Quando si può dire ce l'ho fatta?

Discussione iniziata da cy314 il 02-11-2009 - 1667 messaggi - 129553 Visite

Like Tree114Likes
  1. cy314 cy314 è offline Super ApprendistaMessaggi 765 Membro dal Oct 2009 #1

    Predefinito Quando si può dire ce l'ho fatta?

    Ciao. Mi rivolgo a voi che siete già passati attraverso questo orribile male chiamato depressione. Mi chiedo una cosa. Ma c'è un giorno particolare in cui riesci ad ammettere che ne sei fuori??? C'è davvero un giorno in cui scatta qualcosa?? Oppure il miglioramento nel tempo viene solo da un'accettazione della propria condizione??? Grazie
    erik555 likes this.


     
  2. L'avatar di bepok

    bepok bepok è offline Super FriendMessaggi 5,974 Membro dal Nov 2008
    Località Venezia
    #2

    Smile

    Ciao. Mi rivolgo a voi che siete già passati attraverso questo orribile male chiamato depressione. Mi chiedo una cosa. Ma c'è un giorno particolare in cui riesci ad ammettere che ne sei fuori??? C'è davvero un giorno in cui scatta qualcosa?? Oppure il miglioramento nel tempo viene solo da un'accettazione della propria condizione??? Grazie

    ti posso rispondere,cy, xkè ci sono passato e ne sono uscito.
    si quel momento c'è, e lo capisci quando una mattina ti
    svegli e ti senti un altra persona, hai capito, dovo hai sbagliato. la vita diventa x te una cosa meravigliosa
    ti senti piena di voglia di fare e molto + matura della tua età
    anagrafica. si, c'è qualke cosa ke scatta, ma succede solo
    quando ti sei resa conto del passato,e cioè le aspirazioni ke
    ke avevi non sono state le tue, erano solo di ripiego x
    quello ke succedeva in quel momento, tu sapevi ke non
    poteva durare, ma ti faceva comodo così. credo ke nessuno
    accetti questa condizione, ci si adegua, ma sarà sempre
    li ad aspettare una tua debolezza x farsi sentire. è
    come quando si esce dalla depressione solo con cure
    farmacologike, si sa ke si è usciti ma non il xkè.
    ciao
    È dall'ironia che comincia la libertà.
    Se combatti puoi vincere, se non lo fai ai già perso.
    Ricorda sempre che sei unico, esattamente come tutti gli altri.

    Perdere una battaglia non significa perdere la guerra.
     
  3. L'avatar di Max1

    Max1 Max1 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 63 Membro dal Oct 2009
    Località In un paesino sperduto degli Appennini
    #3

    Predefinito X cy314

    Ciao, un piccolo e modesto consiglio, non pensare a quando finirà ma solo ad affrontare giorno per giorno la vita. Non sottovalutare mai la depressione ma non la sopravvalutare più del dovuto. Oggi è facile sentirsi “inutili” e “allontanati” ma occorre sapere che la vita, anche se ci appare dura e tetra, è l’unico modo per capire chi siamo e qual è il senso della nostra esistenza, quindi, si deve “cercare” quello che si è in ciò che si ha a disposizione, anche se ciò che si ha a disposizione è una malattia che tenta di spegnere la nostra “fiammella” vitale. Quindi Forza e Coraggio ce la farai.
    frisbi likes this.
     
  4. cy314 cy314 è offline Super ApprendistaMessaggi 765 Membro dal Oct 2009 #4

    Predefinito

    Non vedo spiragli, nulla. Ogni mattina mi sveglio e penso che ho perso e lui ha vinto. Mi ha tolto tutto, anche l'anima. Mi ha svuotato di valori, ideali, sentimenti, stima, dignità, orgoglio. Non mi resta davvero nulla da cui ripartire. Eppure sono sempre stata quella chiamata dai miei familiari Rossella O'Hara, invece ora ho esaurito ogni forza e speranza. Sarà l'età. Ma forse è giusto che sia così, è la vita. C'è sempre un vincitore ed un perdente e chi vince solitamente è il più vigliacco, cattivo opportunista. Sono sbagliata io ma ormai è troppo tardi x tutto, devo solo sforzarmi di sopravvivere.
     
