Un ricordo (tra le note di qualche canzone) - Pagina 2

Discussione iniziata da Hannibal__Lecter il 17-09-2020 - 21 messaggi - 1124 Visite

Like Tree15Likes
  1. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 31,078 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #11

    Predefinito

    non amo particolarmente gli interventi lunghi.. poi mi intendo poco di musica!


    Ultima modifica di Pitonessa; 18-09-2020 alle 09:23
     
  2. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 28,047 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    @Spettrale
    Il senso del topic non era proprio quello: non parlavo di canzoni che mi ricordavano momenti della mia vita, ma di ricordi a cui ho "attaccato" delle canzoni che ho amato. Ma non avendo letto i miei post, è normale che tu abbia frainteso.
    Grazie, comunque, per aver commentato: da quanto ho capito, questa sezione è un po' il sottoscala del forum, intima, raccolta, riservata agli "amatori" (anche amatori dei "pipponi" ), ed è per questo che ho postato quei.
    Non mi aspetto certo che i miei post vengano letti da molti utenti
    Vabbè ma di aneddoti e momenti musicali da attaccare ai ricordi...sono molteplici un po' per tutti...
    magari con mezzo pippone ...ah ah ah
    ed una singola vicenda ...avrebbe funzionato.. meglio.
    Cmq non è detto se non interessa a me ..non piaccia agli altri
    Anzi ..spero che la discussione prenda quota ...se non altro..per premiare la tua
    sagacia..romantica😇👄

    Wow
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄
     
  3. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,518 Membro dal Nov 2019 #13

    Predefinito

    Ho letto con piacere.
    Amo le storie struggenti e sfig ate dei reincontri, come amo la canzone di Guccini che ne è il manifesto anche se ne amo pari pari un'altra che parla sì di un incontro, ma con uno svolgimento assai diverso. È una splendida canzone di Lucio Dalla su testo di Roberto Roversi e si tratta di " tu parlavi una lingua meravigliosa". In un altro forum, e sotto altra veste, scrissi anch'io di un incontro, "usandola" come sottofondo musicale.

    Ma musiche e ricordi sono come i propri sogni: cose così personali che gli altri fan fatica a interessarsene... è normale e consueto. Molto più avvincente disquisire sul perché e il percome una signora stia a lavar l'auto di primo mattino 😜.
    Hannibal__Lecter likes this.
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  4. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,747 Membro dal Aug 2020 #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio

    Ma musiche e ricordi sono come i propri sogni: cose così personali che gli altri fan fatica a interessarsene... è normale e consueto. Molto più avvincente disquisire sul perché e il percome una signora stia a lavar l'auto di primo mattino 😜.
    Lo so: è per questo che ho scelto questa "stanza" del forum, quasi disabitata.. Altrove mi sarebbe sembrato tutto fuori posto.
    Comunque, mi farebbe piacere leggere qualcuno dei tuoi "ricordi", sulla falsariga dei miei (magari lo stesso di cui hai già parlato altrove), sono sicuro che sarebbe molto interessante (per pochi intimi, ovvio ).
    p.s. Naturalmente, l'invito è esteso a chiunque si voglia cimentare in questi "Amarcord" in musica quasi felliniani (anche se Nino Rota era un'altra cosa ).


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  5. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,537 Membro dal Mar 2016 #15

    Predefinito

    Purtroppo non ho ricordi sentimentali da poter raccontare. Sui miei ricordi in generale c'è una mia discussione dove scrivo ogni tanto.
    Hannibal__Lecter likes this.
     
  6. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,747 Membro dal Aug 2020 #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da passerosolitario84 Visualizza Messaggio
    Purtroppo non ho ricordi sentimentali da poter raccontare. Sui miei ricordi in generale c'è una mia discussione dove scrivo ogni tanto.
    Non è necessario che siano sentimentali: mi piace molto l'accoppiata ricordo-canzone/i, questa vorrebbe essere, se dovesse decollare, la "cifra stilistica" di questo thread.
    passerosolitario84 likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  7. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,537 Membro dal Mar 2016 #17

    Predefinito

    Le canzoni che mi evocano più ricordi sono "Cosa resterà degli anni 80" di Raf e le sigle dei cartoni animati di quel periodo, perchè per me la seconda metà degli anni Ottanta sono stati i miei anni più felici. Poi ci sono altre canzoni che magari mi ricordano un'estate o un singolo episodio, ma non un periodo di vita.
     
  8. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #18

    Predefinito

    Questo è un bel thread, peccato che non scrive più nessuno!
     
  9. L'avatar di Midnight77

    Midnight77 Midnight77 è offline PrincipianteMessaggi 184 Membro dal Jun 2021
    Località Nowhere
    #19

    Predefinito

    Bello... mi è piaciuto molto, ho visto, ho percepito, mi sono intrufolato in queste scene. Amo sempre i confini creati dalla timidezza o imbranataggine, all'indecisione, ai dolori e tutte queste emozioni "per me" molto più tangibili di altre.

