,forse anche troppo, anche se quello che provo per lei non è più come prima e non so definirlo cosa provo realmente per lei, potrebbe essere solo affetto per tutti questi anni insieme e per tutto quello che abbiamo costruito. Voglio essere sincero con voi , la mia paura è di innamorarmi come lo ero un tempo . Non sopporterei un'altro tradimento , ho sofferto come un cane , da solo e senza avere la possibilità di sfogarmi con qualcuno tenendomi tutto dentro per non sputtanare lei , nonostante l'odio che provavo , se lo farebbe ora per me non è un problema , al massimo non condividerei più lo stesso letto .Questa è la mia paura . Inoltre mia moglie mi ha fatto un regalo inaspettato il giorno dell'Epifania, un a….. e una lettera in cui non posso pubblicare.Voi cosa ne pensate ? Mi interessa il vostro parere. Grazie a chi risponderà .
    L'hai perdonata per ciò che è stato? Avere tu un'altra storia ti ha aiutato a "pareggiare il conto"? Ciò che ti spinge verso di lei potrebbe essere solo la consapevolezza di non essere amato dalla tua amante?
    Sono domande a cui dovresti provare a dare una risposta.
    Provare di nuovo a costruire qualcosa con lei ci può stare benissimo, la riuscita potrebbe invece dipendere molto dai punti che ti ho elencato nelle domande.
    In ogni caso sarebbe vantaggioso provare a costruire qualcosa di "nuovo". Il passato lascialo tale.
    ciccio87 likes this.
    MAI e SEMPRE sono le parole più improbabili al mondo.
     
  4. white74 white74 è offline FriendMessaggi 2,853 Membro dal Aug 2019 #54

    Predefinito

    prego @Ciccio.
    riguardo allo psicologo, io non ci ero andata per il tuo stesso motivo, solo dopo, quando non mi serviva più, o comunque mi ero già smazzata gran parte della cacca da sola, ho pensato che avrei potuto trovarlo anche un po’ fuori città.
    se non sono indiscreta, il motivo in più per non farlo quale sarebbe? Il fatto che credi di averla maggiormente sotto controllo così? Non ho capito…

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio87 Visualizza Messaggio
    Ciao White ...
    Per il momento ci rifletto, nessuna decisione è presa , la tengo solo in considerazione.
    Ovviamente e rischioso , non mi manca il coraggio , ma e un'arma a doppio taglio.
    Ho capito perfettamente quello che hai scritto e ti ringrazio perché non ci avevo pensato, ed è una cosa importante quello che hai scritto . Diciamo che mi hai dato un motivo in più per non farlo . Ma come ho scritto sopra , io valuto prima di fare qualcosa che potrebbe compromettere, influire ,sul rapporto .
    Il psicologo non lo so , non ci vado volentieri , preferisco fare da me , non mi piace raccontare ad altri che magari incontri anche per strada .
    Non lo prendo neanche in considerazione guarda .
    Comunque grazie .
    ciccio87 likes this.
     
  5. white74 white74 è offline FriendMessaggi 2,853 Membro dal Aug 2019 #55

    Predefinito

    Perché secondo me è uno svantaggio per la coppia il fatto che uno dei due possa sentirsi in difetto. Non un vantaggio per l’altro.
    ciccio87 likes this.
     
  6. L'avatar di ciccio87

    ciccio87 ciccio87 è offline PrincipianteMessaggi 134 Membro dal Nov 2020 #56

    Predefinito

    Scusami White
    Ho sbagliato a scrivere .
    Volevo dire il contrario ...
    Mi hai dato un motivo in più per farlo .
    Lascio agli altri la convinzione Di essere i migliori, Per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
     
  7. L'avatar di ciccio87

    ciccio87 ciccio87 è offline PrincipianteMessaggi 134 Membro dal Nov 2020 #57

    Predefinito

    @maskerade
    Ciao
    Alla prima domanda ti dico
    Si l'ho perdonata , anni fa'.
    Però in questi giorni ci ho pensato molto a questa domanda , la risposta e sempre si ovviamente , ma pensandoci bene , facendo quel percorso di quello che è stato , credo di averla perdonata superficialmente.
    Ti spiego il perché
    Nell'anno in cui io andai via di casa , le nostre discussioni finivano sempre in mal modo . Ero arrabbiato e alle mie domande , erano sempre la stessa cantilena. Lei lo faceva per non aggravare ancora di più la nostra situazione , finché un giorno , diciamo dopo 6 mesi , ero arrivato ad un punto che non ne volevo sapere più niente . E da lì in poi incominciai a intraprendere la strada della separazione legale.
    Fu interrotta successivamente al rientro a casa , dissi a mia moglie che volevo riprovare a ricostruire il nostro matrimonio , io lo faci per i figli che all'epoca mostravano il loro dispiacere, disagio, essendo che li vedevo a settimane alterne .
    Il primo anno è stato molto duro per me e mi rendo conto anche per lei che ha avuto molta pazienza .
    Il secondo anno andò meglio , tant'è che mia moglie restò incinta , ed io pensai che era bene per noi . Ma con la sua gravidanza io non facevo altro che allontanarmi , ero presente fisicamente , ma pensavo solo a me stesso.
    Gli ultimi due mesi della gravidanza e i successivi mesi dopo la nascita , mi sono "sentito trascurato".
    Lo messo tra virgolette perché era normale. E in tutto questo periodo non abbiamo mai più parlato fino a oggi .

    Aver avuto anch'io una storia extra , non mi è servito per pareggiare , quella sarebbe stata una stupida vendetta e se volevo farlo non aspettavo 3 anni .

