Sos situazione complicata - Pagina 17

Discussione iniziata da ROSSY8627 il 08-09-2021 - 653 messaggi - 51308 Visite

Like Tree325Likes
  1. ROSSY8627 ROSSY8627 è offline ApprendistaMessaggi 265 Membro dal Sep 2021 #161

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cabalo Visualizza Messaggio
    no io mi tengo lontano da convivenze e matrimoni proprio perchè so che in giro c'è tanta feccia come te
    le prostitute che pago il venerdi sera hanno molto piu onore
    Ho capito.....sei un maschilista, ti sei commentato da solo, l'idea che la donna tradisca non ti piace, perché lei deve essere succube, solo l'uomo può tradire....e poi hai bisogno di pagare per fare sesso....poverino non sei combinato meglio


     
  2. Cabalo Cabalo è offline BannedMessaggi 22 Membro dal Sep 2021 #162

    Predefinito

    bisogno? lol il sesso con le prostitute è nettamente migliore di quello con voi cagne
    e poi con le prostitute alla fine si spende anche molto meno
    prova di nuovo stupida
     
  3. ROSSY8627 ROSSY8627 è offline ApprendistaMessaggi 265 Membro dal Sep 2021 #163

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cabalo Visualizza Messaggio
    bisogno? lol il sesso con le prostitute è nettamente migliore di quello con voi cagne
    e poi con le prostitute alla fine si spende anche molto meno
    prova di nuovo stupida
    Contento tu!! Venerdì è passato....ora a secco tutta la settimana🤣🤣che TRISTEZZA....poverino, neanche ti risp più mi fai troppa pena! Ti auguro di trovare qualcuna che ti liberi da questa condanna e che trovi la felicità che probabilmente ora nn hai!
     
  4. Cabalo Cabalo è offline BannedMessaggi 22 Membro dal Sep 2021 #164

    Predefinito

    no grazie ne trovo una diversa ogni settimana che mi da felicità
    invece voi cornuti continuate a mettere e ricevere corna a raffica come le bestie senza cervello che siete
    le prostitute hanno molto piu onore
    ROSSY8627 likes this.
     
  5. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline Super ApprendistaMessaggi 956 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #165

    Predefinito

    Ciao Rossella... Allora: se ho ben capito, presupposto della questione è che a te lui interessi, e che sei ancora interessata a fare sesso con lui e tenere in piedi la relazione extra... No?

    Personalmente, propongo sempre la regola d'oro: mai amanti nel posto di lavoro; e se proprio ci scappano, tutte le interazioni vanno fatte fuori dal posto di lavoro. Perchè? Perchè i soldi che si portano a casa vanno salvaguardati, e perchè, nel tuo caso, ci sono anche persone vicine alla moglie del tuo amante. Mettiamo in secondo piano il discorso caffè, ma è di fondamentale importanza che i caffè li prendiate (e che interagiate) fuori dal posto di lavoro: è ovvio il senso del mio consiglio.

    Nel tuo come nel suo interesse: mettersi davanti agli occhi di tutti, quando poi ci sono persone vicine alla moglie, e voci di corridoio che circolano e sono persino giunte alla moglie... Non so, Rossella, fai come Rambo, nell'altro thread, che sembra in fase di ufficializzazione della sua relazione extra da parte del convivente della sua amante? Questi benedetti caffè, se proprio dovete prenderli, prendeteli al di fuori dal posto di lavoro, e tenete pure un basso profilo: forse, Rossella, l'unica domanda che dovresti fare a lui è se ha intenzione di ufficializzare il vostro rapporto davanti alla moglie; sai com'è, allora si capisce perchè è così palese nel suo comportarsi, se no, Rossella, digli che forse è meglio svegliarsi un po'.

    Veniamo ai caffè: molto probabilmente, come anche altri hanno detto, ti ha messo in parcheggio in attesa di tempi migliori. Non mi sembra di vedere un particolare gioco di potere da parte sua: probabilmente, causa nascita del nuovo figlio, ha i tempi e gli impegni stretti, e per ora deve tenere in pausa la relazione. Mi pare che sia proprio questo quello che ti ha detto, no, Rossella? Mi sembra che abbiamo a che fare con un uomo abbastanza trasparente in questo senso.

