Se uno arriva vergine

Discussione iniziata da syncorn il 16-04-2021 - 64 messaggi - 2457 Visite

Like Tree47Likes
  1. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è online SeniorMessaggi 8,791 Membro dal May 2013 #1

    Predefinito Se uno arriva vergine

    A 36 anni ha problemi di autostima e di relazioni con le persone?


     
  2. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,691 Membro dal Dec 2017 #2

    Predefinito

    Assolutamente no . Se uno è molto brutto difficilmente verrà avvicinato da una ragazza , idem al contrario e anche che uno ci provi è altamente probabile che prenda molti pali . C'è poi il caso di colui o colei che ha scarsa vita sociale e quindi conosce poche persone o nessuna nell'arco di un anno . Il tempo passa e si fa presto ad arrivare vergini ad una certa età . C'è poi il terso caso di una persona dai gusti difficili ... si fanno molti incontri ma nessuna delle persone incontrate piace a sufficienza da volerci scop*** . In ultimo la timidezza : il ragazzo o la ragazza molto timida rifiuterà ogni tipo di approccio per paura dell'altro sesso e tenderà a chiudersi in un mondo tutto suo senza rapporti di alcun tipo . Tu Syncorn a quale categoria appartieni ?
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  3. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,337 Membro dal Apr 2017 #3

    Predefinito

    Possono essere tanti i motivi, tu lo saprai di sicuro .....
    Homo homini lupus ...
     
  4. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #4

    Predefinito

    Direi che se arriva ai 20 e pico vergine,dovrebbe preoccuparsi,ai 36 vuol dire che ai 20 non si è preoccupato e ha lasciato ingigantirsi il problema.
    E più passa il tempo,più sarà difficile trovare una soluzione e rimettersi in questione.
    Posso capire la timidezza e l'emotività, sono una ex timida (per fortuna vivere all'estero mi ha curato di questo male ),
    ma uno deve affrontare gli ostaccoli e i demoni.
    Non è un problema quando perdi la verginità, in più per un uomo non è che si vede,è una questione piuttosto di gestire male le relazioni e la propria emotività.
    Desiderare e non poter avere,diventa frustrante ma la frustrazione dovrebbe essere benefica a un certo momento e darti la spinta per cambiare una situazione.
    Se una persona non tenta e non si assuma i rischi di perdere e di venire rifiutata o di fallire,non passerà mai i suoi limiti.
    E quando vivi con il disagio e il malessere,gli altri lo percepiscono.
    Non sanno cosa succede esattamente, ma sentono che c'è qualcosa che non va.
    Melite likes this.
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,012 Membro dal Oct 2017 #5

    Predefinito

    Syncorn spero che non ti offenderai, ma secondo me devi veramente fare qualcosa per la tua condizione. Il fatto che tu ti ponga queste domande e che soprattutto tu le ponga a degli sconosciuti su un forum, denota un vero disagio, ma non verso gli altri e le relazioni, proprio verso te stesso. Come ti ho scritto in un'altra tua discussione, devi fare di tutto per migliorare quello che non ti piace di te, interiormente ed esteriormente, devi imparare ad amarti e ad essere orgoglioso di te stesso. Nessuno in questo forum ti può aiutare, devi cercare aiuto nelle persone che ti sono vicine. Esprimi loro il tuo desiderio di cambiamento e rinascita, e vedete insieme che cosa si può fare.
    IsoldaCoeurDAnge and toshio27 like this.
    Ultima modifica di Melite; 17-04-2021 alle 14:01
     
  6. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 3,697 Membro dal Dec 2017
    Località .Ruttalia
    #6

    Predefinito

    Mah... 🤔
    come dice sempre il mio amico nonché grande filosofo George da Pian Camuno: "Ce n'è per tutti/e".

    Che tradotto, significa che anche se sei brutto/a, timido, insicuro, acciaccato, rin**glionito e all'apparenza privo di ogni qualità, da qualche parte..., magari proprio nel suo stesso palazzo, c'è qualcuna/o che è esattamente come lui e magari in questo momento si sta facendo la sua stessa domanda...

    Quindi, a meno che uno abbia vissuto gli ultimi 35 anni in una caverna isolato dal mondo, (quest'ultimo anno meglio non contarlo), se è vergine è solo per una sua scelta, più o meno consapevole, le cui motivazioni sono prima di tutto personali...
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  7. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è online SeniorMessaggi 8,791 Membro dal May 2013 #7

    Predefinito

    Si ho un disagio verso me stesso non ho abbastanza stima di me , sto gia lavorando su questo aspetto per rinascere di nuovo.
    Melite likes this.
    Ultima modifica di syncorn; 17-04-2021 alle 14:57
     
  8. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,967 Membro dal Oct 2015 #8

    Predefinito

    Ciao Sync!
    È facile ce li abbia, ma non è automatico, c'è chi riesce ad acquisire comunque una buona sicurezza indipendentemente da questo aspetto fallimentare della sua vita.. oppure semplicemente riesce a dissimulare meglio le insicurezze e i disagi. ^^'

    Che tipo di risposte ti aspettavi di ricevere?
    Cioè, cosa ti ha spinto a porre un quesito del genere? Cosa cercavi??

     
  9. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è online SeniorMessaggi 8,791 Membro dal May 2013 #9

    Predefinito

    Maturavo delle consapevolezze , mi sto rendendo conto che ho difficolta a relazionarmi con chi voglio ma non per colpa loro ,penso che la colpa sia mia, vorrei essere piu sicuro tutto qua.
    Hafsa likes this.
     
  10. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,437 Membro dal Mar 2016 #10

    Predefinito

    Non condivido il pensiero secondo cui un vergine in età adulta debba avere per forza dei problemi psicologici. Può essere una libera scelta di vita, oppure ci possono essere anche altre motivazioni, ma non necessariamente problemi psicologici.