E se non si riuscisse a dimenticare? - Pagina 9

Discussione iniziata da white74 il 04-08-2020 - 93 messaggi - 5346 Visite

Like Tree126Likes
  1. L'avatar di OSCARLADY

    OSCARLADY OSCARLADY è offline Super ApprendistaMessaggi 593 Membro dal Feb 2013 #81

    Predefinito

    @white....una domanda o riflessione....
    Al di là del bisogno di sfogo dopo il tradimento, ma stare in un forum dove magari c'è l'amante di turno che racconta le sue disavventure amorose oppure le sue emozioni per chesso' un viaggio insieme al suo amante,una gita....forse, anche questo non aiuta a dimenticare?
    Chiedo, perché mi viene naturale pensare che se fossi dalla parte opposta e magari leggessi una storia con delle similitudini, sarebbe ancora peggio... questo è il mio pensiero
    Lorylara75 and Deluso79 like this.


     
  2. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 1,583 Membro dal Aug 2019 #82

    Predefinito

    Hai ragione @Oscarlady, ma devo confessare che per quanto lo vorrei ho comunque paura a dimenticare troppo in fretta. Lo so sembra, ed è in effetti, una contraddizione, ma una parte di me pensa che finché sarò sull’attenti potrò magari prevenire o accorgermi o chissa
    È un po’ complicato spiegare cosa frulla nel cervello a volte.
     
  3. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 1,583 Membro dal Aug 2019 #83

    Predefinito

    Più che dimenticare, che forse è impossibile e probabilmente nemmeno un bene, mi basterebbe non provare dolore. Non piangere per una caga7a qualsiasi che anche solo alla lontana mi riporta li..
     
  4. SOSSOS SOSSOS è offline ApprendistaMessaggi 256 Membro dal Jul 2020 #84

    Predefinito

    Tradimento e Lutto sono spesso accomunati, causa il tempo che deve trascorrere e la necessaria elaborazione che si deve fare, .Personalmente non vedo tutte queste attinenze, anzi... Chi è stato tradito subisce sì una grave perdita (fiducia e rispetto), ma si trova al contrario sempre di fronte l'oggetto del proprio dilemma, la causa del proprio dissesto. Purtroppo il tempo è solo un rinvio nemmeno tanto efficace... tutto dipende invece dal perdono e non tutti possono perdonare; perché son cambiati dentro, non sono più gli stessi. Una volta mi venne detto: io la amo da morire, mi butterei nel fuoco per lei, ma nell'intimità non scorgo me stesso ma l'altro, mi sembra di impazzire!Cara amica o hai la forza di chiudere la porta e buttare la chiave o nulla muterà, manco fra 10 anni.Che lui ora sia pieno di attenzioni, amorevole, presente... conta nulla è anzi il minimo sindacale! Tu da tradita sei altra e devi capire se questa nuova te abbia la forza e la voglia di vivere ancora accanto a tuo marito. È difficile, ma alternative non ce ne sono.
    white74 likes this.
    Ultima modifica di SOSSOS; 08-08-2020 alle 00:50
     
  5. Deluso79 Deluso79 è offline ApprendistaMessaggi 217 Membro dal Apr 2018 #85

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rosablu1972 Visualizza Messaggio
    @Deluso

    Mah, secondo me mio marito non è un seriale... troppo imbranato.
    Un seriale non si fa beccare come un pistola per 2 volte come ha fatto lui ed ha bene in testa quello che vuole: tutto.
    Ha un suo equilibrio e soprattutto mantiene tutto in equilibrio.
    Se fosse un seriale non metterebbe mai in discussione la sua famiglia, riuscirebbe a tenermi all'oscuro di tutto ed io (che non sono una donna gelosa, possessiva o particolarmente prespicace) vivrei ignara fra 2 guanciali... e non dovrei nemmeno essere campionessa mondiale di "mossa dello struzzo" perché non avrei veramente nulla da vedere.
    No... purtroppo non è un seriale... almeno non come lo intendo io.
    Io e lui semplicemente non avevamo risolto come invece pensavo ed alla fine i nodi sono venuti al pettine.
    Si è innamorato di lei (crede) e non ama più me.
    Tempo fa ho sentito una canzone:

