sono in difficoltà, dopo 10 anni

Discussione iniziata da pasticcina93 il 08-11-2018 - 22 messaggi - 926 Visite

Like Tree14Likes
  1. pasticcina93 pasticcina93 è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Nov 2018 #1

    Predefinito sono in difficoltà, dopo 10 anni

    Ciao a tutti. Vi scrivo per cercare di avere una mano da parte vostra. Ho quasi 25 anni e sto da 10 con un ragazzo, ora conviviamo quasi da due. Tutto iniziò quando in primavera noto delle mancanze da parte sua, mi respingeva se mi avvicinavo ecc, per più volte. Faccio passare i giorni e parlo con lui di questo che si scusa dicendo che è stressato ecc. parlo anche che mi piacerebbe avere un aiuto in più a casa anche nelle cose più semplici, buttare la merendina della colazione, togliere il rotolo di carta i fenici finito.. la prima settimana e quella dopo andava tutto benissimo e dopo tutto questo svanì, tornó tutto come prima, lui diceva che si impegnava ma io non vedevo questo impegno. Nel frattempo conosco un ragazzo che non ho mai visto, mi ci trovo benissimo a parlare di argomenti profondi che so che con il mio ragazzo mai potrei affrontare, ogni giorno parliamo per un sacco di ore. Lui lo scopre è succede un casino. Stiamo insieme ancora e nel frattempo provo interesse per questa nuova persona.
    Oggi sono ancora insieme al mio ragazzo ma dopo l’ultima litigata di lunedì sera sono tornata dai miei perché si è intromesso su argomenti soldi fra me e mia sorella.
    ieri l’ho sentito e mi ha detto che gli manco a casa e gli manca il mio essere casinista, ma ho detto cosa dici che quando sono li la musica non posso metterla, se mi metto a ridere o a giocare con il cane ti da fastidio..
    Oggi torno a casa ma non ne ho voglia, non so cosa provo per lui, mi trovo meglio a stare a casa con i miei. Cosa dovrei fare ? Sono nella
    confusione più totale. Grazie a chi mi aiuterà


     
  2. flashcar flashcar è offline PrincipianteMessaggi 193 Membro dal Sep 2018 #2

    Predefinito

    Ti senti confusa penso sia normale è comunque una storia importante, ti consiglio di prenderti del tempo per te è riflettere bene sul da farsi...
    Nelle convivenza è normale che ci siano alti e bassi ma alla base ci deve essere la serenità nella coppia, l’amarsi e lo star bene..rifletti su queste cose e soprattutto nella solitudine vedi se ti manca il tuo partner e se provi ancora del sentimento per lui, se la risposta è positiva parla con lui e cercate di colmare tutte le mancanze e ristabilire l’equilibrio ma se è negativa vuol dire ricercare un qualcosa che ormai è giunto al termine...buona fortuna
     
  3. pasticcina93 pasticcina93 è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Nov 2018 #3

    Predefinito

    Il punto è che non sento la sua mancanza.. Non lo so che mi succede ma mi sento bene a stare qui dai miei. Mi sento disinnamorata, non so se possa succedere ma sento questo
    flashcar likes this.
     
  4. L'avatar di giulianb

    giulianb giulianb è offline JuniorMessaggi 1,124 Membro dal Mar 2016 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pasticcina93 Visualizza Messaggio
    . Non lo so che mi succede ma mi sento bene a stare qui dai miei.
    pasticcina se ti senti bene non andare via, per il momento.
    Significa che non ti manca veramente.
    flashcar likes this.
     
  5. flashcar flashcar è offline PrincipianteMessaggi 193 Membro dal Sep 2018 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giulianb Visualizza Messaggio
    pasticcina se ti senti bene non andare via, per il momento.
    Significa che non ti manca veramente.
    Quoto giulianb...prenditi del tempooo...
     
