Riavviare vita sentimentale dopo molto tempo

Discussione iniziata da Sougo il 19-08-2020 - 32 messaggi - 1223 Visite

Like Tree17Likes
  1. Sougo Sougo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Aug 2020 #1

    Predefinito Riavviare vita sentimentale dopo molto tempo

    Buongiorno forum,
    forse per via della quarantena che ha dato a tutti troppo tempo libero, ho riflettutto sul fatto che sarebbe meglio e più sano riavviare una vita sentimentale. Compito non facile, forse nemmeno praticabile perché lasciato in stand by davvero troppo tempo.
    Ho trentatré anni, ma la mia ultima relazione sentimentale 'ufficiale' (non la promessa di matrimonio, ovviamente, ma un'esplicita dichiarazione di affetto) è terminata in malissimo modo quando ne avevo diciannove. Ho decisamente preferito concentrarmi sugli studi universitari, poi completati, evitando accuratamente di venire turbato da situazioni simili. Nella ricerca di lavoro e carriera, invece, l'ho trascurato per abitudine.
    Però, più che la rabbia e la delusione della prima/ultima relazione sentimentale, l'ostacolo più grosso ad un mio coinvolgimento, parlando banalmente in termini biologici, è sicuramente la mancanza di attrazione fisica con la stragrande maggioranza delle ragazze di Milano. PRemetto: mi considero e mi dichiarano un bel ragazzo, non ho ragione di dubitarlo e non nutro particolari insicurezze su questo punto. Purtroppo ho la maledizione di amare il corpo femminile con kg in più, l'eccessiva magrezza così diffusa e venerata in questa città, senza che sia né colpa delle donne né mia, le priva di qualsiasi connotato attraente dal punto di vista fisico. Sicuramente non ho avuto la vita sessuale dei miei coetanei, ma solo per una cronica mancanza di desiderio, o meglio, un desiderio costantemente dormiente e disinteressato da ciò che io vedo.
    Preciso: posso trovare una ragazza snella anche molto bella e affascinante, come può esserlo una statua, un ritratto o una bambola di porcellana. Belle da togliere il fiato, ma non è tra le braccia di una statua che proverò mai passione, è tutto qui.
    Questa mia preferenza mi ha sostanzialmente privato di qualsiasi stimolo, ho conosciuto e amabilmente conversato con ragazze per cui i miei amici morivano dietro, ma loro sono conformi al canone estetico milanese io invece sono di fatto immune a quelle che molti considererebbero 'sventole', per così dire. A Milano, purtroppo, la snellezza - anche pericolosamente eccessiva ed in barba ad ogni buon senso - la fa da padrona.

    È sicuramente un'estremizzazione di preferenza, tuttavia ritengo che 'accontentarsi' come ho sentito spesso dire, non sia giusto nei confronti di sé stessi e men che meno dell'altra persona. Purtroppo però non è facile, letteralmente il 98% (no, non è buttata a caso se riferito all'area metropolitana di Milano) delle ragazze che vedo non rientrano nel mio canone estetico. Basta uscire da Milano perché la percentuale di belle ragazze salga nettamente, si arriva anche a una su due al sud, ma purtroppo non sono automunito e le mie possibilità di spostamento sono quasi zero, senza contare che sono profondamente scettico nei confronti delle relazioni a distanza (se sentimentalmente coinvolti, logico).
    Aggiungiamo che tra i venti e i trent'anni la maggior parte degli uomini tende ad apprendere quelle che sono le banalità della seduzione. I giochi di sguardi, le allusioni, come interpretare determinati atteggiamenti... ecco, purtroppo ho saltato quel passaggio e non sarei mai in grado d'interpretare niente di tutto questo.

    Mi rendo conto che non c'è alcuna domanda specifica in questo thread, è solo un punto situazionale e non ho mai trovato casi analoghi. Opinioni di qualsiasi tipo sono ben accette.