    Credo che abbia poco senso fargli pressione per farlo smettere di fare l'amicone: rischi che ti dica che sei insensibile, visto gli impegni che ha ora legati al parto della moglie, e che non capisci la sua situazione. Obiezione anche un minimo sensata, in effetti. Forse l'unico problema è proprio questo: in sostanza, Rossella, lui sta aspettando che si calmino le acque, ma tra quando le acque si saranno calmate?

    Tra sei mesi? Tra un anno? Due anni? I tempi possono essere abbastanza lunghi: puoi provare, nel caso, a chiedergli se ed entro quando vuole riprendere la vostra relazione, dandogli sempre la conferma che capisci gli impegni e la situazione legati alla nuova paternità: ma molto probabilmente i tempi non saranno immediati, a mio parere, almeno tra 3 e 6 mesi, considerando anche le voci che circolavano e che erano giunte alla moglie. Anche questa mossa è sensata, ed è un punto che alle volte sembri sottovalutare: posso farti una domanda, Rossella?

    Tu fossi al suo posto, come ti comporteresti? Fossi incinta, ed a tuo marito sono giunte delle voci, ti comporteresti davvero in maniera così differente da come si sta comportando lui? Chiaramente, a mio parere, la risposta è no. Il suo comportamento, a grandi linee, a parte il mettersi a prendere il caffè con te a bella vista, ha senso ed è abbastanza motivato. E qui viene il punto che ti riguarda.

    Chiaramente, Rossella, le vostre finestre di tempo non sono più congruenti: dubito che potrai passare altri 3-6 mesi, come minimo, a prendere caffè. Ovviamente ti consiglio di chiedergli apertamente se e fra quanto a intenzione di riprendere la vostra relazione: meglio non fare i conti senza l'oste, ma il discorso è chiaro. Tu non hai particolari motivi per assecondare i suoi pur comprensibili tempi: fare gli amici può essere anche sensato, magari in attesa di tempi migliori, ma come dicevo non davanti a tutti, ma non mi sembra che tu possa aspettare periodi così lunghi.

    Non mi pare che abbiate un rapporto di stima ed affetto reciproco tale da legittimare un comportamento del genere, anche mettendo da parte il fatto che, se anche vi fosse, non mi pare esattamente questo il momento migliore per metterlo davanti a tutti. A queste condizioni, mi sembra che la cosa migliore sia chiudere la relazione, in attesa che vengano tempi migliori, magari restando in contatto tramite messaggi e simili.

    Ok, fin qui la parte meramente organizzativa: passiamo ora all'aspetto pianificativo. Perchè, molto semplicemente, Rossella, da questo punto di vista ti sei sostanzialmente bevuta il cervello.

    In sostanza, come altri ti hanno già detto, la situazione è abbastanza da evitare: supponendo che la cosa venga a galla, Rossella, ti immagini la situazione? Tutti sappiamo che un amante mette in seria crisi una famiglia, ma sei l'amante di un uomo che nel mentre la moglie fa l'ecografia o sta partorendo si preoccupa di cercare l'extra, cioè te: anche qui, consiglierei di fare il solito gioco di immaginazione. Se tuo marito, quando stai partorendo, cerca l'amante, tu come la prendi?

    Non ho problemi a dare un giudizio alquanto negativo sia su di te che su di lui, ma il problema è un altro, Rossella, e non è un mero giudizio morale: è un problema di rischi e di vantaggi. Capisco che non ti possa piacere il fatto che ti si dica che sei la controparte concorde e consenziente di un uomo che quando la moglie fa l'ecografia perchè è incinta, cerca l'amante, ma il problema è che, al minimo errore o sciocchezza, come il classico messaggio che viene letto per sbaglio da una notifica, le cose finiscono davvero male, e più male del solito.

