Separazione in corso - crisi

Discussione iniziata da laudon il 26-10-2021 - 17 messaggi - 1672 Visite

Like Tree8Likes
  1. laudon laudon è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Oct 2021 #1

    Predefinito Separazione in corso - crisi

    Ciao a tutti,
    sono Laura, la nuova compagna di un uomo in fase di separazione. Letteralmente: scatoloni in giro per casa e moglie che se ne va nel fine settimana. Dovrei essere felice e invece questa ultima settimana si sta trasformando in un incubo: fino a lunedì scorso tanto amore da parte sua, appena ha visto comparire gli scatoloni è andato in crisi. Lo capisco, anche io mi sto separando, ma ho la sensazione inconscia che stia rivalutando il suo rapporto. Premetto che per arrivare alla decisione di interrompere il suo matrimonio ha impiegato ben 3 anni e nel frattempo non mi ha mai illusa. Dunque una persona molto seria, ma adesso che vede la sua vita chiudersi sembra che la sua (quasi) ex moglie sia diventata la donna perfetta. Ribadisco: sto vivendo anche io il lutto della fine del mio matrimonio, lo capisco benissimo quello che prova. Però io non ho mai messo in discussione quello che provo per lui. Non lo so, sono abbastanza sconcertata e ferita. Non so se interpretarla come una fase passeggera data dal fatto che gli uomini, in fondo, non sono capaci di soffrire e vanno in panico o se devo preoccuparmi.
    Grazie per il vostro parere.
    Laura


     
  2. Avatar64 Avatar64 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,567 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Laura,

    Capisco la tua ansia, ma veramente credi che qui qualcuno/a possa darti una risposta, che si attagli a voi ed a quello che stai vivendo.

    Sei Tu che lo conosci meglio di noi e sei nelle condizioni migliori per appurare quello che gli passa per la mente, in caso contrario l’unica alternativa possibile sarebbe quella di rivolgerti ad una cartomante😂.

    Nondimeno, se dovessi azzardare una risposta, mi sembra strano che dopo 3 anni di separazione lui possa pensare o credere di tornare ancora con l’ex moglie.

    Perciò, devi essere quantomeno pragmatica, sarà soltanto un momento particolare.
    Capita quando qualcosa finisce per sempre e, al contempo, qualcos’altro sta per iniziare 😉.
    In bocca al lupo 🍀.
    toshio27 likes this.
     
  3. aioria aioria è offline BannedMessaggi 9 Membro dal Oct 2021 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da laudon Visualizza Messaggio
    Non so se interpretarla come una fase passeggera data dal fatto che gli uomini, in fondo, non sono capaci di soffrire e vanno in panico o se devo preoccuparmi.
    andreste pure voi nel panico se sapeste che state per perdere casa, figli e soldi.
    ma per voi il divorzio è un guadagno quindi non saprete mai cosa si prova.
     
  4. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline JuniorMessaggi 1,068 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ciao Laura, considerando la situazione, a mio parere la cosa migliore che potresti fare è considerare la cosa come un momento passeggero: principalmente perchè "fatto 30, perchè non fare 31?".

    In altre parole, ora che avete fatto quasi tutti i processi inerenti divorzi e separazioni, fare marcia indietro, o comunque motivarvi a vicenda a farlo, sarebbe controproducente: non so quanto avete speso di spese legali, ma il discorso è chiaro. Anche faceste marcia indietro, avreste scioccamente buttato soldi in fumo: è ancora presto per farlo.

    Non ti preoccupare comunque: in futuro non mancherà certo l'occasione, magari anche legittima, di sfasciare la vostra attuale convivenza per ritornare coi vostri ex coniugi, certo è che per ora è un po' presto, non credi Laura?

