la solita annosa questione, gli piaccio "abbastanza"? - Pagina 7

Discussione iniziata da inthemeantime il 20-04-2022 - 65 messaggi - 3497 Visite

Like Tree20Likes
  1. L'avatar di Andromeda88

    Andromeda88 Andromeda88 è offline PrincipianteMessaggi 197 Membro dal May 2022 #61

    Predefinito

    @Time (è più corto così) :-)

    Con questa relazione le tue incertezze si sono manifestate come non mai.
    È pure vero che devi lavorare su te stessa, che hai finito una relazione probabilmente tossica e che la tua fiducia negli uomini è molto scarsa, è evidente che c'è molto lavoro da fare.

    Ma tutte queste "antenne tue" ti signalano in rosso, perché semplicemente lui non ti ispira fiducia, ha certi atteggiamenti strani ed intuitivamente senti che non ti puoi fidare.

    Rimane sempre su tinder, frequenta ancora un'ex o ha qualcosa di irrisolto con lei, non so da quale cultura proviene(dico cultura e non paese, perché cultura è una cosa differente dalla nazionalità ed influisce molto anche nel vivere le relazioni).

    Ma se è il tipo è arabe (ora generalizzo , permettimi di farlo :-)),sappilo che è tipico degli uomini arabi riempire di belle parole e poi nei fatti fare un po il contrario o negare quello che hanno detto prima e hanno propensione a frequentare varie donne allo stesso tempo, quindi occhio alle culture orientali/straniere.

    Li considero inaffidabili, poi il giorno che uno sarà affidabile, lo deve dimostrare

    Una cultura straniera può piacere ed attirare, ma stare insieme può essere fonte di incomprensioni e forti litigi, perché appunto non si capisce bene la cultura dell'altro.

    Nei confini europei, diciamo mediterranei, siamo più o meno la stessa cultura, ma i paesi arabi/asiatici hanno delle abitudini molto diverse dalle nostre,tienilo in conto.
    Non è facile fare degli affari con il venditore di tapetti, loro fanno un affare anche delle relazioni sentimentali , detto per ridere,ma in generale hanno un dono per farti sentire principessa e prima o poi finisci "schiava" e rinunci a cose che prima non avresti fatto per nessuno al mondo.

    Tu già stai cominciando a rinunciare a te stessa, ai tuoi spazi, a lui hai dato troppo spazio nella tua vita e pensieri.

    A me sembra che lui non ti dia molto posto nella sua vita, ti frequenta, sta bene (specialmente se fatte sesso),ma lascia le porte aperte per tutte , tra tinder, la ex ed altre conoscenze, ci sono molti aspetti che non quadrano.

    Nemmeno a me convince il suo modo, tu hai paure e traumi e questi riaffiorano con la sua presenza che fidati che ,non è rassicurante per niente.



    Take it easy, prendila con calma questa relazione, continua di frequentarlo se ti va il sesso e le uscite insieme, ma non ti implicare così tanto emozionalmente,
    non dargli l'esclusiva, frequenta anche tu altri, fai allo stesso modo che fa lui, ma spontaneo, cercalo di meno, fallo capire che non sei lì ad aspettare un segnale suo, che insomma stai bene senza di lui e viviti veramente la vita, che non sia solo per fare sembiante.

    Se ci tiene come racconta, cambierà da solo i modi, sennò vedrai come prende le distanze e lì capirai veramente con chi hai a che fare.
    Di solito i manipolatori o i bugiardi si allontanano quando i loro interessi non vengono soddisfatti.
    fausto62 likes this.


    "Ogni persona che incontriamo nella nostra vita è sempre unica. Sempre lascia un po’ di sé e si porta via un po’ di noi. Ci sarà chi si è portato via molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla.Questa è la più grande responsabilità della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso".[Jorge Louis Borges]
     
  2. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,931 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da inthemeantime Visualizza Messaggio
    si, io sono paranoica, però è mai possibile che tutte queste paranoie siano solo frutto della mia immaginazione?
    ... sì! ...
    jonesthecat likes this.
    ... another perspective ...
     
