Questione di sguardi! - Pagina 2

Discussione iniziata da mddm il 21-05-2015 - 19 messaggi - 8613 Visite

Like Tree15Likes
  1. L'avatar di inpuntadipiedi

    inpuntadipiedi inpuntadipiedi è offline Super ApprendistaMessaggi 505 Membro dal Feb 2015 #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MountainLion Visualizza Messaggio
    Queste testimonianze femminili avvalorano che una cosa è certa : se un maschio cerca di approcciare una sconosciuta, ma lei si dimostra totalmente indifferente nel gioco di sguardi (non partecipa, non ricambia o addirittura dimostra fastidio), è meglio che lui lasci perdere, per non andare incontro a un palo secco.
    Questo è vero, ma ricorda che noi donne siamo esseri molto complicati .
    A volte mi capita di abbassare lo sguardo proprio quando la persona che mi piace mi sta guardando .
    Dipende un po' dalla mia predisposizione in quel momento.
    Ci sono casi in cui riesco a sostenere lo sguardo e altri in cui mi imbarazzo e guardo altrove.
    Non credo però che un atteggiamento del genere possa essere scambiato per una sensazione di fastidio, anzi, credo che l'uomo sappia distinguere le due cose.
    Magari arrossisco pure e non lo so, quindi si capisce che è un imbarazzo positivo .
    C'è da dire anche che in passato non riuscivo proprio a ricambiare lo sguardo , mentre ora mi sto imponendo di farlo per lanciare i giusti segnali


    esan and stellasole like this.
     
  2. L'avatar di esan

    esan esan è offline JuniorMessaggi 1,488 Membro dal May 2013
    Località del mare
    #12

    Predefinito

    “A volte mi capita di abbassare lo sguardo proprio quando la persona che mi piace mi sta guardando”

    … ma solo per non sembrare troppo interessata e poter … iniziare il gioco della … seduzione.

    “Ci sono casi in cui riesco a sostenere lo sguardo e altri in cui mi imbarazzo e guardo altrove.”

    Se il lui è troppo … “imbarazzante”, fastidioso, uno di quegli sguardi un po’ “aciduli” con cui fai capire pienamente che non lo sopporti funzionano sempre.
    stellasole likes this.
     
  3. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #13

    Predefinito

    Anch io abbasso lo sguardo..mi viene spontaneo e non faccio nulla per modificare questa mi inclinazione naturale..
     
  4. Ragazzosemplice Ragazzosemplice è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Jun 2015 #14

    Predefinito

    Ragazzi è proprio quello che sta succedendo a me in questo periodo, se leggete il post "Lei è troppo bella per me..." trovate il racconto della situazione che sto vivendo. Da uomo vi dico che quando un ragazzo cerca lo sguardo di una ragazza, lo fa più di una volta e magari le sorride è quasi sicuro che abbia un interesse. Poi tutto può essere per carità ma al 99% delle volte è così.

    Personalmente trovo il gioco di sguardi fra due persone una della fasi più belle e anche romantiche di una relazione (se poi il rapporto diventa tale), perchè c'è tutto il brivido della scoperta, la speranza, l'attesa dello sguardo dell'altro ecc. insomma a me il gioco di sguardi con una ragazza che mi piace fa venire i brividi.
    mecir_70 likes this.
    Ultima modifica di Ragazzosemplice; 10-06-2015 alle 16:54
     
  5. mddm mddm è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Dec 2008 #15

    Predefinito

    Secondo voi se una ragazza vi fissa con un'espressione seria (non arrabbiata, ma neanche sorridente), può essere interessata ugualmente?
     
  6. EroeSenzaNome EroeSenzaNome è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,340 Membro dal Jun 2015 #16

    Predefinito

    Penso che in questa discussione ci voglia anche il mio tocco di sano ma viscido e cinico realismo (o di pessimismo, dipende da come volete vederlo).

    Personalmente, non mi è mai capitato di incrociare lo sguardo di una ragazza nel modo in cui voi lo avete descritto.

    Ogni volta succede sempre la stessa cosa: vedo una ragazza carina, mi piace, e allora inizio a guardarla, ma non in maniera fissa, mai più per 5/10 secondi consecutivi, per poi ritornare su di lei dopo almeno 30 secondi.
    Se facessi diversamente, sarebbe un modo di fare da stalker, una cosa fastidiosa per chi la subisce.

    Ma se alle ragazze capita poi di rivolgere lo sguardo verso di me, e si accorgono che in quel momento sto facendo la stessa cosa, immediatamente lo distolgono, infastidite o imbarazzate.
    E da quel momento, guardano ovunque meno che verso di me.

