Sto andando verso la separazione, vorrei riconquistare il mio compagno, aiuto

Discussione iniziata da lilly9 il 14-12-2020 - 34 messaggi - 2151 Visite

Like Tree24Likes
  1. lilly9 lilly9 è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Nov 2011 #1

    Predefinito Sto andando verso la separazione, vorrei riconquistare il mio compagno, aiuto

    Buonasera,
    43 anni, insieme al mio compagno di 47 da 14 anni, una bimba di 5...relazione felice, lui è sempre stato piuttosto anticonvenzionale, non aspirava ad avere una famiglia, poi si è deciso ed è arrivata la nostra bimba.
    Appena sono rimasta incinta è andato in tilt, pur avendo desiderato lui stesso un figlio...diceva di sentirsi in gabbia, di rivivere sensazioni legate al suo complicato vissuto familiare ecc...
    Tuttavia è rimasto, tra alti e bassi. Ho sospettato un suo tradimento 4 anni fa, ha negato fino alla morte, arrabbiandosi per i miei sospetti infondati...Le cose sono proseguite, è stato un padre amorevole finora sebbene non sempre presente...si è dedicato a psicoanalisi e seminari di crescita spirituale ecc, io ho appoggiato ogni sua iniziativa...a volte diceva di sentirsi insoddisfatto e poco realizzato, e gli sembrava che la nostra coppia non crescesse più, che fossimo fraternizzati...ma siamo cmq sempre andati d'accordo e anche nell'intimità non ci sono state carenze.. Lo scorso agosto, durante un periodo in cui era più distante del solito, ho guardato il celllulare e ho scoperto che mi tradiva da mesi con una tizia conosciuta a un seminario....Non ho resistito e l'ho affrontato subito...messo alle strette mi ha confessato tra l'altro che anche sul precedente tradimento, di anni prima, avevo visto giusto...ho passato mesi di inferno, senza riuscire a mandarlo via di casa, in parte per la bimba ma anche perchè nonostante tutto mi sento ancora innamorata...ora stiamo per cambiare casa...lui finora è rimasto, per la bimba sostanzialmente, e dice che una volta traslocato vorrebbe andarsene, che ora non sta più vedendo quella donna, ma la sente su whatsapp, che si sente preso da lei ma non sa se starà con lei....allo stesso tempo mi ha cercato fisicamente fino a poco tempo fa, e non sono mai riuscita a negarmi...poi dopo una lite (lo avevo sorpreso a chattare con lei) da qualche settimana ha smesso di cercarmi e abbracciarmi...e per me è il gelo...vorrei riconquistarlo, so che vi sembrerà una causa persa, ma tengo tanto alla nostra famiglia, alla serenità di nostra figlia e sono innamorata ancora, sebbene la stima non sia la stessa di prima. Obiettivamente non mi sembrava fossimo una coppia alla frutta, stiamo bene insieme (lo ammette anche lui), siamo affiatati, l'attrazione non è sparita...mi viene da dire che se ci separiamo noi dovrebbero farlo tutti...lui dice che è vero, ma che gli mancano certe emozioni...e se gli dico che lo trovo adolescenziale si offende...però mi chiedo...puoi buttare all'aria per questo una coppia unita e sacrificare la serenità di una bambina... per le tue emozioni? Un conto se fossimo una coppia conflittuale e morta, ma così, cavolo!!! E a parte ciò, vi imploro....cosa posso fare per riconquistarlo, o almeno provarci? Cosa ne pensate?
    Un abbraccio a tutti e grazie.


     
  2. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,238 Membro dal Jun 2020 #2

    Predefinito

    Mi dispiace tanto per quello che stai passando, ma non credo che si possa riconquistare una persona, così come non è possibile conquistarla. Si può essere gentili, dedicarsi all'altro, condividere il tempo, ma quello che accade dentro l'altra persona non è nelle nostre mani.
    Puoi, però, riconquistare te stessa, la tua autonomia, la tua serenità e questa è l'unica cosa che puoi fare che ha in sé qualche possibilità di riportare questo uomo così confuso e ambiguo da te.
    Vapensiero likes this.
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 2,739 Membro dal Aug 2020 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lilly9 Visualizza Messaggio
    se gli dico che lo trovo adolescenziale si offende
    Adolescenziale è esagerato, conosco un sacco di adolescenti maturi e responsabili.
    Infantile, ecco, mi sembra più adeguato.
    P.S. Ma sei proprio sicura che valga la pena "riconquistare" questo tizio mai cresciuto? Proprio sicura sicura?
    Mah...
    Pensaci.
    LedZ, antonio60 and norge like this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 9,702 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #4

    Predefinito

    Mi spiace ma 2 tradimenti sono troppi e non ha imparato niente dai suoi sbagli.
    Infatti lui non ha voluto dall inizio impegnarsi fare famiglia e avere bambini.
    Ha ceduto perché sei rimasta incinta,ma nella sua testa,è rimasta quella voglia di libertà.
    Eliberalo ora e non tra 5 anni quando sara peggio.
    La vostra bambina lo capirà, se vi separate si può fare all amiabile,si può rimanere in ottime relazioni per il suo bene.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  5. lilly9 lilly9 è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Nov 2011 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rob221 Visualizza Messaggio
    Mi dispiace tanto per quello che stai passando, ma non credo che si possa riconquistare una persona, così come non è possibile conquistarla. Si può essere gentili, dedicarsi all'altro, condividere il tempo, ma quello che accade dentro l'altra persona non è nelle nostre mani.
    Puoi, però, riconquistare te stessa, la tua autonomia, la tua serenità e questa è l'unica cosa che puoi fare che ha in sé qualche possibilità di riportare questo uomo così confuso e ambiguo da te.
    Ti ringrazio per la risposta...Cerco in effetti di mostrarmi il più serena possibile, in modo che la mia compagnia sia piacevole... a tratti mi sembra di riuscirci, ma ho dei cedimenti tremendi in cui affiorano potentemente dolore, ansie, paura del futuro e, non ultimo, il rancore per i torti subiti...unito alla gelosia per l'altra.
    Allo stesso tempo, so che se lui restasse con me potrei riuscire a perdonarlo...che fatica ragazzi.
     
