Ricominciare tutto a 31 anni - Pagina 2

Discussione iniziata da foxy87 il 11-11-2018 - 12 messaggi - 610 Visite

Like Tree2Likes
  1. L'avatar di noncercarmi

    noncercarmi noncercarmi è offline Super ApprendistaMessaggi 728 Membro dal Mar 2018
    Località Italia <3
    #11

    Predefinito

    Anch'io ho 31 e anch'io sono single.
    La scorsa estate il mio (ex) compagno ha deciso di lasciarmi nel mio dolore.
    I miei mi hanno raccolto con un cucchiaino, da settembre vivo da sola (con un gatto nuovo, perché quello vecchio l'ho lasciato a lui affinché non si sentisse solo in quella catzo di casa che avevamo comprato insieme).
    Ha fatto bene a lasciarmi. Non mi capiva. Non capiva un catzo.
    I nostri amici in comune sono quasi tutti maschi e li ho potuti rivedere solo dopo mesi. Una volta è uscito anche lui, sembrava ancora innamorato, ma probabilmente mi sono sbagliata.
    Io non voglio tornare con lui. E' un ignorante arrogante del catzo.
    Non facevamo sesso, quest'anno l'ho fatto due volte, una con lui e l'altra con un pirla conosciuto su Tinder (da cui mi sono tolta).
    Vorrei provarci con il Benzinaio da cui vado ultimamente ma le mie amiche mi sconsigliano di farlo perché secondo loro dev'essere l'Uomo a provarci cn la Donna, non il contrario. Non so se le ascolterò.
    Ad oggi io non voglio relazioni. L'idea che mi sono fatta è che l'Amore è così complicato che la Vita da single sia la scelta migliore. Ho pensato anche di trasferirmi a Catania, prima o poi, perché quella è la Città dei miei e la conosco bene.
    Mi mancherebbero tutti ma forse è giusto così. Ci devo pensare bene.


     
  2. Giovanni76 Giovanni76 è offline PrincipianteMessaggi 77 Membro dal Jun 2018 #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da foxy87 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    vorrei sfogarmi qui per capire se qualcuno è nella mia stessa posizione e/o se qualcuno mi può dare un'opinione diversa dalla mia o consigli.
    Esco da una storia di 13 anni (di cui gli ultimi 5 di convivenza). Ho deciso io a febbraio di quest'anno di andarmene per capire se ero ancora innamorata, stufa di una vita di coppia in cui sembrava volessi andare avanti solo io. Dico così perchè l'idea della convivenza è venuta da me, come il chiedere negli ultimi tre anni al mio compagno perchè non sposarsi e avere un figlio. Lui rispondeva che non sapeva, per entrambe, fino agli ultimi litigi in cui mi accusava di volere solo un contratto. In realtà io avrei voluto (forse stupidamente) solo una conferma da lui visto che anni prima mi aveva messo in pausa per un'altra. Negli ultimi tempi sembrava generalmente che tenessi solo io al rapporto (organizzavo sempre qualcosa nei nostri anniversari, mi dedicavo a noi, cercavo di dargli degli spunti per arredare casa lasciandogli i suoi tempi). Questo ha portato ad un allontanamento da parte mia nei suoi confronti. Così sono ritornata casa dai miei per capire cosa fare davvero. Se dare un'altra possibilità o se chiudere tutto. Un mese dopo ho chiuso tutto.


    Appena saputo che ero single il mio ex con cui ero in amicizia mi ha confessato di essere ancora innamorato di me così ho deciso di frequentarlo di nuovo. Questo ha fatto sì che quando poi il mio ex compagno si è presentato da me con un anello per chiedermi di sposarlo io sono scoppiata a piangere perchè nonostante fosse quello che avrei sempre voluto ormai non lo volevo più con lui. Ho detto la verità e rifiutato.
    Non avrei mai immaginato però le conseguenze. Non avevo solo perso 13 anni della mia vita, ma si sono allontanati tutti gli amici in comune. Mi è stato vietato di vedere le mie nipoti, i gatti che avevamo preso insieme.
    Quando ho preso questa dura decisione pensavo che avrei perso solo cose materiali oltre alla storia con lui, invece mi sento di aver perso tutto... non avrei mai pensato che sarei rimasta sola. Questo mi ha fatto molto male. Perchè ho fatto una scelta d'amore a una di interesse e ho ricevuto rifiuto e non me ne capacito...


    La frequentazione con il mio ex si è poi conclusa dopo pochi mesi. Così ora a 31 anni mi ritrovo, causa mia per carità, con la vita resettata e a non sapere bene cosa fare e con un migliore amico che cerca di essere sempre presente, ma che ha comunque la sua vita e famiglia e che mi spinge a continuare la mia ricerca, ma io sto perdendo un po' la speranza oltre al fatto di non sapere proprio cosa fare...
    C'è qualcuno che si rivede in ciò che mi è successo? Cosa avete fatto? Qualcuno ha anche solo dei consigli per rifarmi degli amici per uscire anche solo a prendere un caffè, bere una birra, andare al cinema?

    Buona serata
    Un abbraccio
    Cioe..ti ha "messo in pausa per un altra.." allora se le parole hanno un significato questo non era e non è amore..capisco che l impatto con la realtà possa essere duro.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]