  6. L'avatar di sweet_faby

    sweet_faby sweet_faby è offline Super FriendMessaggi 6,871 Membro dal Sep 2007 #6

    Predefinito

    @pasticcina93

    Comprendo la tua sensazione di confusione, io quasi due anni fa ho chiuso una relazione di 9 anni dopo mesi in cui si parlava ma non ci si capiva e per tutti quei mesi ho convissuto con il sentimento che provi tu in questo momento.
    Per ciò che penso, ti posso dire che sia normale che dopo tanti anni possano subentrare problematiche o comunque che ci siano divergenze, specialmente per le relazioni nate in età adolescenziale. Si cresce, ma siamo sicuri che si continui ad andare nella stessa direzione? Le cose cambiano e nella maggior parte dei casi semplicemente cambiando si prendono strade diverse senza nemmeno accorgersene, pur restando insieme.
    Fossi in te mi focalizzerei sul comprendere se è questo il tuo caso o se questo può essere solo un momento passeggero, evitando di complicare la situazione sentendo altre persone perché è chiaro che una terza persona in questo momento ti possa risultare interessante, è la novità in un momento per te difficile. Non lasciarti sviare, prenditi del tempo per riflettere e vedrai che anche se a malincuore dovrai chiudere la tua storia lo farai consapevolmente - così come se riuscirete a risollevarvi insieme le cose andranno meglio da sé.
    "Le spiegazioni sono poesie di bassa lega."
    {S. King}
     
  7. pasticcina93 pasticcina93 è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Nov 2018 #7

    Predefinito

    Accetto tutti i vostri consigli e ne faccio tesoro, però è davvero difficile dirgli ciò che ho dentro, ho paura di cosa possa pensare lui è sopratutto di deludere i miei genitori ma so che qualsiasi cosa la dovrò fare per il mio bene.
     
  8. L'avatar di MaccoB

    MaccoB MaccoB è offline JuniorMessaggi 1,415 Membro dal Dec 2014 #8

    Predefinito

    sempre detto che la convivenza ammazza le relazioni... fin quando ognuno sta a casa sua tutto rose e fiori..
    sotto lo stesso tetto è tutta un'altra storia..
     
  9. L'avatar di sweet_faby

    sweet_faby sweet_faby è offline Super FriendMessaggi 6,871 Membro dal Sep 2007 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pasticcina93 Visualizza Messaggio
    Accetto tutti i vostri consigli e ne faccio tesoro, però è davvero difficile dirgli ciò che ho dentro, ho paura di cosa possa pensare lui è sopratutto di deludere i miei genitori ma so che qualsiasi cosa la dovrò fare per il mio bene.
    Capisco anche questa sensazione, una storia lunga diventa complicata in certe circostanze, specialmente quando si intrecciano magari dinamiche familiari tra loro.
    Come dici anche tu, le scelte che fai le devi a te stessa e a nessun altro, non devi condividere nulla con qualcuno che non ami; ripeto, magari questo è solo un periodo transitorio, non è detto che tutto si concluderà con una rottura ma di certo se continui così non andrai da nessuna parte, accumulerai malcontento e finirai con l'esplodere senza nemmeno permettere a lui di comprendere il perché di certe cose che dirai.

    L'ideale sarebbe farsi forza e da adulti parlare di ciò che sta succedendo, solo così si può comprendere realmente che periodo vivete per trovare nel bene o nel male una soluzione che non ti porti all'autodistruzione.

    flashcar and dirkpitt like this.
    "Le spiegazioni sono poesie di bassa lega."
    {S. King}
     
  10. L'avatar di sweet_faby

    sweet_faby sweet_faby è offline Super FriendMessaggi 6,871 Membro dal Sep 2007 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaccoB Visualizza Messaggio
    sempre detto che la convivenza ammazza le relazioni...
    Non è detto, non è una frase applicabile a tutte le storie.
    Conosco coppie che convivono da anni con figli che si amano alla follia e hanno un proprio equilibrio; non tutte le storie sono uguali, per fortuna.
    dirkpitt likes this.
    "Le spiegazioni sono poesie di bassa lega."
    {S. King}
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]