Gli stilisti: artisti o sarti?

Discussione iniziata da orione il 27-01-2009 - 3 messaggi - 935 Visite

  1. L'avatar di orione

    orione orione è offline MasterMessaggi 27,347 Membro dal Jan 2008
    Località Saluzzo
    #1

    Predefinito Gli stilisti: artisti o sarti?

    Oggi, guardando il telegiornale, ho assistito al servizio sulla sfilata di moda di Armani a Parigi. Le modelle sulla passerella avevano vestiti che, credo, nessuna di Voi si sognerebbe mai di indossare.
    Domanda: qual è il significato di fatture così estreme di siffatti abiti? E’ una sperimentazione o cos’altro?
    Vorrei fare un parallelo con il mondo automobilistico; la F 1, di fatto, non ha ricadute, nel breve periodo, sulle macchine di serie. E’ una sperimentazione fine a se stessa. E’ corretto applicare tale ragionamento al mondo della moda?
    Compendio di questo ragionamento è il prezzo delle stesse “creazioni” (sic!): diverse migliaia di euro, alla portata di poche persone.
    Qualcuno/a può darmi spiegazioni in merito?


     
  2. L'avatar di Mars86

    Mars86 Mars86 è offline FriendMessaggi 3,226 Membro dal Oct 2007
    Località sulla luna...
    #2

    Predefinito

    non sono proprio sperimentazioni..
    in realtà sono pezzi unici d'alta moda, che racchiudono nella loro stranezza i tratti salienti delle tendenze dell'ultima collezione.. come ad esempio tessuti, colori e fogge che andaranno a ruba tra sei mesi nelle boutique delle nostre città...
    comunque sia questi capi servono come "simbolo" che marchia lo stilista.. di certo un John Galliano della situazione non sarebbe ai livelli che è se non avesse avuto questo spiccato senso della teatralità che inietta in tutte le sue collezioni.. se avesse fatto sfilare le modelle con jeans e t-shirt sarebbe passato inosservato..
    anche se appaiono abiti non idossabili (ed effettivamente alcuni lo sono ) vengono acquistati da ricche, anzi ricchissime signore in preda a qualche folle raptus, e finirà in vetrina insieme al resto degli abiti che sta collezionando da svariati anni... consapevole del fatto che non lo indosserà mai.. così facendo la signora in questione fa una sorta di investimento per il futuro
    ()
    i pezzi unici non venduti, inve, rimangono nella collezione privata dello stilista...
    Ultima modifica di Mars86; 28-01-2009 alle 00:04
    mi hai fatta ridere,mi hai fatta piangere, mi hai fatta sorridere..
    Ti vorrò bene, per sempre... sarai sempre qui, dentro di me..
     
  3. L'avatar di rosetas

    rosetas rosetas è offline Super ApprendistaMessaggi 963 Membro dal Dec 2008
    Località napoletana doc
    #3

    Predefinito

    sono artisti!!!!
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]