    Ancora una volta, Rossella, riporto l'esempio sulla tua pelle: se tuo marito quando sei incinta si vede con l'amante, e tu, dopo magari del tempo, lo scopri, cosa penserai di tuo marito? Ovviamente, l'amante stessa non verrà scontata particolarmente rispetto al marito "mostro cornificatore". Penso che hai capito quello che ti voglio dire, Rossella: c'è troppo rischio di mezzo, e pochi appigli a cui appendersi in caso di tempi peggiori. Nessuna scusante, nessuna attenuante o altro. Non ci sono figli, immobili, mutui e le solite cose che vengono tirate in ballo in questi casi: quale che sia il costo della separazione, pure dovesse mandare sul lastrico chi la chiede, verrà accettato e sobbarcato.
    Peraltro, Rossella, se davvero qualcosa dovesse emergere, pensi che tuo marito gradirà che sei stata l'amante... Di un uomo sposato nel mentre la moglie era incinta di un figlio? Chiaramente il discorso riguardo la separazione si ripete con tuo marito: quale che si il costo della seprazione o divorzio, lui se lo sobbarcherà, senza se e senza ma.

    Ammetto sinceramente, Rossella, di non capire come del sesso possa controbilanciare seriamente a tutti i rischi ed i guai che sono dall'altra parte della bilancia: ed anzi, a tal proposito, ti invito a rispondere a me ed a te stessa. Di nuovo, Rossella: la questione non è un giudizio morale. E' una questione di interesse.

    Rossella, sinceramente: dov'è il tuo vantaggio in una situazione come quella che ci stai descrivendo?
    Camelot and yogybear like this.
    La vita è una favola: tutto sta nel capirne la morale.
     
  6. Etta87 Etta87 è offline SeniorMessaggi 11,924 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima Visualizza Messaggio

    Personalmente, propongo sempre la regola d'oro: mai amanti nel posto di lavoro; e se proprio ci scappano, tutte le interazioni vanno fatte fuori dal posto di lavoro. Perchè? Perchè i soldi che si portano a casa vanno salvaguardati
    Con il senno di poi non posso che darti ragione.
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.
     
  7. ROSSY8627 ROSSY8627 è offline ApprendistaMessaggi 265 Membro dal Sep 2021 #167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima Visualizza Messaggio
    Ciao Rossella... Allora: se ho ben capito, presupposto della questione è che a te lui interessi, e che sei ancora interessata a fare sesso con lui e tenere in piedi la relazione extra... No?

    Personalmente, propongo sempre la regola d'oro: mai amanti nel posto di lavoro; e se proprio ci scappano, tutte le interazioni vanno fatte fuori dal posto di lavoro. Perchè? Perchè i soldi che si portano a casa vanno salvaguardati, e perchè, nel tuo caso, ci sono anche persone vicine alla moglie del tuo amante. Mettiamo in secondo piano il discorso caffè, ma è di fondamentale importanza che i caffè li prendiate (e che interagiate) fuori dal posto di lavoro: è ovvio il senso del mio consiglio.

    Nel tuo come nel suo interesse: mettersi davanti agli occhi di tutti, quando poi ci sono persone vicine alla moglie, e voci di corridoio che circolano e sono persino giunte alla moglie... Non so, Rossella, fai come Rambo, nell'altro thread, che sembra in fase di ufficializzazione della sua relazione extra da parte del convivente della sua amante? Questi benedetti caffè, se proprio dovete prenderli, prendeteli al di fuori dal posto di lavoro, e tenete pure un basso profilo: forse, Rossella, l'unica domanda che dovresti fare a lui è se ha intenzione di ufficializzare il vostro rapporto davanti alla moglie; sai com'è, allora si capisce perchè è così palese nel suo comportarsi, se no, Rossella, digli che forse è meglio svegliarsi un po'.

