situazione complessa fidanzato e amici - Pagina 2

Discussione iniziata da edream il 08-05-2022 - 14 messaggi - 899 Visite

Like Tree5Likes
  1. edream edream è offline JuniorMessaggi 1,082 Membro dal Dec 2013 #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stelin Visualizza Messaggio
    Edream, dato che ogni qualche mese ti prendi una cotta per ogni qualche uomo, e ormai devi essere sui 30, direi di accettare che funzioni cosi, tirare a testa o croce e fare esattamente il contrario. Magari funziona
    Ciao magari avessi una cotta ogni qualche mese, almeno non mi fisserei cosi tanto sulle persone ! Ho avuto solo una specie di cotta che chiamarla tale è un'esagerazione visto che è durata praticamente una settimana con il mio ex collega.

    Sennò l'ultima cotta risaliva più o meno al 2016.

    E' raro che mi piaccia qualcuno e quando capita per me è davvero difficile farmela passare


     
  2. edream edream è offline JuniorMessaggi 1,082 Membro dal Dec 2013 #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andromeda88 Visualizza Messaggio
    @Edream
    Stai con un ragazzo che non ami e ti sei innamorata del suo amico, sarebbe meglio decidere ora se hai le carte in mano per decidere.
    Penso che una delle cose che mi è sempre pesata è che con tutte le persone che frequenta io mi sono sempre sentita : "la fidanzata di.." è come se ci fosse un accordo non scritto per cui io posso vedere i suoi amici a piccole dosi e nonostante abbia la netta sensazione di stargli simpatica e comunque lui stesso mi dice che sono molto apprezzata non vengo mai vista come singolo.

    Con questo gruppo di amici avevo provato anche a comunicare scrivendo in un gruppo con la speranza che ci vedessimo anche più spesso ma comunque ci si vede poco..

    Loro non scrivono mai solamente a me, passano prima da lui, quindi allo stesso modo anch'io dico a lui di chiamargli..

    Ne ho parlato con la mia psicologa e dice che dovrei farmi meno problemi che anche lei pensa che li sto simpatica e dovrei scrivergli..

    Quindi qui mi collego al mio ragazzo, non so cosa sto aspettando ma è come se non volessi rovinare questa vacanza..
    Potrei iniziare a fargli un discorso dicendo che vorrei provare ad essere semplicemente un'amica?

    Alla vacanza manca un mese..
     
  3. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,241 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #13

    Predefinito

    Edream, penso che tu abbia bisogno di fare chiarezza.
    Sento che non ami il tuo ragazzo, poi anche il fatto stesso che mentre stai con lui ti invaghisci di un'altro denota un qualcosa.
    Se prima non parti da te stessa non impari ad amare te stessa non potrai mai donare amore all'altro, in quanto sei tu che vai a cercare sempre qualcosa all'esterno. Inoltre stai tranquilla che questo comportamento a livello inconscio viene percepito dall'altro, quindi si può essere che il tuo ragazzo sia freddo tuttavia penso che si sia anche allontanato da te.
    Mi sembra di aver capito che sei una persona che ha circa 30 anni, quindi è tempo di fermarti un attimo pensare a te stessa diventare piu consapevole e poi iniziare una nuova relazione, sempre che tu voglia costruire qualcosa. Se vuoi andare avanti cosi cambiando ragazzo infatuandoti di qualcuno ecc, vai avati cosi, poi arriverà un momento dove rimediare una spazzata non è un problema ma costruire qualcosa sara veramente difficile. Ti dico questo perche ne ho un esempio sotto gli occhi. 25 anni fa conosco un ragazzo nella struttura dove pratico lo sport , un bel ragazzo molto palestrato e lui si vantava di spazzare quella e quell'altra. Poi adesso a 52 anni lui si lamenta che è solo, non ha costruito nulla, ogni tanto rimedia una spazzata ma mi dice "Max torno a casa e sono solo. Rimedio solo situazioni veramente incasinate da cui scappo".
    Edream questo è il rischio, l opzione è diventare piu consapevoli e metterti tu al timone della tua vita e vedrai che le cose cambiano in meglio.
    Ho letto che vai da una psicologa, non voglio smontarti ma la psicologa può fare solo sostegno, chi ha gli strumenti per curare e aiutarti veramente è lo psicoterapeuta. In particolare l'indirizzo cognitivo comportamentale che è molto efficace e ti aiuta a comprendere bene la relazione tra pensieri,emozioni, comportamenti.
    Inoltre puoi fare anche molto lavoro da sola, ci sono diversi libri molto utili che ti aiutano a comprendere i tuoi buchi e le tue ferite interiori, oltre a comprendere bene l amore e la relazione di coppia.
    Fatto questo lavoro allora vedrai che le tue relazioni e le persone intorno a te cambieranno in maniera positiva.
    Bisogna solo avere il coraggio di cominciare, cominciare adesso. Adesso è il punto di forza se rimandi rimanderai sempre.
    Tutti i passi che ho fatto mi hanno condotto qui, ora
     
  4. Numerozero Numerozero è offline Super ApprendistaMessaggi 919 Membro dal Jan 2019 #14

    Predefinito

    Ho letto tutta la faccenda e ho una sola domanda: ma tu hai amici e amiche SOLO tue?? Perché pretendere che gli amici che lui si è fatto negli anni magari con fatica per forza di cose debbano diventare anche tuoi??

    Ti piace un amico suo, vuoi i suoi amici... Mah, sono piuttosto perplesso
    Prima di ogni numero primo c'è un numero zero