    Questo significa che il mio sguardo non lo cercano, non lo trovano interessante, lo trovano fastidioso, gli crea imbarazzo se vengono "scoperte" per puro caso, e non lo vogliono trovare di nuovo.

    Per certi versi dico: peccato, non tutti hanno gli occhi verdi come li ho io, peggio per voi se preferite perderveli.
    Dall'altro, dico anche: se è così, significa che non c'è nulla di interessante in me, che quegli occhi verdi che penso erroneamente siano essere una cosa positiva sono in realtà insignificanti come il resto del mio volto.
    Che il mio sguardo non suscita nessuna emozione, se non quella della repulsione e del fastidio.

    Penso che gli sguardi siano i segnali inequivocabili di un possibile interessamento.
    Se non ci sono o se vengono rifiutati, vengono percepiti unicamente come un gesto di totale chiusura e di rifiuto.

    Citazione Originariamente Scritto da Fawn Visualizza Messaggio
    Posso metterci anche la mia...? Tempo fa una mattina andai in biblioteca a studiare e c'era un ragazzo nuovo che mi ha colpito subito, mi sono quindi seduta davanti a lui e gli ho sorriso... Lui ha buttato uno sguardo ai miei libri e poi ha guardato me con curiosità (ora non sto a spiegare), sono sicura che mi ha prestato attenzione (poi ovviamente la natura di questa attenzione può essere discussa), però non ci siamo manco rivolti la parola... Vabbè, sta di fatto che poi ho sperato di incontrarlo di nuovo, ma non fa la mia stessa facoltà, l'ho capito dai libri che aveva. Quindi non l'ho rivisto per qualche giorno. L'ho incontrato di nuovo per strada e io ho visto che mi ha guardato con una faccia come per dire "questa l'ho già vista" - mi aveva riconosciuto, e io che ho fatto?? Come un'idiota, ho distolto lo sguardo per l'imbarazzo, forse persino in malo modo, chissà che avrà pensato, chissà cosa sembrava dall'esterno, forse addirittura un "oddio questo, di nuovo?", tanto l'ho fatto goffamente. E pensare che avrei potuto fare qualcosa, tipo sorridergli, dirgli "ciao", sfacciatamente, alla fine cosa ci perdevo? Magari mi rispondeva, vabbè insomma è da quel giorno che mi mangio le mani.
    È come dico io.
    Distogliendo lo sguardo, hai dato un segno inequivocabile di fastidio e di rifiuto totale.
    Detto che non sapevi niente di lui, che magari era impegnato o che magari non gli interessavi, con il tuo comportamento inconsapevole e non voluto hai fatto tutto quello che potevi fare per respingerlo nel modo più freddo e distaccato possibile.

    Se ora ti mangi le mani, significa che inconsciamente non è quello che volevi che succedesse, ma il danno ormai è fatto.
    Si può sempre riparare, ma dovrai essere tu a fare la prima mossa se intendi ripararlo.
     
  7. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 25,670 Membro dal Aug 2013
    Località Italia
    #17

    Predefinito

    Le uniche persone che evito di guardare negli occhi sono quelle che non sopporto, verso le quali non ho considerazione, mi rimane cosi più facile mandarle a quel paese....
     
  8. Riot Riot è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 7,451 Membro dal Apr 2013
    Località Boh
    #18

    Predefinito

    L'unica volta che una ragazza mi ha fissato per più di 10 secondi, con sorriso annesso, è stato al bar della spiaggia dove son solito andare... non capivo perché avesse tanto da sorridere, fino a quando non mi fece il gesto del labbro sporco (di cappuccino)... Che figura di m...
     
  9. Sousuke Sousuke è offline BannedMessaggi 53,606 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #19

    Predefinito

    mi è capitato che lei mi fissasse in vari luoghi pubblici (palestre, centri sportivi, bar, locali, persino ospedali dove erano ricoverate amiche/parenti etc...), mi sorridesse più volte e in più occasioni (qualcuna faceva anche l'occhiolino oppure quando avevo bisogno di qualcosa mi trattava con più dedizione rispetto ai tizi che se ne erano appena andati), anche in diverse giornate, ogni volta che passavo vicino o ero presente nei paraggi

    in tutte queste occasione lei era comunque interessata a suo modo; per vedere se è un atteggiamento di sola cortesia che hanno con chiunque basta guardare con attenzione come si comportano con altri maschi senza farsi notare, se avviene con tutti o solo con alcuni

    ma solo con qualcuna ho approfondito perchè non tutte erano magre carine...
    Ultima modifica di Sousuke; 23-07-2015 alle 12:26
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]