Sono disperato: mi ha lasciato solo perchè non le andava a genio una mia amicizia

Discussione iniziata da Kev2022 il 21-11-2022 - 54 messaggi - 1877 Visite

Like Tree54Likes
  1. Kev2022 Kev2022 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Nov 2022 #1

    Predefinito Sono disperato: mi ha lasciato solo perchè non le andava a genio una mia amicizia

    Ciao a tutti, ho trovato questo forum in uno dei momenti più difficili della mia vita e credo che a questo punto il parere oggettivo di sconosciuti non può che aiutarmi. Due mesi fa quella che pensavo fosse la donna che avrei sposato, mi ha lasciato. 26 anni io, 22 lei, una storia da favola, fino all'ultimo giorno, durata quasi 3 anni. Per spiegarvi il motivo per cui lei mi ha lasciato, devo fare un breve excursus sul mio passato. Durante l'adolescenza, ero bisessuale. Ho avuto una relazione di un anno con un ragazzo, ad un certo punto abbiamo capito entrambi di avere maggiore attrazione verso le donne, e siamo rimasti migliori amici, tutt'oggi. Non ho più interesse negli uomini da allora (avevo 20 anni quando io e lui ci siamo lasciati), ad oggi mi ritengo eterosessuale al 100%, e così il mio amico che infatti ha una relazione da 4 anni con una ragazza. Bene, la mia ex non ha mai accettato questo rapporto, non per omofobia (mai potrei stare con una persona omofoba), ma perchè riteneva che pur essendo un uomo, era comunque qualcuno con cui avevo avuto una storia e con cui avevo fatto sesso. Nulla è servito rassicurarla e dirle in ogni modo che mai tornerei con un uomo, che X è il mio migliore amico e ad oggi faccio addirittura fatica a realizzare di averci avuto una relazione in passato (e lo stesso vale per lui). Nonostante i vari tentativi anche da parte di lui, di esserle amico, lei ha sempre alzato un muro. Aggiungo anche che ha sempre avuto un astio, del tutto immotivato, anche verso la fidanzata del mio amico. E arriviamo alla maledetta sera in cui mi ha lasciato: eravamo usciti proprio con il mio amico e la sua ragazza (premetto che dato il suo astio, queste uscite a 4 erano molto rare). Lei se ne è uscita con una battuta offensiva, che non sto a riportare, alla fidanzata del mio amico, che ci è rimasta molto male. Il mio amico ha preso le difese della propria ragazza, scatenando l'ira della mia. Nel momento in cui io non l'ho difesa, ma anzi l'ho presa da parte e le ho detto che lui aveva ragione, che quella battuta era da evitare, soprattutto nei confronti di una persona che non le aveva mai fatto nulla di male, è scoppiata, e dopo una sfuriata di una cattiveria indescrivibile (quasi non la riconoscevo), mi ha lasciato. La sua motivazione? "Sono 3 anni che reggo questo rapporto malsano con X e tu che lo difendi pure, io ti amo ma non posso andare avanti a sopportare tutto questo". Io a distanza di due mesi non riesco nè a riprendermi, nè a realizzare come abbia potuto buttare via 3 anni meravigliosi (fino al pomeriggio STESSO mi parlava di un viaggio che voleva organizzassi per noi due!) per una motivazione insensata di questo tipo. Durante questi due mesi, ci sono stati un paio di tentativi di tornare sui suoi passi, dicendo che il sentimento in lei è ancora più vivo di prima e la mia mancanza è atroce, ma che non accetterà mai il rapporto col mio migliore amico. Durante questi tentativi (sempre messaggi, non ci siamo più visti da quella sera), si è sempre finito per litigare perchè io ero troppo orgoglioso, insomma lei pretendeva che io tornassi al suo schioccare di dita, e vedendo che non lo facevo, mi attaccava e insultava sempre con una cattiveria mai vista prima. A me manca da morire, anche se cerco di distrarmi in due mesi ho perso 7 kg, dormo poche ore a notte e anche il lavoro ne sta risentendo. Lei, quantomeno dalle storie che pubblica sui vari social (parecchie serate con amiche che comunque faceva anche mentre stava con me), non sembra disperata, anche se a suo dire invece lo è. Sono in un vicolo cieco, non riesco ad andare avanti senza di lei e la sola idea di conoscere nuove ragazze mi nausea, voglio solo lei, nonostante gli amici mi dicano che una che mi ha gettato via così, per un motivo insensato, non meriti alcuna seconda chance. Settimana scorsa ho fatto il passo di chiederle di vederci quantomeno per parlare a faccia a faccia, lei ha declinato dicendo che sta troppo male e vedermi la manderebbe in crisi, che ha bisogno di più tempo per essere più a sangue freddo. Non la sento da allora e non so come muovermi, anche perché quando penso a qualsiasi mossa per riconquistarla, subentra il pensiero di quanto dolore mi sta provocando e l'orgoglio mi blocca.Ringrazio chiunque sia arrivato fin qui, qualsiasi consiglio è ben accetto, sono disperato.


