Quante volte l'avete detto? E quante ancora lo dite? - Pagina 4

Discussione iniziata da Sharess il 03-05-2021 - 42 messaggi - 1405 Visite

Like Tree48Likes
  1. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,764 Membro dal Aug 2017 #31

    Predefinito

    Non si tratta di essere persone orribili, secondo me ti sei espressa un po’ male nel post al quale io ho risposto ed è passata un’idea sbagliata.

    Penso che magari a te fa piacere prendere iniziativa, mettere insieme gruppi diversi, far conoscere gente. Anche io ero così ai tempi dell’università quando ho raggiunto il mio picco di socievolezza e ho formato io vari gruppi che ormai vanno avanti anche senza di me che sono all’estero. Però non tutte le persone sono fatte così, alcuni sono gelosi dei loro amici e dei loro gruppi e non hanno il piacere di unirli, non lo fanno per cattiveria.
    Se prendiamo il tuo amico, io lo valuterei per come è come amico nei tuoi confronti, e non per il fatto che ti presenti o meno gli altri amici o ti coinvolga nelle attività di gruppo con loro.

    Per dire ora che ho 30 anni, ho un po’ la fissa di non mischiare i gruppi quindi non li unisco cosa che invece all’università facevo volentieri.
    Un paio di colleghi con cui esco hanno invitato il mio ragazzo varie volte, io non l’ho voluto portare per evitare di unire ambienti diversi.
    Così come non ho mai invitato la mia migliore amica (con cui non lavoro) nelle attività di gruppo che faccio con colleghi o col gruppo del mio ragazzo.
    Non penso questo mi renda cattiva ecco, voglio solo tenere le cose separate. Se poi sto togliendo la possibilità a due potenziali anime gemelle di incontrarsi, questo non lo so.
    mieleditiglio likes this.


    Ultima modifica di Hurrem; 06-05-2021 alle 12:02
     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,187 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #32

    Predefinito

    Tiglio quello che dici tu funziona con le persone corrette e i veri rapporti d'amicizia, quelli senza opportunismo. Non chiedi molto ma ci vuole fortuna e incontrare le persone giuste. Se io faccio tanto per X mi aspetto che lui/lei faccia lo stesso per me altrimenti non è una vera amicizia e in quel caso meglio allontanarsi. Che poi per correttezza se tu hai aiutato in un momento di difficoltà a parti invertite dovrebbe essere lo stesso ma purtroppo non sempre c'è correttezza nelle relazioni d'amicizia e questo porta molto spesso a chiudere i rapporti
    Melite and mieleditiglio like this.
    Ultima modifica di Minsc; 06-05-2021 alle 12:04
     
  3. L'avatar di ventodestate88

    ventodestate88 ventodestate88 è offline Super ApprendistaMessaggi 885 Membro dal Mar 2015 #33

    Predefinito

    A me personalmente pesa anche la sola idea di mettere insieme gruppi e sono sempre stata così. Poi ci sono situazioni e situazioni. Io per esempio frequento persone tra loro davvero molto diverse, quindi nella mia testa avrebbero ben poco di cui parlare e non mi va di dover gestire io una serata. Non per questo sono una persona orribile. Tra le altre cose la single negli ultimi tempi sono sempre io
     
  4. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,356 Membro dal Apr 2017 #34

    Predefinito

    @melite

    Concordo molto con l'utilizzo che fai tu di fb , io ho non molti contatti e ogni tanto faccio " pulizia " perlopiù seguo gruppi di salute nei quali spesso ho trovato empatia e conforto e qualche pagina , non mi interessa la vita che fa una persona con cui non ho alcun tipo di rapporto o stima .....
    Melite and Minsc like this.
    Homo homini lupus ...
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,405 Membro dal Oct 2017 #35

    Predefinito

    Sì anche io uso fb prevalentemente per seguire le pagine commerciali o gruppi di mio interesse, ho pochi amici proprio perché do l'amicizia a persone che conosco e frequento / ho frequentato nella realtà, che sono persone normali che usano fb con moderazione e postano contenuti del tutto accettabili.

