Relazione moglie con suocera e cognata

Discussione iniziata da Federico1980 il 22-07-2021 - 20 messaggi - 1823 Visite

Like Tree17Likes
  1. Federico1980 Federico1980 è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Apr 2019 #1

    Predefinito Relazione moglie con suocera e cognata

    Buongiorno sto assieme da mia moglie da quasi 16 anni. Mia moglie esce da una famiglia molto particolare forse definita nell'ambito della psicologia/psichiatria famiglia tossicaCercherò di essere sintetico anche perché non si possono riassumere le vicende di 16 anni in poche righe Prima di vivere con me era una sorta di Cenerentola a casa sua. Faceva tutto per la madre e la sorella e appena si assentava anche per poco con me o con qualcun'altro non le parlavano più per giorniPoi é iniziata la nostra convivenza e sebbene con alti e bassi si é andati avanti in qualche modo tra i capricci della madre ma sopratutto quelli della sorella attualmente 44 anni che vive ancora con la madre e che pretende che mia moglie viva al loro servizioTutto questo protratto x moltissimo tenpo ha creato non pochi problemi nella testa di mia moglie che da un lato non resiste più a queste pressioni dall'altro invece prova sensi di colpaIo nel frattempo a giugno dell'anno scorso dopo numerosi insulti mi sono staccato da sua madre e sua sorellaNel frattempo a febbraio di quest'anno sono stato investito da una macchina con una frattuta molto complessa dell'omero per la quale sto ancora facendo fisioterapia tutti i giorniAi primi di marzo la suocera si rompe il femore ed essendo già mal messa mia moglie aveva proposto subito di prendere una badante almeno durante il giorno ma la sorella in primis e la suocera di riflesso non vogliono, perché vogliono mia moglie laIn più siamo distanti 230km da casa perché siamo a trieste e loro vivono in provincia di bellunoMia moglie ha tentato più volte di trovare una badante ma nel momento in cui si trovava doveva disdire perché alla sorella non andava bene e di riflesso neanche alla madre Adesso a fine agosto per 2 settimane la sorella va in ferie e la madre pretende che mia moglie vada la lasciando me da solo per un loro capriccio che non hanno voluto trovare una persona per poterla accudire facendoci fare anche brutta figura con una badante con cui avevamo preso accordi E mia moglie presa dai sensi di colpa arriverebbe a lanciare me da solo per 15 giorni pur di stare ai loro servizi Attualmente mia moglie consapevole della tossicità di questo problema è in cura con uno psicologo Volevo dei pareri da parte vostra perché sto iniziando ad ammalarmi Anch io da una situazione così difficile Io sono stato chiaro più volte nel senso che lei é libera di fare quello che vuole ma siccome loro si impongono a non voler nessuno se non la sua presenza l'unica cosa da fare é di lasciarle da sole fino a quando prese da una situazione inaccettabile si renderanno conto che la badante serveFacile per la sorella comandare tutto e tutti visto che vive a casa della madre e non ha famiglia. La sorella comunque ha anche molti problemi a relazionarsi con gli altri, non ha nessuno se non la madre Spero di essermi spiegato bene


     
  2. L'avatar di Lux_Aeterna

    Lux_Aeterna Lux_Aeterna è offline BannedMessaggi 168 Membro dal May 2021
    Località Torino, Italia
    #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Federico1980 Visualizza Messaggio
    Spero di essermi spiegato bene
    Mica tanto.

    L'uso della punteggiatura, degli spazi tra frasi e di andare a capo fra argomenti, avrebbe reso il tutto più leggibile.
    Capisco che, probabilmente, hai scritto da telefono... però se vuoi delle buone risposte, a mio avviso, è necessario scrivere delle buone domande.

    Mia moglie esce da una famiglia molto particolare forse definita nell'ambito della psicologia/psichiatria famiglia tossica
    Direi proprio di sì, e non solo. Madre e sorella si comportano come psicopatiche narcisiste manipolatrici, e tua moglie è purtroppo ancora condizionata da loro.

    Secondo me da persone del genere è sano tenersene molto alla larga. Persino interrompere ogni contatto, se necessario. A volte diventa questione di sopravvivenza.
    Persone del genere si comportano come vampiri: ti succhiano il sangue più che possono, fregandosene se tu stai male.

    Purtroppo tua moglie non ha (ancora) imparato a voler bene a se stessa (ovvio data la famiglia di origine), quindi non sa difendersi né mettere dei sani confini.
    La testa degli altri non si può cambiare: avrebbe bisogno di rendersi conto di quanto il comportamento di quelle persone sia inaccettabile, e poi di mettersi al primo posto, e poi - eventualmente - loro. Ma forse è troppo condizionata per arrivarci.