    "Ma non confondere
    L'amore e l'innamoramento
    Che oramai non è più tempo
    E senza perdere il senso dell'orientamento
    Quando fuori tira vento"

    Secondo me sta facendo confusione ed ha decisamente perso l'orientamento... peccato che ci saranno in ogni caso dei danni collaterali perché IO sono cambiata ed è stato lui a farlo per cui anche se dovesse recuperare la bussola non ritroverebbe al suo fianco la mogliettina innamorata pronta a sacrificarsi in tutto e per tutto per lui e per i figli (e magari sarebbe pure meglio...chissà).

    Le sue farfalle nello stomaco per me sono morte esattamente come lo erano le mie (e del resto è normale dopo 25 anni) perché l'innamoramento passa e rimane l'amore... quello che io avevo ancora erano i miei cuoricini nella testa... un sentimento profondo che mi ha sempre fatto da ariete e traino in questi anni difficili. Ora quel sentimento sta' svanendo e con lui il dolore che ne deriva in questa particolare situazione.

    Non è bello e non ne sono felice perché mi ero immaginata una vita ed un proseguo diverso per i mio matrimonio ma come dice la mamma di Forrest Gump "la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita".
    A me ora ne è capitato uno con dentro aceto. 🤮
    Scusami rosa, io non mi riferivo alla tua storia,
    Parlavo in generale.
    Essendo che hai esposto il tuo pensiero, su ciò che hai scritto sono d'accordo con te.
    Su alcuni punti { diciamo insignificanti, o meno importanti}. Non sono d'accordo.
    Ti spiego, un traditore seriale non è un super uomo / donna... Nel senso che possono prendere tutte le precauzioni possibili per non destare sospetti, o per non essere scoperti,
    Ma anche loro possono commettere l'errore sottovalutando il proprio phatner. Specie se il phatner è una donna.

    Mi dici chi canta questa canzone? E il titolo?

    Capisco come ti senti, purtroppo è così, noi traditi ci siamo sempre immaginato il nostro matrimonio diverso di come è andato ora.
    Mi dispiace per com'è andata a te, da parte mia c'è ancora un sentimento per mia moglie,
    E poi se dovesse succedere di nuovo, non ci penserei due volte, mi separo. Posso capire uno sbaglio, due volte lo stesso no!

    la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita".
    Ciao rosettina, hai tutta la mia stima.
     
  6. Deluso79 Deluso79 è offline ApprendistaMessaggi 217 Membro dal Apr 2018 #86

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OSCARLADY Visualizza Messaggio
    @white....una domanda o riflessione....
    Al di là del bisogno di sfogo dopo il tradimento, ma stare in un forum dove magari c'è l'amante di turno che racconta le sue disavventure amorose oppure le sue emozioni per chesso' un viaggio insieme al suo amante,una gita....forse, anche questo non aiuta a dimenticare?
    Chiedo, perché mi viene naturale pensare che se fossi dalla parte opposta e magari leggessi una storia con delle similitudini, sarebbe ancora peggio... questo è il mio pensiero
    Ottima osservazione, lo è stato anche per me, tant'è che sono sparito per alcuni mesi per poi ritornare e di nuovo sparire.
    Quando sei in questa condizione leggere antre persone che subiscono quello che hai subito, non fa bene, ci si fa solo altro male,
    Rivivendo ciò che ti è accaduto in passato, ed è un ciclo continuo. White dovrebbe staccare per un po dal forum, e concentrarsi su se stessa, poi ci sarà il tempo per rientrare e le cose le vedi in modo diverso, come le vedo ora io senza sofferenza.
     