    Con la mia ex non c'è futuro ne oggi né domani .
    L'ho lasciata per questo .
    Ora io voglio ricostruirmi la mia vita e credo che potrei farlo con mia moglie partendo da questo punto .
    Vorrei provare , se tutto va male , mi separo con la consapevolezza di averci riprovato con il cuore e non solo di testa .

    Ora con queste risposte , secondo te , c'è la possibilità di costruire qualcosa di nuovo? indipendente se confesserò la mia storia extra ?
    Lascio agli altri la convinzione Di essere i migliori, Per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 23,694 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #58

    Predefinito

    Ciccio,
    fai tante chiacchiere inutili, o decidi di vivere il presente ed il futuro o rimani voltato verso il passato. Sinceramente mi sembra che tu abbia già deciso o forse non hai la capacità di distogliere lo sguardo dal tradimento di tua moglie, dalla sua imperfezione.
    Lei ti ha scelto, invece tu stai ancora a farti seghe mentali.
    ... another perspective ...
     
  9. L'avatar di ciccio87

    ciccio87 ciccio87 è offline PrincipianteMessaggi 134 Membro dal Nov 2020 #59

    Predefinito

    Ho semplicemente risposto .
    Lascio agli altri la convinzione Di essere i migliori, Per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
     
  10. L'avatar di Maskerade

    Maskerade Maskerade è offline ApprendistaMessaggi 469 Membro dal Oct 2021 #60

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio87 Visualizza Messaggio
    @maskerade
    Ciao
    Alla prima domanda ti dico
    Si l'ho perdonata , anni fa'.
    Però in questi giorni ci ho pensato molto a questa domanda , la risposta e sempre si ovviamente , ma pensandoci bene , facendo quel percorso di quello che è stato , credo di averla perdonata superficialmente.
    Ti spiego il perché
    Nell'anno in cui io andai via di casa , le nostre discussioni finivano sempre in mal modo . Ero arrabbiato e alle mie domande , erano sempre la stessa cantilena. Lei lo faceva per non aggravare ancora di più la nostra situazione , finché un giorno , diciamo dopo 6 mesi , ero arrivato ad un punto che non ne volevo sapere più niente . E da lì in poi incominciai a intraprendere la strada della separazione legale.
    Fu interrotta successivamente al rientro a casa , dissi a mia moglie che volevo riprovare a ricostruire il nostro matrimonio , io lo faci per i figli che all'epoca mostravano il loro dispiacere, disagio, essendo che li vedevo a settimane alterne .
    Il primo anno è stato molto duro per me e mi rendo conto anche per lei che ha avuto molta pazienza .
    Il secondo anno andò meglio , tant'è che mia moglie restò incinta , ed io pensai che era bene per noi . Ma con la sua gravidanza io non facevo altro che allontanarmi , ero presente fisicamente , ma pensavo solo a me stesso.
    Gli ultimi due mesi della gravidanza e i successivi mesi dopo la nascita , mi sono "sentito trascurato".
    Lo messo tra virgolette perché era normale. E in tutto questo periodo non abbiamo mai più parlato fino a oggi .

    Aver avuto anch'io una storia extra , non mi è servito per pareggiare , quella sarebbe stata una stupida vendetta e se volevo farlo non aspettavo 3 anni .

    Con la mia ex non c'è futuro ne oggi né domani .
    L'ho lasciata per questo .
    Ora io voglio ricostruirmi la mia vita e credo che potrei farlo con mia moglie partendo da questo punto .
    Vorrei provare , se tutto va male , mi separo con la consapevolezza di averci riprovato con il cuore e non solo di testa .

    Ora con queste risposte , secondo te , c'è la possibilità di costruire qualcosa di nuovo? indipendente se confesserò la mia storia extra ?
    Secondo me ci puoi provare. Senza grandi aspettative e sapendo già cosa fare se va male, puoi tentare.
    Solo una cosa. Non mi dilungherò sul perdono superficiale perché l'hai già capito tu e sono convinta che la comprensione sia un buon innesco per il perdono.
    Vorrei solo soffermarmi su una cosa che hai scritto.

    dissi a mia moglie che volevo riprovare a ricostruire il nostro matrimonio , io lo faci per i figli che all'epoca mostravano il loro dispiacere, disagio, essendo che li vedevo a settimane alterne .

    So che può sembrare un ragionamento duro il mio, ma questa bellissima forma di altruismo genitoriale... resta esattamente quella che è: genitoriale.
    Non credere che loro non abbiano sofferto delle difficoltà nate anche nel nuovo rapporto. Si può proteggere i figli sostenendoli in tanti modi, anche creando una separazione pacifica, ad esempio.
    Quindi, ora che hai deciso di riprovarci,(perché, secondo me, lo hai già deciso) fallo per costruire qualcosa di nuovo tra te e lei. Non per i figli. Questa volta fallo per te e per lei. Potrebbe sorprenderti quanto ne beneficeranno i figli con il tempo.

    C'è un esempio che mi piace molto associare ai rapporti, che siano di parentela, di coppia o di amicizia.
    L'antica arte giapponese del kintsugi ripara oggetti rotti con materiali preziosi, in genere oro e argento, affinché siano ben visibili le crepe e impreziosite dal collante. Il tutto per sottolineare l'importanza del non nascondere i punti di rottura e di metterli invece in risalto perché resi preziosi. Trova il modo di impreziosire ciò che non ha funzionato.

    kintsugi.jpg

    Le riparazioni richiedono molta cura e tempo. Per questo oggi è più facile sostituire ciò che si rompe. E come con gli oggetti, abbiamo perso anche l'abitudine di riparare i rapporti.

    Buona fortuna... e buon lavoro
    ciccio87 likes this.