    Forse potrebbe aiutarla leggere del materiale sulle persone narcisiste e manipolatrici, sulla "triade oscura", e sulle personalità psicopatiche.
    Leggendo quei resoconti, magari impara a riconoscere quei comportamenti tossici, e quanto sia utile starne alla larga.
    Avatar64 and whiplashforumina like this.
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,203 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Scusate ma siete grandi e vaccinati. Mandarle a quel paese entrambe? vi hanno rovinato anni della vostra vita, probabilmente salute pure. Cioè imponetevi e andate per la vostra strada. Purtroppo a parte litigare e andare via non vedo soluzione.
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,203 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Cioè sono due persone egoiste e immature , avete aiutato più di quanto dovevate fare! anche basta
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  5. Federico1980 Federico1980 è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Apr 2019 #5

    Predefinito

    Grazie mille. Purtroppo il nervoso non mi rende lucido😅
    Citazione Originariamente Scritto da Lux_Aeterna Visualizza Messaggio
    Mica tanto.

    L'uso della punteggiatura, degli spazi tra frasi e di andare a capo fra argomenti, avrebbe reso il tutto più leggibile.
    Capisco che, probabilmente, hai scritto da telefono... però se vuoi delle buone risposte, a mio avviso, è necessario scrivere delle buone domande.


    Direi proprio di sì, e non solo. Madre e sorella si comportano come psicopatiche narcisiste manipolatrici, e tua moglie è purtroppo ancora condizionata da loro.

    Secondo me da persone del genere è sano tenersene molto alla larga. Persino interrompere ogni contatto, se necessario. A volte diventa questione di sopravvivenza.
    Persone del genere si comportano come vampiri: ti succhiano il sangue più che possono, fregandosene se tu stai male.

    Purtroppo tua moglie non ha (ancora) imparato a voler bene a se stessa (ovvio data la famiglia di origine), quindi non sa difendersi né mettere dei sani confini.
    La testa degli altri non si può cambiare: avrebbe bisogno di rendersi conto di quanto il comportamento di quelle persone sia inaccettabile, e poi di mettersi al primo posto, e poi - eventualmente - loro. Ma forse è troppo condizionata per arrivarci.

    Forse potrebbe aiutarla leggere del materiale sulle persone narcisiste e manipolatrici, sulla "triade oscura", e sulle personalità psicopatiche.
    Leggendo quei resoconti, magari impara a riconoscere quei comportamenti tossici, e quanto sia utile starne alla larga.
     
  6. Federico1980 Federico1980 è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Apr 2019 #6

    Predefinito

    Grazie condivido a pieno. Per me é facile farlo per mia moglie meno visto che é sua madre ma la situazione é diventata insostenibile purtroppo e così non riesco più a reggere. Mia moglie si è rovinata 40 anni di vita con wuesto stress psicologico. A momenti sembra che ne stia uscendo poi ricade di nuovo dentro a questo tunnel nero

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Scusate ma siete grandi e vaccinati. Mandarle a quel paese entrambe? vi hanno rovinato anni della vostra vita, probabilmente salute pure. Cioè imponetevi e andate per la vostra strada. Purtroppo a parte litigare e andare via non vedo soluzione.
     
  7. L'avatar di Lux_Aeterna

    Lux_Aeterna Lux_Aeterna è offline BannedMessaggi 168 Membro dal May 2021
    Località Torino, Italia
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Federico1980 Visualizza Messaggio
    Per me é facile farlo per mia moglie meno visto che é sua madre
    [...]
    A momenti sembra che ne stia uscendo poi ricade di nuovo dentro a questo tunnel nero
    Lo capisco, anche perché quel genere di famiglia è brava a farti il "lavaggio del cervello", e farti sentire in colpa (anche quando non c'è reale motivo).

    Visto che tua moglie non ce la fa da sola, potreste pensare di chiedere l'aiuto di un terapeuta (che conosce questo genere di dinamiche), che magari può facilitare l'uscita dallo stato di "ipnosi" (e dipendenza) in cui tua moglie versa.

    NB: IMO il fatto che è sua madre non giustifica: se mia madre mi corresse dietro con un coltello per uccidermi, la faccio fuori prima io.
    Non è che, solo perché è mia madre, devo sopportare la qualunque!

    PS: Il comandamento cristiano "Onora il padre e la madre" arriva da una cultura patriarcale primitiva, in cui un padre poteva uccidere i figli e prostituire le figlie tranquillamente (è scritto nell'Antico Testamento). Quindi...
    whiplashforumina likes this.
     
  8. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Posso dirti solo che mi spiace, che brutte persone.
    Ma non ci sono soluzioni se non quella del taglio definitivo del cordone ombelicale e comprendo che non sia semplice
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,942 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #9

    Predefinito

    Federico,
    per risolvere queste situazioni devi avere una mente disciplinata e risoluta in modo da utilizzare i loro modi egoisti contro loro stesse ... è un pò lunga da spiegare ma riassumendo in poche parole è la capacità della cedevolezza ...

    "Ma cos'e', in pratica, la cedevolezza? Nell'arte marziale, questo principio si identifica con la capacita' di utilizzare la “forza” del nostro avversario come parte della nostra strategia di difesa, prima di far seguire la nostra azione offensiva."
    ... another perspective ...
     
  10. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Come consiglio teorico è ottimo ma 2 dritte nel pratico?
    straightahead likes this.