Rimorsi o rimpianti

Discussione iniziata da Lunetta79 il 03-05-2021 - 3 messaggi - 475 Visite

  1. Lunetta79 Lunetta79 è offline Messaggi 1 Membro dal May 2021 #1

    Predefinito Rimorsi o rimpianti

    Ciao a tutti, avrei tremila storie da raccontare molto più interessanti e complicate di questa , neanche a paragone , ma vi parlerò di questa mia ultima relazione .. be perché è l'ultima no? Ed è da questa che devo uscirne Tre anni fa conobbi un ragazzo 3 anni più piccolo di me, appena lo vidi mi colpì subito e la cosa fu reciproca, il primo passo lo feci io, non so esattamente come mi buttai... Lui era po' impacciato con le ragazze ma andò tutto bene per circa un anno. (Non so spiegarmi bene, spero mi capiate )Lui è un ragazzo un po' per le sue, essendo di un paese ha sempre avuto il solito giro di amici, sempre in cerca di attenzioni .. un ragazzo abbastanza egocentrico, per chi crede nell'astrologia il classico "Leone" prima di me ebbe una storia di un anno circa quindi poche esperienze , a differenza mia .... Dicevo, egocentrico perché tutto doveva girare intorno a lui, al suo successo ... "Voglio diventare qualcuno" "Parto spacco tutto" così mi diceva Durante il nostro anno di fidanzamento lui per circa 3 mesi andò a fare la stagione nell ambito della ristorazione, voleva un po' seguire le orme dei 2 fratelli che si erano dati da fare ... Ma lui voleva ovviamente diventare di più ... E fin qui ci sta, avere sogni , progetti , essere determinati .... Io andavo a trovarlo , trovavamo punti d'incontro andava tutto bene ... Fino a quando torno in paese e io essendo lì ad aspettarlo (ho rinunciato a varie occasioni, ma non a me stessa per aspettarlo ) mi disse " devo partire in Francia .... Io non la presi ne bene né male, accettavo tutto , all inizio mi chiese di andare con lui se fosse possibile, ma non ha mai fatto niente per renderlo tale ... Passano un paio di giorni e gli dissero che in Francia non poteva andare ma poteva partire lo stesso al nord Sardegna ... E accetto .... Io sempre lì come una pera 🍐 ad appoggiarlo ... Due settimane prima che partisse mi disse "Non è più come prima, non so più cosa provo " " non lo so " " non lo so " Io innervosita le dissi " okei buon viaggio " Una settimana prima che partisse andò a una festa conobbe una ragazza e si prese una cotta ... Che poi andrò male perché comunque lui dopo 1 settimana parti .... Io so di questo perché mi è stato riferito da un suo vecchio amico, dopo 6 mesi dalla nostra rottura lui mi cerco così a scazzi giusto per sentirmi ... E io gli dissi " so tutto " ... Non smenti nulla ma.. mi disse anche che non c'era niente di particolare mi chiese scusa e basta Io quando mi cerco (colpo di scena) ero in Francia a lavorare .... Un mese prima di tornare a casa ( anche lui era tornato per via del covid) gli scrissi un messaggio ... Io non ho mai fatto la sottona ... Mai scritto un messaggio mi manchi .. mai ... Il giorno gli dissi ... " Ti penso ancora , ti va di vederci per un caffè come torno ?" Lui mi disse "si " e di punti in bianco parlo di se stesso e dei suoi problemi ... Non mi chiese nulla di me , come andava ... Come me la stessi passando .. niente .... Io lo assecondai .. ma una volta tornata lui nonostante lo avesse visto nei social non mi cerco .... Penso lo volesse anche fare ma non lo fece .... Fatto sta anche lo eliminai e niente ... Il punto è che io lo penso ogni giorno ... Non riesco ad andare avanti .... Vorrei cercalo ma sono troppo orgogliosa ..... Lui so che mi spiava tramite il fratello sui social ... Ma da circa un mese il fratello non mi segue più ..... Cosa ne pensate? Io non smetto di pensarlo ................ Al suo " non lo so se voglio stare con te " ..... Tra l' altro lui non si aspettava che io partissi , pensava non avessi il coraggio ... Ma la ho spiazzato ....


