Secondo voi una persona non vale due euro l'ora?

Discussione iniziata da thefranco il 23-06-2020 - 8 messaggi - 787 Visite

Like Tree2Likes
  • 1 Post By Tony59
  • 1 Post By Maslow
  1. L'avatar di thefranco

    thefranco thefranco è offline MasterMessaggi 40,940 Membro dal Aug 2009 #1

    Predefinito Secondo voi una persona non vale due euro l'ora?

    Intendo la vita giornaliera 24 ore...perché non riesce a guadagnarli?


    Ultima modifica di stellafalc; 20-02-2021 alle 08:01 Motivo: formattazione titolo discussione
     
  2. PINASO PINASO è offline Super FriendMessaggi 6,680 Membro dal Feb 2015
    Località Tra fiume Po e fiume Arno, ad est del meridiano di Alessandria e ad ovest del meridiano di Bologna
    #2

    Predefinito

    Perché esistono sfruttatori senza scrupoli
    Benvenuti, vedrete che vi troverete bene su questo forum, tranne se siete : doppi nick, fake, troll, utenti già bannati in passato e a chi vota nei sondaggi senza aver mai scritto messaggi. Diffidate da chi vuole mettere zizzania tra gli utenti spu***doli in pubblico invece di cercare di chiarire in privato e fidatevi di chi mette il cuore nelle attività online ...Chi ha piacere a comunicare con me ascolti me
     
  3. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,075 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #3

    Predefinito

    Scusami, thefranco, alla tua maniera...francamente cioe', non ho capito bene l'argomento. Stai parlando di gente che guadagna meno di questa cifra all'ora o, addirittura, non e' retribuita di cio' durante la giornata...?
     
  4. L'avatar di thefranco

    thefranco thefranco è offline MasterMessaggi 40,940 Membro dal Aug 2009 #4

    Predefinito

    Un giorno è fatto di 24 ore non di otto solo per produrre...
    io non ho detto che l'anziantià giustifica perchè allora the sarebbe un killer qua dentro e aji peggio...
    sandy......09-03-2013......che data da spavento.....
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,075 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #5

    Predefinito

    Scusa, ancora non mi e' chiaro:
    ci sono persone il cui reddito da lavoro e' uguale o minore a 1 euro giornaliero?
    Sembra che tu intenda denunciare qualche problema davvero grave, perfino di intensa vergogna (non di chi si trova in questa obbrobriosa situazione), gente che si trova nella miseria, corrispondentemente altri che si stanno arricchendo a vista d'occhio, in maniera indecorosa, ripugnante, difficilmente al di fuori della criminalita'.
    Posso capire anche qualche eventuale reticenza, in questo.
     
  6. PINASO PINASO è offline Super FriendMessaggi 6,680 Membro dal Feb 2015
    Località Tra fiume Po e fiume Arno, ad est del meridiano di Alessandria e ad ovest del meridiano di Bologna
    #6

    Predefinito

    @Tony59 intendeva forse un'euro l'ora. 160 € al mese in alcuni paesi è lo stipendio medio, lo stipendio medio deve essere correlato al potere di acquisto. Guadagnare 8000 € al mese in un posto dove la soglia di povertà è 12000 € è peggio che guadagnarne 100 dove la soglia di povertà è 20 € al mese.
    Benvenuti, vedrete che vi troverete bene su questo forum, tranne se siete : doppi nick, fake, troll, utenti già bannati in passato e a chi vota nei sondaggi senza aver mai scritto messaggi. Diffidate da chi vuole mettere zizzania tra gli utenti spu***doli in pubblico invece di cercare di chiarire in privato e fidatevi di chi mette il cuore nelle attività online ...Chi ha piacere a comunicare con me ascolti me
     
  7. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,075 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #7

    Predefinito

    Effettivamente non avevo letto bene.
    Maslow likes this.
     
  8. Maslow Maslow è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,186 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #8

    Predefinito

    Su questo giornale scrivevo il 20 luglio come: "La Cina dal 2008 utilizza il salario sociale globale di classe come meccanismo di accumulazione, i paesi occidentali lo tagliano sempre più e puntano sulla carta finanziaria, sul capitale produttivo di interesse. Il primo bone le basi per lo sviluppo delle forze produttive, il secondo le distrugge, fino a farne un deserto produttivo abitato dalla miseria, come nelle metropoli americane. Gli Usa per stare al passo dovrebbero spendere migliaia di miliardi di dollari per rendere sanità e istruzioni universali, ma al momento il panorama politico non offre questo orizzonte, mentre in Ue si invocano continui tagli. La proprietà privata ha un gran peso in Cina, ma alcune reminescenze dello Stato sociale socialista vengono sempre più alla ribalta. Non si rinunciano ad esse, anche perché i cinesi sanno che sono la leva della crescita fuori dai ricatti di vari paesi che dominano il mercato mondiale."

    Ebbene oggi è ufficiale. E' ufficiale, visto che tutta la classe dirigente italiana ascolta Prodi. In un editoriale per il Messagero, l'ex primo ministro italiano fornisce un dato che chi come noi si informa tramite l'AntiDiplomatico, Marx 21 e Contropiano conosce da tempo.


    Romano Prodi scrive come l'apporto delle esportazioni sul PIl in Cina è passato dal 35% al 17,5% a causa dell'esplosione del mercato interno, da salari più alti e rivalutazione dello yuan. Scrivevo questo su Marx 21 nel 2015 e sull'AntiDiplomatico vi anticipavo le ripercussioni nel passaggio citato di luglio.

    La reflazione salariale e, aggiungiamo noi, il potenziamento del salario sociale globale di classe hanno contribuito in questi ultimi 12 anni, dalla crisi mondiale del 2008, a reindirizzare la possenza dell'economia cinese verso il mercato interno. Si tratta ora di trovare una soluzione all'enorme surplus commerciale che resta e riteniamo che alla fine la saggezza cinese troverà una soluzione.

    Finalmente ci sono arrivati. E ora, cosa diranno i mercantilisti europei e italiani che basano tutto su export e bassi salari? Se la prenderanno finalmente la batosta?
    PINASO likes this.