    Veniamo ai caffè: molto probabilmente, come anche altri hanno detto, ti ha messo in parcheggio in attesa di tempi migliori. Non mi sembra di vedere un particolare gioco di potere da parte sua: probabilmente, causa nascita del nuovo figlio, ha i tempi e gli impegni stretti, e per ora deve tenere in pausa la relazione. Mi pare che sia proprio questo quello che ti ha detto, no, Rossella? Mi sembra che abbiamo a che fare con un uomo abbastanza trasparente in questo senso.

    Credo che abbia poco senso fargli pressione per farlo smettere di fare l'amicone: rischi che ti dica che sei insensibile, visto gli impegni che ha ora legati al parto della moglie, e che non capisci la sua situazione. Obiezione anche un minimo sensata, in effetti. Forse l'unico problema è proprio questo: in sostanza, Rossella, lui sta aspettando che si calmino le acque, ma tra quando le acque si saranno calmate?

    Tra sei mesi? Tra un anno? Due anni? I tempi possono essere abbastanza lunghi: puoi provare, nel caso, a chiedergli se ed entro quando vuole riprendere la vostra relazione, dandogli sempre la conferma che capisci gli impegni e la situazione legati alla nuova paternità: ma molto probabilmente i tempi non saranno immediati, a mio parere, almeno tra 3 e 6 mesi, considerando anche le voci che circolavano e che erano giunte alla moglie. Anche questa mossa è sensata, ed è un punto che alle volte sembri sottovalutare: posso farti una domanda, Rossella?

    Tu fossi al suo posto, come ti comporteresti? Fossi incinta, ed a tuo marito sono giunte delle voci, ti comporteresti davvero in maniera così differente da come si sta comportando lui? Chiaramente, a mio parere, la risposta è no. Il suo comportamento, a grandi linee, a parte il mettersi a prendere il caffè con te a bella vista, ha senso ed è abbastanza motivato. E qui viene il punto che ti riguarda.

    Chiaramente, Rossella, le vostre finestre di tempo non sono più congruenti: dubito che potrai passare altri 3-6 mesi, come minimo, a prendere caffè. Ovviamente ti consiglio di chiedergli apertamente se e fra quanto a intenzione di riprendere la vostra relazione: meglio non fare i conti senza l'oste, ma il discorso è chiaro. Tu non hai particolari motivi per assecondare i suoi pur comprensibili tempi: fare gli amici può essere anche sensato, magari in attesa di tempi migliori, ma come dicevo non davanti a tutti, ma non mi sembra che tu possa aspettare periodi così lunghi.

    Non mi pare che abbiate un rapporto di stima ed affetto reciproco tale da legittimare un comportamento del genere, anche mettendo da parte il fatto che, se anche vi fosse, non mi pare esattamente questo il momento migliore per metterlo davanti a tutti. A queste condizioni, mi sembra che la cosa migliore sia chiudere la relazione, in attesa che vengano tempi migliori, magari restando in contatto tramite messaggi e simili.

    Ok, fin qui la parte meramente organizzativa: passiamo ora all'aspetto pianificativo. Perchè, molto semplicemente, Rossella, da questo punto di vista ti sei sostanzialmente bevuta il cervello.

    In sostanza, come altri ti hanno già detto, la situazione è abbastanza da evitare: supponendo che la cosa venga a galla, Rossella, ti immagini la situazione? Tutti sappiamo che un amante mette in seria crisi una famiglia, ma sei l'amante di un uomo che nel mentre la moglie fa l'ecografia o sta partorendo si preoccupa di cercare l'extra, cioè te: anche qui, consiglierei di fare il solito gioco di immaginazione. Se tuo marito, quando stai partorendo, cerca l'amante, tu come la prendi?

    Non ho problemi a dare un giudizio alquanto negativo sia su di te che su di lui, ma il problema è un altro, Rossella, e non è un mero giudizio morale: è un problema di rischi e di vantaggi. Capisco che non ti possa piacere il fatto che ti si dica che sei la controparte concorde e consenziente di un uomo che quando la moglie fa l'ecografia perchè è incinta, cerca l'amante, ma il problema è che, al minimo errore o sciocchezza, come il classico messaggio che viene letto per sbaglio da una notifica, le cose finiscono davvero male, e più male del solito.

