Quando hai la dignita sotto ai piedi...

Discussione iniziata da erasolounsogno il 14-10-2020 - 24 messaggi - 2560 Visite

Like Tree19Likes
  1. erasolounsogno erasolounsogno è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Oct 2020 #1

    Predefinito Quando hai la dignita sotto ai piedi...

    Ciao a tutti, vi leggo da un bel po ma non ho mai scritto.Mio marito mi ha detto chiaramente che per tutta una serie di motivi familiari(tantissimi problemi con mia figlia adolescente avuta da un precedente matrimonio)non intende piu stare con me.Che rimane ancora in casa perche al momento non puo permettersi altro,ne' vuole lasciarmi in balia degli eventi,,,,Tutto questo e' dolorosissimo per me perche anche se il suo malcontento andava avanti da un po, mi sembravano problemi comunque risolvibili, e questo suo distacco mi ha provocato uno stato di choc assurdo.Credo fermamente nel matrimonio, e non pensavo mai che lui potesse dire basta al nostro in cui abbiamo investito tanto.Lui prima di me non era mai stato sposato ne' aveva avuto figli ne convivenze, e se questo all'inizio mi sembrava una cosa positiva, con il tempo ho capito che invece era un grosso limite alla comprensione delle mie problematiche come genitore.Pwerche diciamocelo.....tirare su i figli e difficilissimo ma se non ci passi non lo capisci proprio!!Ha sempre criticato tanto il mio modo di educare i figli perche secondo lui sono troppo accondiscendente, li vizio, ecc ecc, e d'altro canto loro due avendolo percepito come figura un po duretta verso di loro(pur con un amore enorme che so che prova per loro due)si sono affezionati a loro modo.Poche dimostrazioni di affetto, anche considerando l'eta una adolescente e l'altro in preadolescenza.Evidentemente il suo malcontento e esploso, fatto sta che da una discussione nata ha detto basta e mi ha sputato addosso tutta la sua insoddisfazione e il desiderio di separarsi.Questo e' avvenuto circa un mese fa, e a nulla stanno valendo tutti i miei tentativi di farlo tornare sui suoi passi.Lui e' convinto, e anche se sta in casa quando torna dal lavoro(non fa uscite strane o altro che mi faccia sospettare che abbia un'altra)rimane sulle sue, sta in camera, vuole mangiare per i conti suoi tranne se siamo soli io e lui, non mi abbraccia, e' sempre arrabbiatissimo e teso.E la mia dignita sta calando pian piano perche mi sto inzerbinando sempre di piu.Il fatto e' che non riesco a rassegnarmi.Lui credo che abbia maggiore facilita primo perche ha scelto lui, secondo perche ha cambiato tantissime donne prima di stare con me(siamo insieme da quasi sei anni e abbiamo passato da qualche anno la quarantina),e quidni per lui voltare pagina e' sicuramente piu facile.Io invece apparte con il mio ex marito non ho avuto altre esperienze, ho vissuto un paio di anni sola con i miei figli prima di incontrare lui, nonostante io sia una bella donna e non mi sarebbero mancate le occasioni, ma non mi e' mai interessato...Quando dire basta a se stessi smettendo di elemosinare briciole e gesti di amore??E davvero se un uomo ti dice che e' finita per lui non ci sono margini di speranza?Grazie a tutti quelli che mi hanno letta e un in bocca al lupo grande a tutti.


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 2,494 Membro dal Nov 2019 #2

    Predefinito

    Storia interessante quanto difficile da commentare.
    Giusto per inquadrare meglio la situazione, dopo il suo sbrocco il suo rapporto coi tuoi figli si è modificato? I tuoi figli cosa ti dicono?
    Perché sembrerebbero loro il fulcro della questione.
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 2,775 Membro dal Aug 2020 #3

    Predefinito

    Concordo con Soldato, difficilissimo darti dei consigli visto che, inevitabilmente, non possiamo essere in grado di conoscere nei dettagli la tua storia.
    Concordo pure sul fatto che siano i tuoi figli (anzi, mi sembra di aver capito, soprattutto tua figlia adolescente) il problema.
    Il rapporto con una figlia adolescente "problematica" è complicato di suo, ma sicuramente lo è un po' di più quando è figlia di uno solo dei membri della coppia.
    Non ci dici nulla, poi, del padre della ragazza, il tuo ex-marito: non sappiamo se giochi o meno un ruolo anche lui nelle dinamiche che hanno portato a questa crisi.

