Rifiutato un'altra volta - Pagina 50

Discussione iniziata da NetUser il 18-04-2021 - 802 messaggi - 44281 Visite

Like Tree518Likes
  1. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 11,046 Membro dal Oct 2017 #491

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alberich Visualizza Messaggio
    Vero ma converrai che ci sono "cani e porci" più accettati e altri meno accettati.
    Non capisco cosa intendi dire. La gente che sta sui social a delirare è gente senza arte né parte, le persone intelligenti non lo fanno. Queste persone possono essere accettate solo dai loro simili, e cioè dalla massa che li segue come pecore.

    Ma quale persona normale sta sui social a sbraitare e a litigare? Dai su.
    Alberich likes this.



    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  2. L'avatar di luca9028

    luca9028 luca9028 è offline Super FriendMessaggi 6,835 Membro dal Apr 2020 #492

    Predefinito

    Mi piace molto come ti poni qui sul forum Alberich e come affronti con pacatezza e motivando in maniera onesta e dignitosa le tue idee..avercene dei forumisti come te qua dentro..con stima..👍😉
    Alberich likes this.
     
  3. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,725 Membro dal Jul 2009 #493

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Io non lo farei, perché arrivo a capire che se una persona non ti piace, non ti piace, non è questione di discriminazione.

    L'errore è proprio quello di discriminare: non ti voglio perché sei grassa, non ti voglio perché sei disabile, non ti voglio perché hai una cultura bassa, eccetera.
    Scusa non capisco: prima dici che non c'è nulla di male nel non trovar interessante una persona poi dici che è sbagliato che uno non voglia una persona perchè è grassa. Non nascondiamoci dietro ad un dito: se una è grassa e viene respinta al 99% sarà perchè è grassa; se uno è disabile e viene respinto al 99% sarà perchè disabile.

    Come ho scritto a ISN c'è modo e modo di rifiutare una persona, e secondo me una persona "normale", cioè che abbia una minima educazione al rispetto del prossimo, sa farlo senza mortificare l'altro.
    Aspetta però. Io credo che ben poche persone, quando devono rifiutare qualcuno/a, siano poi tanto esplicite. Chiamiamola ipocrisia, chiamiamola delicatezza, chiamiamola educazione nessuno/a è completamente sincero (giustamente, io non sono un talebano della verità). Al massimo sarà sincero/a con un amico/a quando spiegherà il motivo del suo rifiuto. resta però il fatto che la persona respinta ci rimarrà male cmq e sarà la prima ad accusare l'altro/a di esser superficiale.
    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  4. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 6,009 Membro dal Aug 2017 #494

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Io non lo farei, perché arrivo a capire che se una persona non ti piace, non ti piace, non è questione di discriminazione.
    Io non sto dicendo che uno debba dire alla persona che la rifiuta perché è grassa, sarebbe da cafoni e del tutto inutile. Chiaramente uno rifiuta dicendo di non essere interessato.
    Sto dicendo che in automatico una donna grassa che viene rifiutata perché non piace (perché è grassa) griderà alla discriminazione e al body shaming invece di farsi un attimo un esame di coscienza e capire che ci sta che possa non piacere e deve accettarlo e al massimo cercare di perdere peso.
    Alberich likes this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  5. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,725 Membro dal Jul 2009 #495

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Combatti contro i mulini a vento, perché questa è una di quelle cose troppo radicate culturalmente.
    Solo di recente. Per secoli gli uomini andavano a pro senza tante critiche. Presumo che in passato le pro fossero il contraltare indispensabile per far funzionare un sistema che condannava il sesso fuori dal matrimonio e voleva che le donne arrivassero vergini alle nozze. dato che l'età degli sposi era quasi sempre sbilanciata perché gli uomini si sposavano sempre più tardi delle donne bisognava mettere una qualcosa che permettesse di compensare. Oggi, forse perchè c'è la retorica che la rivoluzione sessuale avrebbe aperto occasioni per tutti e quindi se uno va a pro è perchè odia le donne oppure le vuole sottomettere e altre baggianate. Io sinceramente non credo proprio di essere così.
    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  6. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 11,046 Membro dal Oct 2017 #496

