Secondo voi la differenza di età conta in una coppia ?

Discussione iniziata da BruceLee95 il 23-04-2012 - 6 messaggi - 1291 Visite

  1. L'avatar di BruceLee95

    BruceLee95 BruceLee95 è offline PrincipianteMessaggi 104 Membro dal Apr 2012 #1

    Predefinito Secondo voi la differenza di età conta in una coppia ?

    No , perchè io ho 17 anni e la mia ragazza 24 ma non vediamo alcun problema a parte la distanza che ci separa ...


     
  2. L'avatar di stellafalc

    stellafalc stellafalc è offline Super SeniorMessaggi 20,422 Membro dal Jan 2009
    Località Salento....ma vivo in un mondo tutto mio...di follia! Altrove...! Sono felice qui!
    #2

    Predefinito

    ciao, oggettivamente, la differenza d'età non conta.
    soggettivamente sì, nel senso che conta come si
    percepisce l'altra persona che forma la coppia (qst
    vale anche quando non si ha differenza d'età)...!!!
    è .....
    amore. nient'altro (h. hesse);
    gioia più grande, non attesa (sòfocle);
    nascosta dappertutto...(anonimo);
    qualunque viaggio intraprendiamo (q. o. flocco);
    esercitare liberamente il proprio ingegno (aristotele);
    l'uomo saggio non lo cerca, cerca l'assenza del dolore(aristotele);
    fatto di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto...
    poi non te lo togli più: lo scopri dopo, quando è troppo tardi" (a. baricco)


    indovinello pazzo!
     
  3. panevin panevin è offline BannedMessaggi 1,683 Membro dal Jul 2011 #3

    Predefinito

    Conta in modo relativo in base alla fascia in cui ci si trova.
    Tra una di 10 ed uno di 20 anni direi che questi 10 anni di distacco sono allucinanti.....ma lo diventano di meno tra una di 30 ed uno di 40....ancor meno tra una di 60 ed uno di 70...

    Conta, alla fine, quanto si è cresciuti dentro...
    Ma di base conta.....almeno una buona percentuale.
     
  4. L'avatar di Ardemor

    Ardemor Ardemor è offline FriendMessaggi 2,544 Membro dal Sep 2011
    Località Napoli
    #4

    Predefinito

    Non credo ci sia una risposta unitaria a questa domanda. Un modo di pensiero libero (a volte anche banale però) ci dice - forse ci impone - di prendere come buono il fatto che non conta, tuttavia nella pratica ci sono comunque molte storie finite, mai nate, interrotte o vissute male proprio a causa della vita.
    La risposta è che una risposta non c'è. E l'unico modo d'agire applicabile è fregarsene, tant'è che se finisce finisce, a stabilirne la causa non ci si guadagna nulla.
     
  5. L'avatar di Sfigatt0

    Sfigatt0 Sfigatt0 è offline FriendMessaggi 2,922 Membro dal May 2009 #5

    Predefinito

    Dopo una certà età non penso.
    Alla tua età si.


    Sfigatt0.
    "Al cinismo più bieco e posato ,tipo quello da cantautorato ,esser stronzì è dono di pochi, farlo apposta è roba da idioti. A chi è andato a vivere a Londra a Berlino, a Parigi, a Milano o Bologna ma le paure non han fissa dimora ,le vostre svolte son sogni di gloria ." T.Z.C.
     
  6. L'avatar di fresiablu

    fresiablu fresiablu è offline Super SeniorMessaggi 18,285 Membro dal May 2007
    Località Caserta (o cosi sembra...)
    #6

    Predefinito



    Secondo una ricerca, le donne più vanno avanti con l'età, più temono di restare zitelle e più prendono in considerazione l'idea di stare con uomini più piccoli.

    Personalmente, quando mi sono trovata nella situazione (più o meno ) ci scherzavo su.
    Ma potevo permettermelo: l'Uomo in questione, mentalmente (e sì, anche fisicamente) dimostra diversi anni in più di quelli che ha.
    Ed io... ne dimostro meno.
    “C’è un momento che devi decidere:
    o sei la principessa che aspetta di essere salvata (...)
    o sei la guerriera che si salva da sé...”









    kalòs kai agathòs