    Come ne vieni fuori?
    Non lo so, credo nessuno potrà darti una "ricetta" precisa.
    Posso dire come sicuramente NON ne verrai fuori: umiliarti, perdere la dignità ed "inzerbinarti" davanti a lui non solo non servirà a ricucire, ma è, invece, il modo migliore per aumentare il distacco e renderlo definitivo.
    Al contrario, un sussulto di amor proprio, la difesa della dignità tua e dei tuoi figli, oltre ad essere un tuo diritto, fa parte anche dei tuoi doveri di madre.
    Per esempio, che lui continui a vivere tranquillamente a casa tua solo perché non ha un'altra sistemazione alternativa, non mi suona troppo bene.
    In bocca al lupo.
    flair likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. erasolounsogno erasolounsogno è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Oct 2020 #4

    Predefinito

    ciao grazie per le vostre risposte.Non ho specificato che la casa e' anche sua al 50% quindi giustamente spetta anche a lui viverci.Con il mio ex i rapporti sono sempre stati pessimi essendo stato aggressivo in passato, adesso le acque si sono calmate e gli riconosco molte cose positive che fa per i nostri figli.Loro con mio marito adesso sono: mio figlio ci parla normalmente, come prima, cioe non piu di tanto ma comunque un rapporto normale,e anche mio marito conferma di non avere assolutamente nulla contro di lui.Lei invece : non si parlano, a mala pena si salutano, lui e' arrabbiatissimo perche la vede come viziata e maleducata e dice di non volere avere problemi ne ora ne in futuro con lei.Verso di me dice di non avere nulla in particolare ma che comunque dentro di lui si e rotto tutto perche e stufo di sentirsi due famiglie diverse, non avendo mai potuto avere figli nostri(li abbiamo cercati ma non sono ahime arrivati)non si sente di poter decidere quasi niente, che con me non mi rimprovera nulla come moglie ma nn soporta il mio modo di fare come genitore.E diventato iper freddo con me e siccome sa che e lo vede che invece io lo amo sempre, per non farmi stare ancora piu male non si sottrae se lo abbraccio o gli do un bacio, ma non ricambia e la cosa e terribilmente triste.Mi sembra di vedere un involucro con le sue sembianze ma che non e' piu lui.E i miei figli, dopo gia una separazione passata abbastanza burrascosa, adesso assistono a tutto cio.in casa casa c'e' una aria triste e a tratti tesa.Mi sono resa conto che amare figli tuoi e' un conto, riesci ad andare avanti davvero su tutto, mentre se non lo sono diventi piu intollerante.Ma come gli dico sempre, lui ha sposato me e non i miei figli.... e se davvero a me non ha da recriminare ne' ce l'ha con me, perche ha smesso di amarmi????Per quanto concerne il nostro stare insieme, mi cerca a volte la sera ma in modo "sbrigativo e freddo" e siccome ne lui ne io siamo mai stati cosi, la cosa fa ancora piu male anche se non mi sottraggo perche sono sincera....mi sembra almeno in quei momenti di essere ancora sua moglie.Tanto triste quanto vero.....
     
  5. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,294 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #5

    Predefinito

    Tu lavori?
    I tuoi figli studiano? Come va la scuola?
     
  6. erasolounsogno erasolounsogno è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Oct 2020 #6

    Predefinito

    Si io lavoro e il nostro stipendio e' pressoche uguale...i miei figli vanno a scuola e tutto sommato vanno bene.Ma un uomo davvero riesce a disinnamorarsi di una persona che tutto sommato gli piace per il fatto che non sopporta l'educazione dei figli?ma allora per una donna con figli e' davvero dura rifarsi una vita sul serio!
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  7. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 2,494 Membro dal Nov 2019 #7

    Predefinito

    Maronna che tristezza che mi hai messo 😢.
    L'impressione, sottolineo impressione, che ho avuto è che lui un po' stia facendo il gatto con te che sei il topo. Lui sente di avere un certo potere su di te e se ne approfitta per scaricarti addosso le sue frustrazioni. A proposito, è soddisfatto, per esempio, del suo lavoro?

    Un'altra impressione che ho è che stia bluffando, che non abbia molta intenzione di andarsene, che stia facendo il bambino stizzoso per provocarti e tenerti sulla graticola... Valuta casomai di essere tu il topo che messo all'angolo dal suo comportamento passi all'attacco e lo minacci che, o si dà una regolata o lo cacci di casa tu, altro che fare da svuotatesticoli quando gli sale la voglia. Te capì?
    petitenoir likes this.
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz
     
  8. L'avatar di petitenoir

    petitenoir petitenoir è offline Super FriendMessaggi 6,845 Membro dal Sep 2015
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Ti parlo da figlia di genitori separati. Quando avevo 6 anni, mia mamma si è messa con il suo attuale compagno. Dopo 2 anni è nato mio fratello.

