Sottomissione maschile

Discussione iniziata da Laella il 30-03-2013 - 25 messaggi - 15678 Visite

Like Tree13Likes
  1. L'avatar di Laella

    Laella Laella è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Nov 2012
    Località il corpo a Milano ma il cuore altrove..
    #1

    Predefinito Sottomissione maschile

    Forse qualche discussione simile c'è già stata in passato, ma mi piacerebbe riparlarne se avete voglia.
    Cos'è veramente la sottomissione maschile? Necessità di abbandonare, almeno in privato, la facciata di maschio sempre decisionale e forte in tutte le situazioni? Il riconoscimento di una superiorità della figura femminile in tutte le sue sfaccettature?
    A vostro parere quale potrebbe essere la manifestazione più forte di sottomissione a una donna?


    andrea_femminista likes this.
    Non dire mai che i sogni sono inutili, perchè inutile è la vita di chi non sa sognare

    Il problema è la notte. Il buio fa luce a troppi pensieri


    Tanto più resistente è la corazza, tanto più fragile è l'anima che la indossa
     
  2. L'avatar di -Lore-

    -Lore- -Lore- è offline Super ApprendistaMessaggi 572 Membro dal Dec 2011
    Località Francia/Belgio/Spagna/Italia
    #2

    Predefinito

    Per dirla in parole povere, secondo me la sottomissione maschile é quando lui diventa il cagnolino di lei.

    A vostro parere quale potrebbe essere la manifestazione più forte di sottomissione a una donna?
    Seguire ed amare una donna nonostante questa lo riempa sempre d'insulti a suo piacimento; Dire "si hai ragione, scusami" alla propria donna anche quando non é colpa propria; Sfinire il proprio portafoglio per i capricci di lei.
    La lista é lunga...
    Ultima modifica di -Lore-; 30-03-2013 alle 11:47
    Nostalgico degl'anni '90

    Spensieratezza, Felicità, Relax, Avventura, Gioventù, Amicizia, Amore, Passione...
     
  3. L'avatar di Laella

    Laella Laella è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Nov 2012
    Località il corpo a Milano ma il cuore altrove..
    #3

    Predefinito

    @ Lore
    quello che descrivi tu io lo definirei un uomo debole e senza carattere.
    Io parlo degli uomini che hanno nel loro Io la consapevolezza della superiorità della femmina sul maschio, che sia psicologicamente che sessualmente sono assoggettati alla figura femminile..
    Parlo di uomini che amano il collare o altre situazioni simili.. gli slave..
    Non dire mai che i sogni sono inutili, perchè inutile è la vita di chi non sa sognare

    Il problema è la notte. Il buio fa luce a troppi pensieri


    Tanto più resistente è la corazza, tanto più fragile è l'anima che la indossa
     
  4. Incondizionatamente Incondizionatamente è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,602 Membro dal Aug 2012 #4

    Predefinito

    Senza arrivare al collare, ci sono tante pratiche sessuali in cui porsi sotto il 'dominio femminile' eccita la fantasia di molti uomini.
    Basta anche solo pensare alla posizione dell'amazzone, cioè la donna sopra a cavalcioni, in cui l'uomo cede il quasi totale controllo alla donna. Ma si va anche oltre, con il rimjob, fino allo strap-on e ad altre pratiche. Lo Slave è invece, secondo me, ancora oltre e meriterebbe un discorso diverso, perchè in quel caso il maschio quasi si 'annulla' nel suo ruolo attivo.

    Dal punto di vista psicologico, io sono fermamente convinto della superiorità della donna sull'uomo. Almeno per quanto riguarda l'umanità, nel senso delle qualità umane. Le donne sono più forti, resistono maggiormente al dolore fisico e mentale, sono capaci di sopportare cose incredibili, di norma hanno maggiore sensibilità ed una più spiccata arguzia ed intelligenza.
    Il problema è che, questi sono miei pareri, non sono in grado di lavorare insieme. E questo è fondamentale in una civlità sociale come quella umana. E sono molto più esposte alla sofferenza psicologica rispetto all'uomo. Per cui capita che una donna crolli molto più spesso di un uomo.
    Ma sulla 'superiorità' (mi dà fastidio questa parola, io considero le donne e gli uomini allo stesso livello, ognuno con le sue prerogative) della donna, io non ho tanti dubbi.

    p.s. A me sembra che però tu volessi porre maggiormente l'accento sulle connotazioni sessuali e sentimentali della sottomissione maschile, giusto?
    bi74, Didi93 and ongaccam like this.
     
  5. L'avatar di Laella

    Laella Laella è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Nov 2012
    Località il corpo a Milano ma il cuore altrove..
    #5

    Predefinito

    Anch'io considero l'uomo e la donna allo stesso livello, ognuno con le proprie prerogative diverse ma complementari. Ad esempio banalmente la forza fisica più presente nell'uomo e la profondità umana per le donne.
    Infatti io non intendevo questo, ma nemmeno volevo arrivare ad esaminare il mondo "slave".
    Semplicemente mi piacerebbe capire in che modo un uomo comincia ad assecondare le proprie fantasie fino a farle diventare una realtà, quali lotte interiori comporta tutto questo, da dove possono nascere le fantasie _ o le realtà_ di sottomissione fisica ma anche, e soprattutto, mentale.
    Non dire mai che i sogni sono inutili, perchè inutile è la vita di chi non sa sognare

