Sto iniziando a perdere l'interesse verso tutto

Discussione iniziata da oltrepo il 18-01-2021 - 129 messaggi - 8768 Visite

Like Tree84Likes
  1. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,331 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #1

    Predefinito Sto iniziando a perdere l'interesse verso tutto

    Ciao ad oggi ha quasi 47 anni, ti ritrovi che nella tua vita non sei riuscito a costruire nulla, quelli della tua età, ormai sposati con figli, amici pochi, incomincio a perdere l'interesse per tutto, se prima qualcosa mi dava la gioia di fare adesso non e più cosi!!!
    Il pensiero di un giro al mare, una riparazione meccanica, un giro sulla mia auto d'epoca mi rendeva felice adesso non lo e più, infatti sto pensando di vedere tutto, sia la mia auto d'epoca, la mia attrezzatura di officina che ho a casa: non mi interessa più nulla, questo è un brutto segno.


    Ultima modifica di stellafalc; 19-01-2021 alle 10:55 Motivo: adeguamento titolo discussione e del messaggio iniziale
     
  2. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,386 Membro dal Apr 2017 #2

    Predefinito

    Devi andare dallo psichiatra è un segno di depressione ... se non vi sono cause organiche tipo patologie che portano eccessiva stanchezza( non mi pare il to caso da come descrivi ) questa è una cosa psicologica vacci .....
    Homo homini lupus ...
     
  3. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #3

    Predefinito

    Ritieni che avere una moglie e forse dei figli ti farebbe sentire meglio? La risposta è no, sono enormi responsabilità che devi assumerti sempre, anche quando ti andrebbe solo di mandare tutti a quel paese.
    Siccome ricordo altri tuoi post, mi sembra che vai a parare sempre li, la moglie e i figli, hai una visione sbagliata dell'esistenza. Forse una volta, le donne si sentivano appagate, quando diventavano madri, ma appunto una volta, oggi nemmeno loro vivono più cosi la maternità. Il vero problema è che ti mancano degli stimoli per andare avanti, delle cose nuove da fare.
    Inizierei con una terapia psicologica con consulto congiunto con lo psichiatra, vedi di uscire dal baratro della depressione, perché più ci stai meno avrai forza per uscirne.
    IsoldaCoeurDAnge, Hurrem and norge like this.
    "𝑳'𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒆̀ 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒓𝒐𝒎𝒑𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝑫𝒊 𝒅𝒐𝒕𝒕𝒓𝒊𝒏𝒆 𝒎𝒐𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒄𝒐𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒓𝒊𝒎𝒆𝒅𝒊𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒖𝒓𝒂
    𝑫𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊 𝒂 𝒓𝒊𝒎𝒂𝒏𝒆𝒓𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒊"
     
  4. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,331 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #4

    Predefinito

    avrei sempre sognato che un domani potessi metter su famiglia ma purtroppo questo non si e realizzato,quello che mi pesa di piu e il mio passato,la totale mancanza di esperienza che mi dovevo fare e che non mi sono fatto e adesso mi sento inadeguato
    passerosolitario84 likes this.
     
  5. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,677 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    al bar del paese qualche amico non lo trovi ? il vino rende tutti amici
     
  6. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,551 Membro dal Mar 2016 #6

    Predefinito

    Oltrepo ciò che scrivi è un tipico sintomo di depressione, quindi rivolgerti ad un terapeuta (se te lo puoi permettere) è certamente il consiglio migliore.
    Citazione Originariamente Scritto da SunsetLimited Visualizza Messaggio
    Ritieni che avere una moglie e forse dei figli ti farebbe sentire meglio?
    Qui sinceramente non saprei rispondere. Tempo fa c'era una discussione dove il mio amico cabgiove argomentava in modo molto interessante il suo no. Io rimango del parere che, per chi lo desidera, riuscire ad avere una famiglia sia un modo per sentirsi realizzati e per essere più impegnati, quindi si rimugina di meno.
     
  7. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #7

    Predefinito

    Ma dietro c'è sempre un buco esistenziale, e si carica sulla famiglia delle aspettative che andranno sempre deluse. Ed è rischioso soprattutto per i figli.
    Mettere su famiglia è qualcosa molto più razionale di quello che non si creda.
    cecinestpasunepipe and Hurrem like this.
    "𝑳'𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒆̀ 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒓𝒐𝒎𝒑𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝑫𝒊 𝒅𝒐𝒕𝒕𝒓𝒊𝒏𝒆 𝒎𝒐𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒄𝒐𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒓𝒊𝒎𝒆𝒅𝒊𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒖𝒓𝒂
    𝑫𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊 𝒂 𝒓𝒊𝒎𝒂𝒏𝒆𝒓𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒊"
     
  8. L'avatar di stellafalc

    stellafalc stellafalc è offline Super SeniorMessaggi 20,576 Membro dal Jan 2009
    Località Salento....ma vivo in un mondo tutto mio...di follia! Altrove...! Sono felice qui!
    #8

    Predefinito

    Ciao, è bene che tu sia cosciente di cosa ti stia accadendo e, come scrivi tu, quello che ti sta accadendo è un brutto segno di qualcosa di psicologico/psichiatrico, scaturito da difficoltà concrete e/o crisi esistenziali e mancanze affettive o dal proprio modo di vivere gli affetti, che può degenerare o può cronicizzarsi (te lo scrivo per esperienza e ti ribadisco il consiglio che ti hanno già scritto: rivolgiti tempestivamente a uno psicologo e ad uno psichiatra). Non mi sento di scriverti che quanto avverti sia questo o quello, perché anche io devo ancora comprendere di cosa si sia trattato, nel mio caso simile, seppur diversi specialisti che mi curano me lo abbiano definito varie volte.
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 19-01-2021 alle 11:05
     
  9. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,331 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #9

    Predefinito

    penso ormai che essendo arrivato a 47 anni e vedendo i risultati negativi posso dire di essere arrivato al capolinea e alzare bandiera bianca,ormai meta della mia vita e gia andata
     
  10. L'avatar di stellafalc

    stellafalc stellafalc è offline Super SeniorMessaggi 20,576 Membro dal Jan 2009
    Località Salento....ma vivo in un mondo tutto mio...di follia! Altrove...! Sono felice qui!
    #10

    Predefinito

    Ciao, nessuno può impedirti di pensare quel che pensi, a proposito di te stesso e della tua vita (ovviamente sono da/ti consiglio vivamente di evitare i pensieri ossessivi); nessuno può impedirti di giudicare come negativi i tuoi traguardi raggiunti. La psicoterapia e gli psicofarmaci aiutano tantissimo a guardare le proprie questioni da un altro punto di vista, sicuramente migliore, ma molto dipende dalla volontà della persona, di reagire e di uscire dal "circolo vizioso" (pensieri negativi e/o ossessivi, convinzioni negative); non conta l'età anagrafica nella quale si giunge a tale "conclusione" (a me è capitato fare questa esperienza - orrenda - a trenta anni) e non è mai troppo tardi per anche tentare di ricominciare, seppur si arrivi, anche apparentemente improvvisamente, a pensarlo, a convincersene, che sia proprio, maledettamente esattamente, così.
    SunsetLimited likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 19-01-2021 alle 18:14