Salve a tutti! Vi racconto una storia

Discussione iniziata da Carlinho94 il 03-10-2021 - 5 messaggi - 442 Visite

Like Tree2Likes
  • 2 Post By la-psicolabile
  1. Carlinho94 Carlinho94 è offline Messaggi 2 Membro dal Oct 2021 #1

    Predefinito Salve a tutti! Vi racconto una storia

    Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Giacomo e ho 27 anni. Oggi scrivo in questo Forum per raccontarvi una storia che mi sta accadendo in questo periodo, su cui vorrei qualche consiglio oppure sentire le vostre di storie che possono essere simili alla mia, prima di tutto per il piacere della condivisione!

    Io abito da 5 mesi in Francia, Marsiglia per essere precisi, ma sono fidanzato da 3 anni con una ragazza Italiana. La mia relazione ha vissuto un primo anno bellissimo, seguito poi da 2 anni piú difficili a causa della distanza (lei andó a Barcellona per 4 mesi, poi ci fu il Covid e noi abitiamo in due Regioni diverse). Quando riusciamo a stare insieme mi ricordo sempre perché vale sempre la pena tutta questa distanza, lei é veramente una ragazza speciale!
    Ma stando qui, sono stato infilato mio malgrado in una situazione piuttosto scomoda. A lavoro c´é questa ragazza Messicana, molto molto carina, con cui pranzo insieme nei giorni di lavoro (mai da soli, ma accompagnati da altri nostri due colleghi) e con cui i primi giorni vedevo segnali di flirt piuttosto confusi (generalmente, quando é cosí, per esperienza sono portato a credere che sia la mia mente a volerli vedere...anche se non capisco perché). Procedeva tutto bene fino a qualche giorno fa, quando sono stato avvicinato da uno dei due colleghi che mi ha comunicato non solo il suo interesse per questa ragazza, ma anche i trascorsi che ci sono con lei, molto molto recenti.Loro due infatti avrebbero tr..bato per gli ultimi due mesi, fino a che lei non ha deciso di troncare la storia per dare l´esclusivitá al suo ragazzo (ebbene si signori, questa qui é anch´essa fidanzata da 3 anni). Alla mia domanda sul perché me lo stesse raccontando, lui mi ha risposto che ha visto in lei un interesse per me. Continuo a rispondere sia a lui che a me stesso che questi segnali non esistono, d´altronde lei ha l´atteggiamento da Flirtona, e racconta spesso di quanto i ragazzi la fraintendano (con lei che fa anche di tutto per farsi fraintendere, c´é da dire) ma lui continua a insistere di vederli. Ebbene, siamo usciti ieri sera con questi due colleghi, lei e il suo ragazzo e per tutta la sera a dire il vero qualche sguardo da parte sua l´ho anche colto, ma assolutamente nulla di piú. Ebbene, questo mio collega ha completamente perso la testa per lei, e per tutta la sera alternava momenti in cui cercava di approcciare (con il suo ragazzo davanti...) e altri momenti in cui si demoralizzava sostenendo di vedere sguardi in lei su di me. Il suddetto collega ha poi raggiunto l´apice del successo quando ha iniziato a parlare con lei di me, sostenendo che la poverina ci stesse provando con me. Lei lo nega e si preoccupa anche di sapere se lui ha parlato con me di questo, per paura che la cosa possa metterci in imbarazzo. A un certo punto della serata ho sentito il bisogno di parlare con lei, l´ho presa da parte e le ho chiesto come mai secondo lei lui si fosse fissato in quella maniera. Lei rispondeva che non riusciva a spiegarselo nemmeno lei, che lei ha questi atteggiamenti con tutti, e che non capisce perché proprio con me abbia avuto questo scompenso.Sembrava tutto normale, quando mi ha raccontato di aver chiesto a lui ´che cosa vedi negli atteggiamenti di Giacomo?´; lui ha risposto che non vedeva da parte mia la stessa cosa. In quel momento mi sono un pó stranito....perché lei gli ha fatto questa domanda?
    A me dispiace essermi infilato in questa situazione, e non essendo proprio il piú sciolto con le donne a volte sono imbarazzato in sua presenza da quando il collega mi ha raccontato tutta la storia, perché in cuor mio sento (o voglio sentire) che non sia vero niente e che in realtá lei sia solo una Flirtona (cosa che, vi ripeto, lei é), come vi dicevo io amo la mia ragazza e non farei mai nulla per farla soffrire. Dall´altra penso peró che se lui avesse ragione io dovrei stare attento a come mi comporto con lei, il fatto che lei abbia un ragazzo non sembra per lei un impedimento a cercare altre situazioni. Infine c´é questo collega che continua a fare queste scenate.

    A questo punto mi appello a voi, voglio sentire le vostre opinioni su come mi sto comportando io, su come dovrei continuare, e infine se debba sentirmi in colpa o meno (questo é il punto che mi interessa di piú in realtá ).

    Vi ringrazio ragazzi, spero di sentire vostre storie simili!


     
  2. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online SeniorMessaggi 12,503 Membro dal Oct 2017 #2

    Predefinito

    Lei può anche aver chiesto al vostro collega se vedeva da parte tua un interesse per cura curiosità o autocompiacimento, non credere che per forza ci sia qualcosa di più. Ma poi se a te questa ragazza non interessa, non vedo per cosa dovresti sentirti in colpa. Se non le dai corda nei suoi atteggiamenti da "flirtona", non vedo per cosa dovresti sentirti in colpa.
    Don’t pay any attention to what they write about you. Just measure it in inches.
    Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono.
    (Andy Warhol)

    I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.
    (Albert Einstein)

     
  3. manubi manubi è offline Super ApprendistaMessaggi 506 Membro dal Apr 2019 #3

    Predefinito

    Io non vedo il motivo di questa preocupazione da pare tua.... a meno che lei non stia cominciando ad interessarti. E' cosi?
     
  4. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,931 Membro dal Dec 2017 #4

    Predefinito

    Leggendo questo post sono sempre più contenta di essere single , la scorretezza che c'è fra le persone fa a dir poco schifo . Una tizia impegnata da 3 anni che si tr.... il collega di lavoro e flirta anche con l'altro , il tuo collega che spudoratamente corteggia questa tizia davanti al suo ragazzo il quale non fa una piega e in fine tu che ti decrivi innamoratissimo e poi ti interessi di questa collega zocc... , mah
    Melite and passerosolitario84 like this.
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  5. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,464 Membro dal Apr 2017 #5

    Predefinito

    Allontanati da questo bordello ... se non ti interessa altrimenti molla a”meno la tua ragazza sii corretto .....
    Homo homini lupus ...