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alberich Visualizza Messaggio
    Scusa non capisco: prima dici che non c'è nulla di male nel non trovar interessante una persona poi dici che è sbagliato che uno non voglia una persona perchè è grassa. Non nascondiamoci dietro ad un dito: se una è grassa e viene respinta al 99% sarà perchè è grassa; se uno è disabile e viene respinto al 99% sarà perchè disabile.
    Non so più come spiegare che la differenza la fa il modo, non c'è bisogno di esternare i motivi (che comunque possono essere vari e non sempre riconducibili ad un fattore X. Cioè, io posso pensare che un uomo sia "bello" e nonostante questo rifiutarlo perché non sono attratta da lui) perché non si deve poi mortificare l'altro.

    Non si tratta di mentire, si tratta di avere rispetto.

    E di certo non vado a dire alle amiche "ho rifiutato Tizio perché c'ha na chierica da paura", non mi piace e basta, non vado a cercare il particolare che non mi piace, non lo metto in evidenza, la trovo una cosa stupida e di nessuna utilità.

    Sembra che invece molti abbiano piacere nel mettere in risalto i difetti degli altri, come se loro fossero gli dei dell'olimpo. Un po' di umiltà non guasterebbe.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  7. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,725 Membro dal Jul 2009 #497

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Non capisco cosa intendi dire. La gente che sta sui social a delirare è gente senza arte né parte, le persone intelligenti non lo fanno. Queste persone possono essere accettate solo dai loro simili, e cioè dalla massa che li segue come pecore.

    Ma quale persona normale sta sui social a sbraitare e a litigare? Dai su.
    Allora mi sa che le persone normali stanno calando di numero
    Melite likes this.
    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  8. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,725 Membro dal Jul 2009 #498

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luca9028 Visualizza Messaggio
    Mi piace molto come ti poni qui sul forum Alberich e come affronti con pacatezza e motivando in maniera onesta e dignitosa le tue idee..avercene dei forumisti come te qua dentro..con stima..👍😉
    Beh non posso darti torto
    luca9028 likes this.
    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  9. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 6,009 Membro dal Aug 2017 #499

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Se pensiamo alle modelle, le curvy hanno il loro mercato perché la pretesa non è quella di competere con le modelle che sfilano per le taglie normo peso (o sotto peso), ma quella di non essere escluse dal mercato della moda. Io penso che sia giusto, perché se lo fossero allora si potrebbe proprio parlare di discriminazione.
    Per me lo modelle curvy avevano un senso perché prima veramente giravano modelle anoressiche che non potevano e non dovevano rappresentare un modello da seguire e quindi servivano modelle che rappresentassero le donne normali ed in salute.
    Ma ora siamo passati a modelle veramente sovrappeso che di salutare non hanno nulla e se io avessi una figlia vorrei che non andasse dietro a modelli di bellezza irraggiungibili che richiedono che una muoia di fame, ma anche che non pensasse che avere decine di kg di sovrappeso vada bene perché lo vede in passerella.
    Alberich and Kenneth like this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  10. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,779 Membro dal Apr 2014 #500

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Io non trovo la risposta superficiale quanto inutile e maleducata. Basta dire "non sono interessata" senza svilire l'altra persona nel suo amor proprio, quasi come fosse colpa sua che non riesce ad "attizzare" quella donna.
    A parte che una tua collega qua sostiene proprio che sia colpa di chi non riesce ad attirare le donne.
    Ma comunque se uno non ti piace non ti piace, che non vuol dire dirgli "sei un cesso a pedali", "non sei il mio tipo" , punto, senza tante storie.


    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Praticamente vorreste che le donne vi dessero la conferma della vostra bruttezza, esattamente come la conferma che cercate fra di voi qua sul forum. E' una cosa un po' malsana, secondo me.
    Io non ci trovo nulla di malsano nel chiedere sincerità alle persone.
    E' questo politicamente corretto ad ogni costo che sta mandando sto mondo a rotoli.