    Non nego che esistano persone come quelle di cui si discute, anzi so benissimo che esistono, però appunto siccome poi c'è anche tutta una fetta di persone normali, esiste anche la possibilità di scelta di chi seguire / interagire.
    Minsc likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  6. L'avatar di irrisolto

    irrisolto irrisolto è offline Super ApprendistaMessaggi 750 Membro dal Mar 2018
    Località Treviso, Veneto, Italia
    #36

    Predefinito

    @Sharess
    Te lo scrivo senza tentare alcuna mitigazione: stai sfogando come i lamentosi che nessuno, dopo poche frasi, ha più pazienza di reggere.

    In un'epoca di comunicazione così estesa, capillare e rapida, davvero non ci sono individui a te affini?
    Mica vorrai sottintendere che li cerchi sotto casa o a qualche isolato da te?
    Ex audente.
     
  7. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,835 Membro dal May 2019 #37

    Predefinito

    Ormai avere un account social è la normalità, anzi se non ce l'hai è un po' strano comunque non importa.
    Chi usa spesso internet non è per forza un asociale senza amici alla ricerca del piacere virtuale lasciando perdere le persone "reali".
    I vostri amici lavorano? Hanno una famiglia? Un partner? Escono? Vanno in vacanza? Usano facebook?
    Certo anche i miei.
     
  8. L'avatar di Sharess

    Sharess Sharess è offline Super ApprendistaMessaggi 696 Membro dal Dec 2009
    Località che importa?
    #38

    Predefinito

    Rispondo al volo alla questione "Porsi sul piedistallo".

    Se avere la forza di non cedere al tradire quando ne ho l'occasione si: non scendo dal piedistallo.
    Se non divertirsi a tradire i valori dell'educazione minimale si: : non scendo dal piedistallo.
    Se ragionare sulle cose invece di accettare a scatola chiusa, per poi giustificarmi con "io non lo sapevo" ma nell'effettivo essere complice di qualcosa di meschini, si: : non scendo dal piedistallo.

    Tramutare il tutto in questo, dimostra che non si è capito nulla di quanto ho espresso. Non sono ne il più bello, ne il più saggio, ne il più intelligente, ne il più di altri. Sono come gli altri, con pregi e difetti, ne più ne meno. E molto umile: ascolto tanto, per imparare, perché c'è sempre da imparare, crescere e migliorarsi.

    Non divertirsi a tradire, non è da Uomini. L'aver il coraggio di lasciare una donna invece di farla impazzire affinché lei mi lasci lei, è vigliaccheria, e non è da uomini. Girarsi dall'altra parte, quando una persona cara è in difficoltà mentre io sto bene, non è da esseri umani. Io intendo questo.

    Se poi essere così, ovvero forti nei propri valori, significa stare su un piedistallo... ci resto volentieri, perché scendere farebbe solo peggio alla mia dignità. Umilmente
    passerosolitario84 likes this.
    Può piovere per sempre al contrario di quanto si dice, e nulla è più difficile del rialzarsi continuamente e rimanere a galla nel pieno di un fiume di fango che con tutta la sua impetuosità tenta di travolgerti.
     
  9. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,875 Membro dal Jun 2020 #39

    Predefinito

    Ma perché senti il bisogno di affermare queste cose? Se ti comporti in modo coerente con te stesso, dovresti essere sereno e soddisfatto.
    A me sembra che tu, in fondo, ti senta come qualcuno che fa uno sforzo per essere in un certo modo (non tradire, non consumare in eccesso, non usare in social per avere i like) e resta ferito perchè questo sforzo non è riconosciuto.
    Ma se tu avessi realmente interiorizzato i tuoi valori, saresti sereno, pur soffrendo la solitudine che soffriamo tutti, più o meno.
    Hurrem and Melite like this.
     
  10. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,578 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #40

    Predefinito

    Cio' che trovo triste, per cui forse non mi tratterro' a lungo in questa discussione, e' l' idea condivisa, forse perche' e' vero, che, tolti i social, poche siano le occasioni di incontro ed esse debbano quindi prese sul serio o subito valutate.
    MARINA DI BIBBONA. VILLA del GRILLO Parlante.. babbo del figlio mona. Il babbo del giovane mona, per me, puo' stare benissimo anche qui, e' casa sua;importante e' che sia MANDATO A CASA.