     
  2. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 2,477 Membro dal Aug 2019 #2

    Predefinito

    Credo che per riavviare la tua vita sentimentale dovrai attendere che questa emergenza rientri. Prima o poi accadrà, almeno spero.
    Non sono di Milano, ma credo ci siano tante ma tante donne con chili in più anche lì, che magari non attendono altro che poter trovare un uomo che non stia dietro ai modelli standard. Come trovarle non saprei, forse cambiando ambienti?
    norge likes this.
    La cattiveria ha due genitori: l'ignoranza e la sofferenza.
     
  3. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 11,319 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #3

    Predefinito

    Anch'io, come te, come forse potrai dedurre dal mio nick, ho un desiderio sessuale dormiente e ipoattivo. Nel mio caso però non è dovuto a questioni estetiche, ma di altro tipo. In ogni caso in che senso non sei automunito? La patente ce l'hai? Comunque non mi sembra il caso di andare al sud solo per trovare una fidanzata in carne.
    Per quanto riguarda l'attrazione estetica, anch'io sono come te. Mi piacciono le donne con il buchino alla caviglia e con i polsi robusti, però anche così non mi diventa il ca**o duro semplicemente guardandole.
    UN BEL PUGNO
     
  4. Sougo Sougo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Aug 2020 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melograna Visualizza Messaggio
    Credo che per riavviare la tua vita sentimentale dovrai attendere che questa emergenza rientri. Prima o poi accadrà, almeno spero.
    Non sono di Milano, ma credo ci siano tante ma tante donne con chili in più anche lì, che magari non attendono altro che poter trovare un uomo che non stia dietro ai modelli standard. Come trovarle non saprei, forse cambiando ambienti?
    Certo, l'emergenza deve rientrare, non ho particolare fretta iniziavo a pensarci proprio per via dell'immobilismo pandemico ^_^ o non avrei nemmeno preso l'iniziativa.
    Il problema di Milano è che soffoca e penalizza psicologicamente moltissimo chi non fa parte dello standard, finisce per riflettersi in tutti gli ambienti cittadini. Grazie per la risposta.
    Melograna likes this.
     
  5. Sougo Sougo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Aug 2020 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MonacoFrigido Visualizza Messaggio
    La patente ce l'hai?
    Sì, manca solo l'auto.
     
  6. L'avatar di erik555

    erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,614 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #6

    Predefinito

    Da milanese sono divertito, il tuo paradosso è che in pratica ti sei “ fissato” su un modello di donna ma ne desideri un altro...potremmo definirla una nevrosi selettiva ...il risultato è che noti e prendi in considerazione solo le ragazze snelle. Donne sovrappeso ce ne sono ovunque, in Italia cominciamo ad avere dei problemi al riguardo da almeno una generazione perciò non ti resta che operare su te stesso e rivoluzionare le tue aspettative e abbandonare il tuo paraocchi mentale. Perché diciamoci la verità la tua è una situazione al limite del patologico...non ti godi neanche la vita...
    antonio60 likes this.
     
  7. Sougo Sougo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Aug 2020 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erik555 Visualizza Messaggio
    Da milanese sono divertito, il tuo paradosso è che in pratica ti sei “ fissato” su un modello di donna ma ne desideri un altro...potremmo definirla una nevrosi selettiva ...il risultato è che noti e prendi in considerazione solo le ragazze snelle. Donne sovrappeso ce ne sono ovunque, in Italia cominciamo ad avere dei problemi al riguardo da almeno una generazione perciò non ti resta che operare su te stesso e rivoluzionare le tue aspettative e abbandonare il tuo paraocchi mentale. Perché diciamoci la verità la tua è una situazione al limite del patologico...non ti godi neanche la vita...
    Mi piacerebbe poter dire che la ritengo una concreta possibilità, perché la soluzione sarebbe decisamente più semplice, il fatto è che, al contrario, vedo immediatamente le ragazze che mi piacciono. A Milano non ce ne sono? Più corretto dire sì e no: non sono poche, ma sono irrimediabilmente straniere. Da milanese che non ha mai vissuto altrove in oltre trent'anni, ma ha viaggiato altrove, ti posso dire che basta uscire da Milano. Non andare al sud, esempio estremo, ma nei soli paesi fuori Milano già l'atmosfera è meno soffocante, e donne con le curve molto più presenti. Da milanese dop (d.o.p. davvero, le mie radici sono solo qui, e un po' in veneto) la situazione di questa città mi fa vomitare, il suo atteggiamento culturale è il più becero, e su questo penso concordi più o meno tutta Italia tranne parte dei milanesi.
    Di certo selettivo lo sono, non lo nego perché, altrimenti, mi accontenterei di qualsiasi canone morale ed estetico, cosa che non faccio. Ma può anche darsi che, come spessissimo succede, tu e io stiamo parlando di due cose diverse. Quante volte - per sottolineare l'atteggiamento dei cittadini- senti dire "va' quella cicciona..." cioé, intendono quella ragazza snella quanto le altre ma che ha un fiiiiiiiiilo di rotondità? Ecco, capita spesso, è la mentalità di qui. Se per te quelle sono le ragazze sovrappeso, stiamo parlando di due cose diverse: oggi sei considerata sovrappeso quando sei ancora molto sottopeso, anche pericolosamente, è un triste fatto in una capitale della "moda" tra virgolette, che è questa città.
     