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,686 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #2

    Predefinito

    Come quando da bambino tiravo troppo la corda e mia madre mi diceva, "attento che oggi sei in via busca"... spero di non buscarle stasera dai forumini 😵

    Kev, nel tuo thread hai definito più volte "insulso" il motivo per cui la tua ragazza ti ha mollato ma in realtà dal suo punto di vista di donna non è per nulla insulso.
    Secondo me a lei piaci e tiene a te, però... però il tuo passato ti fa apparire ai suoi occhi come un mezzo finocchio, uso volutamente questo termine perché so che fa inca zzare molti. Questa cosa, oltre a destabilizzarla rendendola di fatto omofoba, la spinge a quel comportamento che tu ritieni insensato ma per lei non lo è: lei vorrebbe che tu, con un gesto di piena virilità, scacciassi dalla tua vita futura quel tuo amico che rappresenta quel tuo lato femminile che schifa e di cui ha paura, di cui non si fida e teme possiate ricadere nel vizio sodomitico.

    Comunque...
    Conoscendo le donne, temo che anche se tu come prova d'amore dovessi sfancuIare l'amico tuo, alla lunga non andrete lontano: in lei vivrà sempre il tarlo che le fa immaginare tu e lui che vi baciate e fate i giochetti e così, logora di qua e logora di là, al primo Califano che incrocerà per la strada penserà "ecco finalmente il padre dei miei figli, non quel mezzo...", insomma ci siamo capiti? 🤷🏻*♂️
    81Giulia and Andromeda88 like this.
    Animula vagula blandula
     
  3. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline FriendMessaggi 4,683 Membro dal Aug 2021 #3

    Predefinito

    Al contrario di Joker, secondo me era semplicemente gelosa.
    Sarebbe stato la stessa identica cosa se avesse avuto una ex donna, anzi, forse in quel caso la storia non ci sarebbe arrivata nemmeno a durare tre anni...

    Però concordo che qualsiasi tentativo di ricongiungersi sarebbe da evitare, a meno che non vi mettiate seriamente a parlare di questi problemi che vi fanno entrare in crisi, ma senza più giochetti di orgoglio (alla vince chi fugge insomma), diciamo un po’ più di maturità.
    Tanto più che lei non sembra molto interessata.
    Quindi che fare Kev?
    Niente, come per ogni amore che finisce, si sta male per un po’ e poi piano piano passerà...e tornerà pure la voglia passera 😉
    O altri tipi di uccelli.
     
  4. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,038 Membro dal Nov 2021 #4

    Predefinito

    Io escluderei dall'equazione phighe e piselli e vedere la cosa per come è. Ad alcuni serve fare esempi di similitudine purtroppo, altrimenti non ci arrivano in quanto la normalità è una bestia dalle mille forme.