    Il problema è la notte. Il buio fa luce a troppi pensieri


    Tanto più resistente è la corazza, tanto più fragile è l'anima che la indossa
     
  6. discolo discolo è offline Super ApprendistaMessaggi 625 Membro dal Oct 2012 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Incondizionatamente Visualizza Messaggio
    Dal punto di vista psicologico, io sono fermamente convinto della superiorità della donna sull'uomo. Almeno per quanto riguarda l'umanità, nel senso delle qualità umane. Le donne sono più forti, resistono maggiormente al dolore fisico e mentale, sono capaci di sopportare cose incredibili, di norma hanno maggiore sensibilità ed una più spiccata arguzia ed intelligenza.
    Il problema è che, questi sono miei pareri, non sono in grado di lavorare insieme. E questo è fondamentale in una civlità sociale come quella umana. E sono molto più esposte alla sofferenza psicologica rispetto all'uomo. Per cui capita che una donna crolli molto più spesso di un uomo.
    Ma sulla 'superiorità' (mi dà fastidio questa parola, io considero le donne e gli uomini allo stesso livello, ognuno con le sue prerogative) della donna, io non ho tanti dubbi.
    incodiz. ma hai finito di scrivere cazzate ?
    Piuttosto sei poi ripassato nel post sull'evoluzionismo o hai deciso di credere acriticamente a non si sa che cosa come fa birdie ?
    Ultima modifica di discolo; 01-04-2013 alle 17:44
     
  7. andrea_femminista andrea_femminista è offline PrincipianteMessaggi 48 Membro dal Oct 2013 #7

    Predefinito

    non è un argomento facile da trattare perchè ha molte sfaccettature...

    e soprattutto non c'è bisogno di arrivare a cose estreme come i collari o peggio.

    Ti faccio un esempio che riguarda me... Io essendo alto solo 1,70 (e fra l'altro essendo cresciuto tardi) mi trovavo spesso con le mia compagne di classe (sia alle medie o alle superiori) ad essere più basso di loro... cosa che accadeva anche con le mie cugine ed una delle mie migliori amiche.
    Addirittura una mia cugina che già a 12 anni era alta 1,72 quando eravamo piccoli mi metteva lettalmente sotto i piedi quando "per scherzare" mi picchiava.

    Poi col passare del tempo alle superiori quando vedevo le mie compagne di classe avevo sempre il desiderio incoffessbile di starare ai loro piedi, per odorarli e sentirmi sottomesso ai loro piedi, soprattutto quando portavano i tacchi e si vedevano i loro collant, in particolare c'era una mia compagna di classe (alta quasi 1,75) con la quale c'era un certa complicità e mi sentivo a mio agio ad essere più basso di lei.

    Poi andando all'università mi sono a trovato a vivere proprio con mia cugina (che nel frattempo non mi menava più) e una sua amica alta 1,80.
    E lì ho capito che mi piaceva lo schiavetto a loro due, generalmente cucinavo io e facevo io le pulizie.

    Certo parliamo di cose soft non proprio slave...

    Cmq adesso ho una relazione "normale", anche se a volte qlc piccolo desiderio di sottomissione mi viene in particolare con le donne manager o le donne "capo" e diregenti
    lafrancesca and Lion80 like this.
     
  8. Nettaredi Nettaredi è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 83 Membro dal Nov 2013 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Laella Visualizza Messaggio
    @ Lore
    quello che descrivi tu io lo definirei un uomo debole e senza carattere.
    Io parlo degli uomini che hanno nel loro Io la consapevolezza della superiorità della femmina sul maschio, che sia psicologicamente che sessualmente sono assoggettati alla figura femminile..
    Parlo di uomini che amano il collare o altre situazioni simili.. gli slave..
    Ah! Insomma parli di idioti!...
    Gershwin likes this.
    Ultima modifica di Nettaredi; 29-11-2013 alle 12:24
     
  9. lafrancesca lafrancesca è offline BannedMessaggi 1,906 Membro dal Nov 2013
    Località svizzera
    #9

    Predefinito

    E bravo andrea
    andrea_femminista likes this.
     
  10. andrea_femminista andrea_femminista è offline PrincipianteMessaggi 48 Membro dal Oct 2013 #10

    Predefinito

    una immagine di esempio sul tema

    [MOD: immagine non inserita correttamente]
    Ultima modifica di Ilaria; 09-12-2013 alle 10:57 Motivo: immagine non inserita correttamente
     

AMANDO SOCIAL

AVVISO LEGALE


Le pagine seguenti contengono immagini e testi a carattere erotico la cui visione è assolutamente vietata ai minorenni.

Questo avviso verrà riproposto entro 24 ore agli utenti che non hanno effettuato il login (oppure in seguito al cambio di indirizzo IP)

Consigliamo ai genitori di utilizzare un software di protezione per impedire ai minorenni di accedere alle pagine di questo e altri siti per adulti:
www.netnanny.com - www.cyberpatrol.com
www.surfcontrol.com - www.cybersitter.com

Questa pagina di avviso costituisce un accordo con valore legale fra l'editore di questo sito web e l'utente.

Cliccando sul pulsante "Accetto e Continuo" dichiaro e certifico:

- di essere maggiorenne cioé di avere almeno 18 anni (21 per alcuni paesi) e che la legislazione del paese da cui sto accedendo mi consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale.

- di essere il solo responsabile di eventuali dichiarazioni false o di conseguenze legali relative alla visualizzazione, alla lettura o al download di qualsiasi materiale di questo sito.

- di non portare a conoscenza di nessun minore il contenuto di tale sito e di non utilizzare le pagine seguenti per poter contattare o adescare minori.

- che il materiale sessualmente esplicito che visualizzo è solo per mio uso personale e che non esporrò alcun minore alla visione di tale materiale.

- di non ritenere che la visione delle pagine seguenti possa turbarmi e di non ritenere offensive ne obiettabili le immagini e testi per soli adulti, di adulti che praticano sesso o altro materiale a contenuto sessuale.

- di sollevare da qualsiasi responsabilità l'editore del sito ed il provider che lo ospita.

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]