Senso di responsabilità e autorealizzazione: contano davvero in una storia?

Discussione iniziata da Marcioindanimarca il 25-04-2018 - 8 messaggi - 941 Visite

Like Tree6Likes
  • 1 Post By Marcioindanimarca
  • 1 Post By ragazzobds
  • 1 Post By francesco1983
  • 2 Post By Gershwin
  • 1 Post By Navigatore1
  1. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,716 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito Senso di responsabilità e autorealizzazione: contano davvero in una storia?

    Nei giorni di festa ci sono due categorie di persone: chi se la spassa al mare e chi apre thread sulle cerebroseghe che si fa dopo aver parlato con qualcuno.La situazione è questa: ragazza poco più grande di me, ma rientrante nei venti.Fisicamente carina, responsabile, sempre educata e solare. Sta terminando la seconda laurea in uno dei percorsi di studio più difficili a livello accademico, contemporaneamente lavorando per contribuire a casa. Nei giorni liberi aiuta i parenti anziani.Insomma, una brava ragazza.Mai avuto storie serie o ragazzi abbastanza interessati da mandare avanti le frequentazioni, pur volendolo.Stesso contesto.Uomini che ormai vanno per i quaranta, o che comunque hanno oltrepassato i trenta. Chi a casa dai genitori, chi ha prole avuta da precedenti storie. Con un lavoro che non richiede particolari qualifiche, passano i weekend in discoteca e il giorno a dormire. Frequentazioni su frequentazioni.Ci ho pensato un po', e ho realizzato: alla fine di casi simili al primo ne conosco tanti, e pure simili al secondo, anche se queste due casistiche rappresentano sicuramente degli estremi.Ora, so che contrapporre due mondi in poche righe è sempre semplicistico, che non si può generalizzare, che non possiamo avere un quadro completo di come si approccino alle persone da osservazioni esterne and so on: ma poiché in questo forum quando si parla di ciò che si ricerca in una relazione la stra grande maggioranza (sia uomini che donne) delle persone menziona la realizzazione personale, l'intraprendenza, la serietà, e tutte queste cose, vi chiedo: credete siano davvero delle caratteristiche così importanti o semplicemente per mandare avanti una storia basta una certa alchimia, che se ne frega di quanto tu viva alla giornata o meno?Prima che lo diciate:1) il bel faccino credo conti relativamente, penso a classi di persone eterogenee e infatti ci sono esponenti belfacciniani in entrambe le fazioni, così come di poco piacevoli.2) mi si potrebbe facilmente obiettare che per le avventure la responsabilità non conti, per le storie serie sì.Pensando alle due categorie, i meno responsabili oltre che storie lunghe e serie hanno anche consolidato i rapporti con ufficializzazioni in molti casi.A voi la parola
    Gershwin likes this.


    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  2. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,506 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #2

    Predefinito

    Bah non capisco tanto... intendi a parità di età gli uomini sono Peter Pan e le donne suffragette? Non saprei dirti sono di un'altra generazione ma mi sembra poco plausibile
     
  3. ragazzobds ragazzobds è offline FriendMessaggi 4,056 Membro dal Jul 2017 #3

    Predefinito

    Credo che chi è meno responsabile sia paradossalmente quello che potrebbe vivere le relazioni in cui prova alchimia e passione molto più facilmente e senza farsi seghe mentali appunto.

    Cosa che invece una persona con forte senso di responsabilità potrebbe farsi fin da subito.
    Il solito "fasciarsi la testa prima di rompersela".
    Le persone meno responsabili credo che se la fascino solo quando se la rompono. Ma non ci pensano nemmeno a questa eventualità, se accadrà vedranno che fare sul momento. I primi invece, più responsabili, si portano il kit di pronto soccorso, e magari poi desistono pure dall'intraprendere il viaggio perchè il rischio non se la sentono di correrlo.
    passerosolitario84 likes this.
     
  4. L'avatar di francesco1983

    francesco1983 francesco1983 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 5,459 Membro dal Mar 2015
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    La risposta secondo me è si, ma meno di altre cose.
    Nel senso che a parità di altri fattori, estetici, caratteriali, empatia, saperci fare con l'altro sesso, sicuramente meglio una persona realizzata\indipendente\responsabile, che una che non lo è. Ma conta "poco" e soprattutto è una di quelle cose che... dipende, nel senso che per apprezzare delle qualità devi a tua volta averle, se sei uno che vive alla giornata e gli piace quella vita, perchè dovresti apprezzare particolarmente, nel senso che sia una caratteristica con un peso "vero" nella tua scelta, una persona seria e responsabile.
    Se poi vogliamo scendere nel dettaglio, secondo me queste famose donne di cui tu parli: carine, indipendenti, responsabili ecc ecc.... se non trovano nessuno è semplicemente perchè vorrebbero chissà che / non sanno nemmeno loro quello che vogliono e quindi il problema non è tanto che loro potrebbero essere apprezzate o meno.
    Alberich likes this.
     
  5. Gershwin Gershwin è online SeniorMessaggi 14,397 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ragazzobds Visualizza Messaggio
    Le persone meno responsabili credo che se la fascino solo quando se la rompono. Ma non ci pensano nemmeno a questa eventualità, se accadrà vedranno che fare sul momento. I primi invece, più responsabili, si portano il kit di pronto soccorso, e magari poi desistono pure dall'intraprendere il viaggio perchè il rischio non se la sentono di correrlo.
    Messa così però io cambierei definizione: i primi sono persone che vivono, i secondi persone paralizzate.
    ragazzobds and Gigetta89 like this.
    Ducatista Fashionista!
     
  6. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,716 Membro dal Mar 2017 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Navigatore1 Visualizza Messaggio
    Bah non capisco tanto... intendi a parità di età gli uomini sono Peter Pan e le donne suffragette? Non saprei dirti sono di un'altra generazione ma mi sembra poco plausibile
    Navigato', ma te ce vai proprio a caccia della misandria!
    No, pensavo fosse chiaro il punto non fosse quello uomini/donne, anche se ho preso esempi di generi sessuali contrapposti.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  7. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,506 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #7

    Predefinito

    Beh così è più chiaro. Comunque, dipende... se cerchi una storia seria ha senso cercare un partner con senso di responsabilità se è una storia leggera non è indispensabile.
    Io ad esempio apprezzo molto il senso di responsabilità nelle persone
    Marcioindanimarca likes this.
     
  8. Sousuke Sousuke è offline BannedMessaggi 53,606 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #8

    Predefinito

    contano se serve a portarla a letto