  3. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline Super FriendMessaggi 5,288 Membro dal Apr 2016
    Località nel Veneto operoso ed operaio..
    #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da inthemeantime Visualizza Messaggio
    Allora: no non voglio sposarmi ne avere figli ne incastrarlo ne stare con lui tutta la vita, sto semplicemente vivendo l'inizio di una storia che mi sta in parte scombussolando perchè tanti piccoli elementi mi fanno alzare le antenne e non so come comportarmi.
    Il motivo per cui "chiedo consigli a un forum" è perchè penso che aldilà di tutto sia uno spazio safe dove esprimere liberamente ciò che provo, senza filtri e anonimamente.
    Per me queste cose non sono importanti, semplicemente mi destabilizzano e mi fanno porre delle domande ovvero solitamente sarei la persona che chiede e interroga, ma in questo caso, e dato che non sono più una ragazzina, mi sto iniziando a chiedere se questo sia l'atteggiamento giusto, giusto non per lui, ma principalmente per me.
    Detto questo, nello sforzo di provare a non avere un atteggiamento indagatorio e di provare a vivere giorno per giorno questa storia, intravedo delle red flag tra cui ex che gli scrivono, lui perennemente al telefono, silenzi, ritardi nei messaggi, a volte si perde nei suoi pensieri e si incupisce, il tutto farcito però da un ragazzo che di fatto vedo molto spesso durante la settimana e che i dice tante belle cose, tra cui che per lui sono importante e che con me sta bene.
    Detto questo, il motivo per cui ho scritto qui è proprio perchè non vorrei rompergli le palle ogni secondo con le mie insicurezze, ma mi chiedo solo se ne valga la pena e, se nello sforzo di essere il più razionale possibile, non gli stia in realtà lasciando tutto lo spazio per farsi bellamente gli affari suoi per poi prendermi una vangata sui denti.
    se ho capito bene, tu non vuoi impegnarti, non vuoi figli, non pretendi ne' vuoi una storia ma, secondo il tuo modo di pensare,
    dopo tutte queste cose cose (non di secondaria importanza) che non vuoi, lui dovrebbe mollare tutto, esserci solo per te, non scrivere
    a nessuno che non abbia i baffi e che non gli sia stato insieme prima di te, essere a tua completa disposizione, per fare in modo
    che tu non sia "destabilizzata"? beh, proprio due cosine, non ti pare?
    e poi, quale sarebbe il senso di fargli una domanda, anche magari impegnativa, se poi non sei disposta a credere a quello che ti risponde?
    se vuoi stare con lui, e pretendi che lui sia solo tuo, allora sarebbe meglio che tu cercassi di fare chiarezza prima di tutto in te stessa..se invece
    vuoi un po' di coccole, sesso, e qualcuno con il quale mangiare una pizza o andare in ferie, non farti tante paranoie, e non farne a lui..
    hai paura di impegnarti e che poi il tuo impegno sia disatteso? rischia se te la senti, molla altrimenti..vuoi che lui si impegni con te? chiediglielo
    chiaramente, se la cosa ti interessa, altrimenti lui non ha nessun obbligo..
    Gerusalemme è la sposa del vostro arabismo
    perché avete ammesso tutti i fornicatori della notte nella sua camera nuziale
    E siete rimasti dietro la porta ad ascoltare le urla delle sue verginità
    E avete sguainato tutti i vostri pugnali
    tronfi del vostro decoro
    e le avete urlato di tacere per salvare l’onore
    Quanto siete onorevoli
    Figli di p*ut*tana, come può tacere una stuprata?
    (Muzaffar al-Nawwab)
     
  4. inthemeantime inthemeantime è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Apr 2022 #64

