quelli che la notte.... - Pagina 8010

Discussione iniziata da miss_antalgia il 19-07-2009 - 80921 messaggi - 2871575 Visite

Like Tree10127Likes
  1. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80091

    Predefinito

    beh, si! questo è il lato postivo!
    niente partite, niente patemi d'animo !
    Quando la squadra del cuore è in difficoltà si rischiano le coronarie , se sei tifoso!
    frontespizio likes this.






     
  2. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80092

    Predefinito

    non ti interessa solamente il calcio o non segui lo sport in genere?




     
  3. Midnight77 Midnight77 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 187 Membro dal Jun 2021
    Località Nowhere
    #80093

    Predefinito

    @miss ho sempre faticato a ricordare i sogni, cioè in realtà ho sempre pensato che le mie notti fossero prive di sogni. Dicono che non sia possibile comunque.

    Si esatto, percepisco la mia voce, come se parlassi a me stesso, oltre che guidando le azioni a volte sono lì che disquisisco con l'altro me sulle motivazioni, sul perché siamo lì, oppure su ciò che vedo e sento. A volte sogno una ragazza che non conosco che dice di amarmi e io le rispondo che non la conosco, che non so chi sia. A volte mi sorride, altre è seria. Dice che ci siamo sempre conosciuti.

    Aprire porte ha un significato come ben intendi anche tu, apri porte della tua anima, della tua mente, dell'inconscio e non sai cosa puoi trovare. Una volta ho visto una vecchia stanza da letto, una camera da bambina che non ho mai visto nella realtà. Era impolverata, orsacchiotti, bambole, giochi in legno coperti da ragnatele. Non vedevo i ragni. Le bambole avevano degli abitini bianchi, ormai ingialliti dal tempo. Percepivo il passato in quel luogo. La mia voce diceva che le bambine che non vivevano più lì, nella mia testa risuonavano come le "gemelle". Poi ho detto "esci", così nel sogno ho richiuso la porta e sono andato avanti, verso la stanza dei ricordi. Era una stanza scura, le luci erano fievoli neon azzurri, gli scaffali avevano cassetti metallici e serrature digitali. Mi sono messo a riordinare le cose fuori posto. Ho detto "finito" e mi sono ritrovato a camminare in campagna, con lo sguardo basso. Ho suggerito "entriamo"? A destra c'era un rudere, appena varcata la soglia priva di porta, divenne buio. Ogni paree era di pietra grigia e il pavimento trasparente lasciava intravedere tutte quelle persone nude che identificavo come bambini, ragazzini, posti come sott'acqua, con le loro bocche spalancate e la pelle grigia. Mi guardavano. Mi obbligai ad uscire svegliandomi, fuori cantava una civetta.

    Ecco, cose del genere. A volte non così cupe, ma questo è il primo che mi è venuto in mente. Uno dei primi che ho fatto.

    Quando nei miei sogni vedo una porta, cerco sempre di aprirla.

    Quando sento i rumori da fuori vengo distratto, eccome! Ma è solo un istante, sono talmente dentro l'attimo che non percepisco nemmeno il mio corpo, una volta ho pure sperimentato una paralisi, cosa pazzesca, pensavo di essere morto, panico davvero.

    Di solito i suoni che sento con frequenza sono appunto uccelli notturni, cani o gatti. A volte sento dei versi strani... non so che animali possano essere, sembrano pappagalli che imitano altri suoni, boh. Invece ciò che mi fa ********* e risvegliare sono solitamente i vicini di casa, quello di sopra che fa la doccia alle 6 del mattino, quelli di fianco che litigano o cazziano i bambini. Mi chiedo sempre perché la gente non dorma a quell'ora anziché rompere le pal le a me, magari di domenica poi!

     
  4. frontespizio frontespizio è offline PrincipianteMessaggi 99 Membro dal Jun 2021 #80094

    Predefinito

    ''La seconda che hai detto''
     
  5. Midnight77 Midnight77 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 187 Membro dal Jun 2021
    Località Nowhere
    #80095

    Predefinito

    Scrivere è sempre importante, c'è stile anche nella lista della spesa. Oltre che utilità!

    Ho sempre scritto poesie, racconti horror (nello stile di Stephen King, niente di splatter, non più almeno), triller, fantascienza... pensieri legati alla psiche, alla mia percezione dell'Universo.

    Scrivere è un po' la mia catarsi, probabilmente. Mi è capitato di partecipare a qualche antologia ed ho fatto il redattore per una rivista online di letteratura. Anche l'editor... ma ho dovuto smettere per via delle inca$$ature.

    Scrivere è la cosa che più mi ha tenuto in vita, oltre al senso di responsabilità. Ho iniziato a scrivere per una donna, a 18 anni, per amore e per dolore. Questo mi ha permesso di viaggiare nel tempo, nel mio tempo interiore, in ciò che ero e ciò che ancora dovevo essere.

    Ma ho anche disfato molte cose... come suggerisci tu. Ho letteralmene dato fuoco a diari interi.
     
  6. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80096

    Predefinito

    ho googlato cecando di farmi un'idea di quali fossero gli aspetti caratterizzanti di una personalità INFP-A. ( si, ho letto la tua biografia su amando.. lo faccio spesso, per comprendere le persone e ciò che scrivono sul forum).C
    Confesso di saperne poco in proposito,,,dovrò approfondire l'argomento!


    Midnight77 likes this.




     
  7. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80097

    Predefinito

    midnight, credo che tutti scriviamo per amore e per dolore.....soprattutto per il secondo
    Midnight77 likes this.




     
  8. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80098

    Predefinito

    questo è il motivo per cui le mie poesie sono tutte simili ad un pianto greco!!!
    Midnight77 likes this.




     
  9. L'avatar di miss_antalgia

    miss_antalgia miss_antalgia è offline Super SeniorMessaggi 23,943 Membro dal May 2009 #80099

    Predefinito

    me ne intendo di catarsi!
    Quando sono sbarcata su Amando più di 10 anni fa, l'ho fatto perchè sentivo il bisogno di esprimere la mia sofferenza per iscritto, e facendolo, ho trovato un pò di sollievo... Ho usato la scrittura in modo terapeutico.
    Midnight77 and norge like this.




     
  10. Midnight77 Midnight77 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 187 Membro dal Jun 2021
    Località Nowhere
    #80100

    Predefinito

    E' il test di personalità di Jung! Il mio psichiatra preferito! Anima affine alla mia (mi paice pensare così almeno). Pensa che un giorno parlando con un amico gli ho spiegato cosa pensavo della vita, di alcuni dettagli che dentro di me avevano un senso e di una connessione con il Tutto. Lui mi chiese se leggevo spesso Jung, ma non sapevo nemmeno chi fosse all'epoca! Rimase sorpreso, diceva che parlavo di cose che aveva letto in quei libri.

    Siamo tutti connessi e per forza di cose in noi vivono anche i più grandi oltre che ai più *******. Preferisco concentrarmi sui grandi, poeti, scrittori, scienziati, filosofi, umani che hanno fatto del bene... pensare che piccole particelle di quelle coscenze sono in me, in noi, mi rasserena. Anche il mio psichiatra è d'accordo, lui è sempre d'accordo!
    Ultima modifica di Midnight77; 02-07-2021 alle 23:21