Dello splendore della monogamia e delle vaghe stelle dell'infedeltà - Pagina 6

Discussione iniziata da Stelin il 19-09-2022 - 127 messaggi - 5161 Visite

Like Tree98Likes
  1. L'avatar di theglitch

    theglitch theglitch è offline Super ApprendistaMessaggi 603 Membro dal Aug 2022
    Località Elsewhere
    #51

    Predefinito

    Si hai ragione, di fatto l'inutilità del mio ragionamento porta ad una semplice quanto solida risposta: dipende.

    Dipende da chi incontri, da cosa ti fa provare quella persona, se è già tutto ciò che cerchi (e viceversa ovviamente), ecc ecc... a meno che uno abbia già delle esigenze particolari prima ancora di iniziare una relazione. La vita dovrebbe avermi già insegnato che tutte le volte che ragiono troppo sul "come sono fatto e sul cosa vorrei vivere", verrò contraddetto con una facilità e un'ironia uniche della vita stessa.

    Solo che a volte me ne dimentico .



    Citazione Originariamente Scritto da Stelin Visualizza Messaggio
    The Glitch, io credo che dipenda molto anche dalla persona di cui ci si innamora. Se con lei puoi vivere tutti gli aspetti fondamentali del tuo essere, non v'é ragione di non essere monoblocco, ma se, ne puoi vivere alcuni in un modo che nessun altro ti potrebbe offrire, e altri poco o nulla, é più prudente puntare alla relazione aperta. Altrimenti rischi di deludere lei e te stesso ed entrare nel mondo scisso e instabile delle relazioni clandestine, o di perdere una parte di te. Parlo di aspetti fondamentali che é importante condividere con l'essere amato, per gli altri ci sono gli amici.
    Stelin likes this.


    Taluni individui, dotati di un intuito particolarmente vigile, diventano consapevoli dei mutamenti che si stanno verificando e li traducono in idee comunicabili. Queste idee si diffondono rapidamente perché, nel contempo, nell'inconscio degli altri individui sono in atto modificazioni parallele.

    Carl Gustav Jung


    - What goes around, comes around.



    "Ho attraversato gli oceani del tempo per trovarti" | Dracula - Bram Stoker
     
  2. Lanterna1980 Lanterna1980 è offline PrincipianteMessaggi 117 Membro dal Jul 2022 #52

    Predefinito

    Francamente distinguerei tra rapporti tra innamorati e rapporti tra intrigati, affascinati, infatuati, interessati eccetera. Io non concepisco (ma posso ammettere che sia un limite) che tra innamorati NON ci sia potente e determinante l'ESCLUSIVITA', quindi la storia della poligamia, bigamia, trigamia e vattelapesca diventa una inutile esercitazione di stile. E qui metto un punto a capo.
    Poi c'è la massa delle altre relazioni da non innamorati e a mio avviso vale tutto, pure l'accoppiamento con animali, tombini e bambole gonfiabili se si è d'accordo e se non si tradisce la fiducia dell'altro. Per Fausto: il matrimonio alla fine, tolta la questione religiosa che non sminuisco affatto, è un accordo: ci sono obblighi e doveri, se una moglie o un marito non vogliono fare sesso (non per malattia, sia chiaro), il coniuge dal mio punto di vista può andare a ricercare quello di cui ha bisogno mantenendo tutti gli accordi presi, ovvero di contribuire al mantenimento della famiglia, alle cure eccetera. Questo, e lo dico io che sono un rigido moralista da forum, NON è tradimento. Una moglie che mi obbligasse, pena divorzio con addebito, la castità senza motivo se non che non gli va più, o la mando a fare in mulo all'istante o la cornifico senza pietà (in modo totalmente riservato). Se c'è vero amore, a me non pesa nulla una momentanea castità anche protratta nel tempo (per motivi di salute o anche solo psicologici), nel senso che non mi si azzera il desiderio ma comprendo e aspetto. Poi, già dopo pochi anni di vita sessuale, noi maschietti abbiamo imparato presto che con l'autoerotismo non si diventa ciechi.....

    Concludo: leggendo le storie di infedeltà, mi irrito (per l'altrui pochezza umana) a vedere persone che professano amore per il proprio partner ma per la fregola sessuale (cioè un capriccetto da bambini viziati) tradiscono e inducono anche solo potenzialmente sofferenze bestiali a chi dicono di amare. Se dici di amare la persona e non sai tenere l'uccellino o la passerina dentro le braghe, sei un bimbetto/a poco cresciuto, uomini e donne, per amore, passano oltre ad un vacuo desiderio paragonabile all'essere in calore degli animali.
    Mi è capitato di invaghirmi di una ragazza che frequentavo studiando: quando mi ha raccontato che in passato aveva tradito per fregola il suo partner, mi si è azzerata totalmente la fascinazione. L'amicizia rimane, l'interesse amoroso va a zero e mi frego le mani per lo scampato pericolo. A meno che non avessi anche io la fregola, ma ormai avete capito che io mi attivo solo dietro innamoramento drammatico, tormentato ed eterno, come se non ci fosse più un domani e nemmeno il mondo precedente.....
    Avatar64 likes this.
     