    Così a freddo ho due ricordi legati alla stessa musica, allo stesso musicista.

    Il primo è questo:

    Ero uscito una domenica di maggio con M., ci conoscevamo da alcuni anni, ci aveva fatti incontrare un'amica comune, casualmente proprio quella per cui io impazzivo. Tra me e l'amica comune c'era una profonda amicizia scandita da telefonate di 3 ore e incontri semi silenziosi. Non eravamo capaci di far partire qualcosa di più concreto e un giorno, quando decisi di dichiararmi esplicitamente, venni a sapere che si era messa con un altro.

    M. la frequentavo saltuariamente, mi piaceva e non mi piaceva. C'era sempre un dettaglio che mi colpiva di lei, che mi attraeva e poi altri a catena che appiattivano quelli positivi. Ma quel giorno era diverso, decidemmo di andare sul Lago di Garda, alla villa di D'Annunzio. Passeggiavamo nel parco curiosi, sorridevamo alla vista di alcune stranezze... giocavamo complici. Era un momento solare, leggero, quasi sereno, cosa molto rara per entrambe.

    Ci sedemmo su di un muretto, rivolti verso il lago, a parlare di musica. Jeff Buckley era morto l'anno prima, avevamo ascoltato Grace durante il viaggio in auto. Amavo quel cantante e sorprendentemente anche M. lo trovava emozionante. I nostri volti erano molto vicini e le mani si sfioravano continuamente, ridevamo... esistono forse momenti più belli di questi? Sembrava il momento perfetto per prenderle il viso tra le mani e baciarla. Ricordo i suoi capelli corti, ramati, i suoi occhi nocciola, quelle labbra apparentemente così morbide... le sue gambe affusolate. Proprio nel momento in cui decisi di farmi avanti, arrivò un bambino con la sua palla saltellante che volò poco sopra le nostre teste, cascando oltre il muro.

    Mamma che corre, bambino che piange e scusate, scusate! Quella giovane madre allontanandosi di qualche passo si gira verso di me e mi sorride, come se avesse capito le intenzioni. Era un sorriso dolce e confortante.

    Ma ormai la magia era spezzata, M. guardava l'orologio, era tardi e doveva prendere un treno, il padre l'aspettava a destinazione.

    Non uscimmo mai più insieme.


    Il secondo ricordo:

    Io e P. chattavamo da alcuni mesi, eravamo giovani e con pochi anni di differenza. Non avevo esperienza con le ragazze, se non per amori struggenti mai celebrati. Decidemmo di vederci per la prima volta dopo tante mie insistenze. Lei aveva timore, sosteneva continuamente che non mi sarebbe piaciuta e che internet sfalsava le persone. Le chiesi se si fidava di me, e la conferma fu reciproca. Se ne uscì con un "proviamoci" che mi fece fare i salti di gioia da dietro la scrivania.

    Questa prima volta sarebbe stato addirittura un weekend intero. Andai a prenderla e all'inizio per me era strano averla di fronte, non riuscivo ad allineare la mia visione di lei con la realtà. Ma man mano che parlavamo le due immagini si allineavano e la scoprivo nuovamente, istante dopo istante.

    Lasciammo le nostre cose in albergo decidendo di fare una passeggiata, era un tardo pomeriggio, quasi invernale. Dopo poco ci infilammo in un Mac e tornammo in albergo a mangiare.

    Scherzavamo sulle cose che ognuno di noi scriveva in chat, ci confessammo alcune storie tristi, il padre che l'aveva schiaffeggiata lasciandole una cicatrice sul labbro, la mia incapacità a relazionarmi con gli altri... avevo messo un po' di musica, lei adorava Jeff Buckley, era uno dei suoi cantanti preferiti, così come lo era per me. La musica era dolce, il volume adatto alla notte. Le dissi qualcosa di carino per confortarla e ci abbracciammo. Era bello sentirla tra le braccia... se mi baci non mi tiro indietro - aveva sussurrato.

    Non ricordo quanto durò quel momento, avevo dimenticato che giorno fosse, dove eravamo, chi ero... spaziavamo nell'etere, in quel momento anche JB smise di cantare, sentivamo solo la nostra musica.
    Hannibal__Lecter likes this.
     
  10. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,747 Membro dal Aug 2020 #20

    Predefinito

    Grazie.
    Grazie al mio quasi coetaneo Midnight...
    Grazie per averci resi partecipi di questi due bellissimi momenti di vita vissuta e grazie per aver fatto rivivere questo thread, a me molto caro e sui cui avevo investito molto e che, invece, si era spento subito....
    Grazie e spero che anche altri vorranno contribuire.
    Chissà, magari in futuro, raccogliendo a caso un pezzo dalla vasta vasca dei miei ricordi, avrò voglia di ritornarci su anche io...😉


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"