    Ah, un ultima cosa, Laura: i tre anni che ci ha messo per sfasciare il suo matrimonio sono sufficienti per provare che il tuo attuale compagno è realmente coinvolto con te, non che sia un buon compagno. Appunto per questo ti dicevo che ti conviene vedere il tutto come fase momentanea: fa passare altri 3-5 anni, e di motivi per buttare a mare il vostro rapporto, ne troverai di più credibili e comprovati.
    toshio27 and Pollon- like this.
    “Ma fu con ali di tenebra che Ultima diede inizio alla rivolta contro gli dei.
    L'inespressività acquisita in seguito alla caduta denota un animo insondabile."
     
  5. laudon laudon è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Oct 2021 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    Laura,

    Capisco la tua ansia, ma veramente credi che qui qualcuno/a possa darti una risposta, che si attagli a voi ed a quello che stai vivendo.

    Sei Tu che lo conosci meglio di noi e sei nelle condizioni migliori per appurare quello che gli passa per la mente, in caso contrario l’unica alternativa possibile sarebbe quella di rivolgerti ad una cartomante😂.

    Nondimeno, se dovessi azzardare una risposta, mi sembra strano che dopo 3 anni di separazione lui possa pensare o credere di tornare ancora con l’ex moglie.

    Perciò, devi essere quantomeno pragmatica, sarà soltanto un momento particolare.
    Capita quando qualcosa finisce per sempre e, al contempo, qualcos’altro sta per iniziare 😉.
    In bocca al lupo 🍀.
    Non è separato da tre anni, si sta separando in questi giorni. Ha impiegato 3 anni per prendere la decisione di separarsi.
     
  6. laudon laudon è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Oct 2021 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aioria Visualizza Messaggio
    andreste pure voi nel panico se sapeste che state per perdere casa, figli e soldi.
    ma per voi il divorzio è un guadagno quindi non saprete mai cosa si prova.
    Che tu ci creda o meno io sto perdendo casa, figli e soldi. Lui non ha figli e non sta perdendo la casa e neppure i soldi. Brucia qualcosa per giudicare senza sapere?????
     
  7. laudon laudon è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Oct 2021 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima Visualizza Messaggio
    Ciao Laura, considerando la situazione, a mio parere la cosa migliore che potresti fare è considerare la cosa come un momento passeggero: principalmente perchè "fatto 30, perchè non fare 31?".

    In altre parole, ora che avete fatto quasi tutti i processi inerenti divorzi e separazioni, fare marcia indietro, o comunque motivarvi a vicenda a farlo, sarebbe controproducente: non so quanto avete speso di spese legali, ma il discorso è chiaro. Anche faceste marcia indietro, avreste scioccamente buttato soldi in fumo: è ancora presto per farlo.

    Non ti preoccupare comunque: in futuro non mancherà certo l'occasione, magari anche legittima, di sfasciare la vostra attuale convivenza per ritornare coi vostri ex coniugi, certo è che per ora è un po' presto, non credi Laura?

    Ah, un ultima cosa, Laura: i tre anni che ci ha messo per sfasciare il suo matrimonio sono sufficienti per provare che il tuo attuale compagno è realmente coinvolto con te, non che sia un buon compagno. Appunto per questo ti dicevo che ti conviene vedere il tutto come fase momentanea: fa passare altri 3-5 anni, e di motivi per buttare a mare il vostro rapporto, ne troverai di più credibili e comprovati.
    Quante ex mollate ci sono su questo forum? Brucia qualcosa anche a te per dare una risposta così acida e giudicante? Siate costruttivi se avete qualcosa da dire e volete farlo, altrimenti passare oltre che tanto i vostri ex mariti le nuove compagne non le lasciano comunque, anche scrivendo cattiverie a me.
     
