Riflessione: meglio stare con qualcuno o stare soli?

Discussione iniziata da Iset il 25-07-2014 - 12 messaggi - 1285 Visite

Like Tree7Likes
  1. Iset Iset è offline ApprendistaMessaggi 404 Membro dal Mar 2013 #1

    Predefinito Riflessione: meglio stare con qualcuno o stare soli?

    Ciao a tutti!
    In seguito ad una chiacchierata con un'amica mi è sorta questa riflessione: è meglio e/o più giusto stare soli o in coppia?
    Lo so che la risposta più ovvia è: dipende. Dipende dalle persone, dalle situazioni, ecc.
    Parlavo però con questa amica sposata da alcuni anni; apparantemente il matrimonio perfetto, coppia molto unita, bella casa, persone a prima vista molto serene, ecc. in realtà lei mi confidava che le cose non sono come sembrano. Lei non sta più bene con il marito; il loro rapporto è cambiato già dopo un paio d'anni di matrimonio; poi in seguito ad una grave depressione di lei le cose sono ulteriormente cambiate ed ora che è uscita da questa brutta situazione si sente cambiata e capisce che lui non riesce a capirla, a seguirla in questa trasformazione.
    Sembra che non abbiano più nulla da dirsi e lei si è pentita di essersi sposata, dice che desidererebbe andarsene a vivere da sola.
    Io le dicevo che, per come la vedo, credo che cambiare partner non sia una soluzione ai problemi, nel senso che con un altro magari i problemi che si avevano con l'ex potrebbero non esserci più, ma ce ne sarebbero senz'altro degli altri e a questo punto una persona dovrebbe andare avanti a passare da una relazione all'altra per tutta la vita, oppure scegliere di stare da sola per sempre. Lei ha risposto che tutto potrebbe essere.
    Questa conversazione con la mia amica mi ha fatto nascere una riflessione sul fatto che sì, spesso pensiamo che la cosa più "normale" ed ovvia sia l'avere un partner per la vita...ma è davvero così? E' vero che abbiamo bisogno di qualcuno? E' vero che stare da soli è triste?
    Io, per come sono fatta, penso che non riuscirei a stare tutta la vita senza un partner, senza una vita sessuale ed affettiva e senza qualcuno con cui condividere qualcosa di mio.
    Però posso anche capire che laddove vi è una forte incompatibilità e, forse, anche incapacità di accettarsi nelle differenze non sia facile la convivenza. Inoltre la convivenza implica dei compromessi, il saper rinunciare a qualcosa di proprio in favore dell'altro, quindi sicuramente è più semplice stare da soli in tal senso.
    Ma la vita di coppia non è anche uno stereotipo che ci viene imposto?
    Voi cosa ne pensate?


     
  2. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #2

    Predefinito

    io dopo molti anni ho ritrovato e rivalutato la mia compagna ideale: la libertà...

    e stavolta la tradirò solo se ne vale veramente la pena...
    Ultima modifica di maxvit; 26-07-2014 alle 01:57
     
  3. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #3

    Predefinito

    Dopo la mia esperienza, che come dico sempre é la somma delle fregature prese nella vita...., confermo e sottoscrivo che é meglio stare da soli che essere male accompagnati.
    Prima di riaccompagnarmi valuterò molto molto molto bene la situazione.....
    Agger likes this.
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni

    "La Vita è una Tempesta, mio giovane amico. In un momento potrete scaldarvi al sole, in uno successivo andare a frantumarvi contro gli scogli. Che cosa vi rende un uomo, è ciò che si fa, quando arriva quella tempesta."
     
  4. RetardedNinja RetardedNinja è offline BannedMessaggi 430 Membro dal Jun 2014 #4

    Predefinito

    ci sono vantaggi e svantaggi per ogni cosa... ma forse è meglio soli che stare con una persona ritardata/rompicogli0ns o che mal si sopporta, presa tanto per stare insieme.
    Agger likes this.
     
  5. Agger Agger è offline PrincipianteMessaggi 14 Membro dal Jul 2014 #5

    Predefinito

    Confermo. Meglio stare da soli che con persone non affini a noi, che siano amici o partner. Poi certo, bisogna saper stare soli e non è scontato; purtroppo tanti non ne sono capaci e vedi situazioni al limite del ridicolo, dove gente si affida a qualche ***... pur di uscire/stare con qualcuno, qualunque sia il rapporto.
    E questo non è bene.
    Ultima modifica di Agger; 27-07-2014 alle 21:05
     
  6. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,454 Membro dal Aug 2010 #6

    Predefinito

    Una mia amica, é sposata e ha due figli, ma il marito lavora a 700 km di distanza e si vedono solo per il finesettimana, ferie e occasioni speciali. Sono felici, quando si vedono si gustano ogni istante, si ricoprono di attenzioni e sono sposati da circa 20 anni.
    Non so dire che influsso abbia questo tipo di rapporto sui figli, so peró che lei non lo tradisce (lui non lo so), so che é serena, felice e soddisfatta, non cambierebbe per nulla al mondo questo tipo di rapporto, e non é logorata dalla quotidianitá.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  7. L'avatar di Giulietta___GF

    Giulietta___GF Giulietta___GF è offline JuniorMessaggi 2,103 Membro dal Apr 2009
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Per me vale il detto "Meglio soli che mal accompagnati".Cioè è veramente meglio stare da soli piuttosto che avere un partner che non fa per noi.. Non si è obbligati a vivere una vita a 2 e a sposarsi, per cui se non siamo innamorati abbiamo tutto il diritto di stare soli!
    rabe and TACHIPIRINA like this.
    Oltre il male e il bene,niente è come te e me insieme♥
     
  8. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,454 Membro dal Aug 2010 #8

    Predefinito

    Vale anche se ci si innamora della persona sbagliata
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  9. L'avatar di aquilabianca

    aquilabianca aquilabianca è offline MasterMessaggi 28,765 Membro dal Nov 2008
    Località nei cuori di chi mi vuol bene
    #9

    Predefinito

    Oggi, anche io dico che è meglio soli che male accompagnati, ieri non l'ho pensato aspettando con fiducia un cambiamento e per la giovane età ma ora mi mangio il gomito per non averlo pensato prima.
    rabe, che significa sbagliata? in che senso?
    Ultima modifica di aquilabianca; 28-07-2014 alle 12:25
    A volte mi sorprendo,
    a volte mi stupisco,
    a volte mi prendo in giro,
    a volte mi sprono,
    a volte gioco,
    ma sempre , sempre, sempre,
    mi devo amare

    Non riempire la vita di attimi, riempi gli attimi di vita

    "Pensa gentilmente, parla gentilmente, vivi gentilmente!" Mattie Stepanek
     
  10. L'avatar di Woozy

    Woozy Woozy è offline Super ApprendistaMessaggi 991 Membro dal May 2013 #10

    Predefinito

    Io penso che aspettare i cambiamenti dell'altro o richiederli sia la cosa più sbagliata e insensata che ci sia.
    Nella vita si cambia, certamente, ma non perché qualcun altro vuole che ci adattiamo a lui/lei, tolto ovviamente qualche inevitabile compromesso.
    È decisamente meglio essere single che stare con qualcuno con questi obiettivi o accontentandosi perché magari non si è saputo o voluto aspettare per un'atavica paura della solitudine o perché la società ci vede incompleti se non in coppia e poi ancora anormali se non si vogliono figli (ancora di più se si è donne).
    Chi crede di essere un puro e di sorvolare la vita da innocente è uno sciocco o un ipocrita
    Hayao Miyazaki