Stanco di essere triste, come tornare a vincere l'incontro di boxe con la vita?

Discussione iniziata da Rotten il 07-05-2021 - 6 messaggi - 358 Visite

Like Tree6Likes
  • 1 Post By Rotten
  • 1 Post By passerosolitario84
  • 1 Post By Rotten
  • 1 Post By la-psicolabile
  • 1 Post By Hannibal__Lecter
  • 1 Post By stellafalc
  1. Rotten Rotten è offline PrincipianteMessaggi 175 Membro dal Aug 2017 #1

    Predefinito Stanco di essere triste, come tornare a vincere l'incontro di boxe con la vita?

    Buonasera ragazzi, volevo parlare con qualcuno, ma non ho nessuno con cui parlare, perciò scrivo qua. Per tutta la vita sono stato uno sfigato, preso in giro, solo, che frequentava amici drogati e sfigati, senza ragazza. Senza obiettivi, ne motivazioni. Ma poi andai in erasmus, 3 anni fa, e li la mia vita cambiò in meglio, molto meglio. Diventai più bello, si, perchè prima non avevo fiducia in me stesso, non mi curato, ero brutto. I miei "amici " Mi prendevano in giro in modo anche cattivo, non erano prese in giro amichevoli, erano cattiverie. Vado in Erasmus, mi apro, inizio a fidarmi delle persone, mi faccio tantissimi amici, vivo un'esperienza fantastica di un anno, bacio un sacco di ragazze, mi innamoro, ero felice, soddisfatto di me e della mia vita. A volte c'erano momenti difficili, ma avevo fiducia in me stesso. L'anno dopo l'Erasmus va alla grande anche lì, mi innamoro, anche se non ricambiato, ma mi innamoro, e ciò mi motivava, rimorchiavo, studiavo... Poi mi laureo alla triennale, e qualcosa inizia ad andare storto... Decido di proseguire con la magistrale, ma qualcosa non va, ero tornato come prima, impaurito, chiuso, non riuscivo più a fidarmi di nessuno, poi è arrivato il Covid, e mi sono chiuso ancora di più, sono tornato alla mia vecchia vita da sfigato, senza amici, nessuno che mi cerca, devo sempre cercare io ma le persone hanno tutte la loro vita e non mi filano. E io non so che fare, mi sento spaesato, perso. Mi sono perso, e non so come reagire, ma io voglio reagire. Tra poco mi laureo, e prima di tutto pensavo di farmi una vacanza studio in spagna, a Barcellona, per conoscere gente e migliorare ancora di più lo spagnolo (sempre che si potrà viaggiare), e poi non so, avrei il tirocinio post lauream da fare, e forse lo potrei fare all'estero, per prendere una boccata d'aria. Devo reagire, ma ora come ora mi sento così bloccato e triste, ma devo cambiare, come feci 3 anni fa, devo aprirmi con le persone, cercare persone buone con cui aprirmi e di cui ci si può fidare, iniziare a fare qualcosa di costruttivo, devo farlo, non ci sono scuse, la vita è una e non si può passarla ad essere triste in una città che non mi piace senza amici, e allontanando per esempio le ragazze che amo perchè mi sento inferiore a loro, in quanto mi vergogno a far vedere quanto è triste la mia vita, e quindi non mi apro e non mi faccio conoscere. L'unica persona di cui posso dire di fidarmi davvero è la mia psicologa, e devo dire che a lei voglio bene davvero (e devo dire che mi piace anche un pò, non che ci voglia provare, è la psicologa hahah).
    passerosolitario84 likes this.


     
  2. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,478 Membro dal Mar 2016 #2

    Predefinito

    Tu almeno hai avuto un paio di anni di "luce" nella vita. Per il tuo futuro, mi sembra una buona idea (Covid permettendo) il viaggio a Barcellona, sperando che questo possa rappresentare per te un'altra rinascita.
    Rotten likes this.
     
  3. Rotten Rotten è offline PrincipianteMessaggi 175 Membro dal Aug 2017 #3

    Predefinito

    Si, ho avuto quei 2 anni di luce, ma se devo dirti la verità, prima di quell'erasmus, se non fossi partito, non so ora come sarei, dove sarei finito.
    Molte volte ci facciamo schifo e pensiamo di essere di essere spacciati solo perchè frequentiamo persone cattive, o non vogliamo alcune opportunità. Ti faccio il semplice esempio dell'aspetto fisico, ero convinto di essere brutto, ma proprio brutto, ed infatti mi vestivo male, non mi curavo, ed in effetti ero brutto. Poi invece ho deciso che volevo provare a cambiare, ed è cambiato tutto. Però ora è tornato tutto come prima, ma anche io mi sono fatto del male rigettandomi in un circolo vizioso di negatività.
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 10-05-2021 alle 19:17 Motivo: eliminazione quote non necessario messaggio precedente
     
  4. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,726 Membro dal Dec 2017 #4

    Predefinito

    Se nel posto dove abiti non stai bene vai via . Un periodo all’estero mi sembra una buona idea per socializzare , sicuramente è più facile che in Italia . I tuoi amici mi sembrano dei grandissimi ******* , io mi meraviglio che ancora stai lì a cercarli e a farti influenzare dal loro giudizio . Pensa a te stesso , cura il tuo aspetto e fai le esperienze che ti sei prefissato . Questo paese è un enorme ghetto per come la vedo io , è molto facile rimanere soli e isolati da tutti
    Rotten likes this.
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  5. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,358 Membro dal Aug 2020 #5

    Predefinito

    Ti sei non solo analizzato correttamente, ma ti sei dato anche tutte le risposte giuste (tornare all'estero, circondarti di persone positive, mandare a c.a.g.a.r.e quelle negative), devi solo metterle in pratica.
    Viaggiare, per studio o lavoro, si può benissimo anche adesso, per questa estate si potrà fare anche per vacanza, al massimo devi farti un tampone prima di partire.
    Coraggio: hai tutte le carte in regola per riuscirci!



    Citazione Originariamente Scritto da Rotten Visualizza Messaggio
    (e devo dire che mi piace anche un pò, non che ci voglia provare, è la psicologa hahah).
    È il famoso "transfert", assolutamente normale.
    Rotten likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  6. L'avatar di stellafalc

    stellafalc stellafalc è offline Super SeniorMessaggi 20,548 Membro dal Jan 2009
    Località Salento....ma vivo in un mondo tutto mio...di follia! Altrove...! Sono felice qui!
    #6

    Predefinito

    Ciao, innanzitutto complimenti per la bella domanda che ci poni! Quanto vorrei avere una risposta bella e pronta: servirebbe anche a me! Comunque, anche se ti senti come ti senti, e il Covid fa la sua parte nel tuo sentire, l’importante è che tu voglia reagire e, soprattutto, che tu sappia che puoi ancora reagire. Come reagire lo scoprirai, come tutti, ahimè e per fortuna, solo vivendo.
    Rotten likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 26-05-2021 alle 18:52