  7. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 804 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #87

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Deluso79 Visualizza Messaggio
    Mi dici chi canta questa canzone? E il titolo?
    Per due come noi.
    Brunori Sas
    Deluso79 likes this.
    Nessuna notte è tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere
     
  8. Deluso79 Deluso79 è offline ApprendistaMessaggi 217 Membro dal Apr 2018 #88

    Predefinito

    Dopo la cerco e l'ascolto, poi ti farò sapere..... Un abbraccio
     
  9. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 1,583 Membro dal Aug 2019 #89

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOSSOS Visualizza Messaggio
    Tradimento e Lutto sono spesso accomunati, causa il tempo che deve trascorrere e la necessaria elaborazione che si deve fare, .Personalmente non vedo tutte queste attinenze, anzi... Chi è stato tradito subisce sì una grave perdita (fiducia e rispetto), ma si trova al contrario sempre di fronte l'oggetto del proprio dilemma, la causa del proprio dissesto. Purtroppo il tempo è solo un rinvio nemmeno tanto efficace... tutto dipende invece dal perdono e non tutti possono perdonare; perché son cambiati dentro, non sono più gli stessi. Una volta mi venne detto: io la amo da morire, mi butterei nel fuoco per lei, ma nell'intimità non scorgo me stesso ma l'altro, mi sembra di impazzire!Cara amica o hai la forza di chiudere la porta e buttare la chiave o nulla muterà, manco fra 10 anni.Che lui ora sia pieno di attenzioni, amorevole, presente... conta nulla è anzi il minimo sindacale! Tu da tradita sei altra e devi capire se questa nuova te abbia la forza e la voglia di vivere ancora accanto a tuo marito. È difficile, ma alternative non ce ne sono.
    Io ho subito entrambe le esperienze, e per quanto possa essere un’eresia anche solo da pensare, sono uscita prima dal lutto. Penso che abbia a che fare col fatto che nel caso del lutto non ci fosse la volontà.
    fantasticonov likes this.
    Ultima modifica di white74; 08-08-2020 alle 23:36
     
  10. Deluso79 Deluso79 è offline ApprendistaMessaggi 217 Membro dal Apr 2018 #90

    Predefinito

    @rosablu

    Vuoi fare l'amore o vuoi solo godere?
    La linea è sottile, la posso intuire
    Dal modo in cui mi mordi il labbro superiore
    Dalla tua bocca che stringe e non mi lascia scappare
    E chissenefrega se è sesso o se è amore
    Conosco la tua pelle, tu conosci il mio odore
    Che poi chi l'ha detto che è peggio un **** di un cuore
    E che serve una canzone per parlare d'amore

    Ma non confondere
    L'amore e l'innamoramento
    Che oramai non è più tempo
    E senza perdere il senso dell'orientamento
    Quando fuori tira vento
    Per due che come noi non si son persi mai
    E che se guardi indietro non ci crederai
    Perché ci vuole passione

    Vuoi fare un bambino o lo faccio io?
    Se ti fa piacere, so farlo da Dio
    Oppure vorresti che fossi tuo padre
    Per stringerti al petto e cantarti le fiabe
    E chissenefrega di Jung o di Freud
    Non siamo dei santi, dai, sbagliamo anche noi
    E a volte è anche bello trattarsi un po' male
    Dormire di schiena per poi farsi abbracciare Ma non confondere
    L'amore e l'innamoramento
    Che oramai non è più tempo

    E senza perdere il senso dell'orientamento
    Quando fuori tira vento
    Per due che come noi non si son persi mai
    E che se guardi indietro non ci crederai
    Perché ci vuole passione
    Dopo vent'anni a dirsi ancora di sì
    E stai tranquilla, sono sempre qui
    A stringerti la mano
    Ti amo, andiamo

    Rosà non mi piace il cantante, forse dovrei ascoltare altre canzoni, per un giudizio più approfondito però questa canzone è piena di significati. Mi piace il testo.