Spigolature - Pagina 24

Discussione iniziata da Hannibal__Lecter il 30-10-2020 - 332 messaggi - 13932 Visite

Like Tree302Likes
  1. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 10,069 Membro dal May 2017 #231

    Predefinito

    il tampone anale..😱
    Un sonoro schiaffo sulla chiappa e poi zaaac.

    Io mi presenterò col mio pigiamone coccoloso rosa coi gattini grigi.

    Miaaao
    Pitonessa and Minsc like this.


     
  2. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,773 Membro dal Dec 2017 #232

    Predefinito

    Miele...
    Allora buon tampone di S. Valentino 😁

    Poi facci sapere com'è andata..., ma soprattutto, il tuo "tamponatore", nel mentre..., parlava e parlava come quello nel video? 😁🙃😁
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  3. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 10,069 Membro dal May 2017 #233

    Predefinito

    Appena incontrerò il mio tamponatore, ti saprò dire..

    😁😎
     
  4. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,881 Membro dal Aug 2020 #234

    Predefinito

    Art. 587 Codice Penale. Omicidio e lesione personale a causa di onore.
    587. Omicidio e lesione personale a causa di onore.

    [Chiunque cagiona la morte del coniuge, della figlia o della sorella (nota bene: si parla solo di donne, non è contemplato l'omicidio di un uomo per motivi d'onore...), nell'atto in cui ne scopre la illegittima relazione carnale e nello stato d'ira determinato dall'offesa recata all'onor suo o della famiglia, è punito con la reclusione da tre a sette anni [c.p. 29, 32].
    Alla stessa pena soggiace chi, nelle dette circostanze, cagiona la morte della persona, che sia in illegittima relazione carnale col coniuge, con la figlia o con la sorella.
    Se il colpevole cagiona, nelle stesse circostanze, alle dette persone, una lesione personale, le pene stabilite negli articoli 582 e 583 sono ridotte a un terzo [c.p. 63]; se dalla lesione personale deriva la morte, la pena è della reclusione da due a cinque anni.
    Non è punibile chi, nelle stesse circostanze, commette contro le dette persone il fatto preveduto dall'articolo 581]


    Questo articolo del codice penale, di fatto, dava a qualunque uomo la licenza di uccidere le donne di sua proprietà ( facendosi al massimo qualche mese di galera... ) qualora lo avessero "disonorato" andando a letto con un uomo senza il suo consenso.
    Non è più in vigore, fortunatamente.
    Ma non è stato abrogato nel 1800 e rotti, come sicuramente penserete tutti fosse ovvio.
    E neanche all'inizio del 1900.
    È stato abrogato solo nell'agosto del 1981!
    Dopo una lunga battaglia contro i "difensori della famiglia tradizionale".


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  5. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,881 Membro dal Aug 2020 #235