    E' come se ti mettessi insieme a lei e usciste con il suo ex che è diventato il suo migliore amico che la conosce intimamente in ogni suo aspetto e che lei dia ragione a lui e torto a te quando c'è una discussione che vi tira in ballo. Ti sei schierato dalla parte del tuo amico caro Kev, sti ca22i l'amicizia, sti ca22i la ragione, ti sei giocato la ragazza che ti aveva detto chiaro e tondo "mi sta sulle @@ il tuo ex, vederlo, sentirlo e uscirci) la colpa di quella litigata non è la sua battuta scontata che la portava sulla punta della lingua da inizio uscita a quattro, ma te che l'hai portata li per costringerla a essere amica dell'amico con cui te la facevi, è patetico, fai ridere i somari; se non riconosci i tuoi errori e vuoi tenere il punto e qui... d'orgoglio e principio stiamo parlando, allora trovatene un'altra che accetti il tuo ex, non che accetti te.
    Alebabi73 and TermY like this.
    Ultima modifica di Fraxo; 22-11-2022 alle 00:16
     
  5. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline FriendMessaggi 4,683 Membro dal Aug 2021 #5

    Predefinito

    Fraxo, se ti riferisci al modo in cui mi pongo, si chiama ironia 🙄
    Comunque il succo del discorso è il solito.
    Io personalmente non avrei problemi ad avere a che fare con un/una possibile ex, soprattutto dopo 3 anni.
    Ma con la gelosia non c’è ragione che tenga, quindi anche avesse allontanato l’amico, sicuramente prima o poi sarebbe saltato fuori qualche altro problema simile che li avrebbe fatti andar fuori dai binari.
     
  6. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,038 Membro dal Nov 2021 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sara111 Visualizza Messaggio
    Fraxo, se ti riferisci al modo in cui mi pongo, si chiama ironia 🙄
    No no, non eri proprio calcolata nella mia risposta ti giuro, non sentirti perseguitata da me, non ho nessuna intenzione di perseguitarti.
     
  7. Kev2022 Kev2022 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Nov 2022 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Come quando da bambino tiravo troppo la corda e mia madre mi diceva, "attento che oggi sei in via busca"... spero di non buscarle stasera dai forumini 😵Kev, nel tuo thread hai definito più volte "insulso" il motivo per cui la tua ragazza ti ha mollato ma in realtà dal suo punto di vista di donna non è per nulla insulso.Secondo me a lei piaci e tiene a te, però... però il tuo passato ti fa apparire ai suoi occhi come un mezzo finocchio, uso volutamente questo termine perché so che fa inca zzare molti. Questa cosa, oltre a destabilizzarla rendendola di fatto omofoba, la spinge a quel comportamento che tu ritieni insensato ma per lei non lo è: lei vorrebbe che tu, con un gesto di piena virilità, scacciassi dalla tua vita futura quel tuo amico che rappresenta quel tuo lato femminile che schifa e di cui ha paura, di cui non si fida e teme possiate ricadere nel vizio sodomitico. Comunque...Conoscendo le donne, temo che anche se tu come prova d'amore dovessi sfancuIare l'amico tuo, alla lunga non andrete lontano: in lei vivrà sempre il tarlo che le fa immaginare tu e lui che vi baciate e fate i giochetti e così, logora di qua e logora di là, al primo Califano che incrocerà per la strada penserà "ecco finalmente il padre dei miei figli, non quel mezzo...", insomma ci siamo capiti? 🤷🏻*♂️
    Buon tentativo ma no. A parte che, se proprio vogliamo addentrarci nei dettagli, non sono mai stato una "checca" e ho sempre avuto un aspetto e atteggiamenti molto mascolini (anche se stendiamo un velo pietoso sull'associare gay = femminile nel 2022, come lesbica = maschile, ma non vado oltre) Poi, come puoi immaginare, ne ho parlato mille volte con lei, l'ho pensata anche io che potesse essere una sorta di astio verso il mio vecchio orientamento sessuale, ma assolutamente no. Anzi, mi ha specificato più volte che se fossi rimasto amico di una ex donna, nemmeno avrebbe iniziato una relazione con me. Ha in parte tollerato il rapporto proprio perchè è un uomo.
     