     
  2. Lavieestbelle24 Lavieestbelle24 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2021 #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lunetta79 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, avrei tremila storie da raccontare molto più interessanti e complicate di questa , neanche a paragone , ma vi parlerò di questa mia ultima relazione .. be perché è l'ultima no? Ed è da questa che devo uscirne Tre anni fa conobbi un ragazzo 3 anni più piccolo di me, appena lo vidi mi colpì subito e la cosa fu reciproca, il primo passo lo feci io, non so esattamente come mi buttai... Lui era po' impacciato con le ragazze ma andò tutto bene per circa un anno. (Non so spiegarmi bene, spero mi capiate )Lui è un ragazzo un po' per le sue, essendo di un paese ha sempre avuto il solito giro di amici, sempre in cerca di attenzioni .. un ragazzo abbastanza egocentrico, per chi crede nell'astrologia il classico "Leone" prima di me ebbe una storia di un anno circa quindi poche esperienze , a differenza mia .... Dicevo, egocentrico perché tutto doveva girare intorno a lui, al suo successo ... "Voglio diventare qualcuno" "Parto spacco tutto" così mi diceva Durante il nostro anno di fidanzamento lui per circa 3 mesi andò a fare la stagione nell ambito della ristorazione, voleva un po' seguire le orme dei 2 fratelli che si erano dati da fare ... Ma lui voleva ovviamente diventare di più ... E fin qui ci sta, avere sogni , progetti , essere determinati .... Io andavo a trovarlo , trovavamo punti d'incontro andava tutto bene ... Fino a quando torno in paese e io essendo lì ad aspettarlo (ho rinunciato a varie occasioni, ma non a me stessa per aspettarlo ) mi disse " devo partire in Francia .... Io non la presi ne bene né male, accettavo tutto , all inizio mi chiese di andare con lui se fosse possibile, ma non ha mai fatto niente per renderlo tale ... Passano un paio di giorni e gli dissero che in Francia non poteva andare ma poteva partire lo stesso al nord Sardegna ... E accetto .... Io sempre lì come una pera 🍐 ad appoggiarlo ... Due settimane prima che partisse mi disse "Non è più come prima, non so più cosa provo " " non lo so " " non lo so " Io innervosita le dissi " okei buon viaggio " Una settimana prima che partisse andò a una festa conobbe una ragazza e si prese una cotta ... Che poi andrò male perché comunque lui dopo 1 settimana parti .... Io so di questo perché mi è stato riferito da un suo vecchio amico, dopo 6 mesi dalla nostra rottura lui mi cerco così a scazzi giusto per sentirmi ... E io gli dissi " so tutto " ... Non smenti nulla ma.. mi disse anche che non c'era niente di particolare mi chiese scusa e basta Io quando mi cerco (colpo di scena) ero in Francia a lavorare .... Un mese prima di tornare a casa ( anche lui era tornato per via del covid) gli scrissi un messaggio ... Io non ho mai fatto la sottona ... Mai scritto un messaggio mi manchi .. mai ... Il giorno gli dissi ... " Ti penso ancora , ti va di vederci per un caffè come torno ?" Lui mi disse "si " e di punti in bianco parlo di se stesso e dei suoi problemi ... Non mi chiese nulla di me , come andava ... Come me la stessi passando .. niente .... Io lo assecondai .. ma una volta tornata lui nonostante lo avesse visto nei social non mi cerco .... Penso lo volesse anche fare ma non lo fece .... Fatto sta anche lo eliminai e niente ... Il punto è che io lo penso ogni giorno ... Non riesco ad andare avanti .... Vorrei cercalo ma sono troppo orgogliosa ..... Lui so che mi spiava tramite il fratello sui social ... Ma da circa un mese il fratello non mi segue più ..... Cosa ne pensate? Io non smetto di pensarlo ................ Al suo " non lo so se voglio stare con te " ..... Tra l' altro lui non si aspettava che io partissi , pensava non avessi il coraggio ... Ma la ho spiazzato ....
    Io sono molto per seguire i propri sentimenti. Non vi capiate a vicenda. Se ti piace una persona, prenditela. Il tempo ti saprà confermare se è quella giusta o meno. Io personalmente odio lasciare le cose in sospeso o a metà, quindi quando posso mi butto, anche nel caso in cui rischio un rifiuto. Se poi dovessi prenderlo amen, almeno non ho rimpianti.
     
  3. L'avatar di darkside67

    darkside67 darkside67 è offline JuniorMessaggi 1,767 Membro dal May 2017
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Dalla tua descrizione mi sembra un cretino, o forse è solo troppo giovane.
    Si vive di rimorsi e di rimpianti