    Inutile dire che i trattamenti tra noi due siano stati sempre differenti. Inutile dire che lui era la povera vittima della situazione che, a 28 anni, si è trovato a vivere con la figlia di un'altra persona e a doverla accettare. Inutile dire che le litigate erano numerose e io venivo "usata" come capro espiatorio o per far andare bene a mia madre determinate situazioni imposte da lui (tipo la presenza costante di sua madre in casa).
    Morale della favola... Ogni cosa che riguardava me non andava mai bene. Ogni tre per due ero in punizione. E si viveva in un clima di "sudditanza totale".

    Le cose sono drasticamente cambiate quando me ne sono andata via di casa dopo l'ennesima lite furibonda.
    In quel momento lui ha perso ogni potere su mia madre, su mio fratello e, ovviamente, su di me.
    Si è capovolta completamente la situazione. E ora, dopo 10 anni che son fuori casa, posso dire di avere una famiglia normale

    Ora, magari la tua situazione non sarà così al limite. Però lui (uomo adulto e senziente) ha consapevolmente deciso di intraprendere una relazione con una donna con figli. È stata una sua scelta. Non gli ha puntato nessuno la pistola alla fronte.
    Lui non deve accettare i tuoi figli perché ha deciso di prendere il pacchetto completo.
    Piuttosto sono i figli che si ritrovano a vivere con un estraneo che farà loro da padre. Ed è una scelta subita, non fatta da loro in prima persona.

    Per come stai reagendo tu, stai mettendo te e i tuoi figli in una posizione in cui lui passa da povera vittima e voi per carnefici. Però è esattamente il contrario.

    Se realmente gli desse fastidio l'educazione dei tuoi figli, potrebbe cercare di instaurare un dialogo, coinvolgerli, essere presente.
    Sono in un'età in cui ogni ragazzo, anche con la situazione famigliare più serena, diventa problematico. Figurati in un contesto simile.
    Non andartene docile in quella buona notte. Infuria, infuria, contro il morire della luce.
     
  9. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,460 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    pensavo fosse impossibile che una madre con ben due figli trovasse qualcuno cui non interessasse solo una cosa, invece a quanto pare è possibile. Quando si sceglie di stare con una donna ANCHE se ha dei figli, pigli sempre il pacchetto completo. Ma non ha senso dire "se ami me, perchè dovresti avere problemi con loro". Loro sono li, non spariranno a breve, inutile girarci attorno. Se il problema fossero veramente loro, difficile comunque venirtelo a dire, quella dell'educazione dei figli mi sembra una scusa del momento e nulla più.
     
  10. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 2,775 Membro dal Aug 2020 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erasolounsogno Visualizza Messaggio
    non avendo mai potuto avere figli nostri(li abbiamo cercati ma non sono ahime arrivati)
    Ti do' una chiave di lettura "originale": forse mi sbaglio, ma questo è il punto dal tuo racconto che mi ha più colpito.
    Tuo marito non è riuscito ad avere figli, mentre tu sì: a meno che non ci siano altre questioni che non ci hai raccontato, è evidente che la "colpa", se di colpa si può parlare, di questo mancato arrivo sia sua.
    Se le cose stessero così, allora, è molto probabile che al fondo di tutto ci sia, da parte sua, una sorta di frustrazione, di sensazione di non essere un uomo "completo" (molti maschi sterili ce l'hanno, questo complesso).
    In ogni caso, anche se le cose non stessero così (se, cioè, ci fosse un'altra spiegazione per la vostra infertilità) rimarrebbe comunque una sorta di "invidia" nei tuoi confronti (che i figli li hai), oltre, comunque, ad una sensazione di impotenza per non essere riuscito, "lui", ad averli.

    Qualora la mia analisi fosse giusta, allora tutto si spiegherebbe facilmente: lui sta semplicemente "scaricando" su di te e suoi tuoi figli la sua rabbia repressa e tutti i sentimenti negativi che questa situazione gli ha creato.

    È possibile che, in qualche modo, ci abbia preso? Oppure mi sono fatto un film da solo?
    Ultima modifica di Hannibal__Lecter; 14-10-2020 alle 14:24