Ragazza che dice di non voler una storia seria - Pagina 13

Discussione iniziata da Sabinae il 23-03-2015 - 126 messaggi - 6271 Visite

Like Tree74Likes
  1. L'avatar di rubria

    rubria rubria è offline Super FriendMessaggi 7,467 Membro dal Oct 2013 #121

    Predefinito

    È un po' questione di fortuna, ma bisogna stare anche in guardia. Penso che avendo avuto un padre collerico, ho sempre cercato uomini dolci, smentendo la teoria secondo cui si ricade sempre con tipi simili al padre "cattivo". Il mio primo ragazzo fortunatamente era una pasta (se cadevo male a 15 anni forse la mia vita sarebbe stata diversa) e da allora sono sempre stata attenta a mantenere la mia dignità, a non farmi sopraffare, per esempio a non accettare mai un ordine, un'imposizione, una limitazione. Mi viene spontaneo, ma come ho detto non sono mai incappata in uomini prepotenti o possessivi, me li scelgo istintivamente tranquilli ed equilibrati.
    Tu adesso devi trovare una tua misura, perché esci da una storia massacrante, mi sembra normale che a volte "pecchi" dell'eccesso opposto, per paura.
    L'importante è valutare quando una richiesta del partner è una pretesa e quando, appunto, è solo una richiesta che si può scegliere di soddisfare o no senza sentirsi schiacchiati e dominati.


    Fawn and Sabinae like this.
     
  2. Sabinae Sabinae è offline PrincipianteMessaggi 180 Membro dal Feb 2015 #122

    Predefinito

    Partner?? Cos'e'?? Sai qual e'la tragedia vera e propria ora come ora??! Prima ancora che qlcn mi mandi segnali negativi, di sopraffazione o di "dominio", io scappo, mi dileguo, seduco e abbandono, dico cattiverie immotivate (non volontariamente, sia chiaro).
    E'da 2 anni che io non riesco minimamente ad incontrare un uomo + di 2 volte, per quanto speciale e rispettoso possa essere. Ho il terrore delle relazioni e ormai credo sia un disturbo vero e proprio. Non mi piace e non voglio piu vivere cosi ma non so da dove iniziare (sto iniziando pero, con l aiuto di uno psicologo).
    L ultima e'stata clamorosa col mio collega, ho capito di aver perso (forse) una persona speciale, corteggiandolo e poi tirandomi indietro, ambiguita ecc....Sicuramente risulto odiosa ma non lo faccio apposta. Sono pr un disastro e voglio uscirmene da questa situazione insostenibile.
    E non mi va di passare da un letto all altro x questo motivo, non e'la soluzione anche se e'l unica cosa che mi riesce di fare + o -.
    Cmq sono certa di essere sulla buona strada e ce la sto mettendo tutta x cambiare pian pianino, ci vorra del tempo.
    rubria likes this.
     
  3. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline Super FriendMessaggi 5,855 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #123

    Predefinito

    Sabinae, sei fantastica!

    Ciò che scrivi e lo sconcerto con cui scrivi il tuo argomento, anche se non sono esattamente la stessa cosa, sono simili e quasi equivalgono alla mia avversione verso chi mi dice che "a una certa età bisogna subito essere disponibili a un impegno" e verso tutte le persone che vedono l'innamoramento in una maniera più razionale e morale, che come un'attrazione fisica e sentimentale vera e propria. Il desiderio di dominio e possesso di quegli uomini che incontri può essere un loro amore che hai percepito male; può anche essere quel moralismo di chi "pensa di avere trovato la persona che fa per lui", senza provare niente di particolare. Il fatto che tu faccia capire a loro che "non sei la donna giusta" (tutt'altro, hai il senso del tuo orgoglio e della tua personalità davvero) suscita il loro disappunto.

    Innamorarsi non è cosa facile, non avviene perché lo vogliamo, tanto meno secondo una falsariga morale e sociale prestabilita, tipo "la persona giusta, con cui pensare subito a una vita insieme", "non è importante l'aspetto, basta guardare come si è 'dentro' ", altre consuete cavolate.

    Stai con te stessa, tranquillamente. Se non trovi quello che ti attrae veramente, ti fa sentire diversa, stare con lui è ben oltre l'affetto, l'amicizia, la stima morale....(!)......chiunque altro, lascialo pur perdere.
    rubria likes this.
    Ultima modifica di Tony59; 29-03-2015 alle 12:48
     
  4. L'avatar di rubria

    rubria rubria è offline Super FriendMessaggi 7,467 Membro dal Oct 2013 #124

    Predefinito

    Anch'io penso che tu sia sulla buona strada, sicuramente una terapia aiuta, e poi sei molto consapevole del problema. In bocca al lupo!
    Sabinae likes this.
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline Super FriendMessaggi 5,855 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #125

    Predefinito

    Tu scappi quando qualcuno ti manda segnali di dominio o sopraffazione? Wonderful! Capisco benissimo.
    Sono quelle classiche persone che cercherebbero "la/il partner giusto, con cui costruire subito la storia seria".
    Sono in pratica quelle persone che non riescono a stare sole e si aggrappano a quella che secondo loro è una possibilità 'da non lasciarsi scappare. Sono tali e quali, per me, le donne che cercherebbero l'uomo disposto a un impegno subito:
    di loro non ho mai veramente paura...piuttosto, terrore.
     
  6. L'avatar di lucas_bo

    lucas_bo lucas_bo è offline Super ApprendistaMessaggi 793 Membro dal Apr 2014
    Località bologna
    #126

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sabinae Visualizza Messaggio
    Cerco di essere chiara: sono monogama per natura ma in questo periodo non se ne parla di avere relazioni troppo strette, per vari motivi non me la sento. Non vuol dire che mi diverto con chiunque, anzi.
    Il "problema" e'che ho paura a dirlo all inizio e ripeto continuamente che non cerco avventure ecc.....credo di essere veramente poco chiara. Il problema e'che non voglio passare per una facile.
    Sec voi cmq conviene essere chiara da subito, gia la 1a-2a volta?? Continuo a ripetere che non cerco divertimento ma non lascio nemmeno credere che voglio una storia seria....che mi consigliate??
    ma che belle le ragazze chvogliono una relazione senza che questa divebti pesante o monotona! tanto di cappello! e non capisco perché tutte hanno paura di passare per una facile o poco seria.. ma che palle siamo maggiorrnni no? w l'amore e w la libertá. ******* cosa pensa la gente. vivi quello che ti senti e con chi ti va. Essere liberi di farlo con chi ti pare non vuol dire darla a chi capita. ma purtroppo tanti bigotti e bigotte ragionano cosí. Tu fa quello chi ti senti e gira finché non trovi un ragazzo e ti fa sentire davvero bene e te stessa senza paranoie! brava!
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]