  5. L'avatar di bepok

    bepok bepok è offline Super FriendMessaggi 5,974 Membro dal Nov 2008
    Località Venezia
    #5

    Smile

    c'è sempre una speranza, la si deve cercare, e non
    piangersi addosso. kiudi quella porta vedrai ke si
    aprirà un potone. il passato è passato lascialo
    predere, serve solo come bagaglio di esperienza.
    ciao
    È dall'ironia che comincia la libertà.
    Se combatti puoi vincere, se non lo fai ai già perso.
    Ricorda sempre che sei unico, esattamente come tutti gli altri.

    Perdere una battaglia non significa perdere la guerra.
     
  6. L'avatar di Max1

    Max1 Max1 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 63 Membro dal Oct 2009
    Località In un paesino sperduto degli Appennini
    #6

    Predefinito Volere è potere

    Ciao, è vero ora ti senti svuotata ma penso tu sappia che poi tutto passa e tutto se ne va, quindi resisti ai pensieri negativi e coltiva il sogno di un nuovo futuro magari migliore perchè no? Forza, "Uno su mille ce la fai" di G Morandi, "Forza campione" di Nino D'Angelo e "Non mollare mai" di Gigi D'Alessio possono darti quella piccola dose di energia per ricominciare...
     
  7. L'avatar di undici63

    undici63 undici63 è offline FriendMessaggi 2,657 Membro dal Sep 2009
    Località toscana
    #7

    Predefinito

    Ciao, io vorrei dire solo una cosa (la dico a te per ricordarla a me) . Il sole non è lui, il sole sei TU!!!!

    Sembra banale, ma a me aiuta tanto.
    vivere senza tentare Significa rimanere col dubbio che ce l’avresti fatta.

    Le mie paure???
    Vivere la mia vita...senza piu' emozioni..che fanno pulsare e sentir vivo il mio cuore!!!
     
  8. eolo eolo è offline BannedMessaggi 10,564 Membro dal Feb 2008
    Località sopratutto in cina
    #8

    Predefinito

    e' gia tanto,credimi,che pur avendo la depressione riesci ad aprire gli occhi a vedere il mondo anche se ti appare nero e a scrivere sul forum c'e' gente che x la depressione nn riesce neanche ad alzarsi
     
  9. eolo eolo è offline BannedMessaggi 10,564 Membro dal Feb 2008
    Località sopratutto in cina
    #9

    Predefinito

    nn scambiate dei malesseri paaseggeri dovuti a stati d'animo x depressione...la vera depressione e' tutt'altra cosa
    sararossi76 likes this.
     
  10. cy314 cy314 è offline Super ApprendistaMessaggi 765 Membro dal Oct 2009 #10

    Predefinito

    Bepok, io sto cercando di chiudere quella porta ma c'e' una parte di me che NON VUOLE e la odio. Poi vedo che passa il tempo e a me si e' chiusa una porta e per quell'essere spregevole si stanno aprendo davvero portoni, promozioni lavorative, donna che adora...Comincio a non crederci piu'. Non so se e' passato poco o tanto tempo ma tre mesi a volte mi sembrano un'eternita'. Punto sul lavoro?? Mi ha distrutto anche quello. 4 anni fa ho fatto delle scelte vincolate a lui e ho lasciato un continente dove avevo fama professionalita' e ricchezza. Ora e' tanto dura rimettermi sul mercato e non vedo nulla che mi prospetti pur facendo dei tentativi. Non capisco dove voglio andare a vivere e quando provo a stare nei posti in cui ho vissuto, ci sto male. Sembrano luoghi e persone che ormai appartendono al passato. Tra l'altro ho perso gli amici per causa sua, grave errore, e quelli miei storici sono rimasti davvero in pochi a starmi vicino in questo momento. Quando stai cosi' ho capito che la gente ti schiva come la peste.