    Ancora una volta, Rossella, riporto l'esempio sulla tua pelle: se tuo marito quando sei incinta si vede con l'amante, e tu, dopo magari del tempo, lo scopri, cosa penserai di tuo marito? Ovviamente, l'amante stessa non verrà scontata particolarmente rispetto al marito "mostro cornificatore". Penso che hai capito quello che ti voglio dire, Rossella: c'è troppo rischio di mezzo, e pochi appigli a cui appendersi in caso di tempi peggiori. Nessuna scusante, nessuna attenuante o altro. Non ci sono figli, immobili, mutui e le solite cose che vengono tirate in ballo in questi casi: quale che sia il costo della separazione, pure dovesse mandare sul lastrico chi la chiede, verrà accettato e sobbarcato.
    Peraltro, Rossella, se davvero qualcosa dovesse emergere, pensi che tuo marito gradirà che sei stata l'amante... Di un uomo sposato nel mentre la moglie era incinta di un figlio? Chiaramente il discorso riguardo la separazione si ripete con tuo marito: quale che si il costo della seprazione o divorzio, lui se lo sobbarcherà, senza se e senza ma.

    Ammetto sinceramente, Rossella, di non capire come del sesso possa controbilanciare seriamente a tutti i rischi ed i guai che sono dall'altra parte della bilancia: ed anzi, a tal proposito, ti invito a rispondere a me ed a te stessa. Di nuovo, Rossella: la questione non è un giudizio morale. E' una questione di interesse.

    Rossella, sinceramente: dov'è il tuo vantaggio in una situazione come quella che ci stai descrivendo?
    Grazie mille del tuo parere!!! Dal punto di vista logico hai completamente ragione...non ne vale la pena, questi caffè mi hanno disorientata rispetto ad una decisione che già avevo preso....non mi resta che declinare gli inviti ed evitarlo x dimenticare....non ne vale assolutamente la pena x uno che nn sa che vuole tra l'altro
    yogybear likes this.
     
  8. Camelot Camelot è offline JuniorMessaggi 1,738 Membro dal Mar 2009 #168

    Predefinito

    Ultima,bellissimo post.
    Hai argomentato prendendo in considerazione tutti gli aspetti della relazione.
    yogybear likes this.
     
  9. L'avatar di Lili77

    Lili77 Lili77 è offline ApprendistaMessaggi 273 Membro dal May 2019
    Località Italia
    #169

    Predefinito

    Guarda, ti dico la mia direttamente sulla domanda del perchè vuole i caffè. Io vengo da una situazione simile, relazione di 3 anni chiusa per una telefonata ricevuta dalla moglie.l Vabbeh. (Puoi leggere nel forum il mio thread). Ovviamente ci siamo sentiti per telefono e visto al lavoro e lui offre un caffè, a cui io non sono ancora andata (comunque roba fresca di una settimana). Semplicemente lo fa per lavarsi la coscienza. Ti ho avuto come amante, ho chiuso perchè mia moglie bla bla bla però ehi, amici come prima! Tutto a posto no? E' una dimostrazione di forza/sbruffonaggine, ti ha scaricato ma vuole anche infierire e farti capire che se tu ci stai pensando o soffrendo a lui non frega niente, anzi, ti manipola a tal punto da concederti la briciolina e il contentino del caffè così ti dimostra che qualunque tipo di rapporto voglia avere con te lo avrà... e tu accetterai.

    Io quei caffè non i accetterei. Fatti vedere indifferente e non a sperare che ci sia altro. Accetta piuttosto i caffè da qualcun altro e fagli capire che ci metti 5 minuti a trovare un altro meglio di lui.
    Etta87 likes this.
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 20,517 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #170

    Predefinito

    ... non capirò mai perché vi attaccate così tanto tenacemente all'amante ... capirei al marito con cui avete una promessa matrimoniale formale ... ma l'amante sta con voi per il sesso ... perché non restate su quello? Vi ci attaccate nemmeno foste la moglie ...
    ... another perspective ...