  8. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,699 Membro dal Mar 2020 #8

    Predefinito

    Hai provato a Rogoredo? Paullo? Magari addirittura a Treviglio?

    Seriamente, credo che tu stia vedendo le donne in un certo modo per crearti un alibi: le vedo tutte magrissime, mi piacciono quelle in carne, qui non ce ne sono.
     
  9. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,359 Membro dal Oct 2017 #9

    Predefinito

    Non penso che la vita sentimentale si possa riavviare semplicemente decidendolo, tu puoi solo creare occasioni per conoscere persone nuove, ma poi bisogna vedere se trovi quella che ti suscita un interesse, e poi ancora bisogna vedere se questa ricambia.
    Sougo likes this.
    Ultima modifica di Melite; 20-08-2020 alle 16:56
     
  10. Sougo Sougo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Aug 2020 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Non penso che la vita sentimentale si possa riavviare semplicemente decidendolo, tu puoi solo creare occasioni per conoscere persone nuove, ma poi bisogna vedere se trovi quella che ti suscita un interesse, e poi ancora bisogna vedere se questa ricambia.
    Beh, sì, lo scopo è quello, per "riavvio" intendo quanto hai descritto, cosa che non faccio più spontaneamente ed in prima persona. Le occasioni ci sono state ma sono sempre organizzate o create da altre persone, o meglio, semplicemente frequentando le proprie conoscenze queste si formano da sé, ma da parte mia non ho più messo alcuna iniziativa da tantissimo tempo. Riavvierei quello, con quanto ne può conseguire. Peccato, appunto, la mia limitazione - che mi impongo da solo, lo so benissimo - che rende comunque estremamente esiguo il mio interesse -puramente fisico, quindi fondamentalmente il più superficiale - ciò non vuol dire che non lo si possa glissare in favore di ben più importanti qualità umane (cioé tutto: simpatia, bontà, punti di contatto personali etc. È su questi che si costruisce la relazione che dura, ovvio). Però potrebbe non far piacere all'altra persona... e me ne dispiacerebbe molto.
    Da parte mia, sia la mia storia passata sia gli incontri puramente occasionali successivi, mi sono sempre scontrato con una non accetazione di sé da parte della ragazza e un costante desiderio di adattarsi agli standard. Ma il significato, alla fine, è che non ti piaci - ed è una scelta libera che chiunque può fare - che evidentemente non accetti il fatto che io ti trovo molto bella o non lo riconosci, a quel punto mi sfugge perché si sia instaurato il rapporto con una persona con cui ovviamente non condividi il canone estetico (parlando solo della mia storia passata, le occasioni successive non lasciavano comunque spazio a costruire qualcosa di duraturo, non nel contesto in cui sono avvenuti, ma il desiderio di dimagrire è sempre saltato fuori). L'ho trovato molto brutto e credo accadrebbe la stessa cosa se fossi io ad applicare questo ragionamento.