Rispondere a vostra madre durante appuntamento - Pagina 2

Discussione iniziata da Ray88 il 28-06-2020 - 40 messaggi - 1350 Visite

Like Tree80Likes
  1. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 10,705 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #11

    Predefinito

    Allora SMS.
    Oppure glielo scarica lui e glielo insegna.
    Melite and rabe like this.


    TERAMO
     
  2. Anto86 Anto86 è offline JuniorMessaggi 1,282 Membro dal Apr 2018 #12

    Predefinito

    mio padre è mancato alcuni anni fa e da allora mia madre è diventata più apprensiva sia con me sia con mia sorella che di anni ne ha 44. mia sorella le da spago, sarà che è donna, non so. io alle volte ho risposto anche se ero in compagnia di amici (uomini, intendiamoci) e rimanevo sconvolto perchè mi rompeva l'anima alle volte con domande tipo "quando torni? dove sei?". una volta mi ha addirittura detto che il padrone di casa deve essere di rientro presto. mi fece tutto un discorso legato al fatto che 2 anni fa avevano tentato di entrarmi i ladri in casa e il fatto che io fossi dentro (armato intendiamoci) impedì questo scasso e furto...comunque mi fece tutto un pippone su sta cosa..
    dunque in circa 5 minuti ho valutato la situazione e visto quello che accadeva a prescindere che l'ora fosse tarda o meno, che fossi a lavoro o in giro, e le ho fatto un discorso del tipo:
    1) il padrone di casa torna a casa quando vuole;
    2) mi devi chiamare e mi puoi chiamare sempre ma solo se stai per affogare nella vasca da bagno o se è davvero successo qualcosa di grave, non per chiedermi dove sono e con chi sono;
    3) le ho detto che non avrei tollerato altre chiamate di quel genere e che se avessi nuovamente risposto per str0nxate simili in seguito la avrei ignorata.

    detto fatto, non mi ha creduto. un giorno rispondo ad una chiamata intorno alle 18 ed era per una *******. da li son rimasto mesi (proprio 5 o 6)senza risponderle al telefono. semplicemente ha capito che non mi deve rompere e se ora ha la tentazione se la fa passare tanto sa che non le rispondo specie se sono in compagnia. comunque questa cosa è diffusa e mi è successo spesso di uscire con ragazze che venivano contattate dalla madre...per cui...quando i genitori invecchiano tornano ad essere bambini, c'è poco da fare.
    antonio60 and Azzy like this.
    ..chi non apprezza la tua presenza, merita la tua assenza!
     
  3. Anto86 Anto86 è offline JuniorMessaggi 1,282 Membro dal Apr 2018 #13

    Predefinito

    comunque se sono in compagnia di ragazze con cui sono alle prime uscite mai che rispondo al telefono, chiunque esso sia. poi vabbè ho convissuto 3 anni ed entrambi avevamo un contatto con la famiglia. io uno al massimo ogni 2 giorni, tranne certe evenienze e necessità, mentre la mia ex quotidianamente con la madre, pure più volte al giorno. d'altronde le diceva che gliela avevo portata via. ma poi gliela ho anche restituita!
    Azzy likes this.
    ..chi non apprezza la tua presenza, merita la tua assenza!
     
  4. L'avatar di Ray88

    Ray88 Ray88 è offline ApprendistaMessaggi 389 Membro dal Dec 2009
    Località Girati, sono dietro di te.
    #14

    Predefinito

    No, mia madre sta bene, ma è apprensiva. Ora sta da sola a casa, in un'altra regione, perché mio padre è fuori, dai suoi genitori. Mi aveva già chiamato prima e non ho risposto. Purtroppo avrei dovuto anticiparla e chiamarla io prima, non ci ho pensato. Mi irrita questa cosa perché mi chiamano ogni sera...già ho provato ad accennare che non serve a nulla sentirsi ogni giorno, ma sono abituati così, a chiamare tutte le sere tutti i figli, anche se sposati con prole.
    Se non le avessi risposto magari sarebbe andata in pensiero visto che già prima non avevo sentito il telefono. Forse il fatto che ora stia da sola ha amplificato la cosa...ho sbagliato io perché avrei dovuto anticiparla. Lei vuole solo la chiamata per farle sapere che è tutto ok, se la chiamo io prima non è che poi chiama dieci volte, non si fa sentire più. Ha wapp e lo usa, ma spesso se ne dimentica e non legge i messaggi.

    Vivo solo fuori regione in una grande città, guadagno bene, sono automunito (sono andato a prenderla), quindi la tipa ha potuto constatare la mia totale indipendenza.

    La chiamata è andata proprio così, dieci secondi netti...le ho chiesto se fosse tutto ok e mi ha detto quel "non fare tardi" (che spero vivamente la tipa non abbia sentito, altrimenti che figura di *****), ma come diceva qualche utente qui, è solo una raccomandazione che la fa stare tranquilla, è chiaro che io poi faccia quel che voglio, da questo punto di vista non mi hanno mai impedito nulla (e ora ci mancherebbe, ma vi parlo di adolescenza).