  3. trale trale è offline Super SeniorMessaggi 15,324 Membro dal Feb 2015 #53

    Predefinito

    Io sarei per una monogamia fluida o per lo meno pensavo così 3 anni fa. Poi ho capito che le persone in grado di gestire le emozioni derivanti dall'amare più partner, sono poche, anzi non so se esistono. E poi alla fine io non ho mai cercato il sesso in un amante ma un interesse, un affetto, una condivisione. Niente, le mie esperienze di infedeltà sono state fallimentari, non ho mai avuto un amante così come lo hai descritto, una persona con cui condividere un po' di tempo che non toglie niente alla relazione ufficiale. Anche ciò che è iniziato così, poi è degenerato. Ora mi sto godendo il marito, sono in un momento di equilibrio, non mi viene nemmeno in mente chi potrebbe piacermi. Ho pensato di poter trovare interessante il mio analista ma è durata poco perché non mi piace proprio esteticamente 🙃. Ma mi è stato utile per raggiungere questo stato di benessere.
    Sara111 and theglitch like this.
     
  4. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline MasterMessaggi 25,395 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #54

    Predefinito

    Trale,
    diciamo che non avendo esperienza né attitudine per l'amantato ... non hai azzeccato la scelta. Quindi è chiaro che confrontato al peggio il marito che è il meno peggio diventa sublime!!!!!
    Forse ti saresti dovuta impegnare di più nella scelta. Di soiito si investe qualche mese nel conoscere il/la possibile amante, un tempo durante il quale si prendono le necessarie informazioni.
    ... another perspective ...
     
  5. trale trale è offline Super SeniorMessaggi 15,324 Membro dal Feb 2015 #55

    Predefinito

    Fausto, mi ero già impegnata prima quindi parlo a ragion veduta 😇 Sono stata con lei in un momento in cui non avevo voglia di nessuno; se ho iniziato è stato solo perché si trattava di una donna, un uomo non lo avrei nemmeno incontrato. Ma ormai non ha nemmeno senso parlarne, non ho bisogno di un amante perché non mi serve in questo momento e penso che non mi serva più. Come ho detto non ho mai cercato sesso (sono molto onesta, non mi è mai mancato e in quello mio marito è bravo), ho cercato affetto e considerazione da persone che trovavo interessanti. In questo momento frequento persone con cui lavoro che mi fanno sentire bene, sono tutti uomini, mi ammirano e mi fanno sentire protetta e "coccolata", è piacevole e sto proprio bene. Detto tra noi capisco che qualcuno di questi a darmi "due colpi" ci ha anche pensato 😂 ma non osa perché mi vede troppo seria. Poi a casa sto insieme a mio marito come se fossimo fidanzati, andiamo a cena insieme in due, andiamo via nei weekend. Mi ha detto che gli ha fatto piacere stare con me, ... Mi domando perché ha perso tanto tempo? C'è da rammaricarsi ma forse è meglio guardare il presente. Tu Fausto perché non hai un'amante? Tutte quelle remore per il matrimonio religioso non sono da te 🤔
     
  6. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 13,106 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #56

    Predefinito

    Ho sempre praticato la zerogamia, di gran lunga preferibile (a mio avviso) alla monogamia.
    Meglio niente che uno.
    fausto62 and Stelin like this.
    Lizzie's in a box
     
  7. trale trale è offline Super SeniorMessaggi 15,324 Membro dal Feb 2015 #57

    Predefinito

    Anche i frigidi si innamorano.
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline MasterMessaggi 25,395 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Tu Fausto perché non hai un'amante?
    ... sai, nei primi anni di matrimonio, nonostante tutto, ero molto innamorato ... poi il mio obbiettivo era ed è la prole, i figli, mi sono sposato per loro ... in più non ho mai amato complicarmi la vita e un'amante sarebbe stata una donna come è una donna mia moglie, mi ha creato tanti problemi mia moglie, me ne sarei dovuti aspettati altri dall'amante ... quindi anche no ... prima licenzio mia moglie e poi mi fidanzo ... amante no ma fidanzata sì! Sai che le fidanzate si cambiano con un batter di ciglia!!!!!!
    ... another perspective ...
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline MasterMessaggi 25,395 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #59

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Come ho detto non ho mai cercato sesso (sono molto onesta, non mi è mai mancato e in quello mio marito è bravo), ...
    Trale, convengo con te che se non hai l'ormone che spinge il sesso può restarti quasi indifferente ... lo si fa per emulazione dovuta ma con poca convinzione ... ma devo essere schietto, quando fai di queste affermazioni su tuo marito e considerando la tua esperienza un pò scarsa in fatto di sesso, mi appari come una seria signora che a sette e mezzo per non esporsi al rischio del gioco dice "sto un euro" su di un cinque!!!!!!
    ... another perspective ...
     
  10. trale trale è offline Super SeniorMessaggi 15,324 Membro dal Feb 2015 #60

    Predefinito

    @Fausto, mi sembra che se aspetti ancora un po', la fidanzata la vai a cercare in una casa di riposo 🙃. Comunque convengo con te che un'amante donna è quasi sicuramente fonte di problemi, troppo romantiche, lo sono perfino io. Per quanto riguarda me, non sono esperta di sesso ma sono esperta di "me", so bene cosa voglio e non ho più la pazienza di iniziare una storia con un uomo col quale occorre tempo per trovare un minimo di sintonia. Non so se mi sono spiegata. Mio marito è bravo perché mi soddisfa sempre con facilità da sempre mentre con altri non è avvenuto. E io non sono il tipo che dice "è stato bello lo stesso", sono materiale 😇. O meglio se deve essere "bello lo stesso" allora non ci spogliamo nemmeno e non facciamo altro che parlare davanti ad un cocktail. E questo è il motivo per cui ho avuto una storia con una donna che in effetti è più soddisfacente della storia con un uomo nonostante la mancanza del membro. E giusto per essere sufficientemente complicata e contradditoria (altrimenti non sarei una donna) 😂 il membro a me piace e se non lo ho mi manca.