  6. lilly9 lilly9 è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Nov 2011 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Adolescenziale è esagerato, conosco un sacco di adolescenti maturi e responsabili.
    Infantile, ecco, mi sembra più adeguato.
    P.S. Ma sei proprio sicura che valga la pena "riconquistare" questo tizio mai cresciuto? Proprio sicura sicura?
    Mah...
    Pensaci.
    Ti ringrazio Hannibal, e confesso che non sei l'unico a chiedermi se davvero ne valga la pena...ma nonostante la mia razionalità ti dia ragione, i sentimenti sono ancora forti...
    ed è forte anche la mia aspirazione a una famiglia unita.....al momento tutto ciò prevale anche sul mio amor proprio.
     
  7. lilly9 lilly9 è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Nov 2011 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Mi spiace ma 2 tradimenti sono troppi e non ha imparato niente dai suoi sbagli.
    Infatti lui non ha voluto dall inizio impegnarsi fare famiglia e avere bambini.
    Ha ceduto perché sei rimasta incinta,ma nella sua testa,è rimasta quella voglia di libertà.
    Eliberalo ora e non tra 5 anni quando sara peggio.
    La vostra bambina lo capirà, se vi separate si può fare all amiabile,si può rimanere in ottime relazioni per il suo bene.
    Grazie per la risposta...in realtà lui stesso decise di cercare di avere un figlio, è stata proprio cercata la gravidanza...solo a cose fatte è andato in crisi...
    Forse sarei in grado di mantenere un rapporto decente se non ci fosse questa donna...perchè credo che alla fine starà con lei...lei non ha avuto il minimo rispetto per me... Giustamente mi direte che non era lei a
    dovermi rispettare ed è vero...ma allo stesso tempo, non amo le donne disposte a tutto per accaparrarsi un uomo, quando mi sono trovata in una situazione analoga ho fatto un passo indietro reprimendo il mio sentimento, ho preferito essere leale verso un' altra donna, pur non conoscendola se non di vista...a volte va usata la testa, se hai dei principi in cui credi, ma vabbè, questa è la mia opinione...;...oltretutto le piacerebbe conoscere mia figlia, ho visto dai messaggi, ha voluto vedere la foto...e io invece non la voglio tra i piedi...forse con una relazione nata dopo la rottura sarebbe stato diverso...così sarà dura, molto dura.
    Grazie in ogni caso...faccio fatica a liberarlo, ma credo se ne andrà comunque.
     
  8. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 9,702 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #8

    Predefinito

    Mi spiace dal cuore per quello che stai affrontando,ma lui non ti ama e non ti rispetta come tu lo meriti,perché lo meriti,vero?
    So che è difficile quando ci sono i bambini, ma sai l'amore con la forza non si può.
    E certe persone quando hanno una bella famiglia non sanno rispettarla ed apprezzarla.
    Se appunto è stata una gravidznza desiderata,non aveva alcun motivo per andare in crisi,al contrario doveva essere al settimo cielo per essere papà.
    Lui è una persona irrisolta e ci vuole un po di terapia per lui,di più non credo che si possa fare e tu non puoi accettare tutto quello che ti fa.
    Non so quanti anni ha la tua figlia ma sei un esempio anche per lei,una mamma che sopporta tutto,non è un esempio di forza.
    Un abbraccio grande🤗🤗,tienici aggiornati.
    norge likes this.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  9. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,238 Membro dal Jun 2020 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lilly9 Visualizza Messaggio
    Ti ringrazio per la risposta...Cerco in effetti di mostrarmi il più serena possibile, in modo che la mia compagnia sia piacevole... a tratti mi sembra di riuscirci, ma ho dei cedimenti tremendi in cui affiorano potentemente dolore, ansie, paura del futuro e, non ultimo, il rancore per i torti subiti...unito alla gelosia per l'altra.
    Allo stesso tempo, so che se lui restasse con me potrei riuscire a perdonarlo...che fatica ragazzi.
    Sai, sicuramente tu provi dei forti sentimenti per il tuo compagno. Però, a volte non riusciamo a lasciare andare gli altri anche per una specie di ostinazione, perché non vogliamo perdere un progetto su cui abbiamo investito, perché detestiamo l'altra e non vogliamo che l'abbia vinta.
    Ti consiglio davvero di riflettere un po' su di te e su di voi, perché sicuramente la crisi di lui potrebbe rientrare, ma il vostro rapporto ne sarà modificato comunque tanto e non so se sia ciò che vorrai anche in futuro.
     
  10. L'avatar di erik555

    erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,965 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #10

    Predefinito

    La parola più ricorrente che mi risuonava nella mente leggendo il tuo post era “disastro” Disastro su tutta la linea. Se fino alla legge sul divorzio una storia come la vostra era purtroppo comune, oggi non ha davvero più alcun senso.Né tu, tantomeno la figlia avete necessità, se non economica, di un “genitore 2”
    Lui non ha nessuna motivazione per rimanere e come genitore di una figlia minore riconosciuta dovrà comunque contribuire anche se se ne andasse domattina. Avete smesso di amarvi già da prima che nascesse e non si vede la ragione di questo accanimento terapeutico nei confronti di una relazione già morta con marcati segni di decomposizione: scusami ma quando ci vuole...ci vuole!