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andromeda88 Visualizza Messaggio
    @Time (è più corto così) :-)Con questa relazione le tue incertezze si sono manifestate come non mai.È pure vero che devi lavorare su te stessa, che hai finito una relazione probabilmente tossica e che la tua fiducia negli uomini è molto scarsa, è evidente che c'è molto lavoro da fare.Ma tutte queste "antenne tue" ti signalano in rosso, perché semplicemente lui non ti ispira fiducia, ha certi atteggiamenti strani ed intuitivamente senti che non ti puoi fidare.Rimane sempre su tinder, frequenta ancora un'ex o ha qualcosa di irrisolto con lei, non so da quale cultura proviene(dico cultura e non paese, perché cultura è una cosa differente dalla nazionalità ed influisce molto anche nel vivere le relazioni).Ma se è il tipo è arabe (ora generalizzo , permettimi di farlo :-)),sappilo che è tipico degli uomini arabi riempire di belle parole e poi nei fatti fare un po il contrario o negare quello che hanno detto prima e hanno propensione a frequentare varie donne allo stesso tempo, quindi occhio alle culture orientali/straniere.Li considero inaffidabili, poi il giorno che uno sarà affidabile, lo deve dimostrareUna cultura straniera può piacere ed attirare, ma stare insieme può essere fonte di incomprensioni e forti litigi, perché appunto non si capisce bene la cultura dell'altro.Nei confini europei, diciamo mediterranei, siamo più o meno la stessa cultura, ma i paesi arabi/asiatici hanno delle abitudini molto diverse dalle nostre,tienilo in conto.Non è facile fare degli affari con il venditore di tapetti, loro fanno un affare anche delle relazioni sentimentali , detto per ridere,ma in generale hanno un dono per farti sentire principessa e prima o poi finisci "schiava" e rinunci a cose che prima non avresti fatto per nessuno al mondo.Tu già stai cominciando a rinunciare a te stessa, ai tuoi spazi, a lui hai dato troppo spazio nella tua vita e pensieri.A me sembra che lui non ti dia molto posto nella sua vita, ti frequenta, sta bene (specialmente se fatte sesso),ma lascia le porte aperte per tutte , tra tinder, la ex ed altre conoscenze, ci sono molti aspetti che non quadrano.Nemmeno a me convince il suo modo, tu hai paure e traumi e questi riaffiorano con la sua presenza che fidati che ,non è rassicurante per niente.Take it easy, prendila con calma questa relazione, continua di frequentarlo se ti va il sesso e le uscite insieme, ma non ti implicare così tanto emozionalmente, non dargli l'esclusiva, frequenta anche tu altri, fai allo stesso modo che fa lui, ma spontaneo, cercalo di meno, fallo capire che non sei lì ad aspettare un segnale suo, che insomma stai bene senza di lui e viviti veramente la vita, che non sia solo per fare sembiante. Se ci tiene come racconta, cambierà da solo i modi, sennò vedrai come prende le distanze e lì capirai veramente con chi hai a che fare.Di solito i manipolatori o i bugiardi si allontanano quando i loro interessi non vengono soddisfatti.
    Mi dispiace ma continuo a pensare che questi commenti, e questo è già il secondo, su "culture diverse" siano degli stereotipi e anche piuttosto fastidiosi. Credo che non esistano culture a questo mondo, ma individui. io stessa sono figlia di due persone di paesi diversi e mio padre ad esempio, orientale come dici tu, è accanto a mia madre da 50 anni e si amano come due ragazzini. Ciò detto lui non mi cerca per il sesso, né tanto meno io, la nostra è una relazione fatta prevalentemente di momenti di scambio e condivisione anche intellettuale e mentale ed è questo che principalmente mi tiene legata a lui e sono sicura viceversa. Quindi bho, occhio con tutti sti "gli orientali sono così" ecc... abbiamo affrontato la questione Tinder mi ha detto che non ha alcun bisogno di averla e che ci sono vecchi match che ancora scrivono ogni tanto ma lui non ha risposto. l'ha cancellata e così ho fatto anche io. ho chiesto anche dell'ex con la quale è in contatto e mi ha detto che si sentono per lavoro e anche per sapere come sta. fattosta che doveva andare a Berlino (dove lei risiede, ma sarebbe andato per altri motivi) ma alla fine non ci va piu perché ha preferitoandare da un amico in un'altra città.mi chiedo che senso abbia vederci quasi tutti i giorni e dirsi così tanto se fosse tutto finto, mi chiedo che senso abbia dirsi ti amo in continuazione per poi mentire e fare lo ***...per ora ho deciso di fidarmi, cosa che lui mi chiede di fare da mesi e cosa che io non riesco a fare per i miei traumi passati. al tempo stesso però non deve essere lui a pagare, o noi come coppia.vedremo come va per il momento ho deciso di stare un po' tranquilla.
     
  5. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline ApprendistaMessaggi 318 Membro dal Aug 2019 #65

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da inthemeantime Visualizza Messaggio
    Credo che non esistano culture a questo mondo, ma individui.
    Individui che nascono, crescono e si formano all'interno di una determinata cultura, di un determinato ambiente familiare, sociale, educativo, e che ne interiorizzano i comportamenti e i valori. Nessuno di noi nasce e cresce nel vuoto, bensì all'interno di un contesto culturale. Che poi, in una fase della vita (generalmente dopo l'adolescenza) uno possa ricostruire la propria gerarchia valoriale e i propri modelli comportamentali, è altra cosa.
    Dico questo solo come precisazione: non so le origini di questo ragazzo, e non mi interessano. Faccio presente che vivo in uno dei quartieri più multietnici (come si dice ora, che è anche molto "cool") di Roma. Sì, proprio quello non lontano dalla Stazione Termini: non mi vergogno a dirlo, amo il mio quartiere, dalla basilica di Santa Maria Maggiore ai "ballatoi" di via Giolitti mi sento sicura, da sola o in compagnia.
    E dai Balcani alla Cina, dal Pakistan alla Nigeria... conosco, più o meno superficialmente, uomini e donne di ogni dove, o quasi. Le differenze nel pensare e nel comportarsi, le noto. Non disprezzo e non idealizzo nessuno. Noto, però.