si può promettere di non tradire?

Discussione iniziata da michelino123 il 07-07-2020 - 103 messaggi - 3190 Visite

Like Tree88Likes
  1. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal May 2019 #1

    Predefinito si può promettere di non tradire?

    durante una relazione, è naturale fare delle promesse e giuramenti che non hanno senso, però ci piace dire e ascoltare, tipo: "non ti lascerò mai", "ti amerò per sempre".
    però si sa che non possono essere vere perchè non abbiamo potere sui nostri sentimenti, non abbiamo un interruttore che spegne il nostro istinto di provare emozioni per altre persone

    invece riguardo il tradimento? anche in questo caso non dipende da noi oppure questo interruttore esiste?


     
  2. cavalletto cavalletto è offline FriendMessaggi 3,320 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #2

    Predefinito

    Beh, quando ci si sposa si promette di essere fedele sempre nella gioia e nel dolore ecc ecc, di fronte ad almeno tre testimoni di cui uno è il celebrante ed ad un certo numero di invitati.
    Poi vieni in questo forum e leggi di coniugi che tradiscono serenamente e di coniugi che hanno subito corna altrettanto serenamente.
    Diciamo quindi che si può promettere di tutto nel momento in cui ci si crede (ed anche no), poi col tempo ce lo si dimentica o quella promessa perde di importanza.
    E i cornuti si adeguano, tanto non sapendo nemmeno ne soffrono.
    I se e i ma non hanno fatto la storia.
    5ht2807 and occhiverdi74 like this.
    Per prendere un caffè e tradire la moglie c'è sempre tempo. (Totò)
     
  3. L'avatar di Summerxxx

    Summerxxx Summerxxx è offline ApprendistaMessaggi 307 Membro dal Jul 2019 #3

    Predefinito

    No, meglio di no 😬
     
  4. L'avatar di 5ht2807

    5ht2807 5ht2807 è online Super ApprendistaMessaggi 667 Membro dal Mar 2018 #4

    Predefinito

    Tra dire e il fare c'è di mezzo il mare.
    "Meglio un minuto ma felice che triste in eterno..."
     
  5. L'avatar di rakosi89

    rakosi89 rakosi89 è offline FriendMessaggi 2,808 Membro dal Jan 2016 #5

    Predefinito

    Nonostante io non sia a favore dei tradimenti non credo sia una cosa che si può "promettere"... è ovvio che appena inizi a stare con una persona non penseresti mai di tradirla, altrimenti non avrebbe neanche senso iniziare il rapporto... poi però ci possono essere vari motivi che fanno scattare la molla...
     
  6. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal May 2019 #6

    Predefinito

    Quindi diciamo che quando si "promette", si crede sul serio di mantenere la fedeltà ma poi alla fine è sempre una cosa incontrollabile e anche la persona che sembrava piú onesta del mondo, può tradire?
    5ht2807 and occhiverdi74 like this.
     
  7. rob221 rob221 è offline ApprendistaMessaggi 390 Membro dal Jun 2020 #7

    Predefinito

    In parte sì, il meccanismo è lo stesso. Sono implicati comunque sentimenti, emozioni, percorsi interiori che possono rendere difficile non tradire, così come rendono difficile a volte mantenere vivo l'amore per il partner.
    Tutte queste situazioni sono però governate tanto dai sentimenti, quanto dalla volontà e dalla morale. Normalmente il tradimento è considerato moralmente più grave rispetto al fatto di smettere di amare e lasciare una persona, quindi credo che ci possano essere degli scrupoli in più.
    Una persona che vede la fedeltà come un valore morale forte forse fa più fatica a tradire.
    Regolarefollia likes this.
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 13,400 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #8

    Predefinito

    ... la realtà non prevede né etica né morale né colpa né peccato e di conseguenza nemmeno tradimento ... sono tutti concetti inventati dalla mente di buontemponi che nei millenni hanno perseguito l'obbiettivo di guidare singole persone o gruppi di persone più o meno numerosi ...
    ... per logica non si può promettere qualcosa per cui non sappiamo o abbiamo provato la nostra capacità nel tempo ... perché proprio il tempo ci permette di comprendere osservando ed ascoltando noi stessi ... ciò che valiamo e di che cosa siamo capaci per fare il nostro bene ... per amare il nostro essere (espressione dell'anima) ... e per chi segue questo mio ragionamento ... provare la fedeltà a se stessi perché a volte manchiamo alla nostra essenza anche e soprattutto affidandoci all'irrazionale evidente ... al condizionamento ... che poi ci porta a realtà di paranoia mentale sfiancanti che ci addomesticano ...
    ... siamo animali "semplici" nel fisico ... funzioniamo sulla base di reazioni chimiche ed impulsi elettrici per rispondere agli istinti naturali ... ma siamo "complessi" nel pensiero astratto che ci allontana dall'esperienza naturale ... non c'è equilibrio se creiamo contaminazioni chimiche all'ambiente in cui viviamo e di conseguenza a noi stessi ... "mente sana in corpo sano" ...
    ... non è un problema promettere fedeltà a vita ... il problema è astrarsi dalla realtà ... che potrebbe finire anche un secondo dopo l'aver promesso di non tradire mai ... per definizione di tempo non siamo capaci di fedeltà ... e per logica ... non ci serve proprio ...
    Ultima modifica di fausto62; 08-07-2020 alle 06:43
     
  9. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline JuniorMessaggi 1,520 Membro dal Jan 2020 #9

    Predefinito

    Non credo affatto! Io faccio parte di una generazione di persone che è cresciuta con l’idea che le cose e le relazioni si possono riparare, non si buttano, mentre credo che il tradire faccio parte di una cultura consumistica dove noi contiamo prima di tutto e quindi la filosofia di vita diventa “il fine giustifica i mezzi” e “mors tua vita mea”.
    Credo che se le persone vivessero con la concezione che il rispetto e l’onestà sono condizioni imprescindibili della vita, invece di tradire, forse le persone proverebbero di più a far funzionare la relazione e se proprio non ci riescono, si lascerebbero.
    Non è rivolto a nessuno in particolare ma credo che tradire sia una forma di grave egoismo e mancanza di empatia e di capacità di A mare, con la A maiuscola, non che di immaturità nelle relazioni e sono certa che se le persone si impegnassero non ad apparire fedeli, ma ad agire con onestà e rettitudine e volessero il bene della persona con cui vivono, il tradimento non esisterebbe.
    Non è un’attacco a nessuno ma una riflessione da fare.
    Come sono nei rapporti con il prossimo? Sono capace di affrontare le difficoltà relazionali o ne fuggo? Come comunico? La gente può fidarsi di me? Che tipo di partner sono?
    Come mi vedo tra due anni? Come vorrei che i miei figli crescessero nelle relazioni di amicizia, di amore, di rapporti con il prossimo? Vorrei che imbrogliassero? Lo voglio di me?
    Treemax likes this.
     
  10. rob221 rob221 è offline ApprendistaMessaggi 390 Membro dal Jun 2020 #10

    Predefinito

    Mi ero dimenticata di aggiungere che io non ho mai chiesto alle altre persone promesse del genere. Spero che mi amino, che non mi lascino, che in qualche modo siano sincere (fedeli mi interessa meno, è più un fatto di orgoglio), ma non lo pretendo. E' doloroso quando non è così e ci vuole impegno nei rapporti, però se una persona non mi ama più non è neppure una colpa. C'è una parte che non è nelle nostre mani.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]