  8. Kev2022 Kev2022 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Nov 2022 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sara111 Visualizza Messaggio
    Al contrario di Joker, secondo me era semplicemente gelosa.
    Sarebbe stato la stessa identica cosa se avesse avuto una ex donna, anzi, forse in quel caso la storia non ci sarebbe arrivata nemmeno a durare tre anni...

    Però concordo che qualsiasi tentativo di ricongiungersi sarebbe da evitare, a meno che non vi mettiate seriamente a parlare di questi problemi che vi fanno entrare in crisi, ma senza più giochetti di orgoglio (alla vince chi fugge insomma), diciamo un po’ più di maturità.
    Tanto più che lei non sembra molto interessata.
    Quindi che fare Kev?
    Niente, come per ogni amore che finisce, si sta male per un po’ e poi piano piano passerà...e tornerà pure la voglia passera 😉
    O altri tipi di uccelli.
    Esattamente. Come ho già detto mai avrebbe accettato un'amicizia con una ex donna, a meno che, parole sue, fosse obesa e coi capelli corti, insomma l'opposto dei miei canoni attuali. E ovviamente un uomo è ancora più opposto. Per il resto parlerei anche dei problemi, io, è lei che rifiuta il dialogo e questo mi porta ad accumulare rabbia e appunto orgoglio.
     
  9. Kev2022 Kev2022 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Nov 2022 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fraxo Visualizza Messaggio
    E' come se ti mettessi insieme a lei e usciste con il suo ex che è diventato il suo migliore amico che la conosce intimamente in ogni suo aspetto e che lei dia ragione a lui e torto a te quando c'è una discussione che vi tira in ballo. Ti sei schierato dalla parte del tuo amico caro Kev, sti ca22i l'amicizia, sti ca22i la ragione, ti sei giocato la ragazza che ti aveva detto chiaro e tondo "mi sta sulle @@ il tuo ex, vederlo, sentirlo e uscirci) la colpa di quella litigata non è la sua battuta scontata che la portava sulla punta della lingua da inizio uscita a quattro, ma te che l'hai portata li per costringerla a essere amica dell'amico con cui te la facevi, è patetico, fai ridere i somari; se non riconosci i tuoi errori e vuoi tenere il punto e qui... d'orgoglio e principio stiamo parlando, allora trovatene un'altra che accetti il tuo ex, non che accetti te.
    Quindi mi stai dicendo che il partner va difeso a prescindere? No, nella situazione ipotetica che hai descritto tu, se io me ne uscissi con una battuta di ***** e offensiva, sticazzi se lei non prendesse le mie difese, non sono il cagnolino a cui dare il contentino, e so riconoscere quando sbaglio. Oltretutto, più che il mio amico ho difeso la sua ragazza, che è rimasta di ***** per il comportamento della mia ex, del tutto inopportuno. Detto questo, non l'ho portata lì per "farle fare amicizia", si conoscono da inizio relazione e se non ci vuole fare amicizia, amen, non per forza gli amici miei devono essere anche suoi e viceversa. Ho anche specificato che le uscite a 4 erano rare perchè appunto evitavo di farle incontrare spesso persone che non le andavano a genio. Quella sera è stata l'altra coppia a proporre di uscire, avevo detto alla mia ragazza che tranquillamente potevamo evitare di andarci, ha scelto lei di uscirci.
     
  10. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,458 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Kev, probabilmente lei è esplosa perché non reggeva più la situazione
    Lei probabilmente è gelosa di suo e questo mi porta a pensare che in un futuro non molto lontano ci sarebbero stati altri problemi.
    Ho lavorato insieme ad un collega che aveva la compagna gelosa e ti posso assicurare che era un inferno continue discussioni e continuamente lui passava il telefono a me e mi diceva per davore parlaci.
    Poi tornato a casa la lasciò perché non ce la faceva più.
    Questo è un aspetto poi se lei non accetta il tuo amico non glielo puoi imporre ma neanche tu devi privarti della libertà di essere amico con chi vuoi.
    Devi sentire dentro di te cosa ti fa stare meglio, puoi fermarti e riflettere su questo aspetto.
    Kev2022 likes this.
    Tutti i passi che ho fatto mi hanno condotto qui, ora