Secondo voi esiste un'età per il profumo?

Discussione iniziata da ameliadespel il 15-12-2015 - 8 messaggi - 1440 Visite

Like Tree4Likes
  • 1 Post By martinalapeste
  • 1 Post By DafneV
  • 1 Post By Dr.jena
  • 1 Post By Azadeh
  1. ameliadespel ameliadespel è offline BannedMessaggi 8,015 Membro dal Nov 2015
    Località italia
    #1

    Predefinito Secondo voi esiste un'età per il profumo?

    vi spiego meglio, devo svolgere un lavoro per un marchio di profumo e le fragranze, oltre che in base alle note speziate, piuttosto che fruttate o ambrate, sono divise anche per età. io, invece porto lo stesso profumo da circa 20 anni quando lo metto, di solito mio piace sapere di pulito e basta) e non credo affatto che le fragranze fruttate secche stiamo meglio alle giovani, mentre quelle più ambrate cipriate e dolci alle donne un po' più mature.

    è vero, ci sono delle fragranze che sanno di antico, ma quello è tutt'altro discorso, un profumo che sa di cipria e di ambra grigia per fortuna che è vietata) o di muschio bianco (vietato anche questo) non lo metterei ora che sono sopra i 35 come non lo avrei messo a 18.

    di solito, mi oriento su note floreali fruttate, quli tè verde, mora, agrumi per l'estate e note più calde comevaniglia e mirra, sandalo e vetiver per l'inverno, ma non o mai cambiato.


     
  2. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #2

    Predefinito

    No, secondo me non esiste una correlazione tra età e tipo di profumo. Quando una fragranza è buona, va bene addosso alla ragazzina così come a sua mamma.
    Anzi, al contrario, ritengo che il profumo possa diventare un carattere fortemente identificativo di una persona (sappiamo bene che il medesimo profumo varia anche parecchio a seconda di chi lo porta) e quindi cambiarlo - a meno che, ovviamente, non lo si cambi frequentemente e con una certa regolarità - posso indurre una sorta di spaesamento in chi ci sta vicino.
    Per quanto mi riguarda, io ho sempre usato J'adore e non ho alcuna intenzione di cambiare.
    ameliadespel likes this.
     
  3. L'avatar di DafneV

    DafneV DafneV è offline JuniorMessaggi 1,239 Membro dal Nov 2015 #3

    Predefinito

    Io ho sempre usato e adorato profumi dolci e cipriati, da quando ho 14 anni; mia madre invece usa solo profumi fruttati/floreali quindi direi proprio che siano gusti e che non ci sia un'età.
    Vero che magari una giovanissima che si avvicina all'acquisto del primo profumo potrebbe essere più attirata da note fruttate, ma non credo sia la regola.
    Poi dipende, ogni profumo è diverso a seconda della pelle della persona, su di me i profumi tipo tè stonano tanto, non mi piacciono proprio, credo sia per questo che alla fine vado sempre su profumi molto dolci e ambrati. Non mi piacciono però quelli troppo potenti (non ricordo il termine corretto, sono ignorante sui profumi!).
    ameliadespel likes this.
     
  4. ameliadespel ameliadespel è offline BannedMessaggi 8,015 Membro dal Nov 2015
    Località italia
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DafneV Visualizza Messaggio
    Io ho sempre usato e adorato profumi dolci e cipriati, da quando ho 14 anni; mia madre invece usa solo profumi fruttati/floreali quindi direi proprio che siano gusti e che non ci sia un'età.
    Vero che magari una giovanissima che si avvicina all'acquisto del primo profumo potrebbe essere più attirata da note fruttate, ma non credo sia la regola.
    Poi dipende, ogni profumo è diverso a seconda della pelle della persona, su di me i profumi tipo tè stonano tanto, non mi piacciono proprio, credo sia per questo che alla fine vado sempre su profumi molto dolci e ambrati. Non mi piacciono però quelli troppo potenti (non ricordo il termine corretto, sono ignorante sui profumi!).
    già, alla fine dovrò attenermi alle linee guida dell'azienda, ma penso che cercherò anche di capire come si orientano i gusti personali dei clienti, magari attraverso qualche domanda mirata.
     
  5. L'avatar di DafneV

    DafneV DafneV è offline JuniorMessaggi 1,239 Membro dal Nov 2015 #5

    Predefinito

    Mi vengono in mente le acque profumate dell'aquolina, quando ero appena ragazzina c'era un bombardamento in profumeria, e in effetti credo che la gran parte delle acquirenti fossero ragazzine.
    Avevano solo fragranze fruttate o floreali se non ricordo male! Io ovviamente non ne ho mai comprata una
    Forse vogliono fare una distinzione in tal senso
     
  6. Dr.jena Dr.jena è offline BannedMessaggi 3,920 Membro dal Nov 2015
    Località Toscana
    #6

    Predefinito

    neanche dovrei dirti nulla..... lo sai.... per me due profumi esistono... e sono profumi che sono "on duty" da più di me......
    che adopero da quando avevo 14 anni..... (tranne la rara passata orientaleggiante dell' olio di patchouli)
    ameliadespel likes this.
     
  7. L'avatar di Azadeh

    Azadeh Azadeh è offline JuniorMessaggi 2,260 Membro dal Aug 2015 #7

    Predefinito

    No. Non c'è una correlazione tra età e profumo usato. È una questione di chimica, di pelle e di gusti personali. Io anche uso fragranze più fruttate e floreali in estate e calde e speziate in inverno.
    Secondo me ti potresti basare sullo stile di vita della persona che hai di fronte... ad esempio ...
    le sportive in genere amano poco i profumi e a loro proporrei un aroma delicato tipo cipria.
    La maggior parte di noi però ha già la sua fragranza preferita è difficilmente la cambierebbe. Potresti studiare gli ingredienti delle varie profumazioni e proporre quello che ne ha più ingredienti simili a quello usato.
    ameliadespel likes this.
     
  8. ameliadespel ameliadespel è offline BannedMessaggi 8,015 Membro dal Nov 2015
    Località italia
    #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Azadeh Visualizza Messaggio
    No. Non c'è una correlazione tra età e profumo usato. È una questione di chimica, di pelle e di gusti personali. Io anche uso fragranze più fruttate e floreali in estate e calde e speziate in inverno.
    Secondo me ti potresti basare sullo stile di vita della persona che hai di fronte... ad esempio ...
    le sportive in genere amano poco i profumi e a loro proporrei un aroma delicato tipo cipria.
    La maggior parte di noi però ha già la sua fragranza preferita è difficilmente la cambierebbe. Potresti studiare gli ingredienti delle varie profumazioni e proporre quello che ne ha più ingredienti simili a quello usato.
    ma infatti, alla fine credo che trattandosi di una novità, molte saranno incuriosite, qualcuna comprerà, anche per fare regali, fatto sta che l'approccio consigliato "le spruzzo una nuova fragranza" e il target, secondo me sono un po' limitanti.

    penso che alla fine opterò per un "signora le vorrei far provare la nova fragranza xxx", poi farò qualche domanda sul tipo di profumo e sceglierò in base al colore di pelle e capelli e dei gusti personali.

    grazie a tutte dei consigli, mi piacerebbe poterne parlare di più, ma il resto delle notizie sono riservate.