  8. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #8

    Predefinito

    Benvenuta innanzitutto.
    Intanto devo sapere che in questo forum gira un troll che si riscrive ogni giorno con un nome diverso e lascia commenti offensivi nei confronti delle donne; conviene ignorarlo. Ultima è una persona senza sesso qui nel forum, impersona un uomo o una donna a seconda della discussione in cui interviene; io ritengo sia un uomo comunque è per dire di non scaldarti con lui.
    Tornando a te, presumo che lui abbia bisogno dei suoi tempi, come tutti noi. Le decisioni vanno sempre ponderate bene senza farsi influenzare altrimenti se si saltano dei passaggi, si finisce per avere dubbi e rimpianti. Se lui farà questi passi dopo averci ragionato bene e da solo, poi si lascerà i dubbi alle spalle e sarà felice. Io la penso così.
     
  9. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline JuniorMessaggi 1,068 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    "Quante ex mollate ci sono su questo forum? Brucia qualcosa anche a te per dare una risposta così acida e giudicante? Siate costruttivi se avete qualcosa da dire e volete farlo, altrimenti passare oltre che tanto i vostri ex mariti le nuove compagne non le lasciano comunque, anche scrivendo cattiverie a me."

    Ciao Laura, essendo tu nuova su questo forum, non sai che usualmente questo è il mio modo di parlare: purtroppo, Laura, qui leggiamo uno scritto, e non stiamo parlando. Quindi non puoi sentire il tono della mia voce: questo per dirti che il post non è stato detto con intenzioni acide, sarcastiche od altro.

    Era una ponderazione rispetto alla tua situazione, in parte facendo riferimento a discorsi precedenti qui sul forum: se vuoi, puoi dare uno sguardo ai miei post, e vedrai che scrivo sempre in questa maniera. Ad es.: thread "Confusione, amore e tradimenti (lungo)", aperto dall'Utente BlueBooks, Sezione "Amanti ed infedeltà", post n. 22.
    Ma poco importa.

    Ritornando a te, Laura, rinnovo il mio consiglio di qua sopra, tale e quale: adotta la linea "morbida", cioè pensala come un semplice momento passeggero. Se davvero non fosse così, è ancora troppo presto per poterlo dire: fra almeno un paio d'anni, se la situazione persiste, ovviamente hai ragione nel pensarla come diversa da una situazione passeggera.
    “Ma fu con ali di tenebra che Ultima diede inizio alla rivolta contro gli dei.
    L'inespressività acquisita in seguito alla caduta denota un animo insondabile."
     
  10. Iote Iote è offline ApprendistaMessaggi 315 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Provo a dire quello che penso, naturalmente mi sbaglieró, non si puó sapere cosa ha lui dentro la sua testa.Anzi, in questo momento complicato, forse non lo sa neanche lui.Secondo me stà realizzando è iniziando a metabolizzare, in maniera razionale, il cambiamento che si trova davanti. 'Una presa di coscienza, data dalla oggettività della situazione che ha creato e quella che si deve lasciare alle spalle.Infondo, anche se non ama piú sua moglie, deve lasciare una parte consistente che ha costituito la sua vita. E con questa un amore che ha vissutoÈ anche per questo, che spesso gli psicologi si augurano, quando qualcuno finisce una relazione, prima di interpretarne un altra, che chi si separa abbia del tempo da solo per elaborare e metabolizzare il lutto. C' é chi ce la fa senza dover restare da solo. C' é chi a volte invece, non affrontandolo da solo,trova il modo di ignorarlo, finché il lutto gli esplode, in una presa di coscienza, fra le mani. Quando succede questo, si rischia di fare male a tutti e due. A se stessi e al nuovo compagno/a. P. S. Quel, faccio fatica quasi a definirlo, luogo comune, che hai scritto:"gli uomini infondo non sanno soffrire e per questo vanno in panico"..... Non si puó proprio neanche sentire... Guarda, lo dico per te. Cerca dj non dire in giro cose del genere. Si cade nel ridicolo e demenziale. Non lo dico per offenderti, ma io frasi del genere non riesco neanche solo a concepirle
    trale and Spaturno999 like this.
    Ultima modifica di Iote; 27-10-2021 alle 18:25