    La tizia non mi ha dato l'impressione di scocciarsi o cosa, poi abbiamo proseguito con baci ed effusioni...boh, pazienza.
    stranita and Azzy like this.
    Ultima modifica di Ray88; 28-06-2020 alle 16:52
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline Super FriendMessaggi 7,644 Membro dal Oct 2017 #15

    Predefinito

    Ma certo che non si sarà scocciata, per fortuna esistono le persone intelligenti. Stiamo parlando di una telefonata di 10 secondi con un genitore, mica di una telefonata segreta per cui c'è bisogno di allontanarsi.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  6. L'avatar di Ray88

    Ray88 Ray88 è offline ApprendistaMessaggi 389 Membro dal Dec 2009
    Località Girati, sono dietro di te.
    #16

    Predefinito

    Che poi io ho fatto così:
    "Scusami eh...che sennò"
    Ho risposto, fine chiamata, non è che ho nascosto vergognandomi...ho detto subito alla tipa "E' che sta sola a casa..." e lei mi ha fatto qualche domanda sul perché stesse da sola e niente, poi abbiamo continuato normalmente.

    Come qualcuno ha detto, ci si vergogna dei genitori a 17 anni...ma a 30 e passa una chiamata da parte di un genitore ci sta. Magari lei ci si sente il giorno, a me chiamano la sera. Comunque, vabbè, prossima volta la anticipo io!
    Melite likes this.

    «Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale. E' il coraggio di andare avanti che conta.»
     
  7. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,769 Membro dal Aug 2019 #17

    Predefinito

    Ma che problema c'è? Trovo assolutamente normale che un uomo parli con la madre, e mi viene anzi un sorriso di dolcezza quando sento una mamma preoccupata, non conta l'età del figlio. Se vedo che l'uomo in questione è comunque una persona indipendente, in gamba, e ha la sua vita, che importa se la madre è un po' apprensiva e ha bisogno di sapere che è tutto ok? È pur sempre suo figlio. Io la capisco.
    norge and Melite like this.
    La cattiveria ha due genitori: l'ignoranza e la sofferenza.
     
  8. Anto86 Anto86 è offline JuniorMessaggi 1,282 Membro dal Apr 2018 #18

    Predefinito

    vedi ray ci son persone che vedono le chiamate di un genitore come un collegamento eccessivo con la famiglia di origine, dunque negativo. e questo potrebbe essere un fattore più o meno reale ma ci son casi e casi. ci son casi in cui un figlio, che so, a 30 anni non ci fa più nulla a casa dei genitori, altri casi in cui lui porta avanti determinate attività che un tempo erano magari del padre, attività di cui si è fatto carico. tante persone vivono con i genitori ma son precari anche i genitori stessi, che so, magari vivono in affitto, lavoricchiano solo per tirare a campare. e questo non è salutare se te vuoi conoscere e frequentare una nuova persona. ma se io ho 4 case, ho un lavoro mio, ho pure un doppio lavoro derivato dalla azienda di famiglia, ho immobili di famiglia che gestisco in vario modo e mio padre non c'è più, capisci bene che il legame con la famiglia potrebbe essere maggiore ma perchè ho in mano tutto l'asse ereditario. insomma il legame familiare è forte per necessità, ma la prospettiva molto diversa da quello che vive in casa dei genitori che sono pure loro in affitto e che fanno tanta fatica specie se uno è a peso morto.
    ..chi non apprezza la tua presenza, merita la tua assenza!
     
  9. DrTornasole DrTornasole è offline ApprendistaMessaggi 435 Membro dal Apr 2019 #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Addirittura? Allora se ti fosse capitato quel che è capitato a me (cena con un'amica, che mi ha fatto mangiare da sola perché lei era al telefono con il suo amante) chissà cosa avresti pensato In questo caso effettivamente ho depennato l'amica, però veramente ritengo che vergognarsi di un genitore sia qualcosa di poco nobile, ripeto, è una cosa che mi capitava nel periodo adolescenziale.
    Spetta: tu mi stai parlando di maleducazione: unamica che si fa gli affsri suoi in una cena a due.

    Inoltre io non parlavo di vergogna.
    Ma se esco con una persona per conoscerla, stCcherei il telefono.
    Ovvero evito di rispondere a telefonate che so gia essere del tipo "hei, come va?".

    Poi ripeto se sono alle prime uscite con una persona, mi sembrerebbe fuoriluogo rispondere a certe telefonate.
     
  10. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 10,705 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #20

    Predefinito

    Io tempo fa ruppi il microfono interno del telefono (non volontariamente). Posso quindi parlare solo attaccando le cuffie dotate di un microfono. Ma dato che io odio parlare al telefono, ho deciso di approfittare della situazione e ho comunicato a tutti che se mi chiamano potrei non riuscire a rispondere.
    Quindi potresti rompere il microfono interno del telefono anche tu (anche se io non l'ho fatto apposta).
    Melite and IsoldaCoeurDAnge like this.
    TERAMO