    Predefinito

    Nel suo romanzo più famoso,Il racconto dell’ancella, la scrittrice canadese Margaret Atwood immagina un futuro distopico in cui gran parte degli uomini e quasi tutte le donne sono sterili. Le poche «elette» ancora in grado di procreare vengono ridotte in schiavitù, per garantire progenie ai dittatori. Servitù a parte, è questa l’imminente pandemia che minaccia la sopravvivenza della specie umana (e non solo quella)? Per l’epidemiologa Shanna H. Swan la risposta è affermativa, se non si corre ai ripari. La scienziata del Mount Sinai Medical Center di New York quattro anni fa fu co-autrice di una ricerca che svelò come, tra il 1973 e il 2011, il numero di spermatozoi dell’uomo occidentale medio era crollato del 59%. Una «Spermageddon», già notata negli animali, che sarebbe provocata dalla presenza di interferenti endocrini, provenienti da plastiche, nelle cellule umane. Sostanze chimiche rinvenute anche nel cordone ombelicale. Ora quella ricerca diventa un libro, in uscita martedì prossimo negli Stati Uniti, con il titolo Count Down e un sottotitolo molto esplicativo: «Come il mondo moderno sta minacciando la conta degli spermatozoi, alterando lo sviluppo riproduttivo maschile e femminile e mettendo in pericolo il futuro della specie umana». Non solo il numero di spermatozoi è diminuito, i neonati stanno sviluppando sempre più spesso anomalie genitali e nelle donne adulte si registrano più aborti spontanei.
    Lo studio italiano della Società di andrologia
    L’Italia non è esente. Uno studio della Società di andrologia ha registrato una riduzione globale degli spermatozoi di circa il 30% rispetto a 25 anni fa, anche se l’ex presidente Carlo Foresta, professore di endocrinologia all’Università di Padova, evita gli allarmismi: «Le concause che possono determinare l’infertilità sono molte, dall’obesità alle malattie sessualmente trasmesse, ma è evidente che se si parte da un livello di produzione di spermatozoi più basso le conseguenze scivolano immediatamente nella fascia dell’infertilità». Le anomalie sono più evidenti nelle aree inquinate. «Se manca l’androgeno nell’uomo, in fase di sviluppo embrionale, la distanza ano-genitale si riduce — cita ad esempio il professore —. Un nostro studio ha registrato che dov’è più alta la concentrazione di Pfas (sostanze perfluoroalchiliche), come in Veneto, la distanza nei ventenni è ridotta, così come il volume dei testicoli e la lunghezza del pene». Anomalie genitali presenti, in modo ancor più conclamato, in alcune specie animali, nelle zone fortemente inquinate. Come peni insolitamente piccoli in alligatori, lontre e visoni. Oppure pesci, rane e tartarughe con organi sia maschili che femminili. E orsi polari con modificazioni strutturali del sistema riproduttivo.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  6. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,773 Membro dal Dec 2017 #236

    Predefinito

    Ieri leggevo di una ricerca pubblicata sui tutti i più importanti media mondiali che spiegava dell'aumento vertiginoso di vendite di sex toys durante il lock down.

    Pare che il modello più richiesto sia il whisper rabbit per la sua silenziosità, meno di 35 decibel...

    Dopo l'uomo che sussurrava ai cavalli, siamo passati al coniglietto che sussurrava alla fuffina 😁
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  7. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 10,069 Membro dal May 2017 #237

    Predefinito

    Rabbit Power.

    😎
     
  8. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,881 Membro dal Aug 2020 #238

    Predefinito

    L'uomo nella sua storia ha saputo rispondere alle domande più complesse. Ma ce n'è una a cui ancora nessuno scienziato è riuscito a tovare la risposta giusta: quella che inevitabilmente, prima o poi, una donna fa al suo uomo: "Mi trovi ingrassata?".

    1.
    - Mi trovi ingrassata?
    - Nient’affatto.
    - Ecco, è la prova che non mi guardi più.
    2.
    - Mi trovi ingrassata?
    - Un tantino.
    - Sei il solito ipocrita.
    3.
    - Mi trovi ingrassata?
    - A me piaci lo stesso.
    - Uh, grazie, come sei caritatevole, ricordami di farti un bonifico mensile di beneficenza!
    4.
    - Mi trovi ingrassata?
    - Be’, onestamente sì.
    - No ma insultami pure, tranquillo, a 'sto punto chiamami “ippopotama”, mi eccita!
    5.
    - Mi trovi ingrassata?
    - Ma che domanda del ***** è?
    - Ma che risposta del ***** è?
    6.
    - Mi trovi ingrassata?
    - Aspetta, fatti guardare bene...
    - E certo, lo capisco, ha bisogno di una ripassata, lui, mentre delle amichette di Instagram potrebbe disegnare la mappa dei nei, bendato!
    toshio27, luca9028, rob221 and 2 others like this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  9. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 2,348 Membro dal Jun 2020 #239

    Predefinito

    Hannibal, quella fa parte di una lunga serie di domande da non fare mai a un uomo.
     
  10. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 10,069 Membro dal May 2017 #240

    Predefinito

    Sono le domande trabocchetto.
    Non se ne esce vivi
    Hannibal__Lecter and Minsc like this.