sano egoismo o poco interesse ?

Discussione iniziata da stella.luna il 04-06-2021 - 3 messaggi - 212 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By IsoldaCoeurDAnge
  1. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #1

    Predefinito sano egoismo o poco interesse ?

    Ciao a tutti , come tutti sappiamo non è sempre facile leggere e interpretare correttamente i comportamenti altrui ed ho imparato crescendo che è meglio non aspettarsi niente dagli altri per vivere sereni e tranquilli.
    Diverso è il rapporto genitori figli , penso che ogni figlio si aspetti da parte del proprio padre /madre aiuto nel momento del bisogno , bisogno che può essere “pratico “ oppure “morale (supporto , sostegno , vicinanza emotiva ) .
    Detto questo vorrei raccontarvi un episodio personale e confrontarmi con voi sull’accaduto .
    Già ho raccontato che vivo vicino ai miei genitori , i quali non mi aiutano tantissimo con i miei figli in quanto mio babbo ha i suoi hobby e interessi e mia mamma oltre a guardami la bambina la mattina per un’ora una volta a settimana più di tanto non si propone.
    Accettato questo e accettato il fatto che abito vicino e a pranzo io mangio sempre sola con mia figlia e loro soli anche se a volte un po’ di compagnia mi farebbe piacere , non riesco a capire se il loro è sano egoismo oppure poco interesse verso di me e i loro nipoti .
    Ora i miei genitori sono in ferie ho chiesto di guardarmi la bimba un’ora al loro rientro , resteranno qui tre giorni poi partano di nuovo e la risposta è stata non credo, sarei poco onesta con me stessa se non ammettessi che ci rimango male , mi chiedo ma pensare prima a se stessi può essere anche un pregio ma con i propri figli un compromesso bisognerebbe trovarlo soprattutto se il figlio è legato ai genitori e ci tiene e si dimostra sempre disponibile con loro o no?
    Io abito a fianco a loro , sono a casa con la piccola momentaneamente , si sveglia alle 7:30 e passo tutta la giornata con lei , ci sto bene , facciamo tante cose ma non posso non chiedermi come mai non si vede mai nessuno di loro due ? Entrambi in pensione ?
    7:30 : 15:30 da sole in una situazione attuale di covid in cui già le relazioni sociali si spezzano , non è normale desiderare la loro vicinanza e presenza ?
    se non abitassero vicino a me ne soffrirei meno ma così proprio accettare questa situazione a volte mi viene difficile , altre volte invece non mi pesa . Sarà l’umore ballerino di noi donne 😉
    voi cosa ne pensate ?


     
  2. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 12,246 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #2

    Predefinito

    Lo penso un po come te,potrebbero aiutarti un po di più ma se non viene spontaneo e dal cuore,sai come è, rimani con l'amarezza e la delusione.Sei figlia unica o hai altri fratelli e nipoti di fratello/sorella?se si,con loro come si comportano?Tu e i genitori vi intendete bene,non ci sono mai stati dei conflitti nel passato ?Mi sembra strano che non ti invitano mangiare con loro ,se tu gli inviti,come reagiscono?
    Minsc likes this.
    Ultima modifica di IsoldaCoeurDAnge; 06-06-2021 alle 21:45
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    L'egoismo non è mai sano specie se in famiglia. Comunque in effetti potrebbero comportarsi meglio e comprendo il tuo dispiacere. Capisco che alla loro età magari hanno meno voglia di bambini in giro o a cui badare ma almeno fare favori e aiutare, stiamo comunque parlando della loro nipote e di te figlia. Però non si può costringere nessuno, devono essere loro stessi a capire e proporsi. Mi dispiace, spero cambino atteggiamento
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.